Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By gibo

Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

Discussione sull'argomento Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti. Ho una trachemys scripta scripta da 1 annetto (dichiarata) che però adesso ha raggiunto la lunghezza di ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ar0x2ff
    Località
    Marano di Napoli
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Bubble Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    Ciao a tutti. Ho una trachemys scripta scripta da 1 annetto (dichiarata) che però adesso ha raggiunto la lunghezza di 15-16cm (è una femminuccia, è ancora relativamente piccolina) e non è più adatta a stare nel misero acquaterrario interno che mi avevano affibiato. (Letteralmente un acquario per pesci con il penn-plax turtle topper)
    Casa mia è abbastanza stretta, non ho molto spazio per allestire un acquario dove sento che la mia tartaruga possa nuotare fluidamente. Tuttavia, ho un terrazzo con tettoia molto ampio e vorrei poterlo sfruttare per il mio preferito.

    Ecco il mio terrazzo:
    Lato sud


    Lato est


    Lato nord


    Mi scuso per il disordine presente sul terrazzo nelle foto, ho fatto dei lavori di recente. La foto è stata scattata oggi verso le 4 di pomeriggio.
    Vivo in provincia di Napoli, a 150 metri sopra il livello del mare.
    La mia tartaruga non è mai andata in letargo, nè ho intenzione di farla andare in letargo quest anno (15-16 cm per una trachemys femmina indicano che non è ancora adulta, dico bene? Non so se conviene, ovviamente correggetemi se sbaglio)

    Come potrei allestire e soprattutto dove? Avevo intenzione di utilizzare un Rubbermaid stock tank, ma pare che in Europa non siano in vendita. Tuttavia, ogni vasca simile è ben accetta.

    La vasca va posizionata al coperto o allo scoperto? Se la metto fuori dalla tettoia la tarta è completamente esposta al sole, ma se la metto all'ombra poi dovrà procurarsi i raggi UVA/UVB mediante le apposite lampade. Bisogna tenere in considerazione anche le intemperie (pioggia e, più pericoloso, grandine)

    Per quanto riguarda il calore non so proprio che pesci prendere: non ho idea di quanto possa fare freddo (ok che è il sud Italia, ma quei giorni di intenso freddo possono sempre arrivare) ed è questo che principalmente mi frena. Come gestite voi questo genere di situazioni?

    Specifico anche che non sono assolutamente bravo nel fai-da-te, ma sono disponibile a recepire ogni genere di informazione e risorsa utile. Posso imparare, ma ho poche conoscenze di base in merito.
    Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità.

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    521
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    104
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    Ciao, innanzitutto complimenti per i bellissimi terrazzi, sicuramente troverai una collocazione per la tartaruga in tutto quello spazio, ma dovrai aspettare la prossima primavera ormai. Non è consigliato spostarla adesso che andiamo incontro al freddo. Devi aspettare la prossima bella stagione così la tua tarta avrà tutto il tempo per ambientarsi nella nuova casa e tu nel frattempo avrai un bel po' di vantaggio per sistemare bene tutto, scegliere la vasca, posizionarla nel punto giusto ecc.. X il letargo sempre per il prossimo anno ti converrà metterla in un luogo non riscaldato come una cantina o un garage, così puoi stare più tranquillo in caso di abbassamento sotto lo zero delle temperature. Ho visto che vivi al sud, ma ormai si è capovolto il clima e non si capisce più nulla.. I mastelli tondi o rettangolari non forati sono un'ottima soluzione esterna. Litraggio minimo per un esemplare sono 250lt. L'ideale sarebbe se la vasca fosse esposta al sole qualche ora al mattino. Ho visto nella tua foto del terrazzo a sud che sotto il portico a quell'ora c'è metà ombra e metà sole. Secondo me se ti metti un giorno a controllare bene le terrazze, riesci a trovare un punto adatto, puoi anche oscurare l'acqua della vasca con dei vasi di piante cercando di lasciare al sole la zona emersa. Puoi fare nella vasca dei fori di troppo pieno per far defluire l'acqua in caso di forte pioggia, per la grandine non preoccuparti che si arrangiano meglio di noi. La mia quando diluvia e grandina è nascosta sul fondo, di sicuro non si mette sulla zona emersa a prendere la grandine in testa. Le luci ovviamente non servono fuori, un buon filtro esterno è necessario. Per qualsiasi consiglio vedrai che in questo forum ci sono tante persone con esperienza che ti sapranno aiutare

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,297
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3155
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    Quoto Lisa77.
    Trovi mastelloni per uso agricolo / vinicolo fino a 1000 / 1500 litri, un modello da 500 litri potrebbe essere una buona soluzione e non creare problemi di sovraccarico della soletta.
    In alternativa trovi cassepallet fino a 600 litri.
    In entrambi i casi non è necessario riempire la vasca completamente (per il peso e il carico statico).
    Aggiungo che potresti prendere una cassapallet dotata di rotelle all'origine, oppure realizzare un supporto per il mastellone con una robusta asse di legno e 4 rotelle ad alto carico: in questo modo potrai spostare la vasca nell'arco della stagione, a seconda del diverso angolo di arrivo della luce solare, nonchè delle temperature stagionali (più sole nelle mezze stagioni, meno sole durante i periodi di caldo intenso).
    Con qualche ora di sole diretto - meglio se al mattino - hai un posizionamento ideale, nelle mezze stagioni puoi anche avere un'esposizione più prolungata, non essendoci rischio di surriscaldamento.
    Così facendo non servono lampade.
    Per pioggia e grandine, credi che le tartarughe nei laghi e nei fiumi non ne subiscano? O quelle allevate nei laghetti da giardino? Serve al massimo uno o più fori di troppo pieno per far defluire la pioggia in eccesso.
    Per l'inverno, potresti accostare la vasca alla casa nel punto più protetto, ed eventualmente isolarla verso l'esterno con pannelli di polistirene o lana di roccia o altro materiale isolante, eventualmente mettere anche un coperchio traforato.
    Se l'acqua non scende sotto i +2 / +3 gradi, non c'è problema, questo potrebbe accadere nel caso di gelate notturne (che non so se vi siano dalle tue parti... direi di no ma non conosco il clima invernale).
    Ultima modifica di gibo; 02-09-2019 alle 22:11
    Lisa77 likes this.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    773
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    153
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    dopo un paio di mesi con lampada alghicida e mega filtro autocostruito questo è il risultato.
    tenendo conto che batte il sole da mattina a sera le alghe sono sparite e come da foto si vede il fondo a + di 50 cm.
    le tarte il pesce lo preferiscono servito su un piatto d'argento e quell guizzante
    https://imgur.com/qGOlgiq
    https://imgur.com/wNkbdAu
    i picoli se ne stanno imboscati

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ar0x2ff
    Località
    Marano di Napoli
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    Potrei cominciare a comprare tutta l'attrezzatura già da adesso. Siamo quasi ad autunno, tutto sommato, per altri 2 mesetti non dovrebbero esserci problemi. Vasca, filtro, termometro, qualche pianta e anche qualche pesciolino e vedo un po' come va la situazione. Una volta arrivato il freddo forte porto la tarta in casa e controllo le temperature che raggiunge l'acqua nella vasca (nel caso provo ad aggiungere qualche isolante).
    Che ne pensate? È una buona idea?
    Mi farebbe davvero comodo sapere dove prendere una vasca (vanno bene i Mastello, con le rotelle sarebbe ancora meglio, ovviamente però devono avere un meccanismo per stare ferme quando la vasca è posizionata ) e qual è il modo migliore per allestire un'area emersa. Se riesco a trovare i prodotti su internet ancora meglio!

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,297
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3155
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestire vasca in terrazzo (con tettoia) per l'inverno

    puoi mettere le tartarughe fuori sin da subito, se è presente un termometro io le lascerei fuori e controllerei giornalmente la temperatura, molto probabilmente non avrai bisogno di ritirarle al chiuso; se anche dovessi ritirarle per temperature troppo basse - cosa credo improbabile - non sarebbe corretto portarle in casa, interromperesti il letargo con temperature troppo alte, dovresti invece metterle in un posto freddo ma riparato dal gelo come un sottotetto, una cantina, un angolo del terrazzo dove predisponi una vasca coibentata con polistirene, ecc.
    Per mastelloni e cassepallet io ho trovato ottimi prezzi online da Astorispa, ma ti basta cercare con google "cassapallet" o "mastellone", o anche cercare le stesse parole su Amazon o Ebay, non avrai difficoltà a reperire svariati negozi online che ti spediscono la vasca.
    Puoi anche cercare negozi che trattano materiale agricolo / enologico / plastiche ad uso industriale nella tua zona, ritirando di persona ed evitando la spesa di spedizione.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •