Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 41 di 41
Like Tree11Likes

Letargo...domande urgenti!

Discussione sull'argomento Letargo...domande urgenti! contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; la zona emersa c'è, la lampada no perché fino a poco fa ho sfruttato la luce solare ed il filtro ...

  1. #31
    Simpatizzante
    L'avatar di Shenron
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    la zona emersa c'è, la lampada no perché fino a poco fa ho sfruttato la luce solare ed il filtro nemmeno. ora sono a casa, non posso darti le misure!

  2. #32
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,735
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2443
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Shenron faresti meglio a procurarti tutto l'occorrente, anche il filtro e' necessario per mantenere l'acqua sempre pulita...è assolutamente indispensabile.
    Mi raccomando, il passaggio dal freddo al caldo della casa deve essere molto graduale!

  3. #33
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Il filtro serviva anche se la tartaruga stava all'esterno...comunque devi munirti subito di due lampade una spot opaca da 40w per riscaldare la zona emersa ed una compatta uvb 5.0 che riproducano i benefici del sole in pratica. Serve un buon filtro esterno che tenga l'acqua pulita proprio per evitare che sia tu a cambiarla troppo spesso...il che fa solo male alla tartaruga poiché l'acqua contiene cloro che irrita oltre al fatto che così non si crea una buona colonia batterica che permetta un equilibrio biologico all'acqua.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  4. #34
    Simpatizzante
    L'avatar di Shenron
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    vi ringrazio tutti di nuovo!!! una domanda: sapete dirmi più o meno a quanto ammonterebbe questa spesa?

  5. #35
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    La lampada uvb costa sui 20euro. (la spot la trovi in qualsiasi ferramenta, o negozio di materiale elettrico, o anche nei super/iper mercati e costa 5/6 euro). Filtro e riscaldatore variano in base ai litri in vasca. Il riscaldatore lo si sceglie di pari wattaggio ai litri in vasca (100 litri? 100 watt). Il filtro invece deve essere sovradimensionato di almeno 2/3 volte rispetto ai litri (100 litri? Un filtro superiore ai 200 litri di capacità massima). Poi c'è la vasca: deve essere bella capiente... ALMENO sui 200 litri per un esemplare adulto. La zona emersa è sufficiente??

    Purtroppo se non ci fornisci tutti i dati non possiamo aiutarti al meglio...

    Ps. Compra online, risparmi




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  6. #36
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Di che specie si tratta?
    Partendo dal presupposto che sia una specie che fa letargo, perche' interromperlo ora?
    Ha problemi di salute?

  7. #37
    Simpatizzante
    L'avatar di Shenron
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    La lampada uvb costa sui 20euro. (la spot la trovi in qualsiasi ferramenta, o negozio di materiale elettrico, o anche nei super/iper mercati e costa 5/6 euro). Filtro e riscaldatore variano in base ai litri in vasca. Il riscaldatore lo si sceglie di pari wattaggio ai litri in vasca (100 litri? 100 watt). Il filtro invece deve essere sovradimensionato di almeno 2/3 volte rispetto ai litri (100 litri? Un filtro superiore ai 200 litri di capacità massima). Poi c'è la vasca: deve essere bella capiente... ALMENO sui 200 litri per un esemplare adulto. La zona emersa è sufficiente??

    Purtroppo se non ci fornisci tutti i dati non possiamo aiutarti al meglio...

    Ps. Compra online, risparmi
    grazie mille per tutte le informazioni, provvederò al più presto

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Di che specie si tratta?
    Partendo dal presupposto che sia una specie che fa letargo, perche' interromperlo ora?
    Ha problemi di salute?
    è una trachemys. vorrei interromperlo perché temo che non sia tutto in regola per farlo...è la prima volta e se posso evitare...

  8. #38
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Secondo me se l'animale e' in buona salute e se hai un posto adatto dove farle fare il letargo il rischio e' minimo.
    Solitamente faccio fare letargo in garage/cantina e non ho mai problemi.
    Chiaramente se hai dubbi sulla salute della tartaruga segui i buoni consigli che ti sono stati dati.

  9. #39
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Secondo me se l'animale e' in buona salute e se hai un posto adatto dove farle fare il letargo il rischio e' minimo.
    Solitamente faccio fare letargo in garage/cantina e non ho mai problemi.
    Chiaramente se hai dubbi sulla salute della tartaruga segui i buoni consigli che ti sono stati dati.
    Però Matteo tu le tue tartarughe le tieni a bijou. Ti fideresti a mandare in letargo una tartaruga che per 5 anni è stata allevata e nutrita chissà come? (con accezione negativa)




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  10. #40
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Acquarion Visualizza Messaggio
    Però Matteo tu le tue tartarughe le tieni a bijou. Ti fideresti a mandare in letargo una tartaruga che per 5 anni è stata allevata e nutrita chissà come? (con accezione negativa)
    Ma guarda, se da agosto non ha manifestato problemi di salute, se non ha evidenti problemi di crescita dovuti al precedente allevamento e non e' sottopeso glie lo farei fare tenendola monitorata.
    Piu' che altro ci vuole un po' d'esperienza nel gestirle durante il periodo invernale(specialmente nella scelta del luogo per il letargo).

  11. #41
    Simpatizzante
    L'avatar di Shenron
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Letargo...domande urgenti!

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Ma guarda, se da agosto non ha manifestato problemi di salute, se non ha evidenti problemi di crescita dovuti al precedente allevamento e non e' sottopeso glie lo farei fare tenendola monitorata.
    Piu' che altro ci vuole un po' d'esperienza nel gestirle durante il periodo invernale(specialmente nella scelta del luogo per il letargo).
    io non ho assolutamente questa esperienza e sinceramente non me la voglio rischiare ho sbagliato a non portarla subito in casa con il primo freddo...stupidamente non mi sono informata prima

    - - - Aggiornato - - -

    comunque domani compro il termoriscaldatore e la riporto in casa, poi mi attrezzo con tutto il resto. a quanto porto la T dell'acqua? il negoziante mi ha detto 23-24°, ovviamente molto gradualmente.

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •