Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 36
Like Tree5Likes

Allestimento esterno sternotherus carinatus

Discussione sull'argomento Allestimento esterno sternotherus carinatus contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti, La maggior parte di voi avranno già letto le peripezie ai limiti del normale per il mio ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Ciao a tutti,

    La maggior parte di voi avranno già letto le peripezie ai limiti del normale per il mio allestimento interno per una sternotherus carinatus (Allestimento per sternotherus carinatus) che non vede possibilità di miglioramento....

    Per chi non avesse (giustamente) letto ben 24 pagine di topic riassumo brevemente:


    - Acquistato filtro interno e rimosso subito (ignoranza iniziale)
    - Acquistato filtro Eden 511: prima setup errato per errati consigli, poi setup corretto ma dopo 1-2 giorni acqua sporca: riallestito per ben 5 volte seguendo di volta in volta consigli migliorativi (fondo, acqua decantata, acqua di bottiglia, acqua di osmosi, lavaggio completo, cannolicchi nuovi ecc ecc) ma non è andata bene
    - Acquistato filtro JBL CristalProfi E702, un bel filtro con tutti i vari materiali filtranti... dopo 1 settimana di nuovo in stato tremendo (senza puzza questa volta e senza abbassamento di flusso)


    Arrivato a questo punto, è da marzo che questa storia va avanti e sono arrivato al limite della sopportazione.

    Non voglio disfarmi della carta come farebbero molti perché l'ho presa per darle un ambiente quantomeno simile al suo ma ad oggi non è andata bene....

    QUINDI

    Sto pensando alla soluzione esterna e di seguito vi espongo le mie domande per iniziare a pensarci e le informazioni utili per capire, a voi, quale può essere una soluzione adeguata, esteticamente bella ed anche di "facile" gestione (e sopratutto senza fare cavolate).


    1) MATERIALI
    - i mastelloni neri che ho visto sono bruttarelli, ma ho letto discussioni rispetto alla possibilità di rivestirli con listelli in legno trattato, non mi dispiacerebbe - dimensioni?
    - le famose Samla di IKEA o similari (da me le vendono anche Leroy merlin) - di che dimensione andrebbe presa?
    - Filtro: ho il JBL E702 come anticipato e l'Eden 511 che sembrerebbe "malfunzionante" o comunque non prestante quanto questo
    - che altro potrebbe servire?

    2) SISTEMAZIONE
    - ho due giardini pavimentati e leggermente coperti ma quando piove a vento arriva fino ai vetri
    - giardino fronte: più soleggiato (in vista del caldo estivo), sole sempre dalla mattina fino alle 14 in inverno e fino alle 16 in estate
    - giardino retro: meno soleggiato, più umido, d'inverno il sole non riesce ad arrivarci, rigido
    - in entrambi i giardini è presente un mattonato a terra, pertanto la superficie è regolare e sopratutto senza contaminazioni di alcun genere
    - nessun accesso da parte di altri animali
    - giardino fronte pensile (sotto ci sono i box auto condominiali) giardino retro non pensile pertanto non ci sono problemi di peso



    Insomma ho le idee abbastanza chiare di come li avete allestiti (e mi riservo di copiare spudoratamente i vostri setup ahah), ma vorrei una guida da voi esperti "passo passo" per non ripetere errori del passato e sopratutto per arrivare pronto nel momento in cui sia obbligatorio togliere di nuovo tutto da zero.

    Togliere tutto da zero di nuovo perché, se torna la puzza che c'era nell'ultimo allestimento prima di inserire il nuovo filtro JBL, non posso tenerlo in casa. Era davvero malsano e non essendoci tutto il giorno tornavo a casa con un odore vomitevole che non è cambiato nemmeno avendo tolto 25 dei 30 litri in vasca...... E che è rimasto lievemente anche dopo aver lavato tutta la sabbia.


    Insomma, sono nelle vostre mani

    Ah, premetto che come ci siamo detti con gibo nell'altra discussione, salvo odori estremi o riduzione del flusso (attualmente è molto forte), attenderò i canonici 30/40 giorni per vedere se qualcosa può cambiare (anche se ne dubito), ma intanto voglio portarmi avanti con l'identificazione dei materiali e delle cose da fare.

    Grazie

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,444
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3353
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Trovi una mia discussione "kinosternidae outdoor enclosures" in questa sezione, ci sono moltissime foto con immagini, che valgono più di mille parole.
    Leggi la discussione poi sono preferenze personali e vedrai tu.
    mark87rm likes this.

  3. #3
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,080
    Discussioni
    56
    Like ricevuti
    209
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Gibo ha allestito vasche esterne che ho "riprodotto" anche per le mie...
    La cosa interessante, se hai un solo esemplare, con piante palustri (iris, falso papiro, juncus..ecc) e piante galleggianti potresti stare anche senza filtro...

    In ogni caso aspetterei come si evolve indoor...il filtro che hai acquistato (JBL) è uno dei migliori....poi da fine aprile inserire all'aperto il rettile è una delle soluzioni migliori.
    Parlavi di 2 giardini va bene anche quello meno assolato...in un posto magari un po' riparato dalla pioggia...

    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk
    mark87rm likes this.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Trovi una mia discussione "kinosternidae outdoor enclosures" in questa sezione, ci sono moltissime foto con immagini, che valgono più di mille parole.
    Leggi la discussione poi sono preferenze personali e vedrai tu.
    Me la sto leggendo e sto collezionando le idee (che a breve vi illustro) insieme anche ad altre viste per una resa estetica ancora migliore…


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da Willy Visualizza Messaggio
    Gibo ha allestito vasche esterne che ho "riprodotto" anche per le mie...
    La cosa interessante, se hai un solo esemplare, con piante palustri (iris, falso papiro, juncus..ecc) e piante galleggianti potresti stare anche senza filtro...

    In ogni caso aspetterei come si evolve indoor...il filtro che hai acquistato (JBL) è uno dei migliori....poi da fine aprile inserire all'aperto il rettile è una delle soluzioni migliori.
    Parlavi di 2 giardini va bene anche quello meno assolato...in un posto magari un po' riparato dalla pioggia...

    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk
    Stavo leggendo infatti, tutte molto belle come soluzioni. Certo il laghetto sarebbe ancora meglio, però come soluzione veloce penso sia la migliore scelta.

    Comunque, la vasca interna comincia di nuovo a puzzare (zero cambi effettuati) non penso potrà resistere molto così…. Il flusso è potentissimo ma è evidente che la capacità di acqua è troppo poca….


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Ho alcuni quesiti:

    1) Inverno: abito vicinissimo a Roma, le temperature sono rigide ma niente neve o lunghe giornate di gelo. Come gestisco la cosa? Riscaldatore? Se la sposto fuori poi sarà complesso rimetterla dentro. Mi spiego: può essere definitivo?

    2) Sabbia/Terra per piante (tipo Papiro) quale usare?

    3) Acqua/contenitore: 150litri sono ok? O meglio 200? Ne ho viste alcune di quelle più rinforzate, di quelle a pallet sono tutte molto grandi e non entrano nello spazio identificato, devo vedere per quelle tonde che mi piacciono anche molto di più.

    4) Rete: la vorrei prendere per coprire sopra e per creare una scaletta per la zona emersa (da fare con una mini samla piena di sabbia di recupero dall’acquario

    5) Pompa: presumendo un mancato utilizzo di filtro esterno ma solo di piante, ne inserirei una da 600lt/h per muovere l’acqua con flusso verso l’alto (Offerta: Decdeal 1 600L/H 8W Pompa ad Acqua Sommergibile per Acquario Fontane da Tavolo Stagno Giardini Acqua con 2 ugelli AC220-240V https://www.amazon.it/dp/B073R9CDR3/...GR1YG1J8T0D8K8)

    6) Piante: ne ho viste tantissime, le posso inserire subito senza problemi?

    7) Fondo: ciottoli grossi o niente?

    8) Altezza acqua: posso metterla anche sui 50cm? Non è che è troppo alta per la tarta?

    Ora il limite è solo trovare il contenuto il resto penso sia molto semplice.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,080
    Discussioni
    56
    Like ricevuti
    209
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Ciao,
    1) meglio da 200l riempito per 25/30 cm di acqua con diversi legni per appigli e con un foro per il troppo pieno;
    2) se è all'aperto niente riscaldatore;
    3) le piante palustri vanno in vasi forati riempite di sassi i nutrienti li prenderanno dall'acqua;
    4) in autunno a metà/fine novembre si recupera il rettile e si mette in un luogo non riscaldato, garage/sottotetto per il letargo controllato;
    5) fondo nudo e magari una "caverna";
    6) una corteccia di sughero per il basking eventuale (la vedrai pochissimo su);
    7) per una scatola con la sabbia aspetterei qualche anno 3/4 per le eventuali uova sterili,
    8) piante galleggianti Lemna, lattuga d'acqua, azolla carolinana,
    9) per la pompa di movimento vedi come il pond ha un suo equilibrio.

    In ogni caso inserirei il rettile a fine aprile/maggio (anche per farla crescere).

    Allego una foto di dove stanno alcune delle mie odoratus.

    Vedi come si evolve la situazione indoor.


    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da Willy Visualizza Messaggio

    In ogni caso inserirei il rettile a fine aprile/maggio (anche per farla crescere).

    Allego una foto di dove stanno alcune delle mie odoratus.

    Vedi come si evolve la situazione indoor.
    Bellissima la tua soluzione, mi piace.

    Il problema è che dentro non si può tenere più di tanto…. Non penso che la situazione interna avrà un epilogo positivo.

    Già oggi ci stava molta più puzza….

    Quindi ora non potrei trasferirla fuori…. Ma nemmeno dentro… per questo dicevo del riscaldatore…


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Questo che ne dite?




    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,080
    Discussioni
    56
    Like ricevuti
    209
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 4 odoratus, 0.2 graptemys versa
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Si va bene sopra i 40 cm spancia ma tanto la terrai più bassa (25/35) così la tartaruga non può scappare con tutte le piante palustri al centro per evitare "ponti" di fuga.
    Questa è una delle tante creazione di Gibo da prendere come spunto (come del resto ho fatto io)...
    Leggi l discussioni che era stata lincata prima.


    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk
    mark87rm likes this.

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Ho trovato nella ferramenta di fronte casa un mastellone dimensioni 80cm lunghezza, 60cm larghezza e altezza 50cm.

    Sarebbe perfetto sia per dimensioni che per litraggio (facendo un rapido calcolo dovrebbe essere sui 240 pieno).

    Domani mattina vado a comprarlo subito... ne hanno 1 solo residuo... solo 33€.


    Ho trovato anche i blocchetti di sughero per realizzare la zona emersa e sotto ci metterò dei blocchetti traforati.

    Ho anche fatto tagliare un vaso per fare una piccola "grotta".. neanche troppo piccola.

    Devo recuperare le piante...

    Rete per copertura superiore in ferro plastificata già presa, e con delle canne di bamboo realizzerò anche una scaletta da aggangiare al sughero così da farla risalire con più facilità (anche se nuota parecchio).

    Pompa in arrivo domani

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Ciao a tutti.

    Ho trovato questo Mastellone da 33 €, molto resistente ma leggermente deformato presumo dal caldo. Le sue dimensioni sono circa 50 cm di altezza, circa 75 77 cm di lunghezza, e in larghezza siamo intorno ai 50.facendo un rapido calcolo dovrebbero essere circa 170 l.

    Secondo voi potrebbe andare bene, oppure è meglio prenderne uno più grande considerato che dovrebbe essere riempito per circa poco più della metà?


    Altrimenti ci sarebbe il solito Mastellone consigliato della Stefanplast (40€) nuovo e non deformato e più grande…

    La tarta è piccola e sarà utile qualche mese prima del letargo e poi di nuovo da usare in primavera…

    Che dite?



    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,444
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3353
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    questo mastello è della ICS, le deformazioni sono normali, le hanno tutti gli esemplari e non inficiano sulla tenuta.
    questo tipo di vasche io le uso per i maschi di piccole dimensioni in quanto sono mastelli leggermente più compatti e mi consentono un risparmio di centimetri che mi è utile per poter posizionare più vasche.
    tieni conto che il modello della STEFANPLAST è più ampio a parità di litraggio pertanto ti consiglierei lo STEFANPLAST disponibile nelle misure 180 e 250 litri, sono identiche come lunghezza e larghezza e cambia soltanto l'altezza: vanno bene entrambe le misure, la 250 è preferibile perchè ti da un po' più di altezza, per alzare l'acqua o per avere più bordo libero anti fuga a parità di acqua.

    Per il sughero serve corteccia grezza, non blocchetti o tavole di sughero incollato, che per l'appunto contengono collanti. Il sughero lo trovi presso i negozi di rettili, come gli sponsor del forum che trovi nel banner, oppure da Mondopresepi (online) in quanto usato per la realizzazione di presepi o plastici.

    p.s. queste informazioni le trovi nel lungo thread che ti ho linkato dove trovi i miei allestimenti ma anche quelli di willy
    Ultima modifica di gibo; 05-10-2021 alle 15:02

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    questo mastello è della ICS, le deformazioni sono normali, le hanno tutti gli esemplari e non inficiano sulla tenuta.
    questo tipo di vasche io le uso per i maschi di piccole dimensioni in quanto sono mastelli leggermente più compatti e mi consentono un risparmio di centimetri che mi è utile per poter posizionare più vasche.
    tieni conto che il modello della STEFANPLAST è più ampio a parità di litraggio pertanto ti consiglierei lo STEFANPLAST disponibile nelle misure 180 e 250 litri, sono identiche come lunghezza e larghezza e cambia soltanto l'altezza: vanno bene entrambe le misure, la 250 è preferibile perchè ti da un po' più di altezza, per alzare l'acqua o per avere più bordo libero anti fuga a parità di acqua.

    Per il sughero serve corteccia grezza, non blocchetti o tavole di sughero incollato, che per l'appunto contengono collanti. Il sughero lo trovi presso i negozi di rettili, come gli sponsor del forum che trovi nel banner, oppure da Mondopresepi (online) in quanto usato per la realizzazione di presepi o plastici.

    p.s. queste informazioni le trovi nel lungo thread che ti ho linkato dove trovi i miei allestimenti ma anche quelli di willy
    Si si, mi sono letto una ventina di discussioni ed ho già progettato di copiare un bel pò di idee.

    Per il sughero ho trovato questo: https://www.leroymerlin.it/prodotti/...-35225764.html



    Fatto apposta per presepi...


    Per la vasca, quella della Stefanplast è leggermente più lunga di quella che ho visto della ICS... diciamo che la differenza sarebbe che andrà un pò fuori dalla parte coperta con possibilità al 100% di prendere pioggia durante l'inverno... ma dubito possa essere un problema. Il rivestimento con la bordura in legno di Leroy Merlin è super resistente e quello che ho in giardino da 4 anni è ancora nuovo... e comunque se si rovina sono al massimo 3,90€ cambiarlo....

    Prenderò anche dei pannelli da mettere sotto al mastello per permettere l'acqua di defluire ed evitare ristagni: il massimo sarebbe stato un carrello per spostarlo ma in tempi così rapidi è impossibile... lo farò prima o poi. Comunque viene inserito in una parte del giardino che è "inutile".

    Sono ancora indeciso su dove inserirlo.

    Nel giardino retro già adesso c'è pochissimo sole... in quello davanti il sole in inverno c'è sempre ma d'estate diventa un forno... quindi penso che verrà posizionato dietro anche perché risulta alquanto impossibile spostarlo.

    Penso che andrò su quello della stefanplast da 250 dato che quello da 180 non lo trovo da nessuna parte

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di mark87rm
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    203
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    15
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Tartarughe in possesso

    In arrivo: sternotherus carinatus

    Predefinito Re: Allestimento esterno sternotherus carinatus

    Alla fine ho preso il mastello della ICS in quanto l'altro era troppo largo (anche se di pochissimo) e non ci entrava nel punto identificato.



    Sabato, tempo permettendo, procedo con l'allestimento!

    Unico problema è che non ho trovato ancora le piante... online sembra tutto mezzo finito....


    La lemna è meglio la minor o la major?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •