Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 37
Like Tree8Likes

Laghetto outdoor, anche per me!

Discussione sull'argomento Laghetto outdoor, anche per me! contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti!!! Questa volta apro un post per condividere con voi il progetto del laghetto nel giardinetto di casa ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Laghetto outdoor, anche per me!

    Ciao a tutti!!!

    Questa volta apro un post per condividere con voi il progetto del laghetto nel giardinetto di casa mia!
    Premetto che lo spazio a disposizione non è dei più agiati... ma dovrei comunque riuscire ad arrangiare una dimora dignitosa. Lo specchio d'acqua si colloca frontalmente alla grotta che vedete in foto, parzialmente ombreggiato dall'ulivo (non in condizioni ottimali al momento.... abbiamo dovuto spostarlo dal lato sinistro a quello destro della grotta per il passaggio dei mezzi che dovevano fare un pò di lavori dietro casa mia).

    Imgur: The most awesome images on the Internet

    Chiariamo subito una cosa.... non potrà essere un laghetto adatto al letargo invernale: proprio al di sotto del lago passano le tubature che portano acqua alla casa... a 35 cm di profondità. Va da se che l'altezza massima dell'acqua sarà di 30 cm....
    Lunghezza 2 mt circa, larghezza 1,20 mt.... la forma è pressochè ellittica, dunque il voliume tot di litri è circa 570 da cui va però scalata una parte dal momento che il lato dx voglio farlo stile spiaggia sabbiosa che man mano sale gradualmente dal punto "profondo" del laghetto sino alla zona asciutta emersa.
    Dal momento che non conosco se esistono laghetti termoformati di questa altezza (ma vi prego di segnalarmelo qualora invece ne esistessero perchè sarei interessato) opto per un telo di quelli da piscina, magari elastico anche se costa qualcosa di più....

    Vorrei installare il mio pratiko 400 per aiutare le piante che inserirò per il filtraggio dell'acqua.
    Vorrei sapere da cho possiede un laghetto esterno alcune informazioni circa la manutenzione da fare.... pulizia laghetto come e ogni quanto, piante quali (non ho idea delle piante che sono biocompatibili e quali non), come fare a tenere l'acqua per quanto possibile (o impossiblile ) cristallina.... quale colorazione migliore per il telo (dal momento che sarà basso penso sia meglio optare per colori non scuri), se la profondità esigua sarà o meno un problema per le temperature estive.... cose del genere.

    Consideriamo che il laghetto è in posizione mooolto soleggiata (l'ulivo ombreggierà solo per poco tempo il laghetto).
    Il problema zanzare sarà scongiurato grazie a qualche alborella nel laghetto.....

    Grazie a tutti per i consigli!

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,930
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    ciao, visti i limiti logistici che hai, un'alternativa potrebbe essere costituita da un grosso mastello da 500 litri (costo 80 euro) oppure da un cargopallet da 600 litri.
    Laghetti termoformati ampi ma bassi sono prodotti dalla "giardini d'acqua", questo sarebbe come volumetria un po' al pelo, ma è comunque profondo 36 cm:

    laghetto nemi - Laghetti Termoformati - Giardini d'acqua

    per posarlo dovresti pensare di utilizzare la terra scavata per fare una leggera "montagnola" attorno alle sponde del laghetto.
    se invece opti per il telo, quello in PVC esiste anche nel colore azzurro, e devi scegliere lo spessore di 1 mm, avendo cura di pulire accuratamente lo scavo, rivestirlo di sabbia edile fine e di tessuto-non-tessuto prima di stendere il telo.
    trovi comunque interessanti guide online sulla realizzazione di un laghetto sia col telo sia con vasca preformata.
    per quanto riguarda il filtro, il tuo pratiko non funzionerebbe sul laghetto, in quanto i filtri per acquario devono lavorare per depressione (vanno messi sotto la vasca altrimenti l'acqua non circola), inoltre un filtro per acquario si intaserebbe nel giro di pochi giorni se fatto funzionare all'aperto, il suggerimento (anche per avere acqua ben pulita come desideri) è acquistare un filtro per laghetto completo di lampada sterilizzatrice UVC, quest'ultima impedisce la proliferazione di alghe, batteri ecc. mantenendo l'acqua chiara, mentre il comparto biologico del filtro decomporrà le deiezioni delle tartarughe.
    per quanto riguarda le piante, vanno messi in acqua bassa vasi che siano per metà in acqua e per metà fuori (in modo che le trachemys non arrivino alle piante distruggendole), riempiti com ghiaia grossa e piantumati con piante palustri depuranti come il falso papiro (cyperus alternifolius), iris pseudacorus, typha, mentha acquatica, ecc.
    Ultimo ma non ultimo, va valutata l'impossibilità assoluta di fuga dal giardino, ovvero realizzato un recinto sicuro attorno al laghetto, alto almeno 50 cm e con il bordo superiore ripiegato all'interno a creare una cornice contro eventuali arrampicate.
    Prova a dare un'occhiata a questo:

    Ultima modifica di gibo; 21-03-2016 alle 09:05
    m.sala67 likes this.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Ciao gibo,

    grazie mille per la tua esauriente risposta!

    Effettivamente tutte le nozioni che hai riportato le avevo lette in giro per il forum.... anche il video l'ho visto più di una volta!
    Allora andiamo per punti:
    1) Filtro. Questa è proprio una brutta notizia! vevo comprato apposta il filtro maggiorato in vista del laghetto.... davvero peccato, spero di riuscire a rivenderlo. Avevo pensato per la questione funzionamento in depressione di scavare una bella buca in maniera da lasciarlo un pò sotto il livello del laghetto, faticare un pò non mi dà fastidio, ma se mi confermi che si intaserebbe subito allora evito di lavorare per nulla....

    2) sterilizzatore UVC sarei disposto anche ad acquistarlo a patto che - non consumi troppa energia elettrica - non costi troppo - faccia il suo dovere. Mi sa che chiedo molto........ però se devo investire denaro il gioco deve valere la candela!

    3) vasca preformata: perfetto! fa proprio al caso mio! anche se la vorrei un pochetto più spaziosa, ma direi che è già bello ci sia qualcosa del genere.

    4) recinzione a prova di tartaruga come dice il buon Giulio sarà un accorgimento a cui porrò molta attenzione!

    PS: una questione che ho omesse.... come gestite il troppo pieno?? voglio dire se dovessi adottare la strategia della vasca termo-formata, da riempire tot.... come gestisco un'alluvione estiva? non vorrei mi si creasse un lago di fango....

    - - - Aggiornato - - -

    ah altra cosa: nel link che hai postato... vedo capacità 270 l... ma è un errore?? come fa a contenere solo 270 l con quelle dimensioni??

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,930
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    ciao, rispondo in ordine.

    1) teoricamente puoi rendere il filtro passivo (Leonida docet), acquistando solamente una pompa per laghetto ad immersione, che collegherai all'ingresso del filtro esterno: quest'ultimo sarà privato della girante e non dovrai attaccarlo alla corrente, in pratica lo sfrutterai solo come scatolato filtro senza sfruttarne il motore.

    2) gli sterilizzatori consumano pochi watt, quindi il consumo energetico sarà irrisorio, però se intendi comprarlo ti conviene direttamente acquistare un filtro esterno da laghetto a caduta completo di lampada UVC. Nel caso il pratiko dovresti riuscire a venderlo usato recuperando metà del valore.

    3) la vasca ha così pochi litri proprio per via della scarsa profondità che limita il volume, pur avendo una discreta superficie. Diciamo che per 2 trachemys è un po' al pelo. Io ho optato per questo modello:
    laghetto bolsena - Laghetti Termoformati - Giardini d'acqua
    se riuscissi a posizionarlo creando un leggero terrapieno, questo avrebbe un litraggio ottimale!

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Ah già, avevo visto il video del filtro modificato grazie per avermelo ricordato! Eh probabilmente comprerò il filtro per laghetto e venderò questo anche se mi dispiace... la lampada UVC va cambiata ogni quanto?

    Mmmm quella vasca non posso usarla, impiegandolo uscirebbe un vero e proprio vulcano considerando il poco spazio attorno. A questo punto meglio lavorare col telo che comunque mi consente di raggiungere un litraggio più appropriato.... sperando che le radici dell ulivo accanto non rovinino tutto! Nel caso metterò un ostacolo interrato tra laghetto e ulivo.
    Per la questione troppo pieno?

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,930
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    concordo che nel tuo caso il telo è la scelta migliore.
    se vuoi qualcosa di "eterno" investendo di più, puoi scegliere il telo in epdm.
    la lampada UVC va sostituita ogni anno se tenuta sempre in funzione, considerando che in inverno la terrai spenta, forse potrebbe bastare cambiarla ogni 2 anni, forse più...
    per il troppo pieno non vedo grossi problemi, la quantità di acqua che tracima dal laghetto in caso di acquazzone è la stessa che ti cade sul terreno senza laghetto, comunque se preferisci puoi regolare la pendenza, oppure col telo realizzare un punto di tracimazione con una pendenza che allontani l'acqua dalla casa, o ancora fare uno scarico a perdere... ma ripeto che salvo situazioni particolari non vedo problemi

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Si quello è vero, però l'acqua che finisce nella terra viene comunque assorbita mentre quella che va a finire nel laghetto incrementa il livello dell'acqua. Siti internet con prezzi competitivi per quel tipo di telo ne conosci?

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    2283
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Anche io sono dell'opinione che il telo per queste condizioni sia la scelta migliore. Fai qualcosa di ampio il più possibile e anche con profondità limitata, sarà perfetto.

    Io sono di quelli che ricicla tutto e un pratiko potrebbe fare il suo dovere anche in un laghetto, se reso passivo come mostro nel mio video.
    Il sistema funziona e l'ho adottato sia in vasche fuori terra che in laghetto, quindi a patto di proteggere bene la pompa, di problemi non ce ne sono.
    Lo puoi interrare e tenere al fresco.

    Per quanto riguarda il troppopieno, io non ne ho inseriti nei laghetti che ho realizzato in quanto non ritengo un dramma che l'acqua possa esondare, anche in estate. Di solito il laghetto ha intorno una pendenza che porta vi l'acqua verso il resto del terreno.
    Se però il terreno tende a formare bozze e drena poco, si possono certamente realizzare dei troppopieni con poco sforzo... qualche esempio preso da internet:
    Durante il lavoro:

    Finito:


    Altro esempio:



    E questi sono solo due esempi senza foratura del telo. Ma se si volesse forare e applicare un troppieno più professionale, forse si otterrebbe anche un risultato migliore.

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Grazie per i tuoi consigli!

    Bene per il troppo pieno, non dev'esser nulla di impossibile.... Invece per il filtro eheh.... ci penso su un pò!
    Le lampade uvc fanno bene il proprio lavoro?

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,930
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Le radiazioni UVC teoricamente uccidono batteri, virus e microorganismi, tra cui quelli in sospensione responsabili dell'acqua verde (ma - credo - non di eventuali alghe che crescano su superifici come sassi e pareti della vasca).
    Dovrebbero inoltre mantenere un'acqua più salubre azzerando la carica batterica e virale.
    Ve ne sono di varia potenza (watts), evidentemente con un'efficacia proporzionale alla potenza assorbita.
    Vanno chiaramente abbinate ad un filtro biologico che effettua la degradazione delle deiezioni delle tartarughe... e se possibile da piante fitodepuranti (protette) che assorbiranno i composti chimici derivanti dalle deiezioni e dalla loro degradazione da parte del filtro biologico

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Grazie mille gibo! Sei stato molto chiaro. A questo punto ho tutte le info per procedere, devo valutare se procedere quest'anno o o meno.... un fattore da considerare è il fatto che siano ancora piccole (6 cm circa) quindi il fattore predatori non è trascurabile.... potrei coprire tutta la recinzione con una rete a maglie piuttosto larghe per scongiurare l attacco di gatti, del cane ma anche di uccelli.... sicuramente coprire la vasca è più semplice. Dite che è meglio aspettare un annetto in modo che siano più cresciutelle?

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    2283
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Andrà benissimo anche quest'anno il laghetto, vai tranquillo.
    Se lo inizi adesso, puoi sfruttarlo appieno per tutta la bella stagione.

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Mi riferivo alle dimensioni delle tartarughe più che altro e al fatto che potrebbrro diventare un pasto ahahah

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di m.sala67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    125
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    Stavo dando un'occhiata ai filtri.... ce ne sono uma marea! Riuscite a indirizzarmi in base al litraggio (500 l) e alla necessità di avere una uvc su qualche marca e modello?

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,930
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    1010
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto outdoor, anche per me!

    ciao, se ti può andare bene un filtro a caduta fuori terra, potresti orientarti sul "Verdemax UVC 2000 PLUS" (commercializzato anche dalla catena Leroy Merlin), ma ci sono analoghi di varie marche (Newa, Heissner, ecc.), abbinandolo ad un pompa per laghetto della portata che preferisci (più potente e di qualità è la pompa, più raramente arriverà ad intasarsi e quindi necessiterà di meno pulizia). .
    Se preferisci che il filtro sia nascosto (interrato quasi completamente), il modello "AQL Pond Biofilter Camouflage" è a caduta ma strutturato per essere interrato, oppure devi andare sui modelli cosiddetti "a pressione" che sono simili ad un filtro esterno per acquario ("bidoncino" con coperchio a tenuta stagna) e sono fatti per essere interrati per 3/4 della loro altezza.
    Solenoide and m.sala67 like this.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •