Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 25
Like Tree3Likes

Consiglio telo per laghetto

Discussione sull'argomento Consiglio telo per laghetto contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti , devo terminare un laghetto in giardino e vorrei un consiglio .. Giorni fa ho trovato un ...

  1. #1
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Consiglio telo per laghetto

    Ciao a tutti , devo terminare un laghetto in giardino e vorrei un consiglio ..
    Giorni fa ho trovato un sito interessante che mostra la realizzazione di in laghetto realizzato con un telo , ma alla fine per nascondere il telo il laghetto è stato completamente riempito di sabbia / terra , e io volevo fare una cosa del genere ..
    Secondo voi posso usare un qualunque telo da laghetti oppure me ne serve uno particolarmente resistente ?
    Per farvi capire meglio vi lascio il link con le foto ..


    Realizziamo uno stagno seminaturale per anfibi e piante acquatiche * - Forum Acta Plantarum

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    dal link:

    I primi stagni sono stati realizzati in PVC atossico, il classico telo nero impermeabilizzante. Abbiamo però notato che, anche se ha un costo inferiore, le caratteristiche tecniche lo rendono troppo delicato per l'utilizzo esterno.

    Gli ultimi due stagni, infatti, li abbiamo realizzati con un materiale derivato dall'edilizia: il poliolifine (Sikaplan WT 5200-12HE). Questo prodotto è più resistente al gelo e non ha la superfice liscia, riducendo così lo scivolamento della terra verso il fondo. Il costo però è molto più alto (15-20 Euro al metro quadro per l'acquisto) a cui vanno aggiunti il costo per il trasporto e per la saldatura (se fatta sul posto ha un costo maggiore ma il telo non avrà pieghe).

    Visto il costo e la delicatezza dei teli impermeabilizzanti li abbiamo coperti con una geostuoia protettiva (enkamatt 7220), utile anche per trattenere terra e radici.


    Quindi è la geostuoia a tattenere terra e radici, la cosa però secondo me funziona in virtù della scarsa profondità e dell'angolazione molto ridotta delle sponde; con uno scavo classico a gradoni o con pendenze maggiori per ottenere più volume d'acqua al pari della superficie occupata, la cosa secondo me non regge.
    Inoltre se la copertura è a fini di "naturalizzazione estetica", considera che la patina di alghe/fango/sporcizia che si deposita sul telo, e l'effetto delle piante acquatiche e da bordo, rendono comunque il tutto naturale, e l'unica cosa da fare è coprire il bordo del telo in vista
    Leonida89 likes this.

  3. #3
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Grazie gibo !
    Confesso di aver letto velocemente il tutto quindi devo essermi perso quella parte ( proprio quella che mi interessava ).
    Comunque credo tu abbai ragione , la scarsa profondità e la pendenza pressochè nulla sono importanti .. anche perchè altrimenti la terra immagino franerebbe tutto sul fondo ..
    Il mio laghetto purtroppo è in pendenza , tuttavia volevo ( diciamo per esperimento ) fare una cosa del genere perchè comunque una metà del laghetto ha le sponde non troppo ripide ..
    Sapete quindi se esiste in commercio qualche tipo di telo ( non necessariamente da laghetti ), che non costi troppo e che sia abbastanza resistente ?
    Sull'articolo si parla di geostuoia e di poliolifine , che costano parecchio , io ripeto , vorrei fare solo un esperimento .. so bene che il telo del laghetto è una spesa da fare una volta solo , però ecco , mi chiedevo se esistono teli '' da cantiere '' e a basso costo per fare sta cosa ..

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    esisterebbero i teli da serra, ma senza la georete l'esperimento non ha senso, se inserisci terra o sabbia questa rapidamente finirebbe per accumularsi nel punto più profondo dello scavo, lasciando tutto il resto della vasca nudo.
    io proprio eviterei.
    se vuoi naturalizzare il laghetto non c'è nulla di meglio che utilizzare molte piante, e mettere attorno ai bordi del laghetto piante semiacquatiche striscianti e tappezzanti come mentha acquatica, lysimachia nummularia, mazus reptans ecc. che si estenderanno sia sulla terra asciutta sia in acqua mascherando il telo e rendendo tutto estremamente naturale.

  5. #5
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Capisco .. grazie lo stesso !
    Se avessi avuto un giardino bello pianeggiante però lo avrei fatto sicuramente !

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    La cosa non mi avrebbe comunque convinto per un laghetto domestico, considera che quelle sono piccole raccolte d'acqua fatte (se ho ben capito) per favorire la riproduzione degli anfibi nostrani (e infatti simulano bene quelle piccole pozze collinari che si trovano dalle mie parti e ospitano girini e larve di urodeli), ma come laghetto domestico per me è poco proponibile, gli accumuli di terra sott'acqua generano decomposizione anaerobica... molto meglio un fondo di sabbia silicea, ghiaia o ciottoli, molte piante e - se possibile - una pompa di movimento, in questo modo secondo me riesci a mantenere un ambiente più pulito, senza rischio di marcescenze subacquee e odori.
    ma hai poi completato il laghetto per le emys?

  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2832
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Sarebbe anche utile sapere che specie ci va dentro, se si parla di tartarughe, così si può adattare l'invaso agli ospiti.

    Io ti consiglio di lasciar perdere il PVC se vai sopra i 500-600 litri, non regge il carico.
    Usa EPDM o materiali ancora migliori.

    Non c'è peggior cosa che dover disfare tutto per una perdita. Ti passa poi la voglia.

  8. #8
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Beh , se si crea poi un equilibrio batterico non credo che ci siano troppi problemi .. anche perchè comunque al posto delle terra userei sabbia di fiume .
    ma hai poi completato il laghetto per le emys?
    E' proprio quello che devo finire gibo !
    Alla fine comunque non credo ci metterò le emys .. anche perchè stupidamente l'ho realizzato in un punto con troppa ombra ..

    Usa EPDM o materiali ancora migliori.
    Sai il costo ?
    Non c'è peggior cosa che dover disfare tutto per una perdita. Ti passa poi la voglia.
    Infatti vorrei evitare , per quello chiedevo se conoscevate un qualche tipo di telo robusto ed economico ..

  9. #9
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2832
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    L'EPDM, se di marca, costa circa 10-11 euro al metro quadro.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    si leggono cose egrege del fireston pond liner, forse (?) Leonida si riferisce a quello.
    caspita il tuo progetto si è tirato in lungo... non hai modo di calare nello scavo una vasca preformata? se ti piace l'effetto naturale potresti optare per l'al-ko t1000 come quello di Leonida, che ha un bordo tutto attorno alla vasca che potresti riempire di ghiaione e di piante palustri tappezzanti che ti garantirebbero un risultato totalmente naturale.
    se la vasca è in posizione ombreggiata potresti optare per delle Sternotherus, per esempio le Minor minor, che sono descritte come una specie stenoterma che maltollera il caldo eccessivo arrivando ad estivare, e quindi in una vasca ombreggiata e fresca starebbero alla grande.

  11. #11
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Beh si , ancora il laghetto non l' ho finito ..
    Alla fine l'estate scorsa ho preferito rimettere mano all'altro , quello preformato , e questo mi ha portato via un sacco di tempo perchè l'ho dovuto tirar fuori , rimetterlo nello scavo , metterci i mattoni attorno ecc ..
    Comunque alla fine mi hai convinto , anzichè il telo nello scavo ci piazzo un bel preformato , magari dell forma del laghetto anche se difficilmente riuscirò a trovarlo come dico io ..
    Infatti ci ho pensato e non ho voglia di complicarmi la vita con il telo , i preformati sono indistruttibili e almeno sto tranquillo !
    ps :non è che potreste linkarmi il sito dove avete preso i vostri preformati ?

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    io ho preso la mia vasca qua:
    AGRARIA VERZEGNASSI : IRRIGAZIONE , GIARDINAGGIO , LAGHETTI , BOMBOLE GAS A MONFALCONE
    è il modello "bolsena": se inizialmente il colore verde non mi convinceva, visto posato devo dire che è decisamente meglio del classico nero, che comunque preferisco a quelli azzurri veramente "fintissimi". Con la crescita dell'erba e della vefetazione attorno alla vasca, penso che esteticamente sarà molto mimetizzata, senza la necessità di fare un contorno in lastre di pietra.
    molto molto belli anche i modelli della AL-KO da 1000 e 600 litri.

  13. #13
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Grazie mille
    A questo punto penso di prenderne uno uguale a quello di leonida anche se come te preferisco di gran lunga il verde !

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,601
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1813
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    concordo sulla scelta, l'al-ko t1000 è la miglior vasca in circolazione, tra l'altro tutta la serie al-ko ha prezzi veramente interessanti.
    scalerei sul modello "bolsena" solo se, come nel mio caso, diventa problematico scavare oltre i 45/50 cm di profondità, ma non credo sia il tuo caso.

  15. #15
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    639
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Consiglio telo per laghetto

    Il prezzo , 210 euro , per una vasca di quelle dimensioni mi sembra ottimo anche considerando che in offerta , se non sbaglio , leonida l'ha pagato 175 ( praticamente è quasi il costo , ingiustificato , di un turtle tub, per quanto comodi possano essere ).
    Si a scavare non ho problemi , anche perchè l'ha buca è praticamente già fatta

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •