Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 59
Like Tree14Likes

Microchip illeggibile

Discussione sull'argomento Microchip illeggibile contenuta nel forum Legislazione, nella categoria Leggi e Normative; Ciao a tutti. Parto dalla situazione di Kira per poi arrivare al tema della discussione. E' assolutamente corretto quanto dice ...

  1. #31
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: microchip illeggibile

    Ciao a tutti.
    Parto dalla situazione di Kira per poi arrivare al tema della discussione.
    E' assolutamente corretto quanto dice tartaclaudia.
    Nel caso di esemplari aventi come documenti la cessione gratuita fatta entro giugno 2008 (in teoria giungo in pratica anche i mesi successivi) o la denuncia di possesso fatta entro il 1995 è possibile ottenere il certificato cites che riporterà sempre fonte U tranne nel caso si possa risalire chiaramente ad una denuncia di nascita (necessaria copia di questa con tanto di protocollo dell'ufficio cites) in quel caso il certificato potrà riportare fonte F. Per richiedere tale certificato cites in questi casi particolari non c'è un modello apposito ma molti utilizzano il modello di richiesta della certificazione (modello Annesso 2) anche se personalmente non ritengo necessario questo, tutto comunque dipende dall'ufficio cites di competenza. Ovviamente per tale richiesta è necessario che tutti gli esemplari abbiano la marcatura con microchip. Resta la facoltà di richiedere tale certificato in quanto i documenti gia esistenti (denuncia di possesso e cessione gratuita meglio se entrambe con timbro protocollo dell'ufficio cites) normativamente parlando sono sufficienti a provare la detenzione legale dell'animale. Tale certificato è valido solo come prova della legale origine al fine di giustificare la detenzione degli animali presso un determinato sito idoneo ma non autorizza ne all'uso commerciale degli esemplari né all'eventuale spostamento presso altre stutture. Inoltre è utile al fine di abbreviare e semplificare l'iter necessario per richiedere ed ottenere la certificazione della prole ai fini commerciali, logicamente possibile solo nel caso si ottenga un certificato cites in fonte F.

    Tornando al problema del microchip illeggibile a riguardo normativamente parlando non sono riuscito a trovare nulla. Cercherò di indagare provando a chiedere anche all'ufficio cites.
    Dall'esperienze fin qui raccontate da chi ha vissuto in prima persona questo problema (tartafede e tartaclaudia) si deve desumere che probabilmente la logica vuole che in tutti i casi in cui avvenga tale evento sarà necessario che un veterinario "certifichi il fatto che il microchip installato in precedenza in uno specifico esemplare sia realmente illeggibile o sia stato rigettato e che quindi si rende necessario l'inoculo di un ulteriore microchip", specificando sul tale comunicazione/certificazione tutti gli estremi e riferimenti necessari e fondamentali.
    Penso che non sia possibile fare altro in quanto il veterinario dichiarando tutto ciò si assume in pieno tutte le responsabilità sul fatto che sia effettivamente lo stesso esemplare che aveva in precedenza un determinato numero di microchip che è stato sostituito con un altro.
    Altri modi non ce ne sono per provare questo visto che le schede identificative con relativo marcaggio fotografico non esistono più che abbinate al marcaggio con microchip avrebbero potuto magari essere un valido supporto ma sicuramente burocraticamente parlando una cosa quasi ingestibile per noi e per gli uffici cites.
    Tale comunicazione/certificazione rilasciata dal veterinario dovrebbe essere sufficiente una volta consegnata all'ufficio cites di competenza perchè questi provvedano all'aggiornamento dei vecchi documenti e/o pratiche (dove possibile) o il rilascio di nuovi documenti per gli esemplari indicati nella certificazione del veterinario. In questo modo il problema che si poneva Kira non esiste in quanto la pratica della denuncia di nascita e tutti gli altri documenti riferiti a quell'esemplare verranno aggiornati con il nuovo numero di microchip specificando in sostituzione al precedente.
    Comunque se ci pensate quando avviene tutto ciò diventa impossibile sia per il veterinario che per lo stesso ufficio cites provare che effettivamente quell'esemplare in precedenza (prima dell'illeggibilità del microchip) avesse effettivamente quel numero di marcaggio e che quindi fosse lo stesso. Tutto questo ho paura che possa anche permettere di compiere atti illeciti da parte di allevatori senza scrupoli (per non dire peggio) e veterinari cinici e complici (senza mancare di rispetto alla categoria).
    D'altronde non vedo un modo per poter regolamentare in modo chiaro e preciso tale casistica.
    I dubbi posti da tartamilla sono sicuramente validi purtroppo ma d'altronde sulla durata del microchip non penso saremo noi ad accuparcene ma se sarà sicuramente dovranno pensarci le generazioni future.
    Scusate se mi sono dilungato troppo.
    Ultima modifica di lucio78; 31-08-2013 alle 12:24
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  2. #32
    Simpatizzante
    L'avatar di tartafede
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    37
    Discussioni
    0
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    tante

    Predefinito Re: microchip illeggibile

    il fatto che questi casi siano relativamente pochi e su esemplari di 1 anno o 2 anni, e molto raramente su quelli più vecchi, questo è già un fatto che ne contiene la possibilità dii commettere illeciti, a mio modo di vedere.
    Anche perche un allevatore che riproduce 50 - 100 o più esemplari che senso ha che vada a reiserire un microchip su una baby di 1 o 2 anni a sue spese? è normale che non c'è illecito o quantomeno non ha logica commetterlo in questi casi.

    Se a "spegenrsi" fosse il chip di un esemplare vecchio...oramai venduto da anni e l'acquirente dopo anni lamenti che non funziona più il chip ... qui ritengo opportuna la richiesta della lastra da parte della forestale per quello che vale o garantisca ...ma quanto meno chi fa questo deve avere delle spese 50 euro di lastra e da 15 a 30 euro per la nuova certificazione beh in somma non è proprio una cosa da fare a cuor leggero ...
    Ultima modifica di tartafede; 31-08-2013 alle 14:49

  3. #33
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: microchip illeggibile

    Grazie a tutti, seguirò i vostri consigli.

  4. #34
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: microchip illeggibile

    Citazione Originariamente Scritto da tartafede Visualizza Messaggio
    il fatto che questi casi siano relativamente pochi e su esemplari di 1 anno o 2 anni, e molto raramente su quelli più vecchi, questo è già un fatto che ne contiene la possibilità dii commettere illeciti, a mio modo di vedere.
    Anche perche un allevatore che riproduce 50 - 100 o più esemplari che senso ha che vada a reiserire un microchip su una baby di 1 o 2 anni a sue spese? è normale che non c'è illecito o quantomeno non ha logica commetterlo in questi casi.

    Se a "spegenrsi" fosse il chip di un esemplare vecchio...oramai venduto da anni e l'acquirente dopo anni lamenti che non funziona più il chip ... qui ritengo opportuna la richiesta della lastra da parte della forestale per quello che vale o garantisca ...ma quanto meno chi fa questo deve avere delle spese 50 euro di lastra e da 15 a 30 euro per la nuova certificazione beh in somma non è proprio una cosa da fare a cuor leggero ...
    Sicuramente i casi fino ad oggi sono sicuramente ridotti e quando succede non c'è assolutamente nessun illecito ovviamente provvedendo a regolarizzare l'esemplare nelle modalità che abbiamo indicato.
    Il mio discorso era molto più ampio ed era riferito al "buco" mormativo che c'è in riferimento a tale argomento ovvero quando un esemplare con marcaggio con microchip non può essere in nessun modo riconosciuto a causa di difetto/rottura o rigetto dello stesso. Mi viene da pensare ai cinesi quando si dice che nessuna ha visto mai un loro funerale o una loro salma. Spero che non sia così e che mi stia sbagliando alla grande ma d'altronde i metodi per aggirare la legge ci sono sempre stati in ogni campo purtroppo. Ma sono andato sicuramente oltre. Meglio attenerci alle cose palpabili.

    Quello che è certo che quando avviene che un microchip non sia più leggibile non è una cosa assolutamente sipatica ma anzi comporta quasi sempre costi ulteriori (dipende dai casi e dal veterinario) e burocraticamente parlando una notevole perdita di tempo.
    Purtroppo capita anche che si acquistino o prendano tarta già con questo problema (mettendo in discussione la buona fede del "venditore") , un caso simle ci è stato segnalato in una discussione aperta precedentemente a questa che ha lo stesso titolo

    Microchip illeggibile

    Informo che ho provveduto ad unire le due discussioni visto lo stesso titolo e lo stesso argomento.

    L'ideale quando si acquista o comunque si prende una tartaruga sarebbe quello sempre di verificare la corrispondenza del numero di microchip con quello scritto nel certificato cites dell'esemplare, meglio ancora prima di prenderla e verificare con i propri occhi la lettura del numero di microchip. Anche se capisco che non è sempre facile questo.
    Ultima modifica di lucio78; 27-09-2013 alle 19:12
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  5. #35
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Ciao,
    vi aggiorno sulla situazione di Aida oggi ha fatto la lastra e il microchip risulta inserito. A questo punto lascio le cose come stanno.Non mi va di fargli impiantare un nuovo transponder, se dovessero esserci dei controlli potrò dimostrare di averlo inserito.

  6. #36
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,589
    Discussioni
    1186
    Like ricevuti
    6251
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Citazione Originariamente Scritto da kira Visualizza Messaggio
    Ciao,
    vi aggiorno sulla situazione di Aida oggi ha fatto la lastra e il microchip risulta inserito. A questo punto lascio le cose come stanno.Non mi va di fargli impiantare un nuovo transponder, se dovessero esserci dei controlli potrò dimostrare di averlo inserito.
    Io fossi in te farei una dichiarazione preventiva al CFS in cui spieghi l'accaduto, allegando copia della lastra effettuata e dichiarando la sopravvenuta illeggibilità del microchip.

  7. #37
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Io fossi in te farei una dichiarazione preventiva al CFS in cui spieghi l'accaduto, allegando copia della lastra effettuata e dichiarando la sopravvenuta illeggibilità del microchip.
    Ciao Rughis,
    facendo una dichiarazione preventiva poi dovrei fare quello che mi dicono loro. Fra l'altro nessuno può avere la certezza che la tarta sia quella della radiografia, non vorrei trovarmi a dover fare una nuova lastra, analisi del DNA e nuovo microchip. Considerando che il microchip non è stato espulso, si è solo "spento" nel caso di un controllo io potrei dimostrare la mia buona fede.

  8. #38
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Ciao Kira condivido quanto scritto da Rughis.
    In questo caso personalmente gioca un ruolo fondamentale il veterinario.
    Infatti questo potrebbe rilasciare una dichiarazione nella quale afferma che l'esemplare (indicando estremi del documento e numero di microchip) marcato con microchip il giorno tot dallo stesso (facendo riferimento anche alla dichiarazione di avvenuto inserimento microchip) ha il microchip illeggibile causa un difetto/malfunzionamento dello stesso. D'altronde se è lo stesso veterinario che l'ha inserito (anche se non è causa sua) dovrà prendersi questa responsabilità almeno della dichiarazione.
    Il rischio che richiedano l'inoculo di un nuovo trasponder (microchip) è alto ma se l'esemplare è adulto non dovrebbero esserci assolutamente problemi. Logico se è ancora baby probabilmente sarebbe meglio attendere l'età adulta o quasi.
    Se non adesso comunque in un futuro prossimo di consiglio di farlo.
    Ultima modifica di lucio78; 27-09-2013 alle 19:59
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  9. #39
    Appassionato
    L'avatar di Rucola
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    241
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    164
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Marginate, Greca Ibera, hermanni Boettgeri

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Volete sapere cosa ne penso? Non fare nulla, se non necessiti che il chip sia leggibile, ovvero certificazioni od altro, quando ce ne sarà bisogno eseguirai un altro inoculo. nel frattempo se trovi un lettore più potente fai un altra prova di lettura. Un chip si puà rompere solo meccanicamente, ovvero rottura dell'involucro o dell'impedenza di eccitazione della memoria.

  10. #40
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    E da valutare bene "il quando ce ne sarà bisogno" anche di fronte ad un improbabile ma possibile controllo.
    Giustissimo provare con diversi lettori prima di dichiararlo completamente illegibile!
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  11. #41
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Il rischio che richiedano l'inoculo di un nuovo trasponder (microchip) è alto ma se l'esemplare è adulto non dovrebbero esserci assolutamente problemi. Logico se è ancora baby probabilmente sarebbe meglio attendere l'età adulta o quasi.
    Se non adesso comunque in un futuro prossimo di consiglio di farlo.

    L'esemplare non è baby ma non è neanche adulto è del 2009. Stamattina prima di fare la lastra ho provato un'altro lettore, il terzo, e il risultato e lo stesso.

  12. #42
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Comunqie sia a questo punto anche io ti consiglio di aspettare almeno qualche anno prima di inserire un altro microchip.
    kira likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  13. #43
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Blader
    Località
    rapallo
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Salve. scusate la domanda
    Se ho una tartaruga dove mi accorgo che il microchip è illeggibile quale iter è preferibile seguire ?

    Andare direttamente dal veterinario farsi fare la dichiarazione con rigetto o quel che sia dell' animale e farne impiantare uno nuovo e poi comunicare gli estremi con copia del cites alla GF ? e se il cites lo ho sloveno con il microchip me lo rifanno italiano o resta quello come definitivo ?


    Grazie.

  14. #44
    Appassionato
    L'avatar di marquinho80
    Località
    prov. di Ancona
    Sesso
    Messaggi
    130
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    66
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Fossi in te io darei un colpo di telefono all'ufficio CITES della tua zona..
    lucio78 likes this.

  15. #45
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,184
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Microchip illeggibile

    Citazione Originariamente Scritto da Blader Visualizza Messaggio
    Salve. scusate la domanda
    Se ho una tartaruga dove mi accorgo che il microchip è illeggibile quale iter è preferibile seguire ?

    Andare direttamente dal veterinario farsi fare la dichiarazione con rigetto o quel che sia dell' animale e farne impiantare uno nuovo e poi comunicare gli estremi con copia del cites alla GF ? e se il cites lo ho sloveno con il microchip me lo rifanno italiano o resta quello come definitivo ?


    Grazie.
    In questa situazione visto oltretutto che il cites è straniero condivido quanto scritto da marquinho80 prima di fare qualsiasi cosa è preferibile rivolgersi all'ufficio cites di competenza ponendo il quesito/problema e chiedendo chiarimenti sul dà farsi.
    Probabilmente se sarà necessario impiantare un nuovo microchip quindi sarà necessario fare aggiornare il vecchio certificato Cites e quasi sicuramente convertilo il italiano. Ma è necessario che ti dicano loro cosa fare per poter sistemare il problema.
    Da quanto tempo è con te la tartaruga? Hai mai provato a leggere il microchip prima?
    marquinho80 likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •