Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5

Umidificatore digitale Argo per incubatrici

Discussione sull'argomento Umidificatore digitale Argo per incubatrici contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao... Qualcuno conosce o usa l'Umidificatore digitale Argo per l'umidità sulla propria incubatrice?...

  1. #1
    Stefano84
    L'avatar di Stefano84
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    27
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Clemmys guttata Sternotherus Carinatus Sternotherus Odorarus Kinosternon Cruentatum Emys Orbicularis Malaclemys Terrapin Mauremys Reevesii

    Predefinito Umidificatore digitale Argo per incubatrici

    Ciao... Qualcuno conosce o usa l'Umidificatore digitale Argo per l'umidità sulla propria incubatrice?
    Ultima modifica di Stefano84; 28-11-2013 alle 17:08

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,454
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1676
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Umidificatore digitale Argo per incubatrici

    No, ho visto anch'io l'annuncio e sono curioso, ma non l'ho mai provato..

  3. #3
    Stefano84
    L'avatar di Stefano84
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    27
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Clemmys guttata Sternotherus Carinatus Sternotherus Odorarus Kinosternon Cruentatum Emys Orbicularis Malaclemys Terrapin Mauremys Reevesii

    Predefinito Re: Umidificatore digitale Argo per incubatrici

    Citazione Originariamente Scritto da kurtino Visualizza Messaggio
    No, ho visto anch'io l'annuncio e sono curioso, ma non l'ho mai provato..
    Esatto... Io il tipo l'ho chiamato e mi sono fatto spiegare come funziona.. Alla fine imposti la % d'umidità che vuoi e metti il tubo e la sonda al interno del incubatrice e fa tutto l'umidificatore. Volevo sentire l'opinione di qualcuno che lo usa per le tartarughe perché la percentuale massima d'umidità e del 80% solo che per la schiusa siamo proprio al limite,poi io ho anche le Clemmys Guttata che ci vuole 85/90% d'umidità .

  4. #4
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Umidificatore digitale Argo per incubatrici

    Le guttata le schiudo con un'incubatrice normalissima, basta incubare le uova in una vaschetta chiusa con il coperchio forato e tenere controllato il peso della vaschetta in modo da tenere il rapporto acqua/vermiculite costante.

  5. #5
    Stefano84
    L'avatar di Stefano84
    Località
    Vittorio Veneto (TV)
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    27
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Clemmys guttata Sternotherus Carinatus Sternotherus Odorarus Kinosternon Cruentatum Emys Orbicularis Malaclemys Terrapin Mauremys Reevesii

    Predefinito Re: Umidificatore digitale Argo per incubatrici

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Le guttata le schiudo con un'incubatrice normalissima, basta incubare le uova in una vaschetta chiusa con il coperchio forato e tenere controllato il peso della vaschetta in modo da tenere il rapporto acqua/vermiculite costante.
    Lo so le ho sempre schiuse anch'io con un incubatrice normale....io ero solo curioso di sapere se qualcuno ha mai usato l'umidificatore e di sapere se e' un prodotto valido...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •