Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree1Likes
  • 1 Post By pierpi

Alghe in allestimento esterno

Discussione sull'argomento Alghe in allestimento esterno contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Buongiorno, riprovo a postare in questa sezione una richiesta di consigli per un problema di alghe, essendo andato perso o ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di stanton22us
    Località
    milano
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta

    Predefinito Alghe in allestimento esterno

    Buongiorno, riprovo a postare in questa sezione una richiesta di consigli per un problema di alghe, essendo andato perso o cancellato (non capisco per quale motivo) il post precedente.
    Saro' molo piu' sintetico:
    Qualcuno sa se esistono in commercio prodotti validi e innocui per le mie due Trachemys che possano combattere efficacemente una fioritura algale molto fastidiosa?
    Grazie

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    773
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    153
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    se sono alghe unicellulari (acqua verde )
    lampada uvc alghicida, un buon filtro, piante che si nutrino dei nitrati, meno luce, cambi parziali dell'acqua.
    anche una buona ossigenazione aiuta
    ma con questo caldo è una guerra dura.
    se sono alghe filamentose lasciale e tienile sotto controllo togliendole manualmente

  3. #3
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,201
    Discussioni
    162
    Like ricevuti
    1266
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    Ciao, dove le stai allevando, da quel che scrivi penso siano in un laghetto esterno.

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di stanton22us
    Località
    milano
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    Non si tratta di un laghetto ma di due grandi fioriere in plastica modificata (dimensioni 100x40x60 ognuna), collegate tra loro da un isolotto in polistirolo estruso di dimensioni 100x60. L'acqua nelle due vasche e' pulitissima, ho automatizzato i ricambi che effettuo 3 volte al giorno quando fa molto caldo per abbassare la temperatura, oltre che per la pulizia. Il problema e' nella parte emersa. In pratica per un effetto scenografico l'acqua dalla vasca passa ad un filtro esterno, il quale la rimanda su una "montagnetta" di plastica posta sull'isolotto in polistirolo, da cui scende a cascata, forma un piccolo laghetto alla sua base e tramite un torrentello lungo circa 60 cm rientra in una delle due vasche. La seconda vasca ha un suo proprio circuito filtrante vasca-filtro-vasca e non ho problemi di alghe.
    Le alghe si formano sulla montagnetta e nel laghetto alle sue pendici. Il torrentello resta invece abbastanza pulito. Ma e' una fioritura abbondante ed essendo alghe filamentose creano un blocco allo scorrimento dell'acqua, che tracima se non le asporto ogni circa 7 giorni . Credo che la fioritura abnorme sia dovuta al sole, infatti la montagnetta resta in una zona soleggiata durante molte ore della giornata. Non so se in queste condizioni una lampada uv alghicida sia idonea. Prodotti liquidi da miscelare nell'acqua? In commercio esistono per gli acquari, ma non so se sono innocui anche per le tarte

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da darietto Visualizza Messaggio
    Ciao, dove le stai allevando, da quel che scrivi penso siano in un laghetto esterno.
    Non e' proprio un laghetto, un vero laghetto lo avevo fino a un anno fa ma la gestione era complicatissima. Ho descritto la "location" nella risposta precedente. Con questo tipo di allestimento e' molto piu' facile la manutenzione e il tutto occupa anche meno spazio, a parita' di spazio disponibile per le tarte. Se riesco postero' delle foto

  5. #5
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    773
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    153
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    dai, se è ogni 7 gg non è una grande fatica e le alghe filamentose ti stanno aiutando a tenere limpida l'acqua.
    quando avevo il laghetto "vero" dal filtro usciva un torrentello di circa un metro e poi una cascatella h 60 cm. solo in estate dovevo mietere, poi per il resto del tempo si autoregolava in base ai nutrienti e alla luce.
    stanton22us likes this.

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,317
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3160
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    il torrentello che descrivi sembra scenografico ma non pratico.
    cercherei di rimandare l'acqua nelle vasche direttamente attraverso il tubo di rimando del filtro.
    ricorda che le zone emerse devono restare asciutte e non essere bagnate... non so se il torrentello che descrivi vada anche a bagnare la piattaforma dove le tartarughe fanno basking, la quale comunque deve restare ben asciutta.
    ciao

  7. #7
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    773
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    153
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    una foto ?

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    qualche foto aiuterebbe a capire meglio

    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk

    Rimane il fatto che le alghe è impossibile debellarle completamente..
    ma si possono tenere sotto controllo con filtri sovradimensionati, lampade uvc per le unicellulari e piante palustri in competizione coi nutrimenti disciolti in acqua per le filamentose...
    frequenti cambi di acqua giornalieri posso essere addirittura dannosi.. se vengono fatti con acqua non decantata e se c'è un filtro maturo o che tenta la maturazione

    La luce diretta del sole è il primo fattore determinante.. devi provare ad ombreggiare o spostare le vasche in un posto migliore
    l'esposizione perfetta non rischiando surriscaldamento è la luce diretta al mattino presto e ombra nelle ore centrali e pomeriggio

    vedrai che poi la manutenzione sarà ridotta al minimo necessario

  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di stanton22us
    Località
    milano
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    Citazione Originariamente Scritto da stanton22us Visualizza Messaggio
    rimane asciutta e soleggiata, tranne quando il blocco delle alghe fa "esondare" il torrente
    rimane asciutta e soleggiata, tranne quando il blocco delle alghe fa "esondare" il torrente

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    qualche foto aiuterebbe a capire meglio

    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk

    Rimane il fatto che le alghe è impossibile debellarle completamente..
    ma si possono tenere sotto controllo con filtri sovradimensionati, lampade uvc per le unicellulari e piante palustri in competizione coi nutrimenti disciolti in acqua per le filamentose...
    frequenti cambi di acqua giornalieri posso essere addirittura dannosi.. se vengono fatti con acqua non decantata e se c'è un filtro maturo o che tenta la maturazione

    La luce diretta del sole è il primo fattore determinante.. devi provare ad ombreggiare o spostare le vasche in un posto migliore
    l'esposizione perfetta non rischiando surriscaldamento è la luce diretta al mattino presto e ombra nelle ore centrali e pomeriggio

    vedrai che poi la manutenzione sarà ridotta al minimo necessario
    Credo che il problema sia il sole. E' proprio la parte che resta soleggiata di piu' in cui si sviluppano le alghe. Purtroppo non posso modificare la posizione, forse pero' riesco a creare piu' ombra in quel punto. Provero'

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,317
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3160
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe in allestimento esterno

    Il sole, oltre alle alghe, può causare problemi di surriscaldamento e forti sbalzi di temperatura giorno/notte: ti conviene cercare di ombreggiare la vasca, soprattutto nelle ore centrali, con vasi di piante cespugliose messe a sud della vasca o altri stratagemmi.
    Aggiungo che il torrentello non mi sembra funzionale: negli allestimenti da laghetto si presta sempre attenzione a usare tubi di grosso diametro (i tubi in uscita dai filtri commerciali a caduta hanno diametri esagerati) e soluzioni che impediscano l'intasamento di tubi, pompe o materiali filtranti, in modo da non avere problemi con le alghe, poter distanziare gli interventi di manutenzione ed evitare problemi quali intasamenti/esondazioni/ecc.
    Rimuoverei quindi questo torrentello e rimanderei l'acqua in vasca direttamente con un tubo di diametro opportuno.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •