Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 12 di 12
Like Tree17Likes
  • 1 Post By marconyse
  • 1 Post By Eurydice
  • 6 Post By Leonida89
  • 1 Post By pollon77
  • 4 Post By maura72
  • 4 Post By selyn

Tartaruga cieca dopo letargo

Discussione sull'argomento Tartaruga cieca dopo letargo contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Salve a tutti, la tartaruga della fidanzata di mio fratello ha una patina sugli occhi da quando si è svegliata ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Tartaruga cieca dopo letargo

    Salve a tutti, la tartaruga della fidanzata di mio fratello ha una patina sugli occhi da quando si è svegliata dal letargo...all inizio hanno fatto una cura con camomilla, poi una pomata che non so il nome e ora ci stanno applicando delle gocce dessa mor, sono di color verde scuro, e queste gocce le mettono anche nell'acqua. solo che la cosa non si è risolta. La tartaruga non magia da quando è uscita dal letargo, si muove davvero poco...Ora la tartaruga ce l ho io , perchè loro sono in viaggio. Sto mettendo le gocce sugli occhi mattina e sera, e la tengo al sole per una 20ina di minuti non di più, mi hanno detto che uccide i batteri. Non mangia è la cosa è grave dato che ad ottobre andrebbe di nuovo in letargo e credo che non supererà l'inverno
    Purtroppo io qui non conosco alcun veterinario esperto in rettili . Cosa posso fare?
    Io credo che sia stata curata mal purtroppo...
    L acqua va cambiata ogni giorno? e inoltre nell'acqua ci devo mettere qualcosa? Mi hanno detto un pizzico di sale per i batteri....
    help please!!

    vive in una vaschetta di una 40ina di cm ,con dell acqua alta un 3 dita e un isoletta rialzata...credo abbia i suoi 2 anni e mangiava gamberetti
    la temperatura dell acqua è a temperatura ambiente...non vi è una lampada sull isolotto..
    Ultima modifica di selyn; 08-08-2014 alle 22:11

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Andare da un veterinario esperto in Rettili, a Napoli ce ne sono almeno due veramente bravi, ma di corsa quell'animale a quel che dici e' stata tenuta malissimo ed e' a poco tempo dalla morte
    lucio78 likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Andare da un veterinario esperto in Rettili, a Napoli ce ne sono almeno due veramente bravi, ma di corsa quell'animale a quel che dici e' stata tenuta malissimo ed e' a poco tempo dalla morte
    purtroppo è così...è stata tenuta male...ce la porterei con tutto il cuore ma non ho la macchina e tanto meno soldi...l ho fatta vedere da uno e mi ha detto che i sensori funzionano e quindi non sta tanto male...dovrebbe riprendersi....però non mangia e non si muove...dove la metto la rimane per l intera giornata....se la lasciassi fuori al balcone con metà vasca al sole e metà vasca al fresco?

  4. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Finisci di ucciderla.
    I sensori ? Non e' mica un pc! Ma a chi la fatta vedere a un tecnico di computer?
    Qui c'e' l'elenco dei veterinari Tartarugando - Elenco veterinari esperti in rettili unica cosa da fare se la vuoi salvare
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Finisci di ucciderla.
    I sensori ? Non e' mica un pc! Ma a chi la fatta vedere a un tecnico di computer?
    Qui c'e' l'elenco dei veterinari Tartarugando - Elenco veterinari esperti in rettili unica cosa da fare se la vuoi salvare
    che dirti è un signore che ha il negozio di animali...ha toccato i 4 angoli che così li vogliamo chiamare sotto la tartaruga e ha detto che muove le zampe...io non ho mai avuto una tartaruga..quindi non so come comportarmi...mio fratello dovrebbe ritornare domani mattina...lo dirò a lui...dopodichè toccherà alla fidanzata prendere una decisione...se avessi soldi e auto la porterei anche ora!!

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Ciao selyn, di che tartaruga stiamo parlando? Trachemys? Oltre ad andare da un veterinario esperto in rettili per delle cure di emergenza occorre impostare, ripartendo da zero, il modo di allevare questa tartaruga d'acqua, sta così male perché è stata tenuta malissimo, necessita di una vasca capiente, quella in cui vive è dotata di filtro? è importantissimo, riguardo all'alimentazione i soli gamberetti (immagino siano quelli secchi) non hanno nessun valore nutritivo, vanno alimentate con pesce fresco....e poi sole se sta fuori, o lampada uvb che simuli i raggi solari se sta in casa...
    E' il minimo che stia ferma e non mangi....sarà debole per gravi carenze alimentari, l'acqua non ha equilibrio batterico e se non prende sole è la fine...In bocca al lupo!
    lucio78 likes this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Ciao selyn, di che tartaruga stiamo parlando? Trachemys? Oltre ad andare da un veterinario esperto in rettili per delle cure di emergenza occorre impostare, ripartendo da zero, il modo di allevare questa tartaruga d'acqua, sta così male perché è stata tenuta malissimo, necessita di una vasca capiente, quella in cui vive è dotata di filtro? è importantissimo, riguardo all'alimentazione i soli gamberetti (immagino siano quelli secchi) non hanno nessun valore nutritivo, vanno alimentate con pesce fresco....e poi sole se sta fuori, o lampada uvb che simuli i raggi solari se sta in casa...
    E' il minimo che stia ferma e non mangi....sarà debole per gravi carenze alimentari, l'acqua non ha equilibrio batterico e se non prende sole è la fine...In bocca al lupo!

    la vaschetta in cui sta è abbastanza capiente, non ha il filtro purtroppo. la tartaruga sta in casa però quando la mattina c'è il sole viene spostata su una finestra dove un po di vasca sta al sole e un po resta al fresco.
    Per quanto tempo una tartaruga deve restare esposta al sole?
    l'acqua inoltre deve essere cambiata tutti i giorni? prima di dargliela gli vorrei cambiare l acqua, ma ho letto che quella del rubinetto deve restare per 24 ore e poi inserirvi la tartaruga è vero?
    Ho notato che ad un occhio la pellicola sta sparendo, ma non vede ancora e non mangia, ho provato a dargli della carne macinata cruda...

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Selyn, una vasca di 40 cm con 3 dita di acqua non è molto capiente, è una pozza.
    Una vasca da 100 litri per un esemplare piccolo è decente e piuttosto capiente.

    E siamo lontani anni luce da una vasca del genere.

    Lo spostare la tartaruga è se volgiamo anche peggio: il sole è meraviglioso per loro, ma lo decidono in autonomia quando e per quanto esporsi. Non sappiamo di quanto abbiano bisogno, il loro organismo sa a che temperatura mantenersi e lo fa seguendo gradienti di temperatura.
    E' migliore star fuori? allora esco dall'acqua.
    E' diventato troppo caldo? Allora rientro nell'acqua che deve essere più fresca dell'ambiente circostante.

    Metterla in una vaschetta con poca acqua significa esporla a sbalzi termici disastrosi, se non addirittura a cuocerla viva. Se l'acqua non è tanta da avere un'inerzia termica accettabile, la tartaruga si trova in un ambiente peggiore che stare in casa.

    L'acqua non va mai cambiata, non tutta perlomeno.
    Un filtro va messo a qualunque vasca che ospiti una tartaruga, mettiamolo come punto fisso. Un filtro permette la trasformazione di sostanze nocive che normalmente si producono dalle deiezioni della tartaruga, dalla perdita di pelle, dagli avanzi di cibo in sostanze meno nocive o innocue.
    la mancanza di un filtro provoca in primis cattivi odori (che in molti reputano essere propri delle tartarughe... errore: sono causa nostra, della cattiva gestione), secondariamente crea una situazione igienica precaria, con gli animali che sviluppano malattie infettive a cui non andrebbero incontro semplicemente se avessero un'acqua filtrata.
    L'acqua che evapora (oltre ad una quota settimanale detta cambio parziale) viene rimpiazzata con acqua lasciata a riposare almeno 24 ore (processo di decantazione).
    Questo processo permette al cloro di abbandonare l'acqua, evitando di distruggere le colonie del filtro (che in ogni caso ci deve essere) e evitando all'animale una fastidiosa irritazione alle mucose (hai presente l'acqua delle piscine? Quello che brucia gli occhi è cloro).

    Detto tutto questo, io penso che questa povera creatura abbia un'ipovitaminosi non curata con un aggravamento delle condizioni da congiuntivite batterica.
    Cause: alimentazione del tutto errata e qualità scadente dell'acqua, unita alla mancanza assoluta di vitamina D3, che si produce spontaneamente dall'esposizione ai raggi UVB.

    Ci vuole un veterinario ormai, mi accodo agli altri. Da sola ha pochissime chance di farcela, sopratutto perchè la situazione è da MESI che si protrae. Diciamo che ci si poteva tranquillamente pensare prima.

    Non si alimenta perchè non ci vede: è molto comune che un animale debilitato si lasci morire, è la legge della natura. Ma la cosa pessima è che questa debilitazione è causa dell'uomo, non dalla fragilità congenita del soggetto.

    Riesci a mettere delle foto dell'animale?

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Ciao Selyn. Come ti è stato già detto, ci sono gravi errori d'allevamento. Sono tartarughe acquatiche...non possono stare "bene" in 3 dita d'acqua ed in 40 centimetri di contenitore. Senza parlare dell'importanza dei raggi solari...dell'acqua pulita (da un filtro) e di un alimentazione "corretta".

    Prova a somministrarle un pezzettino di fegatino di pollo o coniglio (crudo), invece della carne macinata. Inoltre dovrebbe mangiare del pesce crudo e/o dei gamberetti "freschi", non quelli secchi. Per il pesce sono ideali le acquadelle o latterini (li trovi sia freschi che surgelati) sono piccoli e vanno dati interi, testa ed interiora compresi.

    Alza un pochino il livello dell'acqua ed esponila un pochino di più al sole, ma con cautela: non lasciare la vaschetta al sole diretto, altrimenti l'acqua si riscalderebbe troppo. Potresti provare a sistemare la zona con l'isolotto al sole ed il resto all'ombra...

    L'acqua la puoi cambiare tranquillamente, l'unico accorgimento è quello di non metterla appena presa dal rubinetto (troppo fredda). Prendi qualche bottiglia in plastica, le riempi e le lasci riposare per qualche ora (senza tappo), così il cloro evapora. Una volta che l'acqua ha raggiunto la temperatura ambiente, la puoi usare.

    Comunque riferisci alla fidanzata di tuo fratello che deve assolutamente migliorare la gestione della tartaruga...oltre che portarla immediatamente da un veterinario esperto in rettili.
    lucio78 likes this.




  10. #10
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Le sto dicendo tutto quello che deve fare, tocca a lei poi decidere il da farsi. A me dispiace tantissimo vederla così, sono un amante degli animali. Ho messo un paio di bottiglie da parte con l acqua....verso stasera metterò l acqua nella vaschetta prima di ridargliela. Oggi come anche i giorni scorsi ho messo la vaschetta fuori...un po al sole e po al fresca...e lei da sola si è messa al sole...posto le foto







  11. #11
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    Ciao Selyn, come prospettato da Leonida questa povera tartaruga ha una forma di ipovitaminosi A che ormai definirei grave. Non sto a ripeterti tutto quello che ti hanno già detto, il concetto è che a questo punto necessita assolutamente dell'intervento di un veterinario esperto in rettili e di una terapia adeguata altrimenti morirà in breve tempo. Le gocce nell'acqua sono assolutamente inutili. Se per caso dovesse sopravvivere a questa vicenda con le opportune cure, sarà necessario cambiare totalmente il modo di allevarla o il problema si ripresenterà in breve tempo.

  12. #12
    Nuovo iscritto
    L'avatar di selyn
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Tartarughe in possesso

    acquatica

    Predefinito Re: Tartaruga cieca dopo letargo

    vi ringrazio per l aiuto e i consigli, le ho detto tutto. Spero che la porti dal veterinario...anche perchè vederla così fa davvero male!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •