Nell’ambito di un protocollo operativo tra il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Civitavecchia e la Riserva Naturale di Ventotene e Santo Stefano, le unità navali della sezione operativa nazionale delle Fiamme di Gialle di Formia, mentre svolgevano attività di vigilanza nelle acque dell’Isolotti di Santo Stefano, avvistavano in mare un esemplare di tartaruga tipo “Caretta Caretta” in difficoltà di movimento.

La testuggine presentava ferite alle pinne anteriori e posteriori e veniva affidato alle cure del Dott. Antonio Romano per i primi interventi sanitari. Ora sarà trasferito presso il Centro Recupero tartarughe marine – Clinica Veterinaria del Parco Regionale della Maremma che ha sede ad Alberese a pochi chilometri da Grosseto.



VENTOTENE, TARTARUGA FERITA SALVATA DALLE FIAMME GIALLE : h24notizie.com