Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16
Like Tree5Likes

Zampe biancastre

Discussione sull'argomento Zampe biancastre contenuta nel forum Malattie Tartarughe, nella categoria Malattie; Mi è stata regalata una tartaruga poche settimane fa e all'inizio sembrava andasse tutto bene molto vivace. Adesso a distanza ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Zampe biancastre

    Mi è stata regalata una tartaruga poche settimane fa e all'inizio sembrava andasse tutto bene molto vivace. Adesso a distanza di alcune settimane ho notato che le zampe anteriori sono diventate biancastre ed al il guscio terribilmente morbido. Ho provato a somministrargli le vitamine ma la situazione è rimasta inalterata. Cosa può essere mi sto preoccupando [IMG][/IMG]
    [IMG][/IMG]

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Mi sa che stai sbagliando parecchio sull'allevamento: dove sta e cosa mangia?
    Hai lampade( UNA UVB e UNA SPOT), filtro, riscaldatore?

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Le dò da mangiare i gamberetti e sta in una vaschetta (che mi hanno dato con lei). Non posseggo nulla di tutto ciò, però quando ci sono le belle giornate la metto al sole. Cosa devo fare?
    Ultima modifica di Marian92; 06-03-2013 alle 19:27

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Però quando ci sono le belle giornate la metto al sole

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Devi pressochè cambiare tutto:

    La tartaruga mangia pesce, intero e non eviscerato nè deliscato... i gamberetti assieme alle basse temperature a cui l'hai tenuta sono i responsabili delle precarie condizioni di salute.
    Brutto sentirselo dire ma è così.

    In vasca deve esserci sempre un osso di seppia.

    Se vuoi fare qualcosa per questo animale devi al più presto trovare una vasca di questo genere
    riempirla, dotarla di un riscaldatore del genere e impostare una temperatura (di emergenza) di almeno 28 gradi.
    In più devi avere 2 lampade, una che faccia solo calore, questa
    e una che invece simuli la radiazione solare ultravioletta. Il sole preso dalle finestre non serve a niente, i vetri schermano la radiazione ultravioletta. Trovi la lampada in questione (UVB) nel link qui ---> Lampada tropicale per terrari Hagen Exo Terra Repti Glo 5.0 Compact

    Questo intanto per cominciare e salvarla da morte certa.

    Poi dovresti munirti di un filtro, meglio se esterno e con funzione biologica, per evitare di cambiare sempre l'acqua: anche questo contribuisce a far ammalare l'animale, con continui sbalzi di temperatura.

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Grazie mille . Seguirò i tuoi consigli!

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    P.S: le vitamine devo gliele devo dare comunque? E' la prima volta che ho una tartaruga e non vorrei che le succedesse qualcosa

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    le vitamine le prenderà da un'alimentazione completa e bilanciata. Una volta a settimana puoi darle del pellet. Personalmente quello che a composizione ritengo migliore é il tetra Reptomin. Lo trovi anche nei supermercati. Non abusarne, impara a darle del pesce intero, fresco o decongelato.
    Se hai un carrefour vicino vai nel reparto surgelati e cerca la busta dei latterini... Con meno di 5 euro ti porti a casa un kg di pescetti che ti saranno sufficienti per oltre un anno.

    Però prima va rimessa in sesto... Compra subito riscaldatore e lampade... Tutte e due.
    turtlej likes this.

  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Buone notizie, Rughina si sta riprendendo
    lucio78 likes this.

  10. #10
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mauro Pancrazi
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Tartarughe in possesso

    Hermanni hermanni

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Ciao, sono un veterinario specializzato in tartarughe. La tua tartaruga è sicuramenbte malata da molto tempo e questa è solo la fase finale, prima della morte. La mallatia in questione si chiama MOM (Malattia Osteo Metabolica, per capirci rachitismo) ed è una patologia di origine metabolica-nutrizionale che vede come causa principale errori di gestione e alimentazione:
    • Carenza di Calcio
    • Eccesso di fosforo
    • carenza di vitamina D
    • Mancanza di raggi solari

    In termini medici si chiama iperparatiroidismo nutrizionale secondario. Sono stati scritti fior di articoli su questa malattia. Concordo in genarale sui consigli che ti hanno dato sulla gestione della tua tartaruga, ma come veterinario ti do qualche consiglio sulla terapia che deve essere secondaria alla correzione degli errori di gestione.

    Le vitamine non servono a molto in quanto il problema è specifico per la vitamina D. la vitamina D risulta problematica poichè la dose adeguata nei cheloni non è ancora stata determinata e il sovradosaggio è tossico. A complicare le cose è possibile che alcune specie di tartarughe non sia in grado di assimilare la vitamina D per via orale. Consiglio di somministare una goccia di calcitriolo o diidrotachisterolo (0,1%) per ogni chilo di peso una volta al giorno per 1-3 giorni, quindi a giorni alterni per un massimo di due settimane. Se la tartaruga non mangia andrebbe alimentata forzatamente e reidratata. Il guscio della tartaruga si deve pian piano indurire e la tartaruga normalizzarsi.

    Ricordo, per riassumere, che una dieta composta da pesce e carne freschi e verdura, esposizione alla luce solare, temperatura adeguata e lampede UVB.

    Fammi sapere.

  11. #11
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Citazione Originariamente Scritto da Mauro Pancrazi Visualizza Messaggio
    Ciao, sono un veterinario specializzato in tartarughe. La tua tartaruga è sicuramenbte malata da molto tempo e questa è solo la fase finale, prima della morte. La mallatia in questione si chiama MOM (Malattia Osteo Metabolica, per capirci rachitismo) ed è una patologia di origine metabolica-nutrizionale che vede come causa principale errori di gestione e alimentazione:
    • Carenza di Calcio
    • Eccesso di fosforo
    • carenza di vitamina D
    • Mancanza di raggi solari
    In termini medici si chiama iperparatiroidismo nutrizionale secondario. Sono stati scritti fior di articoli su questa malattia. Concordo in genarale sui consigli che ti hanno dato sulla gestione della tua tartaruga, ma come veterinario ti do qualche consiglio sulla terapia che deve essere secondaria alla correzione degli errori di gestione.

    Le vitamine non servono a molto in quanto il problema è specifico per la vitamina D. la vitamina D risulta problematica poichè la dose adeguata nei cheloni non è ancora stata determinata e il sovradosaggio è tossico. A complicare le cose è possibile che alcune specie di tartarughe non sia in grado di assimilare la vitamina D per via orale. Consiglio di somministare una goccia di calcitriolo o diidrotachisterolo (0,1%) per ogni chilo di peso una volta al giorno per 1-3 giorni, quindi a giorni alterni per un massimo di due settimane. Se la tartaruga non mangia andrebbe alimentata forzatamente e reidratata. Il guscio della tartaruga si deve pian piano indurire e la tartaruga normalizzarsi.

    Ricordo, per riassumere, che una dieta composta da pesce e carne freschi e verdura, esposizione alla luce solare, temperatura adeguata e lampede UVB.

    Fammi sapere.
    Buonasera, felice di parlare con qualcuno del mestiere.
    La calcificazione del carapace non è un evento secondario alla nascita?
    Mi spiego: nell'uovo la calcificazione completa delle piastre ossee che formano il carapace non è possibile in quanto l'animale deve poter essere "elastico" tanto da non rompere il guscio. Successivamente alla nascita comincia una prima "espansione" del carapace che mano a mano che si accresce finisce di calcificarsi e di fondersi. Un po' come le fontanelle dei neonati, per rimanere in un ambito che conosco meglio.

    Sicuramente l'animale qui sopra è stato tenuto molto male e spero che l'utente abbia provveduto a rimediare, ma personalmente ho sempre visto esemplari di poche settimane/mesi avere un piastrone e un carapace morbido, o comunque facilmente deprimibile.

    Sulla vitamina D: davvero non c'è ancora chiarezza su quali specie riescano ad assorbire direttamente dal tratto digerente la vitamina preformata e attiva (D3) e quali invece debbano necessariamente attivarla dalla pelle-fegato-rene tramite raggi uvb e calore esogeno?

    Scusate l'OT, ma avevo queste curiosità e non volevo lasciarmi sfuggire l'occasione .

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di lusy
    Località
    teramo
    Sesso
    Messaggi
    131
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    29
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    hermanni boettgeri

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Consiglio di somministare una goccia di calcitriolo o diidrotachisterolo (0,1%) per ogni chilo di peso una volta al giorno per 1-3 giorni,

    Perdonami, come fa a somministrare una goccia per ogni chilo di peso?

  13. #13
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Citazione Originariamente Scritto da lusy Visualizza Messaggio
    Consiglio di somministare una goccia di calcitriolo o diidrotachisterolo (0,1%) per ogni chilo di peso una volta al giorno per 1-3 giorni,

    Perdonami, come fa a somministrare una goccia per ogni chilo di peso?
    E' la dose consigliata, probabilmente da studi clinici... il fatto è che le tartarughe piccole sono un casino da curare con medicinali... l'intossicazione è dietro l'angolo.

  14. #14
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Marian92
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    tartaruga d'acqua dolce

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Sabato scorso ho portato la tartaruga dal veterinario ed ora sta molto meglio, mangia regolarmente e continuo a darle le giuste cure. Grazie a tutti per i consigli! Buona serata
    Leonida89 likes this.

  15. #15
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mauro Pancrazi
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Tartarughe in possesso

    Hermanni hermanni

    Predefinito Re: Zampe biancastre

    Di solito sono problemi che hanno le tartarughe giá un pñ cresciute percui si cerca di fare le dosi approssimativamente; il calcio poi non è così tossico. Un metoto è di diluire una goccia con acqua così da mantenere un volume "maneggiabile" abbasando la dose.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •