Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5

Becco rotto

Discussione sull'argomento Becco rotto contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; La mia tartaruga d'acqua si è rotta il becco con le sue stesse zampe, cosa dovrei fare?...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Andreavinci
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Tartaruga cinese dal collo striato

    Warning Becco rotto

    La mia tartaruga d'acqua si è rotta il becco con le sue stesse zampe, cosa dovrei fare?


  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #2
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    650
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    138
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Becco rotto

    Intendi graffiato con le unghie? Non capisco cosa intendi per rotto. Comunque se la situazione è grave da impedirle di mangiare o altro, ti consiglio di prendere subito un appuntamento con un veterinario esperto in rettili. Qui sul forum c'è proprio una lista dei veterinari da consultare per tutta Italia.


  4. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Andreavinci
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Tartaruga cinese dal collo striato

    Predefinito Re: Becco rotto

    Praticamente mentre mangiava il merluzzo per spezzettarlo con le unghie le sfregava vicino al becco fino a quando si è staccato un pezzettino, lei riesce a mangiare, ma il becco ricresce?

    - - - Aggiornato - - -



    - - - Aggiornato - - -



    - - - Aggiornato - - -

    https://photos.app.goo.gl/D75NEvmeETkrYiMe9

    - - - Aggiornato - - -

    https://photos.app.goo.gl/D75NEvmeETkrYiMe9


  5. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    13,505
    Discussioni
    689
    Like ricevuti
    5629
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus 1.1.1 Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, , Hemispheriodon gerrardii, Lepidophyma flavimaculatum, Underwoodisaurus milii, Nephrurus cinctus, Sceloporus serrifer cyanogenys, Phrynocephalus versicolor,

    Predefinito Re: Becco rotto

    La rnfoteca (non becco) cresce in continuazione e si consuma appunto mangiando, purtroppo dalle foto non si vede bene il danno

    Sposto in malattie
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Dal cellulare http://www.tartarugando.it/content/4...-tapatalk.html

    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!

    ?


  6. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,839
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3413
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Becco rotto

    dalle foto non si capisce l'entità della lesione, bisognerebbe verificare che non dipenda da un'infezione, le mauremys sviluppano spesso infezioni esterne e uno dei punti più colpiti è proprio la zona della ranfoteca (becco), su diversi esemplari ho visto dei veri e propri "buchi" lasciati da queste infezioni, in tal caso bisogna verificare come viene allevato l'animale (filtro esterno sovradimensionato, acqua acidificata, lampada ad alogenuri?) ed eventualmente rivolgersi ad un veterinario esperto in rettili.
    prova a inserire qualche foto meglio visibile.


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •