Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 21

Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

Discussione sull'argomento Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, seguo questo forum da due giorni. Ho letto attentamente molti post e devo dire che sono davvero ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Info Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Ciao a tutti, seguo questo forum da due giorni. Ho letto attentamente molti post e devo dire che sono davvero interessanti e la mia cultura sulle tartarughe ve ne è grata
    Ho 21 anni compiuti da poco e posseggo da 10 una Trachemys Scripta Elegans. Misura circa 13cm in lunghezza e 9 in larghezza.
    La sua alimentazione prevede:
    - Lunedì e Venerdì radicchio, insalata o tanni (le classiche foglie di broccoletti, per capirci). Ortaggi coltivati nell'orto di famiglia, assolutamente non concimati.
    - Mercoledì Latterini congelati (che lascio scongelare durante la notte tra Martedì e Mercoledì)
    - Alterno una domenica sì e una no per dargli del cibo in pellet con vitamine.
    - Il Mertedì, il Giovedì e il Sabato sono di digiuno.

    Ho sempre tenuto la mia tarta in una vasca di plastica ormai un po' stretta per lei. Sto pensando, quindi, di optare per una più grande. Avendo a casa dei mastelloni che usiamo quando facciamo il vino, ormai in disuso per adozione di quelli più grandi, per capirci vi metto un'immagine dimostrativa:

    ho pensato di usare uno dei due più bassi, quelli in primo piano, per mettere la mia tartarughina. Le misure di quelli che ho sono
    - diametro (cm) x altezza (cm) - litri max - colore
    1) 80 x 34 - 130 - Rosso
    2) 80 x 54, 220 - Rosso

    Volevo gentilmente sapere se il colore rosso potesse dare problemi, e nel caso come dovrei procedere nel verniciarlo o coprirlo in qualche modo, e se il litraggio è sufficiente.
    Forse riesco a procurarmi anche una vasca simile ma parallelepipedica, non cilindrica come le precedenti quindi, sempre sui 130/150 litri, in questo caso di colore nera come questa:



    Ho pensato che essendo nera assorbe meglio il calore e soprattutto in inverno riesco a mantenere una temperatura di 22-24°C senza troppa fatica. Secondo vuoi quale sarebbe la scelta migliore?

    Infine ho visto delle pompe filtro esterne, volevo sapere in generale per una sola Tse come la mia e circa 100/120 litri di acqua quali possano essere le migliori.

    Grazie mille per l'aiuto.
    Marco
    Ultima modifica di ManTrilogy; 04-11-2013 alle 19:09

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Ho quella vasca nera rettangolare e ti posso dire che il suo sporco lavoro lo fa egregiamente: http://img24.imageshack.us/img24/4594/dscf0172sg.jpg (non è riempita a dovere perchè dentro non era presente una tartaruga del genere Trachemys)

    Hai un maschio direi dalle dimensioni... qualche foto?

    Comunque se hai spazio io prenderei dei mastelli più capienti, tipo quelli con diametro oltre i 100 cm (altezza variabile tra i 35 e i 90). Mastello in plastica versatile e multifunzionale, che diventa anche mastello per piante all'occorrenza.
    Offrono tanta acqua per nuotare e semmai possono essere interrati... ma a questo punto si fa un laghetto e stop.

    Nessun problema con il colore.

    In inverno puoi anche fargli fare letargo (immagino che di cantine ce ne siano viste le produzioni familiari...) altrimenti 21 gradi in casa sono più che sufficienti.

    Metti pure i link ai filtri che hai visto... ti dico da subito che un filtro adatto deve essere esterno e sovradimensionato. Così l'acqua non si cambia più totalmente, solo un piccolo cambio settimanale.

  3. #3
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    In effetti non si è capito se la vasca sarà solo per l'esterno e inverno fai fare letargo oppure la stessa è dentro casa.

    Il filtro vecchio, che hai usato in precedenza, che filtro è?

    La dieta è stata perfetta!!

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Ciao ragazzi.
    Grazie mille per le risposte. Quale miglior caso di trovare qualcuno che ha la stessa vasca che intendevo usare. A dire il vero ho anche mastelli da oltre 1000 litri, l'idea sarebbe un giorno di usare quelli o magari fare un bel laghetto, per ora però non ho disponibilità di spazio e la tartarughina sarebbe, quindi, da tenere in casa (scusate la poca chiarezza).

    Posterò presto qualche foto, così magari potrete anche aiutarmi a capire se è effettivamente maschio come penso, e come tu deduci dalle dimensioni.

    Da quando la posseggo tranne nei primi anni di vita, la faccio andare in letargo ad anni alterni, per nessun motivo in particolare. L'ultima volta è stata l'anno scorso, quindi quest'anno sarebbe da saltare, se continuo sulla mia linea. Nel caso fosse sbagliato non esitate a dirmelo, per favore.

    Per i filtri ho visto questi qui:
    - Pratiko 400 Askoll Pratiko 400 New Generation
    - Eheim EccoPro 300 Eheim Filtro Esterno EccoPro 300 Modello 2036 750L/H 8W Completo di Materiali Filtranti per Acquari Fino a 300 Litri
    - Eheim Experience 350 Eheim Filtro Esterno Experience
    - Tetratec ex 1200 Tetra Filtro esterno tetratec ex 1200 per Acquari da 200 a 500 Litri

    Penso siano andatti al litraggio che andrò ad avere con la nuova vasca, siamo sui 100€ circa. Ho scelto bene? Ce ne sono altri migliori? I prezzi sono buoni o ci sono altri siti che offrono di più ad un prezzo migliore? Premetto che preferisco spendere qualche euro di più e ritrovarmi un oggetto migliore.


    P.S. Prima usavo un filtro interno che mi era stato regalato molti anni fa, faceva il suo degno lavoro ma purtroppo un mesetto fa ha smesso di funzionare. Da allora sto cercando di cambiare "casa" alla tartarughina, così come il filtro. Purtroppo non ricordo la marca di quello vecchio, il mese scorso ero lontano da casa per studio e se ne occupavano i miei della tartarughina. Quando si è rotto il filtro hanno provato a ripararlo ma era proprio andato e purtroppo hanno buttato tutto, compresi i cannolicchi ben più che maturi al loro interno.
    Ultima modifica di ManTrilogy; 04-11-2013 alle 20:04

  5. #5
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da ManTrilogy Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi.
    Grazie mille per le risposte. Quale miglior caso di trovare qualcuno che ha la stessa vasca che intendevo usare. A dire il vero ho anche mastelli da oltre 1000 litri, l'idea sarebbe un giorno di usare quelli o magari fare un bel laghetto, per ora però non ho disponibilità di spazio e la tartarughina sarebbe, quindi, da tenere in casa (scusate la poca chiarezza).

    Posterò presto qualche foto, così magari potrete anche aiutarmi a capire se è effettivamente maschio come penso, e come tu deduci dalle dimensioni.

    Da quando la posseggo tranne nei primi anni di vita, la faccio andare in letargo ad anni alterni, per nessun motivo in particolare. L'ultima volta è stata l'anno scorso, quindi quest'anno sarebbe da saltare, se continuo sulla mia linea. Nel caso fosse sbagliato non esitate a dirmelo, per favore.

    Per i filtri ho visto questi qui:
    - Pratiko 400 Askoll Pratiko 400 New Generation
    - Eheim EccoPro 300 Eheim Filtro Esterno EccoPro 300 Modello 2036 750L/H 8W Completo di Materiali Filtranti per Acquari Fino a 300 Litri
    - Eheim Experience 350 Eheim Filtro Esterno Experience
    - Tetratec ex 1200 Tetra Filtro esterno tetratec ex 1200 per Acquari da 200 a 500 Litri

    Penso siano andatti al litraggio che andrò ad avere con la nuova vasca, siamo sui 100€ circa. Ho scelto bene? Ce ne sono altri migliori? I prezzi sono buoni o ci sono altri siti che offrono di più ad un prezzo migliore? Premetto che preferisco spendere qualche euro di più e ritrovarmi un oggetto migliore.

    Allora prendi l'Eheim experience. In particolare quale mastello vorresti usare? In linea teorica, per un esemplare di quelle dimensioni, presumibilmente maschio, 200/250 litri sono più che sufficienti. Tra quelli elencati da te, il filtro che meglio reggerà è l'experience. Però credo che siamo al limite...

    La teoria del letargo alterno non l'ho capita. O l'avresti fatto fare tutti gli anni, o non avresti dovuto farglielo fare affatto

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Capito, infatti non c'è, e non c'era, una ragione precisa nel mio modo di fare. Penso di non mandarla più in letargo, allora; in casa non ne ha bisogno date le temperature e magari prenderò anche un nuovo termoregolatore per la nuova vasca in quanto quello attuale risulterebbe troppo piccolo.

    Alla fine la mia scelta va alla vasca rettangolare con misure esterne pari a:
    80cm x 60cm x 48 cm - per 180 litri totali senza riempirla al massimo.

    @Acquarion Quale altra pompa filtro, a migliori prestazioni, puoi consigliarmi? Calcolando che è sì una Trachemys, ma che essendo solo una non dovrebbe sporcare poi tantissimo.
    Ultima modifica di ManTrilogy; 04-11-2013 alle 20:23

  7. #7
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da ManTrilogy Visualizza Messaggio
    Capito, infatti non c'è, e non c'era, una ragione precisa nel mio modo di fare. Penso di non mandarla più in letargo, allora; in casa non ne ha bisogno date le temperature e magari prenderò anche un nuovo termoregolatore per la nuova vasca in quanto quello attuale risulterebbe troppo piccolo.

    Alla fine la mia scelta va alla vasca rettangolare con misure esterne pari a:
    80cm x 60cm x 48 cm - per 180 litri totali senza riempirla al massimo.

    @Acquarion Quale altra pompa filtro, a migliori prestazioni, puoi consigliarmi?
    Però 180 litri, nemmeno riempiti, sono il minimo proprio.

    Se potessi fornire qualcosa in più, la tarta ne sarebbe felice

    Mgliore dell'eheim probabilmente non c'è nulla

  8. #8
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Però 180 litri, nemmeno riempiti, sono il minimo proprio.

    Se potessi fornire qualcosa in più, la tarta ne sarebbe felice

    Mgliore dell'eheim probabilmente non c'è nulla
    Sì sì, infatti vorrei farla vivere e divertire, e non sopravvivere; spero di riuscire a trovare una vasca più grande. Altrimenti riempio questa al meglio e vado avanti per un po' almeno la tolgo da quella dove si trova adesso!
    E poi mi invento qualcosa per un area galleggiante o emersa per farle fare basking, avete qualche consiglio su come o cosa fare?

    Ho visto che Leonida ha delle piante sommerse e galleggianti, dato che non ne ho mai avute è consigliato metterle? Perché esteticamente mi piacciono. Se sì, meglio di plastica o naturali, in modo che ossigenano l'acqua? Possono far male alla tartaruga se le ingoiasse?

  9. #9
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Io dico che reggono tutti i filtri che hai messo, dopotutto si tratta di una sola tartaruga dalle dimensioni piuttosto contenute.
    Sicuramente se dovessi fare una classifica di ciò che adotterei sarebbe:
    - Eheim EccoPro 300 (per l'ottimo compromesso tra materiali presenti, capacità dei cestelli -che sono 3- , potenza della pompa e consumi)
    - Eheim Experience 300 (modello un po' datato ma sicuramente prestante, consuma però 3 volte tanto rispetto a quello sopra, ha un cestello in meno ed è meno pratico da pulire)
    - Askoll Pratiko 400 New Generation (ha dalla sua un'ottima praicità di pulizia, una discreta efficienza energetica ma i materiali di cui è fatto a me paiono un po' "cheap" se mi passate il termine)
    - Tetratec EX1200 (sicuramente una pompa impressionante da 1200 litri/ora -nominali comunque- ma con un consumo elevato di corrente e materiali filtranti non all'altezza... materiali di costruzione MOLTO cheap)

    La teoria del letargo ad anni alterni non l'avevo mai sentita... non credo abbai basi scientifiche ma se la tartaruga a 10 anni sta bene non credo che le prolungate "fasi attive" abbiano danneggiato alcunchè.
    La realtà è che questi animali possono fare letargo come anche no.
    C'è chi sostiene che invecchino precocemente senza effettuare un riposo metabolico annuale... ma finchè non me lo dimostrano con dati attendibili non ci credo.
    E condurre una ricerca in questo campo è già un'impresa, figuriamoci proseguirla per tutto il tempo di sopravvivenza di questi animali.

    La vasca per la taglia dell'animale è adeguata, ma se potrai offrire una dimora ancora più grande... non gli farà schifo di certo

    Dai, presentacelo con qualche foto.

    Citazione Originariamente Scritto da ManTrilogy Visualizza Messaggio
    E poi mi invento qualcosa per un area galleggiante o emersa per farle fare basking, avete qualche consiglio su come o cosa fare?
    Trovi tante idee sia in homepage sia nelle sezioni del forum...
    Ho visto che Leonida ha delle piante sommerse e galleggianti, dato che non ne ho mai avute è consigliato metterle? Perché esteticamente mi piacciono. Se sì, meglio di plastica o naturali, in modo che ossigenano l'acqua? Possono far male alla tartaruga se le ingoiasse?
    le piante sono sicuramente utili ma questa specie non ha un grande rispetto della vegetazione... anzi ci banchetta volentieri.
    Ti ripeto che quella vasca non era adibita per le Trachemys, bensì per una K.Baurii, parecchio più carnivora (quindi le piante vengono pressochè ignorate).
    Se le vuoi inserire in vasca devi trovare il modo di non farle mangiare dalla tartaruga... tipo con reti o divisori.
    Ultima modifica di Leonida89; 04-11-2013 alle 21:50

  10. #10
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Io dico che reggono tutti i filtri che hai messo, dopotutto si tratta di una sola tartaruga dalle dimensioni piuttosto contenute.
    Sicuramente se dovessi fare una classifica di ciò che adotterei sarebbe:
    - Eheim EccoPro 300 (per l'ottimo compromesso tra materiali presenti, capacità dei cestelli -che sono 3- , potenza della pompa e consumi)
    - Eheim Experience 300 (modello un po' datato ma sicuramente prestante, consuma però 3 volte tanto rispetto a quello sopra, ha un cestello in meno ed è meno pratico da pulire)
    - Askoll Pratiko 400 New Generation (ha dalla sua un'ottima praicità di pulizia, una discreta efficienza energetica ma i materiali di cui è fatto a me paiono un po' "cheap" se mi passate il termine)
    - Tetratec EX1200 (sicuramente una pompa impressionante da 1200 litri/ora -nominali comunque- ma con un consumo elevato di corrente e materiali filtranti non all'altezza... materiali di costruzione MOLTO cheap)
    Grazie mille per la spiegazione. Le mie idee sono molto più chiare.

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Allora prendi l'Eheim experience. In particolare quale mastello vorresti usare? In linea teorica, per un esemplare di quelle dimensioni, presumibilmente maschio, 200/250 litri sono più che sufficienti. Tra quelli elencati da te, il filtro che meglio reggerà è l'experience. Però credo che siamo al limite...
    Se con l'experience siamo al limite di questo Eheim Filtro Esterno Professional III 2073-1050 l/h 16W cosa ne pensate rispetto ai precedenti 4 elencati? Vale la spesa? È affidabile il sito?

    La teoria del letargo ad anni alterni non l'avevo mai sentita... non credo abbai basi scientifiche ma se la tartaruga a 10 anni sta bene non credo che le prolungate "fasi attive" abbiano danneggiato alcunchè.
    La realtà è che questi animali possono fare letargo come anche no.
    C'è chi sostiene che invecchino precocemente senza effettuare un riposo metabolico annuale... ma finchè non me lo dimostrano con dati attendibili non ci credo.
    E condurre una ricerca in questo campo è già un'impresa, figuriamoci proseguirla per tutto il tempo di sopravvivenza di questi animali.
    Eh già, come detto prima penso di non farla andare più in letargo. La tua tesi, comunque, sembra che non faccia una piega

    Dai, presentacelo con qualche foto.
    Quando sono tornato oggi dall'università, erano le 20:00, stava bella bella lì che dormiva, domani riparto alle 6:20 per l'uni e torno nel primo pomeriggio. Le farò un bel po' di foto e ve le posto. Così mi dite anche se vi sembra in salute

    le piante sono sicuramente utili ma questa specie non ha un grande rispetto della vegetazione... anzi ci banchetta volentieri.
    Ti ripeto che quella vasca non era adibita per le Trachemys, bensì per una K.Baurii, parecchio più carnivora (quindi le piante vengono pressochè ignorate).
    Se le vuoi inserire in vasca devi trovare il modo di non farle mangiare dalla tartaruga... tipo con reti o divisori.
    Capito alla perfezione.
    Si infatti è curiosissima e con qualsiasi cosa ha a che fare cerca sempre di avvicinarsi pronta per mordere tutto. Immagino che le piantine dureranno ben poco. Penso di lasciarle più spazio possibile per nuotare e non metterle, così magari riesco anche a farle una base emersa più estesa.

    Proprio riguardo a questo, di quanto spazio pensate abbia bisogno fuori dall'acqua? Per capirci, la grandezza di un foglio A4 è sufficiente?
    Ultima modifica di ManTrilogy; 04-11-2013 alle 22:16

  11. #11
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da ManTrilogy Visualizza Messaggio
    Se con l'experience siamo al limite di questo Eheim Filtro Esterno Professional III 2073-1050 l/h 16W cosa ne pensate rispetto ai precedenti 4 elencati? Vale la spesa? È affidabile il sito?
    Eh beh, questo è sicuramente meglio di tutti e 4 i precedenti.
    Infatti l'esborso è decisamente superiore.
    Mai comprato da quel sito.. non posso aiutarti sotto questo punto di vista...


    Quando sono tornato oggi dall'università, erano le 20:00, stava bella bella lì che dormiva, domani riparto alle 6:20 per l'uni e torno nel primo pomeriggio. Le farò un bel po' di foto e ve le posto. Così mi dite anche se vi sembra in salute




    Proprio riguardo a questo, di quanto spazio pensate abbia bisogno fuori dall'acqua? Per capirci, la grandezza di un foglio A4 è sufficiente?
    Quanto più puoi garantirgliene.
    Ti faccio vedere le soluzioni parecchio artigianali che ho adottato per le mie:
    http://img856.imageshack.us/img856/8069/0801131.jpg (indoor)
    http://img42.imageshack.us/img42/5332/if19.jpg (Outdoor)

  12. #12
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ManTrilogy
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans (Guapo)

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Eh beh, questo è sicuramente meglio di tutti e 4 i precedenti.
    Infatti l'esborso è decisamente superiore.
    Mai comprato da quel sito.. non posso aiutarti sotto questo punto di vista...
    Ho visto che si può pagare con PayPal, il che è sicuramente una garanzia se qualcuno avesse fatto acquisti lì sarei interessato a conoscere la sua esperienza di acquisto.

    Per il filtro, secondo voi è troppo per le mie esigenze di circa 200 litri? Sono sicuramente intenzionato a prendere questo 2073 da 1050 l/h. Ho visto che costa appena 20€ in più rispetto all'Experience 350, cosa lo rende superiore rispetto a quest'ultimo? L'experience consuma quasi 8w in più, un bel po' direi, ma ha un volume del recipiente di 9 litri contro i 7,4 del più costoso professional 2073, mantenendo comunque un valore di filtrazione identico pari a 4,9 litri (4,5 + 0,4 prefiltro). Il prezzo rispetto all'EccoPro 300 già è più consistente.
    Dettagliatamente cosa cambia? In cosa è davvero migliore il 2073?

    Quanto più puoi garantirgliene.
    Ti faccio vedere le soluzioni parecchio artigianali che ho adottato per le mie:
    http://img856.imageshack.us/img856/8069/0801131.jpg (indoor)
    http://img42.imageshack.us/img42/5332/if19.jpg (Outdoor)
    Fantastico! Mi piacciono molto le tue soluzioni, rete compresa! Ho due nonni falegnami, ho attrezzi a sufficienza per realizzare un ottima parte emersa/esterna. Mi hai dato un ottimo spunto, grazie mille
    Ultima modifica di ManTrilogy; 04-11-2013 alle 23:51

  13. #13
    Nuovo iscritto
    L'avatar di tommytee
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    ciao a tutti, scusate, ma mi sono imbattuto in questa discussione, sto allestendo un nuovo acquario per la mia piccola TSS in un contenitore Ikea capacità 130 lt, voglio mettere una sezione rettangolare di sughero per farle fare basking ma non sarà probabilmente galleggiante bensì fissata ai bordi del contenitore...ho letto che il sughero devo lasciarlo almeno 2 settimane a bagno per fargli perdere sostanze che possono sporcare l'acqua se inserita subito, e poi ho il dubbio se devo rivestire questa sezione con qualche prodotto per non farla sbriciolare o per far si che la tarta se la morde non si stacchi...avete nozioni e consigli al riguardo ? grazie a chiunque sappia rispondere e saluti a tutti

  14. #14
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Cosa intendi per sughero?
    a)
    b)
    c)

  15. #15
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento acquaterraio per Trachemys Scripta Elegans

    Citazione Originariamente Scritto da tommytee Visualizza Messaggio
    ciao a tutti, scusate, ma mi sono imbattuto in questa discussione, sto allestendo un nuovo acquario per la mia piccola TSS in un contenitore Ikea capacità 130 lt, voglio mettere una sezione rettangolare di sughero per farle fare basking ma non sarà probabilmente galleggiante bensì fissata ai bordi del contenitore...ho letto che il sughero devo lasciarlo almeno 2 settimane a bagno per fargli perdere sostanze che possono sporcare l'acqua se inserita subito, e poi ho il dubbio se devo rivestire questa sezione con qualche prodotto per non farla sbriciolare o per far si che la tarta se la morde non si stacchi...avete nozioni e consigli al riguardo ? grazie a chiunque sappia rispondere e saluti a tutti
    2 settimane mi sembra un'esagerazione.

    Basta qualche bollita in acqua e bicarbonato. Vengono disinfettati e si perdono buona parte dei tannini. Qualche residuo potrebbe rimanere e l'acqua si potrebbe leggermente tingere di giallo... niente di che. Con qualche cambio e tanta lana perlon va via




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •