Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 3 di 3

Probabile prolasso tartaruga mascvhio

Discussione sull'argomento Probabile prolasso tartaruga mascvhio contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Salve ragazzi, ho appena visto che la tartaruga trachemys maschio di un amico ha un probabile prolasso, ma non so ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di mariano1985
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    trachemys

    Warning Probabile prolasso tartaruga mascvhio

    Salve ragazzi, ho appena visto che la tartaruga trachemys maschio di un amico ha un probabile prolasso, ma non so se è il pene o un pezzo di intestino... Da quanto mi hanno riferito era stata morsa al pene e alla coda da diverse settimane (probabilmente 1 mese circa), ed era rimasta fuori una piccola parte che poi sembrava essere rientrata nel giro di qualche giorno spontaneamente. Manca il tratto finale della coda, che sembra ben cicatrizzata.


    Da giorni hanno visto che c'era di nuovo questo elemento fuori dalla cloaca e ho fatto qualche foto. Il pezzetto che resta fuori sembra piuttosto rigido ed è chiuso, come se fosse "a punta". E' come se fosse cicatrizzato, o comunque sembra piuttosto consistente, non è molle e non sembra che ci siano aperture all'estremità. Sotto questa parte terminale c'è una parte più sottile rosacea che poi entra nella cloaca.
    Il fatto che non sia come un "tubo" con l'estremità aperta mi fa pensare che non sia l'intestino, ma che magari è il pene, anche se ricordo che le mie lo avevano di un colore molto scuro, mentre questo è rosaceo tendente al giallino.


    Da quanto ho capito probabilmente non hanno intenzione di portarla da un veterinario, in quanto si sono informati e l'intervento è costoso e non vogliono affrontare la spesa. E' possibile fare qualcosa per far rientrare quella parte? Sapete dirmi se si tratta di un tratto finale di intestino o del pene? La tartaruga ha possibilità di salvarsi senza intervenire chirurgicamente?


    Per adesso è stata separata dalle altre e messa in un box di plastica con dello scottex umido, senza acqua. Fino ad oggi è rimasta con le altre. Nuota e oggi pare abbia mangiato (ma non sanno dirmi se riesce a defecare e se mangia tanto o assaggia solo qualcosa). Cosa si può fare?


    IMMAGINI:






  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,029
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3288
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Probabile prolasso tartaruga mascvhio

    ciao, non siamo medici veterinari e, anche se lo fossimo, non potremmo fare una diagnosi a distanza; io posso solo dire che mi sembra una lesione grave con un prolasso, quindi posso solo consigliare di rivolgersi con la massima urgenza ad un medico veterinario rigorosamente esperto in rettili / esotici che potrà decidere se intervenire chirurgicamente e/o con altre terapie.
    Tenere un animale in quelle condizioni senza farlo curare è veramente una crudeltà, ricorda al tuo amico che esiste il reato penale di maltrattamento di animali e che una tartaruga è un animale che, se ben allevato, richiede spese minime a differenza di cani e gatti, quindi per una volta può mettere mano al portafogli e far curare quel povero animale.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di mariano1985
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    trachemys

    Predefinito Re: Probabile prolasso tartaruga mascvhio

    Grazie Gibo per la risposta. L'ho fatta leggere al diretto interessato e si è convinto a portarla quanto prima dal veterinario (anche se gli esperti in rettili sono davvero pochi). Piccolo aggiornamento sulla tartaruga: è stata tolta dall'acquario con le due femmine e ha passato gli ultimi giorni in una vasca ikea di plastica. Inizialmente con solo pezzette umide cambiate regolarmente e spruzzino per inumidire la tartaruga. Dopo qualche giorno quella parte "rossastra" della foto si è sfilata come un cappuccio, come se fosse la crosta di una ferita. E' rimasto un "tubicino" che a detta del padrone era rosaceo semi-trasparente. Non l'ho visto direttamente, quindi so solo questo. Infine, dopo qualche altro giorno passato sempre isolato, ma questa volta con acqua, quell'elemento sporgente dalla coda sembra totalmente rientrato nella coda.
    La tartaruga è vispa e nuota,. E' stata lasciata ancora in "quarantena" in attesa della visita del veterinario. Vi aggiorno appena mi faranno sapere l'esito!

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •