Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 18 di 18
Like Tree8Likes

Semiletargo!

Discussione sull'argomento Semiletargo! contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da Carlotta la temperatura è sui 16 gradi, fortuna che in casa si sta bene!! Bene, mettilo e ...

  1. #16
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Semiletargo!

    Citazione Originariamente Scritto da Carlotta Visualizza Messaggio
    la temperatura è sui 16 gradi, fortuna che in casa si sta bene!!
    Bene, mettilo e cerca di portare l'acqua a 17...poi domani a 18 e così via...

    Ricordati di controllare con un termometro, fai le prove... Per esempio io se lo imposto a 19 mi fa 21 gradi in acqua, ad altri per fare 21 gradi, devono impostarlo a 22

  2. #17
    Simpatizzante
    L'avatar di Marika
    Località
    Pescara
    Sesso
    Messaggi
    57
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Semiletargo!

    scusate se mi intrometto. ma che succede se rimane nel "semiletargo" ?
    come faccio a sapere se è in letargo??
    e l' alimentazione durante questa fase, come funziona? scusate, ma pensavo ke fosse inerente a questo argomento. ho letto la conv. e mi sono intromessa.
    cmq carlotta hai un acquario bellissimo!! COMPLIMENTI

  3. #18
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Semiletargo!

    Citazione Originariamente Scritto da Marika Visualizza Messaggio
    scusate se mi intrometto. ma che succede se rimane nel "semiletargo" ?
    come faccio a sapere se è in letargo??
    e l' alimentazione durante questa fase, come funziona? scusate, ma pensavo ke fosse inerente a questo argomento. ho letto la conv. e mi sono intromessa.
    cmq carlotta hai un acquario bellissimo!! COMPLIMENTI
    Ciao Marika,

    innanzitutto serve sapere che le tartarughe (come gli altri rettili) non hanno la facoltà di termoregolarsi autonomamente e quindi la loro temperatura corporea dipende dalla temperatura esterna. Ogni periodo di attività/inattività non dipende da loro, nel senso che vogliono entrare in letargo ovvero vogliono rimanere attive, bensì dipende dalle condizioni climatiche che in cattività siamo noi a riprodurre.

    Detto questo ci sono due fasi prncipali, il periodo di attività, in cui le tartarughe sono attive, e il periodo del letargo, dove la tartaruga si assopisce. (ce ne sarebbe una terza, la brumazione, ma è un'altra storia)

    Durante il letargo la tartaruga cessa quasi ogni sua funzione vitale, o meglio rallenta il suo metabolismo a tal punto che sembra che sia un sonno profondo che può durare un periodo più o meno lungo (dai 5/6 mesi) o più o meno corto (dai 3/4 mesi) in base alla zona climatica, per l'appunto. La tartaruga durante il letargo non fa nulla, o quasi: non mangia, non defeca, non sintetizza alcuna vitamina e/o proteina, a malapena respira (perciò bisogna metterle -in cattività in casa- nelle condizioni di poter semplicemente alzare la testa per respirare, quelle poche volte che accade). La tartaruga durante il letargo non cresce e anzi bisogna controllare che non perda troppo peso. Numericamente parlando si dice che non debba perdere oltre il 10% del suo peso iniziale prima del letargo. Il letargo è possibile solo le le temperature siano basse e possibilmente costanti: abbiamo un range che va da 3/4 gradi ai 10/11 gradi circa.

    Di contro, invece, se le temperature sono troppo alte per un letargo, ma troppo basse per considerarle in attività avviene il cosiddetto periodo di semiletargo, che mi sento di appellarlo come "fenomeno casalingo" perchè avviene soprattutto quando la tartaruga è tenuta in casa senza però l'uso di lampade e riscaldatore. La tartaruga abbassa il suo metabolismo ma non abbastanza e rischia di consumare troppo in fretta le sue scorte energetiche; non riesce a cibarsi perchè non ha le temperature adatte per metabolizzare. E' una condizione di stallo, con un risvolto negativo però. La tartaruga potrebbe anche morire in questo periodo.

    Ps. Marika tu avevi già chiesto informazioni inerenti al letargo, che cosa ne hai fatto poi? (rispondi nella tua discussione se possibile a quest'ultima domanda)
    Marika likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •