Per fortuna li hanno corretti!

Certo che chi ha scritto l'articolo...