Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 61
Like Tree3Likes

come gestire la temperatura laghetto?

Discussione sull'argomento come gestire la temperatura laghetto? contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Si pontederia e papiro le ho prese già da un paio di settimane le ho pagate una miseria perchè non ...

  1. #31
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Si pontederia e papiro le ho prese già da un paio di settimane
    le ho pagate una miseria perchè non erano particolarmente belle
    appena le ho inserite nel laghetto nel giro di pochi giorni mi hanno infestato di alghe
    le ho tolte e ho acceso la lampada uv all'interno del filtro..ora la situazione sembra stia tornando alla normalità ma addio acqua cristallina per un bel pò..
    mi manca solo l' iris da recuperare dalle sponde della roggia

    l'idea iniziale era questa:
    tartarughe in letargo controllato quindi laghetto vuoto.
    spegnere la pompa e filtro
    mettere a dimora le piante adesso nel laghetto in modo che comincino a filtrare e lavorare seppur poco ma da subito.
    hanno tutto l'inverno per stabilizzare i valori dell'acqua con pompa spenta e quindi ripartire al meglio in primavera con il ritorno della fase vegetativa e la riaccensione del filtro

    credo che noi due al nord italia a 70 km di distanza le temperature invernali siano pressochè identiche..
    non resistono proprio se non sono ben riparate?

  2. #32
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,408
    Discussioni
    93
    Like ricevuti
    3173
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    ciao, forse non mi sono espresso bene, le piante vanno in queiescenza invernale e al massimo perdono le foglie o si seccano, ma le radici restano vive, sono tutte piante rustiche, quindi a primavera rispuntano dai rizomi.
    non devi preoccuparti di proteggerle dal freddo, l'unica accortezza eè di affondare bene il vaso in modo che abbia una quindicina di centimetri di acqua sopra (specie per il falso papiro) sicchè sei sicuro che lo strato di ghiaccio non avvolga il rizoma della pianta.
    con le piante che non vegetano, queste non potranno tenere pulita l'acqua, ma col freddo non avrai questi problemi, in genre a pèarte qualche alga col freddo l'acqua resta limpida e non puzza, pertanto se intendi tenere accesa la pompa (magari solo ad intervalli) puoi lasciarla nel laghetto, se intendi spegnerla puoi benissimo ripescarla e metterla al chiuso in modo da ridurre l'usura per l'esposizione all'acqua e al freddo.
    io ho installato una presa stagna con guarnizioni proprio per riuscire a disinstallare la pompa nei mesi invernali, la vedi qua:
    laghetto 2016 (Sternotherus)

    l'iris puoi prenderlo se ti garba, ma con papiro e pontederia sei già a posto, il papiro poi ha una crescita veramente mostruosa.

  3. #33
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Ok ora ho capito
    Farò tutto in primavera per quanto riguarda le piante a questo punto
    la pompa e filtro ho fatto un impianto che mi permette di accenderlo e spegnerlo dalla casa ma non di rimuoverlo completamente perché i cavi sono interrati
    quindi posso togliere pompa dall'acqua e svuotare il filtro ma non posso toglierli dal laghetto
    posso coprirli e proteggerli con un telo di plastica per l'inverno appoggiati sulla sponda
    ma credo che a questo punto converrebbe lasciarla accesa magari solo di notte per evitare che congeli l'acqua

    anche perché se svuoto il filtro poi in primavera devo farlo rimaturare

  4. #34
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Buonasera forum
    Questo weekend avevo intenzione di togliere la pompa dal laghetto
    Con le tartarughe in letargo controllato mi sembrava stupido lasciarla accesa come da conversazione qui sopra.
    Non avendo trovato Gambusie Ho inserito qualche mese fa una ventina di avannotti (catturati da un laghetto artificiale per pesca sportiva in zona, Alborelle credo siano ma potenzialmente anche carpe carassi o pesci gatto non so riconoscerli)
    Per la loro incolumità secondo voi conviene lasciare accesa la pompa per ossigenare l'acqua o spegnerla per permettere la stratificazione termica dell'acqua?

  5. #35
    Appassionato
    L'avatar di bonovoxpride
    Località
    Ischia
    Sesso
    Messaggi
    165
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    53
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Io spegnerei tutto come ho già fatto.

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  6. #36
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Spegni tutto e togli la pompa, se la caveranno.

  7. #37
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Buongiorno!
    Torno a scrivere qui perché ho qualche domanda da sottoporvi...
    Nelle prossime settimane mi accingerò all'allestimento di un secondo laghetto per 3 graptemys
    Per via della conformazione del mio giardino e di una piccola pianta di ulivo (che voglio evitare di spostare) vorrei che sia più contenuto rispetto al primo laghetto da 1000 litri perché se gestisco bene lo spazio potrebbe saltar fuori anche un 3 laghettino in futuro.... chi lo sa
    1- Un al-ko t600 é sufficiente per 3 esemplari anche per quando saranno adulti?
    2- La più grande é di 9 cm la più piccola 7... Crescono in fretta ma é necessario creare una rete di protezione per uccelli e i gatti dei vicini perennemente nel mio giardino ?
    3- Per quanto riguarda la zona "calpestabile" attorno al laghetto: devo garantire un minimo di spazio per permettere loro di girovagare fuori dall'acqua qualora lo volessero oppure é sufficiente una ampia zona basking?

  8. #38
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    1- Un al-ko t600 é sufficiente per 3 esemplari anche per quando saranno adulti?
    Assolutamente si !

    2- La più grande é di 9 cm la più piccola 7... Crescono in fretta ma é necessario creare una rete di protezione per uccelli e i gatti dei vicini perennemente nel mio giardino ?

    Penso tu possa farne anche a meno ..soprattutto se abiti più verso la città dove ci sono meno uccelli predatori tipo cornacchie ecc .. anche se difficilmente riuscirebbero a predarle , le tue poi non sono così piccole

    3- Per quanto riguarda la zona "calpestabile" attorno al laghetto: devo garantire un minimo di spazio per permettere loro di girovagare fuori dall'acqua qualora lo volessero oppure é sufficiente una ampia zona basking?
    Potrebbe anche essere sufficiente una zona basking bella larga , personalmente però preferisco lasciare sempre abbastanza spazio attorno ai laghetti per farci crescere l'erba , è più naturale , considera poi che se tra quelle 3 ci sarà una coppia , ogni primavera si accoppieranno e di conseguenza le femmine hanno bisogno di una zona dove deporre , altrimenti rischi che in mancanza di una zona adatta le tengano dentro senza rilasciarle neppure in acqua con conseguenti problemi ..

  9. #39
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Misurando meglio lo spazio a disposizione con il t600 sono troppo al limite.. Il t500 sarebbe meglio anche come forma ma sono 455 litri.. Forse sono troppo pochi?
    Se é un fattore rilevante 2 esemplari dei 3 sono a mio parere della sottospecie Kohni che, per quello che ho letto, da adulte raggiungono una misura più contenuta rispetto alla pseudogeografica

  10. #40
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Tranquillo 500 litri bastano e avanzano per 3 esemplari !

  11. #41
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Abito in periferia di Milano e in particolare in una zona abbastanza "campagnola" del mio comune quindi ho molti campi coltivati intorno e non é raro vedere aironi e civette
    Diffusissime le cornacchie grigie
    non ho idea se devo temere questi volatili
    attorno al laghetto posizionerò un telo piaccia ante per eliminare la crescita delle erbacce riducendo a 0 la manutenzione ricoprendo poi di ghiaia
    La zona basking/deposizione sarà sabbiosa

  12. #42
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,408
    Discussioni
    93
    Like ricevuti
    3173
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Potresti partire con un mastellone, in modo da proteggerlo facilmente con una rete.
    Per 3 graptemys adulte, io non scenderei sotto 600 litri, meglio di piu'.
    Mi pare di capire che spazio ne hai, parlu di un terzo laghetto

  13. #43
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Ho pensato al mastellone..
    Ma ho il problema dell'esposizione del giardino..
    Il sole arriva da tarda mattinata fino al tramonto ho paura che, questa estate, anche se ombreggio bene l'acqua finirebbe per scaldarsi troppo a fine giornata
    Invece in una vasca interrata può reggere meglio? Sono esagerato?
    Ma la ragione principale é che già devo fare dei lavori in giardino... una buca in più non mi cambia

  14. #44
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,408
    Discussioni
    93
    Like ricevuti
    3173
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Il laghetto e' ideale, ma se dovra' accogliere 3 graptemys adulte, starei su modelli da 750 litri o 1000 litri.
    Oppure puoi usare il telo, che ti consente di creare una forma personalizzata in base ai vincoli che hai.

  15. #45
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,607
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: come gestire la temperatura laghetto?

    Grazie dei preziosi e puntuali suggerimenti.. credo di puntare comunque sul 600 litri che sicuramente per qualche anno sarà più che sufficiente
    In futuro se dovessi aver problemi di convivenza troverò il modo di sistemarle a dovere o separarle
    Ho preso l'impegno ed è un piacere e dovere fare in modo che vivino al meglio

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •