Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 25 di 25
Like Tree3Likes

Consiglio telo per laghetto

Discussione sull'argomento Consiglio telo per laghetto contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; un altro modello interessante è il Verdemax da 750 litri. Rispetto all'al-ko, che è una vasca a profondità omogenea con ...

  1. #16
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,591
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    un altro modello interessante è il Verdemax da 750 litri. Rispetto all'al-ko, che è una vasca a profondità omogenea con il bordo basso, ha una serie di scalini progressivi che possono essere utili sia per consentire alle tartarughe di stazionare alla profondità desiderata e risalire tramite i gradoni, sia per posizionare le diverse piante alla profondità mottimale, senza dover ricorrere a rialzi, mattoni, ecc. infine ha il classico bordino per piante striscianti.
    Per contro sarà leggermente più complesso posare la vasca, ma nulla che non si possa fare in qualche ora di lavoro con asse, livella e sabbia.
    Presso la catena OBI viene venduto a 199 euro.
    Dacci un occhio.
    Solenoide likes this.

  2. #17
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Grazie gibo , ma il Verdemax già cè l'ho

    Per contro sarà leggermente più complesso posare la vasca
    Moolto più complesso , credimi ! più la forma del preformato è semplice , meglio è secondo me .. per interrare il verdemax , con tutti quei rialzi , feci una fatica boia ..

  3. #18
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,591
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    ti credo.... infatti la vasca "bolsena" mi è venuta comoda perchè è praticamente piatta, la geometria è decisamente ripresa dalle vasche della heissner (fondo regolare con piccolo gradino in un angolo), con la differenza che non ha il bordo basso tutto attorno; una volta che hai steso la sabbia sul fondo della buca e hai messo a bolla quella, praticamente il gioco è fatto, nel momento in cui cali la vasca te la ritrovi già livellata e basta solo una passata di controllo con asse e livella

  4. #19
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Imgur: The most awesome images on the Internet




    Secondo voi come sono riusciti a nascondere il telo nella parte bassa del laghetto ? infatti è nascosto alla perfezione al punto che la parte bassa del laghetto , quella con le ninfee , sembra una pozza naturale ..

  5. #20
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,591
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    non saprei, ma se scatto adesso una foto al mio laghetto bolsena, sembra una pozza totalmente naturale, la plastica è invisibile...

  6. #21
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    si anche il mio preformato sembra un laghetto quasi naturale , però quello nella foto mi ha incuriosito proprio perchè il telo è del tutto invisibile ..

  7. #22
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,405
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2826
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    secondo me è telo rivestito di terra.

    Il tempo ha consolidato il tutto e l'erba è tornata a crescere vicino all'acqua.

    Il vero problema esiste quando la sponda è troppo ripida e supera l'angolo di riposo del fango... che scivolerebbe a valle lasciando intravedere il telo.

  8. #23
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Imgur: The most awesome images on the Internet



    secondo me è telo rivestito di terra.
    Già , penso anche io che , come il laghetto della seconda foto che messo , anche il primo sia stato riempiti di terra ..

    Il vero problema esiste quando la sponda è troppo ripida e supera l'angolo di riposo del fango... che scivolerebbe a valle lasciando intravedere il telo.
    Questo in effetti spiegherebbe anche la bassa profondità .. un laghetto del genere non mi dispiacerebbe , o almeno mi divertire nel provare a realizzarlo .. l'unico incognita resta il telo , infatti , visto che andrà ricoperto , secondo me ne serve uno più resistente e costoso del solito

  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,591
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    mah, l'uso di terra nel laghetto mi lascia perplesso.
    come primo problema, anche facendo pendenze molto dolci (che significa creare una pozzanghera oppure disporre di una superficie molto grande), la terra nel tempo scivolerà lungo le pareti della vasca, andando ad ammassarsi nel punto più profondo e lasciando le pareti "nude": saresti quindi costretto a realizzare attorno allo scavo un "canale" simile al "biobordo" di certi laghetti preformati, che contenga la terra posata lungo le sponde, impedendo (col bordo del canale) che questa scivoli progressivamente andando a finire al centro dello scavo.
    il secondo problema è che non potresti movimentare l'acqua, perchè diventerebbe fangosa.
    il terzo problema riguarda l'insorgere di zone anossiche nel fondale, questo lo capisci quando metti in laghetto un vaso di piante con terra di campo rispetto a ghiaia: quando sollevi il vaso riempito di terra senti immediatamente il forte odore.
    quindi l'uso di terra dentro la vasca lo trovo personalmente molto sconsigliabile, se si tratta di estetica le alghe e un'opportuna copertura dei bordi (sassi, terra, piante, erbe) renderanno tutto perfettamente naturale, forse volendo destinare il laghetto ad anfibi autoctoni consentendo di proliferare ai microorganismi di cui si cibano le larve di urodeli, allora la terra potrebbe essere un'idea, ma considera che un laghetto, anche nudo, rapidamente si riempi di foglie, detriti, alghe ecc. e nel giro di pochissimo tempo si crea un gran numero di larve di zanzare, dafnie, ecc. ecc. anche senza che ci sia uno strato di terra

  10. #25
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Si , ma infatti alla fine i preformati rimangono la scelta migliore ..


    forse volendo destinare il laghetto ad anfibi autoctoni consentendo di proliferare ai microorganismi di cui si cibano le larve di urodeli, allora la terra potrebbe essere un'idea
    Infatti se mai lo dovessi realizzare lo lascerei per gli anfibi ( tra l altro il laghetto della seconda foto l'anno realizzato proprio per loro) , tartarughe non le inserirei per tutti i problemi che avete elencato ..

    Al limite uno al posto delle terra potrebbe usare sabbia di fiume ma compattarla bene affinchè non si accumuli sul fondo lasciando le pareti scoperte la vedo dura e sicuramente il gioco non vale la candela

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •