Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Leonida89

Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa

Discussione sull'argomento Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve e buonasera a tutti Sono 8 mesi che mi sono dato al mondo delle tartarughe d'acqua e con mia ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di giordy.b
    Località
    Nocera Inferiore
    Sesso
    Messaggi
    23
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa

    Salve e buonasera a tutti Sono 8 mesi che mi sono dato al mondo delle tartarughe d'acqua e con mia grande sorpresa ho notato di riuscire ad allevare due! Al momento possiedo delle trachemys scripta e sono cresciute abbastanza bene... Ma ieri entrando in un negozio mi é venuta una gran voglia di allevare una nuova tartaruga!!! E per la prima volta ho visto un tipo di tartaruga mai vista prima sembrava avesse la faccia sorridente,guardando nelle vostre schede ho notato che potrebbe essere una pelomedusa subrufa in quanto molto identica. Sono deciso nell'acquistarla però volevo chiedere delle informazioni a voi esperti. Le 3tartarughe nel negozio erano molto grandi rispetto alle altre diciamo che erano sui 10 13 cm e come prezzo mi ha detto 25.ora mi chiedo Conviene prenderla o mi trovo davanti ad una tartaruga già adulta??? Chiedo questo perchè mo piacerebbe allevare questa specie da quando sono attorno ai 4 5 mesi per vederle crescere e vedere tutte le loro abitudini. Nel caso in cui mi consigliaste di prenderla che tipo di alloggio devo allestire??? Basterebbe una semplice tartarughiera con i vari accessori come ho fatto per le trachemys oppure devo allestire un habitat differente?????
    mi scuso se mi sono dilungato troppo ma spero possiate darmi delle risposte soddisfacenti vi ringrazio per l'attenzione e vi lascio una buona giornata

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Informazioni tartaruga nuova

    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,405
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2826
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Informazioni tartaruga nuova

    Non vorrei sembrare un guastafeste ma io frenerei un momento.

    Prima mettiamo in chiaro un paio di cose: le tartarughe hanno un'aspettativa di vita molto lunga rispetto a molti animali domestici, le trachemys in particolare arrivano oltre i 25-30 anni, le pelomedusa simile (20 anni) e tante altre specie possono arrivare a 50 e più anni.
    Sempre parlando di acquatiche, le terrestri sono fuori classifica.
    Quindi basta avere questo punto molto chiaro: è un impegno di diversi decenni.

    Secondo punto che vorrei toccare: lo spazio.
    A gennaio hai messo qualche immagine della vasca delle Trachemys, una tartarughiera con isola filtro che mancava anche della luce UVB, oltre che del filtro esterno.
    Ecco, quella vasca io la boccerei subito, ma per qualche mese può andare. Dopodichè servono litraggi importanti, a due anni questi animali, specie se non hanno effettuato il letargo, sono di 10-12 cm e pesano circa 250 grammi. Se speri che una vasca così sia sufficiente e che il filtro interno posa bastare, ti dico già che sei fuori strada.
    Diciamo che fino a 3-4 anni 150 litri ti sono sufficienti, oltre serve una vasca definitiva.
    La soluzione definitiva rimane sempre il laghetto, ma dipende se uno può installarlo effettivamente.
    Altrimenti la vasca minima per due esemplari di Trachemys scripta è stimata sui 120x60x60 centimetri.

    Premessa lunghissima, arriviamo adesso al nodo della discussione: la Pelomedusa subrufa (sempre che di questa si tratti e non di Pelusios castaneus) è una tartaruga africana, quindi va certamente allevata in una vasca differente dalle Trachemys.
    E' una specie che non effettua letargo (riscaldatore obbligatorio in inverno), ma effettua estivazione nei mesi più torridi. Anche per questo sarebbe sempre utile allevarle all'aperto nei mesi estivi. Pare che però senza l'estivazione non abbiano grosse ripercussioni sulla vita (non possiamo esserne certi) ma le riproduzioni sono più difficili.

    C'è la scheda in homepage per quanto riguarda un po' tutto l'allevamento, se hai altre domande chiedi pure.

    A grandi linee serve una zona sabbiosa in grado di farle estivare, acqua sempre filtrata, lampade UVB e spot, riscaldatore per l'acqua.
    Sono carnivore, difficile che mangino le piante, anche se le piante radicanti sono quasi impossibili da tenere visto che scaveranno volentieri un eventuale fondale.
    Sono considerate le "trachemys" d'Africa, quindi a parte la scarsa tolleranza al freddo, sono piuttosto resistenti.

    Differentemente da quanto si legge in giro, solo gli esemplari molto piccoli andrebbero tenuti in acqua non troppo alta con appigli, gli adulti e sub-adulti nuotano molto molto bene.
    Un ramo che emerga sarà comunque sfruttato per dormire.

    Gli esemplari che hai visto sono esemplari sub-adulti, le dimensioni massime medie sono intorno ai 20 cm, senza eccessive variazioni tra maschi e femmine (sempre un po' più grandi le femmine).
    Un baby nasce intorno ai 2-3 cm.

    Oltre alla scheda in homepage: Tartarugando - PELOMEDUSA SUBRUFA
    ti consiglio una lettura anche di questo sito: Captive care of Pelomedusa subrufa, African helmeted turtle

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di giordy.b
    Località
    Nocera Inferiore
    Sesso
    Messaggi
    23
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa

    Vi ringrazio per le risposte! ho deciso di prenderle ma prima di procedere all'acquisto vorrei trovare una sistemazione definitiva in modo da far stare tranquilla la pelomedusa!
    comunque Leonida sono ben felice di dirti che le trachemys hanno abbandonato da molto tempo la mini tartarughiera infatti avevo un acquario,ormai vuoto,di dimensioni 150×80×80 a cui ho apportato delle modifiche e ora si crogiolo beatamente lì dentro tutte e due!!!

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,405
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2826
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa

    Citazione Originariamente Scritto da giordy.b Visualizza Messaggio
    Vi ringrazio per le risposte! ho deciso di prenderle ma prima di procedere all'acquisto vorrei trovare una sistemazione definitiva in modo da far stare tranquilla la pelomedusa!
    comunque Leonida sono ben felice di dirti che le trachemys hanno abbandonato da molto tempo la mini tartarughiera infatti avevo un acquario,ormai vuoto,di dimensioni 150×80×80 a cui ho apportato delle modifiche e ora si crogiolo beatamente lì dentro tutte e due!!!
    Benissimo, è sempre un piacere leggere quei numeri cosí alti!

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di giordy.b
    Località
    Nocera Inferiore
    Sesso
    Messaggi
    23
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Informazioni nuova specie: Pelomedusa subrufa

    Speriamo sia un piacere anche per le tarte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •