Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree3Likes
  • 1 Post By Jessica
  • 1 Post By marconyse
  • 1 Post By maura72

Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

Discussione sull'argomento Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco) contenuta nel forum Pollice verde, nella categoria Giardinaggio; Il gombo è un ortaggio poco conosciuto e ancor meno coltivato nei nostri orti, ma certamente molti hobbysti saranno, come ...

  1. #1
    Assiduo
    L'avatar di Ladybug
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    986
    Discussioni
    136
    Like ricevuti
    517
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Malacochersus tornieri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Malaclemys terrapin terrapin, Emydura subglobosa, Trachemys scripta scripta.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni.

    Predefinito Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    Il gombo è un ortaggio poco conosciuto e ancor meno coltivato nei nostri orti, ma certamente molti hobbysti saranno, come sempre accade, intrigati da questa nuova (ma antica) varietà di ortaggio e vorranno provarla nel proprio orto.
    Il gombo (Abelmoschus esculentus) appartiene alla famiglia delle malvacee, ed è un ibisco.In europa se ne consumano i frutti, ma nei paesi di origine (Africa ed Asia) si usano anche i fusti che una volta macerati forniscono una fibra tessile. Dai semi invece si ricava un olio vegetale.


    I baccelli del gombo vanno raccolti quando sono lunghi circa 9-12 centimetri.

    Predilige i terreni caldi, quindi è opportuno seminare quando il periodo delle gelate è passato. Può essere seminato in file distanti 40 cm alla profondità di 1-2 cm. I semi sono molto maneggiabili in quanti hanno un diametro di 2-3 mm. Per favorire la germinazione si possono mettere a bagno in acqua tiepida, il giorno precedente la semina.


    La semina avviene quando i pericoli di gelate sono superati, in genere nei mesi di aprile o maggio

    Si adatta ad ogni tipo di terreno, ma vuole innaffiature più frequanti se il terreno è sabbioso. La pianta di gombo raggiunge una altezza di 150 cm circa. La fioritura comincia circa 60 giorni dopo il trapianto in campo. I baccelli del gombo vanno raccolti mentre sono ancora teneri, cioè della lunghezza di 9-12 centimetri. Crescono velocemente, due o tre giorni dopo l’emissione del fiore è già possibile raccoglierli. Bisogna fare attenzione a non farli crescere troppo, perché diventano subito duri e mucillaginosi: questo avviene già una settimana dopo il fiore. Probabilmentre uno dei motivi di insuccesso del gombo è proprio questa caratteristica di richiedere una tempistica stretta per la raccolta dei baccelli, che va fatta al massimo ogni due giorni.


    Il fiore del gombo

    La produzione continua fino ai primi geli, quando la pianta muore.
    Il sapore del gombo ricorda querllo dei fagiolini. Come questi può essere consumato cotto e condito all’agro (olio sale e limone) oppure guarnito con maionese. Può anche essere ripassato in padella con pomodoro o congelato per essere impiegato nei minestroni invernali.


    La pianta del gombo cresce circa 120-150 cm in altezza.

    I semi di gombo si ottengono lasciando maturare sulla pianta qualche baccello tra gli ultimi, che andrà poi sgranato. I semi così ottenuti si conservano facilmente all’asciutto per l’impiego nella stagione successiva.


    Per ottenere i semi lasciar maturare alcuni baccelli, così come si farebbe con i fagioli.


    Per chi si vuole cimentare....



    Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco) : Coltivare l'orto

  2. #2
    eccomi!
    L'avatar di LaTrilli
    Località
    san rocco
    Sesso
    Messaggi
    477
    Discussioni
    114
    Like ricevuti
    279
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    2thb femmine

    Predefinito Re: Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    wow!!

    voglio subito comperare i semi

    interessantissimo Lady,

    e poi fa un fiore così bello!!
    Chi getta semi al vento.....farà fiorire il cielo!

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di Jessica
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    857
    Discussioni
    33
    Like ricevuti
    194
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1.0 Trachemys scripta scripta 0.1.0 TSExTST

    Predefinito Re: Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    Molto bello!
    Peccato non abbia molto pollice verde





    la mia ladyamore s'intende anche di giardinaggio
    (o forse no?! )
    Ladybug likes this.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Ladybug
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    986
    Discussioni
    136
    Like ricevuti
    517
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Malacochersus tornieri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Malaclemys terrapin terrapin, Emydura subglobosa, Trachemys scripta scripta.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni.

    Predefinito Re: Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    Matte in balcona ha delle fioriere aveva tanti fiorellini li abbiamo comprati insieme e ora sono tutti morti!
    Si beh ecco il mio pollice è abbastanza nero però ques'articolo ha catturato la mia attenzione e sapevo che avreste apprezzato voi esperti

  5. #5
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    Io compro i baccelli, che i fruttivendoli (al 90% del Bangladesh qui a Bologna) chiamano okra, e li uso con molta soddisfazione dei miei animali.
    Una curiosita': il nome gombo deriva da un piatto cucinato a St Louis, Louisiana e Africa a base di questi baccelli con sugo molto piccante, pesce e frutti di mare.
    Poiche' amo la cucina vi linko delle ricette Pianteinnovative.it » ricette per cucinare Okra-Gombo-Hibiscus esculentus
    Grazie Lady per la segnalazione, non sapevo si potesse coltivare qui
    Ladybug likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  6. #6
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Un ortaggio insolito: il gombo (okri, gumbo, ibisco)

    Siete veramente incredibili....io nemmeno sapevo che esistesse questo ortaggio!! Se mai lo troverò in vendità lo comprerò di sicuro...di coltivarlo nn se ne parla....la piante mi odiano e si suicidano appena le tocco!
    Jessica likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •