Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 15 di 15
Like Tree13Likes
  • 4 Post By Acquarion
  • 1 Post By giovaf816
  • 1 Post By thc06
  • 3 Post By Acquarion
  • 1 Post By Acquarion
  • 1 Post By Acquarion
  • 1 Post By danielut
  • 1 Post By Acquarion

come sistemate la vostra tss per il letargo?

Discussione sull'argomento come sistemate la vostra tss per il letargo? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; salve ragazzi. la mia piccola tss ha 3 anni (io ce l' ho dall' anno scorso) ed essendo inesperta NON ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Help come sistemate la vostra tss per il letargo?

    salve ragazzi. la mia piccola tss ha 3 anni (io ce l' ho dall' anno scorso) ed essendo inesperta NON le ho fatto fare il letargo.
    quest'anno vorrei provare anke se ho molte insicurezze.
    stando a quello ke leggo la tss dovrebbe stare al buio ma xkè? non si indebolisce il carapace??
    il livello dell' acqua deve essere all'altezza q.b. per fargli alzare la testa e respirare.. e come faccio ad inserire il filtro?
    non so quale luogo sia tale da mantenere la temp. dell' acqua intorno ai 10 gradi C!
    dunque : come fare?
    l' ho portata all' interno proprio ieri. questa volta non ho inserito il riscaldatore..proprio xkè vorrei farle fare il letargo, ma ovviamente casa mia non raggiungerà i 10 gradi!
    per favore ho bisogno di tutti i consigli che possiate darmi.
    aiutatemi a capire come fare, raccontandomi come vi state comportando per far andare in letargo la vostra tss.
    ve ne saremo grati!
    vi seguirò passo dopo passo!
    grazie!

  2. #2
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Marika Visualizza Messaggio
    salve ragazzi. la mia piccola tss ha 3 anni (io ce l' ho dall' anno scorso) ed essendo inesperta NON le ho fatto fare il letargo.
    quest'anno vorrei provare anke se ho molte insicurezze.
    stando a quello ke leggo la tss dovrebbe stare al buio ma xkè? non si indebolisce il carapace??
    il livello dell' acqua deve essere all'altezza q.b. per fargli alzare la testa e respirare.. e come faccio ad inserire il filtro?
    non so quale luogo sia tale da mantenere la temp. dell' acqua intorno ai 10 gradi C!
    dunque : come fare?
    l' ho portata all' interno proprio ieri. questa volta non ho inserito il riscaldatore..proprio xkè vorrei farle fare il letargo, ma ovviamente casa mia non raggiungerà i 10 gradi!
    per favore ho bisogno di tutti i consigli che possiate darmi.
    aiutatemi a capire come fare, raccontandomi come vi state comportando per far andare in letargo la vostra tss.
    ve ne saremo grati!
    vi seguirò passo dopo passo!
    grazie!
    La tartaruga in letargo abbassa talmente tanto la propria attività metabolica che appunto avrà a malapena le forze per alzare il collo e respirare: ergo non serve filtro perchè non sporcherà, non serve luce perchè non fisserà il calcio e non serve cibo perchè non mangerà.

    La scelta della stanza è importante: serve un luogo possibilmente buio, poco affollato e che le temperature non superino la soglia 4min/10max. Un garage, una cantinetta, una veranda poco illuminata fanno al caso tuo. Chiaramente è presto ancora per il letargo, soprattutto perchè le trachemys lo fanno in casa. Se hai portato dentro la vasca accendi ancora filtro, riscaldatore e lampade.

    Quando si sentirà veramente il cambio di stagione spegni tutto, la tartaruga dopo poco dovrebbe anche iniziare a non mangiare. A quel punto aspetti una decina di giorni cosi si liberà dei residui vari... e via, in una vaschettina con due dita appunto di acqua...
    Leonida89, maura72, mir and 1 others like this.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di giovaf816
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    0
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Le mie trachemys fanno letargo controllato
    Marika likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di thc06
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    scusate l'ignoranza ma a cosa serve fargli fare il letargo quando hai l'acquario in casa?
    Marika likes this.

  5. #5
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da thc06 Visualizza Messaggio
    scusate l'ignoranza ma a cosa serve fargli fare il letargo quando hai l'acquario in casa?
    È una pratica comune negli allevatori di trachemys di non far fare letargo. Sinceramente non capisco il motivo per cui privare questi animali di un bisogno fisiologico.

    L'unica accortezza è che date le pessime condizioni in cui vengono vendute (parlo di trachemys, altre specie acquatiche sono tenute leggermente meglio) si può evitare il letargo per il primo anno o due. Ma una volta stabulate non vedo perché non farlo fare
    Stefano84, Marika and Leonida89 like this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    La tartaruga in letargo abbassa talmente tanto la propria attività metabolica che appunto avrà a malapena le forze per alzare il collo e respirare: ergo non serve filtro perchè non sporcherà, non serve luce perchè non fisserà il calcio e non serve cibo perchè non mangerà.

    La scelta della stanza è importante: serve un luogo possibilmente buio, poco affollato e che le temperature non superino la soglia 4min/10max. Un garage, una cantinetta, una veranda poco illuminata fanno al caso tuo. Chiaramente è presto ancora per il letargo, soprattutto perchè le trachemys lo fanno in casa. Se hai portato dentro la vasca accendi ancora filtro, riscaldatore e lampade.

    Quando si sentirà veramente il cambio di stagione spegni tutto, la tartaruga dopo poco dovrebbe anche iniziare a non mangiare. A quel punto aspetti una decina di giorni cosi si liberà dei residui vari... e via, in una vaschettina con due dita appunto di acqua...
    Grazie mille Acquarion preciso e conciso! proprio il consiglio ke cercavo GRAZIE

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da giovaf816 Visualizza Messaggio
    Le mie trachemys fanno letargo controllato
    ovvero?

  7. #7
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Marika Visualizza Messaggio
    Grazie mille Acquarion preciso e conciso! proprio il consiglio ke cercavo GRAZIE

    - - - Aggiornato - - -



    ovvero?
    Ovvero quello che ti ho descritto precedentemente: essendo un letargo indotto dovresti pesarla prima e durante il letargo per vedere le differenze di peso. Se ne perde troppo (oltre il 10 per cento del suo peso iniziale) bisognerebbe svegliarla (in modo graduale, alzando le temperature di un grado ogni giorno più o meno) e interrompere il letargo.

    Un letargo naturale invece è quando la tartaruga (all'esterno tutto l'anno) decide autonomamente quando andare a dormire
    Marika likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Ovvero quello che ti ho descritto precedentemente: essendo un letargo indotto dovresti pesarla prima e durante il letargo per vedere le differenze di peso. Se ne perde troppo (oltre il 10 per cento del suo peso iniziale) bisognerebbe svegliarla (in modo graduale, alzando le temperature di un grado ogni giorno più o meno) e interrompere il letargo.

    Un letargo naturale invece è quando la tartaruga (all'esterno tutto l'anno) decide autonomamente quando andare a dormire
    Ancora Grazie!
    Ma quindi non mangerà per niente? NON devo darle nulla?
    e l ' acqua si sporcherà.. la posso spostare/ muovere.. ?
    forse son domande banali.. ma davvero nn ne so nulla!
    in realtà mi ero documentata anke l' anno scorso, ma nn avevo letto da nessuna parte ke il livello dell' acqua dovesse esser basso.
    anzi! mi hanno sempre ribadito e anche criticato il modo di curarmi della mia tss
    cosa succede se invece l' ambiente avesse luce naturale?

  9. #9
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Marika Visualizza Messaggio
    Ancora Grazie!
    Ma quindi non mangerà per niente? NON devo darle nulla?
    e l ' acqua si sporcherà.. la posso spostare/ muovere.. ?
    forse son domande banali.. ma davvero nn ne so nulla!
    in realtà mi ero documentata anke l' anno scorso, ma nn avevo letto da nessuna parte ke il livello dell' acqua dovesse esser basso.
    anzi! mi hanno sempre ribadito e anche criticato il modo di curarmi della mia tss
    cosa succede se invece l' ambiente avesse luce naturale?
    Quando è sveglia deve avere litri e litri di acqua a disposizione, nel caso del letargo invece (dato che non è un laghetto) ci deve essere pochissima acqua.

    No non mangia, e non dovrebbe nemmeno sporcare. Per questo ti ho consigliato una decina di giorni a digiuno totale così si libera di tutto... Meno la sposti ovviamente e meglio è

    Beh lei dormirà e quindi un ambiente buio e silenzioso è più favorevole...
    Marika likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di danielut
    Località
    in Friuli a Gorizia
    Sesso
    Messaggi
    104
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSS 2.0.0 mauremys sinensis 0.0.1

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Sinceramente io non sono del tutto d'accordo. Il luogo d'origine delle scripta si trova a sud del golfo del messico e lì le temperature non sono certo tali da mandarle in letargo.
    Tranne le Troostii, che sono appena più a nord.
    Se le tarte stanno in acquario in casa, io non farei fare loro alcun letargo. Ho letto molti post su decessi vari per letarghi mal fatti, vuoi per inesperienza, vuoi per tarte non in perfetta salute.
    Il discorso cambia totalmente invece se le tarte stabulano stabilmente in un laghetto, visto che sono capacissime di trascorrere l'inverno in letargo - anche se in natura nel luogo d'origine non lo fanno.
    Non sono nemmeno d'accordo sul fatto che sia un loro bisogno fisiologico: semplicemente è un loro sistema di difesa quando fa freddo!
    Comunque su questo argomento e per quanto riguarda questa specie, i pareri sono ovviamente personali e ognuno può decidere se far fare o no alla propria tarta il letargo. Certo prima di iniziare tale pratica, una visita di controllo alla tarta da parte di un veterinario, è da fare soprattutto se è la prima volta e per la tarta e per il tartamante^^
    Marika likes this.
    La Tartaruga aveva chiesto a Giove: "Vojo una casa piccola, in maniera che c'entri solo quarche amica vera, che sia sincera e me ne dia le prove.
    - Te lo prometto e basta la parola: - rispose Giove - ma sarai costretta a vive in una casa così stretta che c'entrerai tu sola."

    (Trilussa)

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Aiuto ke confusioneeeeeeeeeeeeeeeeee
    e adesso che faccio??

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Quando è sveglia deve avere litri e litri di acqua a disposizione, nel caso del letargo invece (dato che non è un laghetto) ci deve essere pochissima acqua.

    No non mangia, e non dovrebbe nemmeno sporcare. Per questo ti ho consigliato una decina di giorni a digiuno totale così si libera di tutto... Meno la sposti ovviamente e meglio è

    Beh lei dormirà e quindi un ambiente buio e silenzioso è più favorevole...


    Gentilissimo Acquarion,
    grazie per l' interesse, per la precisione e per esserti gentilmente ricordato di me
    mi criticherai, lo so! ma faccio il possibile!!

    La mia breve storia è questa:
    So poco delle tarta, e mi sono sempre documentata su questo forum. ahimè però consigli "economici" non ce ne sono!
    Avevo un acquario per pesci e dopo esser purtroppo deceduti per vecchiaia, ho ricevuto in dono la mia tarta (a dicembre scorso) di 2 anni circa che ho sistemato con le giuste accortezze (filtro/zona emersa/riscaldatore. manca la lampada!) in estate l' ho trasferita all' esterno, ero entusiasta e dopo esser impazzita per trovare una sistemazione all esterno. in questa sede mi hanno criticato in tutti i modi. un po dispiaciuta ho continuato per la mia strada (sono una studentessa univ!! piu di tanto non posso permettermi!!)
    a settembre l' ho riportata all' interno, nell acquario ke ogni volta per pulirlo ecc. ci mettevo una giornata!! senza riscaldatore.. perchè volevo farle fare il letargo e aspettavo temp. più rigide.
    finchè non è arrivato il freddo: ho tolto l' acquario (tanto non nuotava piu di tanto) e messa in una vaschetta con l 'acqua all' altezza giusta per farle alzare la testa per respirare. adesso la tengo in camera <3
    nè filtro, nè riscaldatore, nè luce.
    questa settimana non ha mangiato. l' ho vista diversa dalle altre volte.. ed ogni tanto mi avvicino per vedere come sta. per vedere se si muove, ho il terrore ke muoia!!!!
    non vorrei essere una cattiva allevatrice, mi piacerebbe essere munita come voi... ma io ho faticato tanto per avere quello ke ho, con piccoli lavoretti e a dirti una cosa personale per i miei sembra eccessivo l 'uso della corrente per filtro, riscaldatore e luce per una sola tartaruga! e non posso dir nulla perchè non pago io!
    tu dirai se non te la puoi "permettere" dalla via.
    se è davvero così, se rischio di farla morire allora ok. se me lo dici tu, mi fido, e a malincuore le darò nuova sistemazione.
    è tutto quello ke posso fare.
    in giro poi tutti mi dicono ke non ne hanno cura per niente (perlomeno non con le mie stesse accortezze) e ke sopravvivono sempre, senza chissà quali strategie o spese!
    Aspetto tuoi consigli ! Grazie.
    ciao ciao

  13. #13
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Marika Visualizza Messaggio
    Gentilissimo Acquarion,
    grazie per l' interesse, per la precisione e per esserti gentilmente ricordato di me
    mi criticherai, lo so! ma faccio il possibile!!

    La mia breve storia è questa:
    So poco delle tarta, e mi sono sempre documentata su questo forum. ahimè però consigli "economici" non ce ne sono!
    Avevo un acquario per pesci e dopo esser purtroppo deceduti per vecchiaia, ho ricevuto in dono la mia tarta (a dicembre scorso) di 2 anni circa che ho sistemato con le giuste accortezze (filtro/zona emersa/riscaldatore. manca la lampada!) in estate l' ho trasferita all' esterno, ero entusiasta e dopo esser impazzita per trovare una sistemazione all esterno. in questa sede mi hanno criticato in tutti i modi. un po dispiaciuta ho continuato per la mia strada (sono una studentessa univ!! piu di tanto non posso permettermi!!)
    a settembre l' ho riportata all' interno, nell acquario ke ogni volta per pulirlo ecc. ci mettevo una giornata!! senza riscaldatore.. perchè volevo farle fare il letargo e aspettavo temp. più rigide.
    finchè non è arrivato il freddo: ho tolto l' acquario (tanto non nuotava piu di tanto) e messa in una vaschetta con l 'acqua all' altezza giusta per farle alzare la testa per respirare. adesso la tengo in camera <3
    nè filtro, nè riscaldatore, nè luce.
    questa settimana non ha mangiato. l' ho vista diversa dalle altre volte.. ed ogni tanto mi avvicino per vedere come sta. per vedere se si muove, ho il terrore ke muoia!!!!
    non vorrei essere una cattiva allevatrice, mi piacerebbe essere munita come voi... ma io ho faticato tanto per avere quello ke ho, con piccoli lavoretti e a dirti una cosa personale per i miei sembra eccessivo l 'uso della corrente per filtro, riscaldatore e luce per una sola tartaruga! e non posso dir nulla perchè non pago io!
    tu dirai se non te la puoi "permettere" dalla via.
    se è davvero così, se rischio di farla morire allora ok. se me lo dici tu, mi fido, e a malincuore le darò nuova sistemazione.
    è tutto quello ke posso fare.
    in giro poi tutti mi dicono ke non ne hanno cura per niente (perlomeno non con le mie stesse accortezze) e ke sopravvivono sempre, senza chissà quali strategie o spese!
    Aspetto tuoi consigli ! Grazie.
    ciao ciao
    Ciao Marika, nel tuo caso mi sentirei di consigliarti una cosa: chiedi tutto nei minimi particolari prima di fare una cosa. Che sia il mio o quello di altri, riceverai un consiglio e potrai innanzitutto far vivere meglio la tartaruga e poi puoi anche risparmiare qualcosina. Non e' ignorante e' chi fa le domande, e' il contrario!!

    Adesso per esempio, nella situazione attuale, la tartaruga non e' nelle condizioni migliori. La tartaruga per andare in letargo deve avere si' le temperature giuste ma anche un certo ambiente tranquillo. Stando nella tua stanza dubito entrera' in pieno nel letargo perche' quando le temeprature si abbasseranno accenderete i termosifoni? E la tartaruga non subira' questa variazione?? Certo che si. La tua stanza non credo sia desolata, e oscura. Anzi, il contrario perche' dovrebbe essere ben illuminata e frequentata. In definitiva non e' il posto migliore per far affrontare il letargo alla tua piccola. A tal proposito si consiglia una cantina, una veranda, un box, una tavernetta ecc.

    C'e' stato un calo moderato delle temperature? O la tartaruga da un giorno all'altro si e' vista senza luci, termo e lampade? Ha avuto la possibilita' d svuotare lo stomaco/intestino? Sono indicazioni fondamentali...

    Se si chiedesse un parere prima di ogni acquisto si farebbero acquisti mirati, precisi, e senza spese eccessive ed inutili. Purtroppo ogni animale (chi piu' chi meno) comporta un dispendio economico...anche il famoso pesciolino rosso maltenuto nelle boccette lagher.
    Marika likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Ciao Marika, nel tuo caso mi sentirei di consigliarti una cosa: chiedi tutto nei minimi particolari prima di fare una cosa. Che sia il mio o quello di altri, riceverai un consiglio e potrai innanzitutto far vivere meglio la tartaruga e poi puoi anche risparmiare qualcosina. Non e' ignorante e' chi fa le domande, e' il contrario!!

    Adesso per esempio, nella situazione attuale, la tartaruga non e' nelle condizioni migliori. La tartaruga per andare in letargo deve avere si' le temperature giuste ma anche un certo ambiente tranquillo. Stando nella tua stanza dubito entrera' in pieno nel letargo perche' quando le temeprature si abbasseranno accenderete i termosifoni? E la tartaruga non subira' questa variazione?? Certo che si. La tua stanza non credo sia desolata, e oscura. Anzi, il contrario perche' dovrebbe essere ben illuminata e frequentata. In definitiva non e' il posto migliore per far affrontare il letargo alla tua piccola. A tal proposito si consiglia una cantina, una veranda, un box, una tavernetta ecc.

    C'e' stato un calo moderato delle temperature? O la tartaruga da un giorno all'altro si e' vista senza luci, termo e lampade? Ha avuto la possibilita' d svuotare lo stomaco/intestino? Sono indicazioni fondamentali...

    Se si chiedesse un parere prima di ogni acquisto si farebbero acquisti mirati, precisi, e senza spese eccessive ed inutili. Purtroppo ogni animale (chi piu' chi meno) comporta un dispendio economico...anche il famoso pesciolino rosso maltenuto nelle boccette lagher.
    Grazie mille.
    Comunque si, mi sono documentata proprio qui.. ho letto e riletto, posto domande a volte ignorate.
    si, hai ragione.. allora la porterò in mansarda.
    si siamo passati da 20°C ad oggi che ce ne sono 10°.
    nn credo ke abbia defecato molto.. mi consigli di smettere totalmente di nutrirla??

    lo so, caro acquarion... proprio per i miei cari pesci rossi comprai tutto. ero super esperta! e trovandomi una tarta.. è tutto completamente diverso!!

  15. #15
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: come sistemate la vostra tss per il letargo?

    Dovrebbe essere la tartaruga a voler smettere di mangiare. E dovrebbe avvenire in seguito a un calo graduale delle temperature... L'inverno non viene subito dopo l'estate, di mezzo c'e' l'autunno con temperature intermedie...

    Capisci cosa voglio dire? E' sbagliato passare da 20 a 10 gradi nel giro di pochi giorni... non dai un adeguato tempo di preparazione al letargo, non e' un robot la tartaruga...

    Dopo che le temperature si sono abbassate gradualmente (e gradualmente la tartaruga vede diminuire il proprio appetito) ti accorgerai che la tartaruga non vorra' mangiare piu'... di li' si aspetta almeno una settimana per dare il tempo allo stomaco e all'intestino di svuotarsi completamente...

    Non credo sia la prima volta che viene detto......




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •