Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14
Like Tree10Likes
  • 2 Post By IvanoUd
  • 5 Post By Sandro77
  • 1 Post By AngelaF
  • 1 Post By AngelaF
  • 1 Post By darietto

Recinto in collina

Discussione sull'argomento Recinto in collina contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Buongiorno. Mi chiamo Ivano e sono, da oggi, un nuovo iscritto Ho acquistato, da un allevatore, una hermanni boettgeri, maschio, ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di IvanoUd
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    Kermanni Boettgeri

    Predefinito Recinto in collina

    Buongiorno.
    Mi chiamo Ivano e sono, da oggi, un nuovo iscritto
    Ho acquistato, da un allevatore, una hermanni boettgeri, maschio, di 8 anni. E, grazie alla vostra esperienza, vorrei cercare di commettere meno errori possibili. Il primo consiglio che sono a chiedervi é la dimora. In questo momento, Ugo, usufruisce,provvisoriamente, della casetta esterna del coniglio ariete nano ( si accettano, ignorandosi): un cubo di rete metallica di 220 x 110 x 70 cm con casetta in legno interna, acquistati in un negozio di animali. Vivo in una zona collinare in provincia di Udine, dispongo di ampio giardino, ma , quasi tutto in pendenza ! In un area esposta a sud/ovest con almeno 5 ore di sole in battuta giornaliere, vorrei dedicare ad Ugo, un triangolo di terra( 400 x 600 x 340 cm) Sono a chiedervi: Quali sono le misure minime per un recinto per un solo esemplare di 13 cm e 420 gr di peso ? La superficie in pendenza può andare bene o deve essere tutto in piano ? Il prato non è un tappeto inglese ma un " si é fatto da solo",devo smuoverlo con una zappa e inserirgli nuove piantine? Il fondo con i sassi sotto il tappeto erboso é consigliabile anche nel mio caso?
    In attesa di un vostro consiglio, tranquillizzo Ugo sulla sua voglia di casa propria.
    Grazie per l'attenzione
    Ivano
    rughis and Ghieta like this.

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Trasferiscilo al più presto in un recinto , va bene anche in pendio se non troppo ripido: cura il recinto cercando di evitare punti che possano dargli appigli per l'evasione (un recinto triangolare ha i vertici che sono una scala perfetta). Lascia il prato come è, crea un rifugio e sotto metti terra morbida per una ventina di cm per facilitare l'interramento :metti anche qualche cespuglio basso che creano ombra quando la richiedono.

  3. #3
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,271
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1273
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015 nr.0.0.2 Chrysemys picta dorsalis nate 08.2020
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Ciao Ivano, una tarta come la tua io la terrei in un recinto di almeno 10mq se non più, ha bisogno di molto spazio.
    Quoto Carlinoo sulla recinzione, hai scritto che è un cubo ma le tartarughe sono ottime arrampicatrici, tentano la fuga se riescono a vedere all'esterno del recinto stesso e, se le maglie della rete sono abbastanza larghe, riescono a passarci anche mettendosi di traverso.
    Se puoi postare qualche foto dl terreno, recinto e tarta ben venga, ti posto i link.
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Oppure da mobile
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Sandro77
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    891
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    386
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Ciao Ivano,
    anche io abito in collina e ho un terreno che per la prima metà è molto scosceso, poi nella seconda metà invece la pendenza diventa via via sempre più lieve.
    La parte con più pendenza l'ho scartata e i miei recinti sorgono nella parte con meno pendenza.... e fortunatamente con più sole.
    Come è stato già detto, scegli una zona con sole che non abbia una percentuale di pendenza troppo elevata e dedica a questa tartaruga almeno 10 mq.
    L'unica differenza con chi ha un terreno perfettamente in piano..... è che devi essere un pochino più attento e bravo nel progettare e mantenere i recinti
    Chi abita in collina sa per esempio che un palo, un asse, o qualsiasi cosa piantata perfettamente in verticale, se il lavoro non è fatto più che bene, dopo alcuni anni tenderà ad andar giù nel verso della pendenza.... sa che le piogge tendono a portare alcuni millimetri di terra a valle e una parte di recinto che è sempre stata perfettamente anti-fuga..... ad un certo punto diventa vulnerabile perché non ti sei accorto che li è alto molto meno di quanto l'avevi creato tu.
    Dove crei il rifugio, basta che aggiungi un paio di cariolate di terra e una parte piana e rialzata gliela crei tu.
    Basta che stai un pochino attento a cose di questo tipo, una pendenza non troppo accentuata non è un problema

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di IvanoUd
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    Kermanni Boettgeri

    Predefinito Re: Recinto in collina

    [IMG][/IMG]
    Questo è Ugo, 8 anni
    [IMG][/IMG]
    Questa è la sua casetta
    [IMG][/IMG]
    Questa è l'area destinata a Ugo : un triangolo delimitato dalle rose, che parte dal marciapiede : 400 di base x 340 di altezza e 600 in diagonale
    [IMG][/IMG]
    Da questa angolazione si vede la pendenza
    [IMG][/IMG]
    Questa è la staccionata che volevo utilizzare : 30 cm di altezza x 5 di spessore, pino trattato in autoclave. Interrandolo per 10 cm con 20 cm in esterno, blocco la via di fuga di Ugo ?
    [IMG][/IMG]
    Questa è la rete anti uccelli . Va per forza messa o una presenza folta di cespugli può salvare Ugo da eventuali predatori ?

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di AngelaF
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    518
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    225
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Secondo me 20 cm. sono pochi e poi quello steccato ha i paletti che sono uniti tra loro con fili di ferro che diventano una scaletta per le tartarughe. La rete sopra forse non serve perché Ugo è già grande e peserà sicuramente più di 200gr. In questa sezione ci sono molte discussioni che consigliano come fare un recinto a prova di fuga

  7. #7
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Recinto in collina

    La pendenza va bene ,non è eccessiva , spero che ci sia abbastanza sole perchè vedo qualche albero intorno La recinzione potrebbe andare bene , in genere il minimo di altezza è che sia due volte la lunghezza del carapace e che sia priva di appigli. La rete antiuccelli per una tartaruga di 8 anni non serve ma a vedere la foto di Ugo mi sembra più piccolo : quanto pesa e che dimensioni ha? La casetta è troppo alta con troppe aperture , ne basta una bassa appena sufficiente a far passare la tartaruga (va aumentata con la crescita) : questa conformazione le fa sentire più protette e ci vanno più volentieri. Il tetto deve essere apribile o asportabile per controllare l'interno ,per esempio per verificare che si sia interrata per il letargo e per ricoprire di foglie secche nel caso ci sia questo evento.

  8. #8
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,271
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1273
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015 nr.0.0.2 Chrysemys picta dorsalis nate 08.2020
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Bello Ugo .
    Solo idea mia, la casetta mi sembra piccolina e in più chiuderei uno dei due accessi, si sentirebbe più protetto.
    Per i paletti del recinto io li sto usando per le mie due del 2014, sono sugli 8cm di lunghezza e li ho messi inclinati verso l'interno però penso che Ugo sia più grande e riesca ad arrampicare quei 20cm. Ti consiglio di aumentare l'altezza della recinzione, magari usa onduline che costa poco e non dà appigli, puoi sempre mascherarla mettendo all'esterno edera o altre piante.

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di AngelaF
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    518
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    225
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    La casetta della foto è del coniglio non di Ugo!
    darietto likes this.

  10. #10
    Nuovo iscritto
    L'avatar di IvanoUd
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    Kermanni Boettgeri

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Vi ringrazio per le veloci ed esperte risposte
    Ho pensato di interrare una rete metallica per 20 cm ed ancorare a dei paletti il recinto in legno, così, rimarrebbe fuori per la totalità dei suoi 30 cm. Può andare bene ? Ugo è una Hermanni Boettgeri di 8 anni e pesa 430 gr.
    Posso, veramente evitare la copertura anti predatori ?
    La casetta, in effetti, è di Willy il coniglio ariete nano che si sente un po' defraudato della sua abitazione, c'è un sito dove poter trovare un bivacco economico per Ugo ?

  11. #11
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,271
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1273
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015 nr.0.0.2 Chrysemys picta dorsalis nate 08.2020
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Secondo me se interri la rete puoi utilizzare i 30cm della recinzione in legno.
    Visto che il terreno non è pianeggiante ti consiglierei di mettere i paletti ai quali fissare la recinzione esternamente mentre all'interno, a circa 20cm d'altezza, mettere dei listelli tutt'attorno in modo tale che Ugo, nel caso voglia arrampicare, si trovi una tettoia che ostacolerebbe la fuga.
    Per il rifugio io ho usato semplici mattoncini appoggiati uno all'altro, sopra una tavola in legno e due tegole di quelle piatte, credo che ora non ne facciano più. Importante il poter scoperchiare il rifugio, anche d'estate, ad esempio io metto un paletto per far sì che circoli un po l'aria nei mesi caldi.
    Lo scorso inverno mi è stato utile per mettere-sostituire il fieno all'interno

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di AngelaF
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    518
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    225
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Mettere dei mattoncini uno sopra l'altro senza cementarli può andare bene per le tartarughe di Darietto che sono piccole, ma per un maschietto di 430gr. potrebbero essere facilmente spostati con pericolose conseguenze. Se sei un po' pratico di bricolage guarda il progetto di rughis che è in legno ed è anche economico.
    darietto likes this.

  13. #13
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,271
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1273
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015 nr.0.0.2 Chrysemys picta dorsalis nate 08.2020
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Grazie Angela, hai ragione , 430gr. contro i quasi 100 delle mie ........ tutta un'altra cosa.
    AngelaF likes this.

  14. #14
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Recinto in collina

    Una casetta in legno bassa e con il tetto apribile va benissimo: le tartarughe già dal peso di 200 gr sono al sicuro dagli attacchi degli uccelli.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •