Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 113
Like Tree37Likes

Pelodiscus con micosi sul piastrone.

Discussione sull'argomento Pelodiscus con micosi sul piastrone. contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Quoto pminotti e gianlu.figus, Anche secondo me è colpa o dei carboni attivi o dell'acqua, ma nè della pianta nè ...

  1. #16
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Quoto pminotti e gianlu.figus,
    Anche secondo me è colpa o dei carboni attivi o dell'acqua, ma nè della pianta nè delle chiocciole.

    (per inciso:
    meglio avere acqua un po' più sporca e meno perfetta ma stabile dal punto di vista biologico...
    In natura ci sono acqua che dal punto di vista chimico sono perfette ma in cui gli organismi sensibili non vivono bene mentre altre apparentemente imperfette dal punto di vista chimico ma che ospitano certi animali estremamente sensibili... Per questo si parla di biomonitoraggio delle acque, la parte chimica non basta).
    gianlu.figus likes this.
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  2. #17
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Appena tornato da casa di Alessandroc, ho visto la bestiola ed è come vista in foto.
    Insieme abbiamo cambiato totalmente il setup, acqua di osmosi e carboni attivi li abbiamo lasciati, altri ovviamente...

    Ho fatto anche i test sull'acqua dove la Pelodiscus ha preso la micosi, Nitriti e Nitrati a 0, Ph a 7.5

    Domani posto le foto.

    Ho chiesto info a alcuni allevatori esperti, detto da loro molto probabilmente è dovuto dal troppo stress per i continui spostamenti, da quando ce l'ho, ha cambiato residenza 3 volte, tra cui l'ultima con un viaggio di 40 minuti per portarla da Ale.

    Per questo abbiamo preso una decisione, la bestiola rimarrà a casa sua, nei prossimi giorni, credo domani, andrò dal veterinario per un parere e per farmi scrivere una ricetta per un antimicotico.
    Nella nuova vasca abbiamo inserito 75 grammi di sale marino in 15 litri d'acqua.
    Questa decisione è stata presa per stressare il meno possibile la bestiola.

    Altra soluzione è inserire i cannolicchi e far matura il tutto immediatamente con un attivatore batterico ma su questo ci sono troppi pareri discordanti, alcuni mi dicono che ho fatto bene a inserire i carboni attivi, altri mi dicono il contrario.

    In effetti non ho mai usato carboni attivi ma sempre cannolicchi maturati, neanche acqua di osmosi, al massimo tagliata.

    Non sò, boh, son stanco, ci dormo sopra...
    Ultima modifica di Zine; 27-10-2011 alle 01:53
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di gianlu.figus
    Località
    ...
    Sesso
    Messaggi
    439
    Discussioni
    33
    Like ricevuti
    116
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    ...

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Citazione Originariamente Scritto da Zine Visualizza Messaggio
    Appena tornato da casa di Alessandroc, ho visto la bestiola ed è come vista in foto.
    Insieme abbiamo cambiato totalmente il setup, acqua di osmosi e carboni attivi li abbiamo lasciati, altri ovviamente...

    Ho fatto anche i test sull'acqua dove la Pelodiscus ha preso la micosi, Nitriti e Nitrati a 0, Ph a 7.5

    Domani posto le foto.

    Ho chiesto info a alcuni allevatori esperti, detto da loro molto probabilmente è dovuto dal troppo stress per i continui spostamenti, da quando ce l'ho, ha cambiato residenza 3 volte, tra cui l'ultima con un viaggio di 40 minuti per portarla da Ale.

    Per questo abbiamo preso una decisione, la bestiola rimarrà a casa sua, nei prossimi giorni, credo domani, andrò dal veterinario per un parere e per farmi scrivere una ricetta per un antimicotico.
    Nella nuova vasca abbiamo inserito 75 grammi di sale marino in 15 litri d'acqua.
    Questa decisione è stata presa per stressare il meno possibile la bestiola.

    Altra soluzione è inserire i cannolicchi e far matura il tutto immediatamente con un attivatore batterico ma su questo ci sono troppi pareri discordanti, alcuni mi dicono che ho fatto bene a inserire i carboni attivi, altri mi dicono il contrario.

    In effetti non ho mai usato carboni attivi ma sempre cannolicchi maturati, neanche acqua di osmosi, al massimo tagliata.

    Non sò, boh, son stanco, ci dormo sopra...
    ciao Zine,
    io sono del parere che come si fa con i pesci, anche con le tartarughe è fondamentale attivare il ciclo dell'azoto per avere una depurazione ottimale dell'acqua... e il fatto che tu abbia i nitrati a zero indica proprio che il ciclo dell'azoto non è attivo, dovrebbero essercene un minimo (fino a 50 mg/L sono un valore tollerabile).. sul pH non mi pronuncio perchè comunque non so niente sull'allevamento delle pelodiscus..

    l'utilità dei carboni attivi è quella di ripulire l'acqua quando vengono fatti trattamenti farmacologici ai pesci per eliminare i residui dei farmaci.. sinceramente non vedo molta utilità nell'usarlo con una tartaruga...

    Sarò ripetitivo ma io ti consiglio di far partire il ciclo dell'azoto mettendo acqua normale tagliata con acqua RO..

  4. #19
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Ok...ora mi volete dire che l'acqua di osmosi, insieme al filtraggio di carboni attivi ha favorito la crescita di micosi sulla bestiola?

    Ripeto, non ho mai usato queste soluzioni, ho sempre allevato le mie tartarughe con filtri maturati e semplice acqua del rubinetto decantata, inventarmi queste soluzioni non è da me, è normale che sono stato convinto da alcuni, riteniamoli "esperti" se poi aggiungo che in rete ci sono discussioni riguardo la micosi dove si suggerisce di inserire dei carboni attivi in vasca...boh...fatto sta che condivido il vostro parere sul fatto che bisogna rispettare il ciclo dell'azoto e favorire la crescita di batteri ma di certo non mi metto a far maturare un filtro con la bestiola dentro mentre con l'attivatore batterico non sò quanto dureranno oltre al rischio di vedersi colassare il filtro per la poca acqua che c'è in vasca, tutto questo ne subirà le conseguenze la piccola.

    Ci devo pensare, per il bene della bestiola, i valori dell'acqua contano molto, anche se credo che il problema sia un'altro...
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  5. #20
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Posto il setup com'era prima:

    Nome: p.discus.jpg
Visite: 793
Dimensione: 53.1 KB

    Nome: p.discus1.jpg
Visite: 696
Dimensione: 58.9 KB

    e com'è ora...

    Nome: p.discus2.jpg
Visite: 924
Dimensione: 40.5 KB

    Nome: p.discus3.jpg
Visite: 846
Dimensione: 40.7 KB

    Gli unici accessori che abbiamo lasciato sono la zona emersa e il riscaldatore, ovviamente dopo una bella lavata in acqua bollente.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  6. #21
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Scusate la domanda stupida, ma perchè ti è stato consigliato di usare acqua di osmosi? A me sembrerebbe più logico il contrario se il fine è quello di limitare la formazione di colonie di funghi...non capisco..

  7. #22
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Zine mi sa che anche tu in sto periodo è meglio se cambi acqua...
    ti serve quella benedetta x toglierti la sfiga di dosso

    tornando seri, alla sorellina della tua metto acqua normale con un pò di sale, 2 piante e ovviam sabbia sul fondo, filtro con cannolicchi, spugna, "lana" e zeolite.. toccando ferro, non ha problemi.
    Zine likes this.

  8. #23
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Ok...dopo una lunga chiacchierata al telefono con JCDenton, ho preso la decisione che taglieremo l'acqua con acqua di rubinetto oltre a procedere con la sostituzione dei carboni attivi con cannolicchi e attivatore batterico, classico metodo che ho sempre fatto, dalla serie mai lasciare la strada vecchia per una nuova.
    Ovviamente userò l'attivatore batterico perchè non ho assolutamente tempo di aspettare che i cannolicchi vengano insediati dai batteri, bisognerà solo stare attenti di non far colassare il filtro esagerando con il prodotto...

    Nel frattempo la bestiola, stamattina ha mangiato un pezzetto di fegato, è abbastanza attiva, nuota, s'insabbia e sale sulla zona emersa, gli manca inseguire gli avannotti.

    Oggi pomeriggio andrò dal veterinario...
    Ultima modifica di Zine; 27-10-2011 alle 13:48
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  9. #24
    Bannato
    L'avatar di pminotti
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    252
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    47
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Phrynops tuberosus; 0.0.2 Podocnemis unifilis; 0.0.1 Chelus Fimbriatus; 1.2.2 Emys orbicularis galloitalica; 1.0.0 Emys orbicularis orbicularis; 0.1.0 Pelodiscus sinensis; 0.0.2 Malaclemys terrapin centrata; 1.2.0 Ocadia sinensis; 1.1.0 Pelusius castaneus; 1.1.0 Pelomedusa subrufa; 1.2.0 Apalone spinifera spinifera; 1.2.0 Sternotherus carinatus; 0.3.0 Sternotherus odoratus; 2.1.0 Macrochelodina rugosa; 1.2.0 Pseudemys Nelsonii; 0.1.2 Pseudemys concinna; 0.1.0 Trachemys scripta scripta; 1.

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Scusa, non hai un altra vasca avviata?

    Fai partire il filtro dentro quella e in tre o 4 giorni, con un filtro così piccolo, sei a posto.

    Lascia stare gli attivatori batterici in vasche così piccole, hai il 40% di probabilità di trovarti con la vasca bianca o verde.

  10. #25
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    Scusa, non hai un altra vasca avviata?

    Fai partire il filtro dentro quella e in tre o 4 giorni, con un filtro così piccolo, sei a posto.

    Lascia stare gli attivatori batterici in vasche così piccole, hai il 40% di probabilità di trovarti con la vasca bianca o verde.
    Non ce l'ho io la bestiola...
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  11. #26
    Appassionato
    L'avatar di Alessandro80
    Località
    Italia
    Sesso
    Messaggi
    195
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    ******

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zine Visualizza Messaggio
    Ok...ora mi volete dire che l'acqua di osmosi, insieme al filtraggio di carboni attivi ha favorito la crescita di micosi sulla bestiola?
    Scusa Zine ma tu nella vasca dove sta la pelodiscus hai utilizzato il 100% di acqua di osmosi? Se è così hai rischiato molto in quanto l'acqua di osmosi è priva di sali e di oligoelementi indispensabili per le funzioni vitali di qualsiasi essere vivente...
    Considera anche che avendo la durezza pari a 0 gli sbalzi di ph sono notevoli...

    P.S. Per velocizzare l'insediamento batterico vai tranquillamente di attivatori batterici... Io li uso anche ad ogni cambio d'acqua per integrare la parte di flora batterica persa (per info chiedimi pure in mp)....
    Ultima modifica di Alessandro80; 27-10-2011 alle 15:10

  12. #27
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro80 Visualizza Messaggio
    Scusa Zine ma tu nella vasca dove sta la pelodiscus hai utilizzato il 100% di acqua di osmosi? Se è così hai rischiato molto in quanto l'acqua di osmosi è priva di sali e di oligoelementi indispensabili per le funzioni vitali di qualsiasi essere vivente...
    Considera anche che avendo la durezza pari a 0 gli sbalzi di ph sono notevoli...

    P.S. Per velocizzare l'insediamento batterico vai tranquillamente di attivatori batterici... Io li uso anche ad ogni cambio d'acqua per integrare la parte di flora batterica persa (per info chiedimi pure in mp)....
    Quoto e chiedo, qual'è il motivo per cui ti hanno consigliato di usare acqua di osmosi?

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    Ossignur!

    Controlla il pH e fallo variare aggiungendo e togliendo sale.
    Ma perchè aggiungendo sale(presupponendo che si intenda sale da cucina ossia cloruro di sodio) il ph dovebbe variare?
    Ci sono sali che per idrolisi variano il ph della soluzione ma il sale da cucina non mi risulta, almeno a livello teorico.
    Poi magari mi sbaglio, ormai sono 10 anni che non studio più chimica e non ricordo molto.

  13. #28
    Bannato
    L'avatar di pminotti
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    252
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    47
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Phrynops tuberosus; 0.0.2 Podocnemis unifilis; 0.0.1 Chelus Fimbriatus; 1.2.2 Emys orbicularis galloitalica; 1.0.0 Emys orbicularis orbicularis; 0.1.0 Pelodiscus sinensis; 0.0.2 Malaclemys terrapin centrata; 1.2.0 Ocadia sinensis; 1.1.0 Pelusius castaneus; 1.1.0 Pelomedusa subrufa; 1.2.0 Apalone spinifera spinifera; 1.2.0 Sternotherus carinatus; 0.3.0 Sternotherus odoratus; 2.1.0 Macrochelodina rugosa; 1.2.0 Pseudemys Nelsonii; 0.1.2 Pseudemys concinna; 0.1.0 Trachemys scripta scripta; 1.

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    NaCl è basico, se alzi quello la soluzione diventa basica.

    P.S. tieni presente che il sale da cucina italiano è sale marino e quindi contiene anche gli oligoelementi caratteristici dell'acqua marina.

    Volendo potrebbe usare anche del Bicarbonato.
    Ultima modifica di pminotti; 27-10-2011 alle 16:01

  14. #29
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito re: Pelodiscus con micosi sul piastrone.

    Citazione Originariamente Scritto da pminotti Visualizza Messaggio
    NaCl è basico, se alzi quello la soluzione diventa basica.

    P.S. tieni presente che il sale da cucina italiano è sale marino e quindi contiene anche gli oligoelementi caratteristici dell'acqua marina.
    Se non sbaglio NaCl in acqua è neutro essendo derivato da un acido forte e di una base forte
    L'idrolisi cambia il ph quando il sale deriva da una base forte e acido debole o viceversa.
    Poi magari ho dimenticato qualcosa, è da tanto che non studio.

    Comunque per togliermi il dubbio basta che prendo un bicchiere d'acqua e misuro e misuro col phmetro, dopo ci metto dentro il sale e rifaccio la misura.
    Castiglio likes this.

  15. #30
    Appassionato
    L'avatar di Alessandro80
    Località
    Italia
    Sesso
    Messaggi
    195
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    ******

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Se non sbaglio NaCl in acqua è neutro essendo derivato da un acido forte e di una base forte
    L'idrolisi cambia il ph quando il sale deriva da una base forte e acido debole o viceversa.
    Poi magari ho dimenticato qualcosa, è da tanto che non studio.

    Comunque per togliermi il dubbio basta che prendo un bicchiere d'acqua e misuro e misuro col phmetro, dopo ci metto dentro il sale e rifaccio la misura.
    Quoto quanto hai detto MatteoV.. Lo dissi anche io a Pminotti tempo fa in una discussione che il sale da cucina non altera il ph ma lui è convinto che modifica il pH... Pazienza

    P.S. Un po di anni fa lo chiesi anche al mio professore di chimica delle superiori e me lo confermò
    Ultima modifica di Alessandro80; 27-10-2011 alle 17:28
    Castiglio likes this.

Pagina 2 di 8 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

LinkBacks (?)


Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •