Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 33
Like Tree26Likes

zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

Discussione sull'argomento zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Ciao a tutti sono nuovo del forum, e tanto che vi leggo, e già vi ringrazio anticipatamente perché ho potuto ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Ciao a tutti sono nuovo del forum, e tanto che vi leggo, e già vi ringrazio anticipatamente perché ho potuto imparare molte cose, adesso però sono costretto a chiedervi aiuto.
    Ho due Sternotherus carinatus comprate a settembre, fino ad ora tutto bene, oggi mi sono accorto che una delle due è rimasta per molto tempo su una zona emersa anche dopo che avevo spento la luce, mi sono preoccupato perchè era ad occhi chiusi ferma immobile, l'ho presa in mano e quasi non si muoveva, mi sono accorto che aveva la zampa posteriore sinistra un po' gonfia, mentre l'avevo in mano ha aperto gli occhi e dopo circa 1 minuto ha iniziato a muoversi un po', quindi l'ho messa in una bacinella con acqua a circa 27/28 gradi e ha iniziato a muoversi di più ma la zampetta gonfia rimane ferma. Oltre a essere gonfia è anche un po' arrossata all'estremità, se alzo la tarta muove un po' la zampa ma molto meno delle altre 3. La tarta ha appetito infatti mangia molto volentieri, gli do pezzettini di pesce d'acqua dolce fresco, anche se sono carnivore provo anche con lattuga perché avevo letto che gli face bene ma non la mangiano mai.
    Sono molto preoccupato
    Potete darmi qualche spiegazione?

  2. #2
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da Morac Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti sono nuovo del forum, e tanto che vi leggo, e già vi ringrazio anticipatamente perché ho potuto imparare molte cose, adesso però sono costretto a chiedervi aiuto.
    Ho due Sternotherus carinatus comprate a settembre, fino ad ora tutto bene, oggi mi sono accorto che una delle due è rimasta per molto tempo su una zona emersa anche dopo che avevo spento la luce, mi sono preoccupato perchè era ad occhi chiusi ferma immobile, l'ho presa in mano e quasi non si muoveva, mi sono accorto che aveva la zampa posteriore sinistra un po' gonfia, mentre l'avevo in mano ha aperto gli occhi e dopo circa 1 minuto ha iniziato a muoversi un po', quindi l'ho messa in una bacinella con acqua a circa 27/28 gradi e ha iniziato a muoversi di più ma la zampetta gonfia rimane ferma. Oltre a essere gonfia è anche un po' arrossata all'estremità, se alzo la tarta muove un po' la zampa ma molto meno delle altre 3. La tarta ha appetito infatti mangia molto volentieri, gli do pezzettini di pesce d'acqua dolce fresco, anche se sono carnivore provo anche con lattuga perché avevo letto che gli face bene ma non la mangiano mai.
    Sono molto preoccupato
    Potete darmi qualche spiegazione?
    Ciao, posta delle foto o un video così ci facciamo un idea. In ogni caso cerca un veterinario esperto in rettili e inizia a pensare di portare la tartaruga per una visita.

    Descrivi anche le condizioni di stabulazione.

    Ps. Di solito i kinosternidi mangiano vegetali più per sbaglio che per volontà propria. E di solito in natura, sono alghe più che piante acquatiche. Ergo, puoi anche lasciar perdere l'idea di somministrare vegetali. Al massimo puoi dare loro pellet di buona marca a base vegetale.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Buongiorno, grazie della risposta, quello che ho descritto nel precedente post è accaduto ieri sera alle 23.30, dopo avergli fatto il bagno in acqua più calda e averla fatta mangiare un po' non ho potuto far altro che rimetterla nela vasca principale, (ho scaldato l'acqua e messo un coperchio non completamente chiuso per evitare correnti fredde) stamattina va un po meglio, si muove è attiva come sempre e anche la zampa viene mossa un po di più, intanto vado a prendergli del pellet con vitamine.
    Più tardi posto delle foto, e vediamo se migliora.

  4. #4
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da Morac Visualizza Messaggio
    Buongiorno, grazie della risposta, quello che ho descritto nel precedente post è accaduto ieri sera alle 23.30, dopo avergli fatto il bagno in acqua più calda e averla fatta mangiare un po' non ho potuto far altro che rimetterla nela vasca principale, (ho scaldato l'acqua e messo un coperchio non completamente chiuso per evitare correnti fredde) stamattina va un po meglio, si muove è attiva come sempre e anche la zampa viene mossa un po di più, intanto vado a prendergli del pellet con vitamine.
    Più tardi posto delle foto, e vediamo se migliora.
    Nel frattempo descrivi le loro condizioni attuali: vasca, filtraggio, alimentazione...
    Morac likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Eccomi qua, fatte le foto ora le posto, la vasca è 60X35 tengo il riscaldatore e la pompa con filtro, acqua più o meno 10 cm, abbassata ieri sera per permettere a quella in difficoltà di emergere senza problemi.
    Mi sono accorto che oltre ad essere gonfia ha anche una piccola ferita sulla parte interna della zampa.
    https://imageshack.com/i/p5WsQ4MAj
    https://imageshack.com/i/pb5mFBFYj

  6. #6
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Non potrebbe essere una ferita causata da un'aggressione e morso dell'altra?
    Morac likes this.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    tra tutti i mali lo spero, però non ne posso essere sicuro, anche perchè sono un neofita su questo argomento, per questo chiedevo aiuto a voi che magari siete più esperti e ferite ne avete viste di più.
    Un'altra domanda, nella foto che ho messo si vede una leggera sfumatura rosa nel piastrone (il guscio invece non presenta nessun colore strano), molto leggera, ho letto che può dipendere dal fatto che stanno crescendo, abbastanza velocemente, è vero?
    un altra ancora, piastrone molle che vuol dire? mi spiego meglio, quando è molle? io quando l'ho presa ho passato un dito sul piastrone, ed è abbastanza rigido, ma alle estremità anteriore e posteriore flette un pochino, ovviamente sono piccole e ho spinto poco perchè non voglio fargli male, ma questa cosa della flessione è normale? o dovrebbe proprio essere rigido rigido?

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    A giudicare da quello che si vede sulle foto, c'è una ferita.
    La causa non la conosciamo, ma l'effetto è ben evidente. Pare che manchi direttamente un'unghia (ma contale, magari sono io che dalle due inquadrature non le riesco a contare tutte) e il gonfiore è dunque da attribuirsi probabilmente ad una risposta infiammatoria dell'organismo.
    Quello che farei in prima battuta è: isola l'animale, da solo. Disinfetta la ferita con betadine diluito al 10%. Non una tantum, un paio di volte al giorno.
    Poi contatta un veterinario (esperto), spiega la situazione, spiega la ferita e digli che comunque l'animale ancora mangia autonomamente.
    Non rimetterla insieme all'altra finchè la ferita non si è rimarginata del tutto e il gonfiore è sparito.
    L'acqua mantienila bassa e sempre pulita: ovvero prenditi un secchio di acqua, riempilo d'acqua e lasciala lì a decantare per l'uso.
    Non è così che si gestisce una vasca, serve un filtro esterno.. ma nei casi di emergenza si fa il possibile.
    L'altra possibilità è di prendere una soluzione sterile in farmacia... ma è più dispendiosa e il risultato è il medesimo in pratica.

    Sarebbe MOLTO meglio se l'animale avesse anche un punto asciutto e riscaldato da una lampada. E' probabile che ci voglia stare poco a mollo.

    Per la questione del piastrone: le Sternotherus hanno un piastrone non solidale, diversamente dai loro "cugini" kinosternon: le placche ossee sono intervallate da parti fibro-carnee (che si ridurranno con l'età).
    La mineralizzazione è una cosa graduale e egli esemplari piccoli è normale che sia incompleta.
    In parole molto semplici: non pare avere nulla che non va a livello del piastrone, preoccupati di non far infettare quella ferita, se si infetta diventa tutto più complesso.

    Sposto di sezione.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Grazie Leonida tutti consigli molto utili, per separarla come faccio a gestire la temperatura dell'acqua? mi spiego, nella vasca principale ho il riscaldatore, ma in una vasca a parte non ho un secondo riscaldatore da poterci mettere, l'ho già disinfettata questa mattina col betadine diluito perchè lo avevo letto in un altro topic, e lo farò due volte al giorno, tra l'altro la lascio fuori dall'acqua per una mezzora per far seccare il betadine.

  10. #10
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Beh, se l'acqua è poca, la sola lampada ti mantiene una temperatura decente. Ovviamente con un termometro vediamo di non superare gli estremi di sopportazione dell'animale (35 gradi sono troppi, per dire)

    Da quanto è il riscaldatore principale?

    Ti spiego in maniera estesa: secondo me la ferita è stata causata da uno scontro tra le due, per questo eviterei di rimetterle insieme, almeno per il momento.
    Una ferita aperta è a rischio per un secondo morso ("sa di ciccia", diremmo qui in toscana) e a quel punto l'infezione se la fa per forza.
    In più, mi pare di capire che la vasca principale manca di filtro esterno, quindi la situazione acqua è un po' già scadente di suo. Una pompa con della lana o una spugnetta dentro un'isoletta... non è un filtro.
    E' un gioco d'acqua al massimo.

    Ma il tempo che ti procuri qualcosa di serio, lo metti in funzione e la ferita fa in tempo ad essersi infettata una decina di volte (non per cattiveria, solo che per la maturazione adeguata serve un mese).
    Per tutti i motivi di cui sopra, per me è meglio separarle un po'. Magari basta una settimana, sono animali molto rustici.
    Prosegui col betadine, ma potrebbe non bastare (prendiamola sempre nel modo peggiore, poi se va meglio, rallegriamoci), quindi un occhio alla lista veterinari daccelo.

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    anche io sono toscano, ed effetti si...sa di ciccia...comunque la pompa ha la lana ma anche il sacchetto di carboni attivi.
    Ho trovato un vecchio acquario di mia sorella in cantina, ha il riscaldatore, quindi ho trovato il secondo riscaldatore, ma ovviamente la lampada a incandescenza e la uvb sono uniche, la posso far stare senza lampada per qualche giorno? o magari potrei alternarle tra i due acquari. Come credi sia meglio?

  12. #12
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Perdonami, non avevo letto di dov'eri
    Allora ci capiamo!

    Dunque, vedi intanto che il secondo o il primo riscaldatore non siano troppo sovradimensionati per una vasca temporanea.
    Diciamo che se togli per qualche giorno le lampade alla vasca principale, non viene giù il mondo. Se però riesci a raccattare un portalampada di fortuna e metti un doppio spot... è meglio.

    La uvb sta meglio sulla "malata", l'altra non ne sentirà tutta questa mancanza.
    Diciamo che avrà qualche giorno di nuvole.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Morac
    Località
    colle di val d'elsa
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    tutti e due i riscaldatori sono regolabili, quindi non dovrei avere problemi, sto allestendo la seconda vasca, è necessario metterci il fondo o no? la uvb e anche la spot le sposto su quella sana metterò una spot di fortuna senza uvb.

  14. #14
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Si, ma se metti un 100 Watt in due dita d'acqua, tempo che si è acceso e brucia (sia l'acqua, sia il riscaldatore, perchè non riesce a dissipare bene il calore).

    Niente fondo, non ci fa nulla mentre è in convalescenza.

    Bene per le luci.

  15. #15
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: zampa posteriore sinistra gonfia Sternotherus carinatus

    Con Leonida sei in ottime mani. Io aggiungo solo una cosa e cioè che il problema va risolto a monte: una vasca di 60x35x10 è piccolissima anche per due Sternotherus. Se non aumenti lo spazio utile se ne verificheranno tanti altri di scontri. Almeno bisogna prendere un acquario da 80cm di lunghezza. Ma 100 cm è meglio è offre più sicurezza.
    Morac likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •