Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree1Likes
  • 1 Post By maura72

Trachemys scripta elegans - veterinario?

Discussione sull'argomento Trachemys scripta elegans - veterinario? contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Salve, ho una tartaruga dalle orecchie rosse da 18 anni e non è mai stata male quindi non è mai ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Candy
    Località
    trento
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta elegans

    Warning Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Salve, ho una tartaruga dalle orecchie rosse da 18 anni e non è mai stata male quindi non è mai stata portata dal veterinario. Ora temo si sia presa un raffreddore perché continua ad emettere versi/rumori strani. Il mio dubbio sta nel fatto che sono vagamente a conoscenza del fatto che queste tartarughe anni fa dovevano essere denunciate alle autorità e ho sentito dire che se dovessi portarla adesso dal veterinario me la potrebbero sequetrare. E' vera questa cosa? Come posso fare?

  2. #2
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Citazione Originariamente Scritto da Candy Visualizza Messaggio
    Salve, ho una tartaruga dalle orecchie rosse da 18 anni e non è mai stata male quindi non è mai stata portata dal veterinario. Ora temo si sia presa un raffreddore perché continua ad emettere versi/rumori strani. Il mio dubbio sta nel fatto che sono vagamente a conoscenza del fatto che queste tartarughe anni fa dovevano essere denunciate alle autorità e ho sentito dire che se dovessi portarla adesso dal veterinario me la potrebbero sequetrare. E' vera questa cosa? Come posso fare?
    A prescindere dalla questione, ho da farti due domande:

    a) se hai sentito qualche vocina, come mai non ti sei informata nel dettaglio?

    b) la tartaruga è soggetta a cambi di acqua interi? E' in direzione di una corrente di aria?

    Che io sappia, il veterinario non dovrebbe farti niente...

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Candy
    Località
    trento
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta elegans

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Perché l'ho scoperto ora e sto cercando informazioni ma non ne trovo di attendibili. Magari qualcuno di voi ne era a conoscenza. Comunque la tartaruga non è assolutamente in direzione di correnti d'aria non so come sia potuto succedere. Per quanto riguarda i cambi d'acqua si, sono un problema?

  4. #4
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Citazione Originariamente Scritto da Candy Visualizza Messaggio
    Perché l'ho scoperto ora e sto cercando informazioni ma non ne trovo di attendibili. Magari qualcuno di voi ne era a conoscenza. Comunque la tartaruga non è assolutamente in direzione di correnti d'aria non so come sia potuto succedere. Per quanto riguarda i cambi d'acqua si, sono un problema?
    Alle tartarughe va dato un filtro esterno, e i cambi devono essere saltuari e parziali, del 10%, con acqua declorata. I continui cambi di acqua oltre a stressare la tartaruga provacano irritazione agli occhi e, come in questo caso, raffreddori.

    Come è allevata attualmente? Dove vive? Cosa mangia?

    Se si trattasse solo di raffreddore, andrebbe via con acqua a temperatura più alta, sui 27 gradi circa, e lampade sempre accese...

  5. #5
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Ciao Candy, le Tse sono inserite in all.b del regolamento CE dal 03/03/1997, chi le deteneva prima di tale data era tenuto a fare denuncia al CFS entro 90 giorni dall'entrata in vigore del regolamento. Se non hai fatto denuncia all'epoca, attualmente detieni il tuo esemplare di fatto illegalmente e puoi andare incontro a sanzioni se ne vieni trovata in possesso da parte del CFS. Il veterinario non è tenuto in nessun caso a segnalare nè tantomeno fare denuncia al CFS nel caso si trovi a visitare e curare un esemplare illegale. Non è sua competenza.
    Detto ciò, che tipo di rumori emette la tua tarta e in quali circostanze? Hai notato altri sintomi (scolo nasale, difficoltà nel nuoto, nuoto asimmetrico, inappetenza etc)? Dove è come la allevi? Scusa le molte domande me è necessario avere un quadro completo per poterti dare un parere sensato.

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Candy
    Località
    trento
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta elegans

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Ciao Candy, le Tse sono inserite in all.b del regolamento CE dal 03/03/1997, chi le deteneva prima di tale data era tenuto a fare denuncia al CFS entro 90 giorni dall'entrata in vigore del regolamento. Se non hai fatto denuncia all'epoca, attualmente detieni il tuo esemplare di fatto illegalmente e puoi andare incontro a sanzioni se ne vieni trovata in possesso da parte del CFS. Il veterinario non è tenuto in nessun caso a segnalare nè tantomeno fare denuncia al CFS nel caso si trovi a visitare e curare un esemplare illegale. Non è sua competenza.
    Detto ciò, che tipo di rumori emette la tua tarta e in quali circostanze? Hai notato altri sintomi (scolo nasale, difficoltà nel nuoto, nuoto asimmetrico, inappetenza etc)? Dove è come la allevi? Scusa le molte domande me è necessario avere un quadro completo per poterti dare un parere sensato.

    Purtroppo non lo sapevo, io all'epoca ero ancora piccola. Ma grazie mille delle informazioni. Non riesco a spiegare bene che rumori faccia ma assomiglia abbastanza a un piccolo starnuto. Lo fa 2-3 volte all'ora circa. La allevo in una vasca molto grande con il depuratore e apposite zone emerse. La dieta che segue è mista, mangia pesce, verdure, qualcosina di frutta e ogni tanto ci aggiungo alcuni croccantini appositi per tartarughe. Spero di non fare grossi errori. Queste sono le istruzioni che mi hanno sempre dato al negozio di animali.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Alle tartarughe va dato un filtro esterno, e i cambi devono essere saltuari e parziali, del 10%, con acqua declorata. I continui cambi di acqua oltre a stressare la tartaruga provacano irritazione agli occhi e, come in questo caso, raffreddori.

    Come è allevata attualmente? Dove vive? Cosa mangia?

    Se si trattasse solo di raffreddore, andrebbe via con acqua a temperatura più alta, sui 27 gradi circa, e lampade sempre accese...
    Grazie mille delle informazioni. Il filtro esterno lo ho, ma la percentuale di acqua da cambiare proprio non la sapevo. Io purtroppo ho sempre seguito le istruzioni datemi ai negozi di animali. Proverò ad alzare la temperatura dell'acqua allora. Spero in bene.

  7. #7
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Trachemys scripta elegans - veterinario?

    Allora Candy, credo che tu debba migliorare le condizioni di allevamento della tua tarta, spessissimo le indicazioni date dai negozianti sono imprecise per non dire sbagliate. In breve devi avere: 1 filtro per l'acqua con portata adeguata ai litri della vasca, un riscaldatore per l'acqua, 2 lampade puntate sulla zona emersa (1 spot da 40 watt opaca ed una lampada a raggi UVB al 5%). La T dell'acqua normalemente deve essere sui 23°-24°C, quella dell'aria sotto le lampade sui 30°C. Alimentazione: pesce fresco o decongelato (intero), 1 volta a sett verdura (tarassaco, radicchio, cicoria), 1 volta a sett pellet di buona marca, 1 volta al mese fegato di pollo o coniglio, 1 giorni di digiuno a settimana (per adesso), osso di seppia a disposizione nella vasca.
    Detto ciò temo che la tua tarta sia raffreddata, ti consiglio per il momento, come ha detto Acquarion, di tenerla al caldo: aumenta la T dell'acqua a 27°-28°C ed evita di esposrta a spifferi o sbalzi di T. Se in pochi giorni non migliora portala da un veterinario espero in rettili (non ti denuncerà al CFS, non è suo compito), i raffreddamenti in esemplari baby possono complicarsi in polmonite in poco tempo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •