Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 11 di 11

Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

Discussione sull'argomento Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Ragazzi, una mia tartaruga ( Hermanni Boettgeri femmina, del 2007 ) non sta bene. Prima del letargo l'ho portata dal ...

  1. #1
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Help Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Ragazzi, una mia tartaruga ( Hermanni Boettgeri femmina, del 2007 ) non sta bene. Prima del letargo l'ho portata dal veterinario e lui mi ha detto di lasciar stare per il letargo, perchè non la vedeva bene, ed ho allestito un terrario nel quale l'ho tenuta per poco tempo, perchè è stata subito male: dormiva e basta. Portata dal veterinario che pesava circa 160 g, da 185 che ne pesava prima. Il veterinario l'ha tenuta per 2, 3 settimane più o meno perchè si doveva procedere ad un'alimentazione forzata ( anche se le somministrazioni sono state poche ), ma dopo aver visto le feci con cibo non digerito, ha effettuato una terapia per l'intestino ( da quanto ho capito per un'infiammazione ). Portata a casa stava "bene", non era una di quelle tartarughe che camminano e mangiano per ore, ma la foglia di cicoria la mangiava e quei due passi li faceva, anche se le feci restavano con cibo non digerito. Il peso diciamo che più o meno era quello ( 180 - 185 grammi; se beveva di più o se mangiava una foglia in più poteva salire a 210 - 220 grammi, ma li perdeva subito ).

    Questa tartaruga, pesata da poco, più o meno due ore, è di 172 grammi ( non solo è scesa di peso da venerdì - sabato che ne pesava 210 - 220 g, ma è scesa anche sotto i 185! ).

    Domani voglio comunque chiamare il veterinario, ma io mi chiedo, e chiedo anche a voi: è possibile che questa tartaruga, senza parassiti e mangiando malva, tarassaco, cicoria e radicchio non prenda un grammo "stabile" di peso? Cosa pensate possa essere? Come pensate che io possa dare una mano a questa tartaruga?

    Vi chiedo, per favore, di dare una mano a me per dare una mano a lei, perchè è veramente brutto vedere una tartaruga che dorme un 70 - 80 % circa del tempo nel terrario ( anche con la luce ) e che quando mangia è come se non ce la facesse neanche a "tagliare col becco" il cibo ( quando morde tiene la bocca chiusa, tira con le zampe e si porta dietro la foglia "intera", come se non facesse pressione neanche con la bocca chiusa sul cibo ).

    Grazie ragazzi.

  2. #2
    Contributor
    L'avatar di turtlej
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    3,686
    Discussioni
    170
    Like ricevuti
    1269
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri, Testudo Marginata, Terrapene carolina carolina, Terrapene carolina triunguis, Terrapene carolina major, Cuora flavomarginata, Rhinoclemmys pulcherrima manni, Chelonoidis carbonaria, Geochelone elegans, Astrochelys radiata, Emys orbicularis, Clemmys guttata, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Pseudemys nelsoni, Mauremys reevesii, Chelodina siebenrocki
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Dando per scontato che il terrario in cui si trova è allestito con tutti i parametri corretti, secondo me è un problema di parassiti intestinali, prova magari a cambiare vet.
    Per essere l'immacolato componente di un gregge bisogna innanzitutto essere una pecora.
    (Albert Einstein)

  3. #3
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Il terrario si,ma parassiti non ne aveva,il veterinario controllava quando l'ha tenuta :/ domani comunque chiamo,chiedo anche se devono essere effettuati altri esami,non so :/

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Che esami ha fatto il veterinario per accertare lo stato di salute della tartaruga?

    Una lastra l'ha fatta? Analisi del sangue? Altro?

    Raccontaci anche la storia di questa tartaruga. Ha fatto i letarghi, ha vissuto all'aperto, ecc...?

  5. #5
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Che esami ha fatto il veterinario per accertare lo stato di salute della tartaruga?

    Una lastra l'ha fatta? Analisi del sangue? Altro?

    Raccontaci anche la storia di questa tartaruga. Ha fatto i letarghi, ha vissuto all'aperto, ecc...?
    Rughis, cerco di essere il più preciso possibile, ma posso esserlo solo per poco, ho la tartaruga con me solo da fine Luglio più o meno, quindi non posso sapere "bene" come è stata prima che la prendessi.

    Hermanni Boettgeri, 2007, femmina. Presa da un privato, portata a casa ( con un maschio Boettgeri, stessa età ) e messa in un recinto costruito per loro due con rifugi, osso di seppia, acqua e piante commestibili ( ad esempio tarassaco, borragine e piantaggine ). Mettevo ogni 24 ore circa anche cicoria e radicchio. Le tartarughe mangiavano comunque poco e più l'appassito, che il fresco. Dopo aver visto che in uno, due mesi non prendevano peso, ho chiesto qui e mi è stato detto che potessero avere dei parassiti. Portate subito dal veterinario, le ha sverminate ed ha, dopo un paio di settimane, effettuato il richiamo. Anche dopo le sverminazioni, questa tartaruga non ha ripreso a mangiare tanto. Quando è venuto un po' di freddo a Roma, il maschio ha scavato e si è interrato, lei è rimasta di fuori, senza voler mangiare, perdendo peso e senza scavare per il letargo. Io avevo pensato potesse avere delle uova e/o calcificazioni, infatti avevo chiesto qui ed ho fatto fare delle lastre, ma una tartaruga di meno di 200 grammi non poteva avere uova, ed infatti dalle lastre non è uscito niente. Il veterinario mi ha detto di lasciar stare, di non farle fare letargo, perchè comunque la vedeva un po' "pigra" e non conoscendo bene la tartaruga in questione, ha detto che era meglio tenerla sveglia e vedere se un po' di peso lo riprendeva in terrario, senza cure invasive ( alimentazione forzata, punture o sondini ). Poi potete fare un copia/incolla del post sopra, perchè portata in terrario è stata subito poco bene e l'ho portata e lasciata al veterinario, che ha provveduto ad alimentare forzatamente la tartaruga e poi ad effettuare una terapia antinfiammatoria per l'intestino, ma non siamo venuti a capo di queste feci con cibo non digerito.

    Più di questo ragazzi veramente non so che dire. Se avete idee, o esami da effettuare dite a me e chiedo anche al veterinario. Io non ho veramente idee: non sono un veterinario e so che sono mesi che sto "combattendo" per tenere un peso "decente" per questa tartaruga.

    ---

    Una cosa che ho notato, anche se non so quanto questo possa essere "un punto focale", è che se metto acqua nel terrario, lei tende a bere tanto, come se riempisse lo stomaco d'acqua, senza poi mangiare più niente. Se metto acqua, cicoria, radicchio e per esempio frutta nello stesso momento, lei va COMUNQUE a bere. E' come se volesse SOLO bere, senza mangiare.

    Intanto grazie ragazzi

  6. #6
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Citazione Originariamente Scritto da Ugo Visualizza Messaggio
    ho chiesto qui e mi è stato detto che potessero* avere dei parassiti.
    *che era possibile avessero dei parassiti

    Scusate, ma correggo il mio ITAGLIANO

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    I problemi di questa tartaruga quindi presumibilmente dipendono da fattori precedenti. Non è facile fare ipotesi per capire cosa abbia.

    L'unico modo possibile, secondo me, è procedere con delle analisi specifiche.
    Un primo esame può essere quello delle analisi del sangue, che può mettere in luce patologie specifiche.

    Il veterinario non ti ha proposto di approfondire il problema con delle analisi successive?

    Domanda probabilmente superflua, ma preferisco fartela: il terrario è impostato con tutti i parametri corretti?

  8. #8
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    I problemi di questa tartaruga quindi presumibilmente dipendono da fattori precedenti. Non è facile fare ipotesi per capire cosa abbia.

    L'unico modo possibile, secondo me, è procedere con delle analisi specifiche.
    Un primo esame può essere quello delle analisi del sangue, che può mettere in luce patologie specifiche.

    Il veterinario non ti ha proposto di approfondire il problema con delle analisi successive?
    No, mi aveva solo detto di chiamare se il peso fosse sceso un'altra volta ( è sceso ieri ), perché comunque il vero miglioramento l'avremmo visto solo una volta tolta dal terrario per tornare all'aperto. Il veterinario ha deciso di non effettuare esami che potessero essere invasivi ( sondino, alimentazione forzata prolungata, analisi ) a causa dello stato di salute "cagionevole" di cui questa tartaruga risente e sta risentendo. Non so se pensare prima ad un'endoscopia ( come hai dovuto fare tu con Manuel ) più che ad un prelievo, come non so se pensare che un'alimentazione forzata a mezzo di sondino ( fisso ) possa essere anche meno invasivo dell'endoscopia stessa ( ma l'ipotesi del sondino mi riporta per inerzia a quanto dici tu, perchè dare da mangiare ad un animale che non sappiamo se e quanto assimila perde di senso ).

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Domanda probabilmente superflua, ma preferisco fartela: il terrario è impostato con tutti i parametri corretti?
    Il terrario è così: parte sx -> zona fredda circa 24°
    parte dx -> zona calda circa 30°
    centro -> lampada UVB 5% 26W
    Orari: dalle 08:30 circa alle 17:30 circa

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    L'endoscopia è molto invasiva in quanto va eseguita in anestesia totale. Io onestamente farei in prima battuta le analisi del sangue.

    Tutte queste valutazioni devono però essere fatte da un veterinario che visita l'animale.

    I parametri del terrario sono OK. L'umidità a quanto la tieni?

  10. #10
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    I parametri del terrario sono OK. L'umidità a quanto la tieni?
    Guarda, se ti dovessi dire un valore non saprei. Non ho l'igrometro Ma posso dirti che nebulizzo nel terrario più o meno una - due volte ogni 24 ore, il che lo tiene umido, ma non bagnato. Va bene?

    ---

    Ok, dici che un'analisi del sangue è meglio. Non pensavo che un'endoscopia potesse essere così invasiva. L'alimentazione forzata a mezzo di sondino fisso dici anche tu che non ha senso?

    Faccio queste domande per sapere anche tu/voi cosa ne pensi/pensate, anche per evitare di sottoporre una tartaruga che non sta bene ad esami che non hanno senso, so che poi è il veterinario che deve dire "facciamo così".

  11. #11
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Hermanni Boettgeri: peso, alimentazione, apatia

    Ragazzi, la mia tartaruga è tornata a mangiare ed a prendere peso. Non so cosa sia stato a farla tornare a mangiare tranquillamente, ma mangia e ne sono veramente contento.

    Più o meno 24 ore dopo il mio ultimo post la tartaruga stava come prima, non digeriva quanto le davo da mangiare ( tarassaco, cicoria, radicchio, malva, piantaggine ) e questo lo dicevano anche le feci con cibo non digerito ed un po' molli ( ma penso fossero molli solo perchè, come ho detto, il cibo non veniva digerito bene ). Non avendo la possibilità di andare dal veterinario le ho dato un probiotico per la flora batterica intestinale una sola volta.

    Più o meno il 2 febbraio, nel prendere da mangiare per la tartaruga, le ho preso una pianta spontanea ( non ho idea del nome, ma penso sia una varietà di tarassaco ), che aveva un fiore come quello del tarassaco, ma con un gambo e delle foglie "a tre punte". Devo dire che la tartaruga era "più sveglia" delle altre volte, camminava di più. Quando le ho messo questa pianta nel terrario è andata subito a sentire l'odore che aveva ed ha preso a mangiare

    Ho pensato di farle un bagnetto quel pomeriggio ( o il pomeriggio dopo, non so bene quando ) in acqua tiepida dopo un po' che aveva smesso di mangiare ed in questo bagnetto non ha espulso solo feci - ben formate -, ma anche un po' di aria e degli urati. Mi fermo su questi urati perchè quando li ha espulsi sono usciti come se le facessero da tappo ( erano consistenti ). Qui ho pensato che il probiotico che le avevo dato poteva aver avuto effetto.

    Ragazzi, dopo l'espulsione di quegli urati e di quell'aria la tartaruga ha ripreso a mangiare tranquillamente e tanto, a prendere peso, a camminare ed ad avere la forza di tagliare con il becco ( che per quanto non tagliava pensavo fosse da far limare al veterinario ). Non solo ha mangiato quella pianta, ma ha mangiato anche cicoria e radicchio ( freschi ed appassiti ) sui quali, a volte, ho spolverato anche del fieno perchè mangiasse anche del secco.

    Sta mangiando di più e bevendo un po' meno, tenendo un peso "medio-alto", se pensiamo che al mio ultimo post pesava più o meno tra i 172 g ed i 185 g.

    Chiedo a voi, per non aprire un'altra discussione: è possibile che quell'aria e quegli urati - con quella consistenza - la facessero star male tanto da non voler neanche mangiare?

    Grazie ragazzi.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •