Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree2Likes
  • 1 Post By ally73
  • 1 Post By ally73

Nuove Amiche

Discussione sull'argomento Nuove Amiche contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti. Mi sono state regalate queste quattro bellezze, di cui non conosco la storia, ne' la specie. Mi ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ally73
    Località
    terni(umbria)
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    4, ancora non so che specie

    Predefinito Nuove Amiche

    Ciao a tutti. Mi sono state regalate queste quattro bellezze, di cui non conosco la storia, ne' la specie. Mi date una mano ad identificarle e qualche consiglio su come tenerle al meglio? Grazie
    La prima misura 12,5 x 10 cm circa.
    La seconda misura 11 x 10 cm circa.
    La terza misura 11 x 10 cm circa.
    La quarta misura 12 x 10 cm circa.




















    kingidium76 likes this.

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2832
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuove Amiche

    Parto diretto: sai già dove tenerle?
    Spero in un laghetto molto grande, altrimenti avrai dei problemi... poi spiego sotto.

    1) Le specie e i sessi.
    La prima è una Pseudemys concinna, a me pare femmina, anche se ha dei discreti artigli anteriori. Ma la coda non è così pronunciata e la cloaca pare aprirsi molto vicina al piastrone. Questa raggiunge i 35-38 cm di lunghezza. Un disco volante in pratica.

    La seconda è una Trachemys scripta, difficile esprimersi sulla sottospecie. E' un maschio al 1000%

    Il terzo esemplare è ancora una Trachemys scripta... anche questo un maschio. E qui iniziano i probelmi.

    Il quarto esemplare è un'altra Trachemys scripta, femmina a quanto vedo. Quello che non va su questo esemplare sono le condizioni di salute. Quei "fori" sul piastrone indicano che c'è un'infezione in atto.
    Pare superficiale, ma non va trascurata. Il consiglio migliore che posso darti è di farla visitare ad un veterinario esperto in rettili che ti saprà dire se e come curare quelle ulcerette.
    Il fatto che siano contornate di rosso indica che sono attive e non un ricordo.


    E ora arriviamo al nodo: la convivenza.
    Per quanto dica sempre "una specie-un allestimento" non c'è motivo tanto grande da portare a dividere una Pseudemys concinna dalla Trachemys. Però devono avere spazio. Tanto spazio.

    Non soltanto per il fatto che la Pseudemys diventa davvero grande, ma anche perchè lì dentro ci sono due maschi sicuri.
    E con una femmina di mezzo (consideriamo solo la propria specie) saranno lotte a non finire.
    Per ora no, visto che la femmina è piccola, ma quando entrerà nella fase riproduttiva... gli scontri possono essere anche fatali.

    Certamente in natura non esiste solo un maschio e gli altri son cadaveri (ci mancherebbe), ma serve che ognuno abbia i propri spazi. Se le lotte dovessero avvenire ( e avverranno) almeno la possibilità di fuga non è compromessa.

    Ma c'è un'altra questione ancora più pressante: un rapporto sbilanciato tra maschi e femmine 2:1 in questo caso, è deleterio per la povera femmina, che si troverà costantemente inseguita dagli spasimanti e può essere ferita nel tentativo di accoppiamento.

    In definitiva... ti hanno regalato uno o più problemi.
    vedi un po' come sbrogliare la cosa, le soluzioni migliori che mi vengono in mente sono:
    - Togliere un maschio e aggiungere una femmina
    - Togliere entrambi i maschi e separarli tra loro (così eviti anche le riproduzioni, che male non fa)
    - Aggiungere almeno 2 femmine (lasciando entrambi i maschi) per evitare lo stress di accoppiamento alla femmina, ma a quel punto un laghetto di almeno 10-15 mq di superficie serve.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ally73
    Località
    terni(umbria)
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    4, ancora non so che specie

    Predefinito Re: Nuove Amiche

    Grazie per i pronti consigli
    Cerchero' al piu' presto un veterinario
    di seguito ti invio una foto del laghetto (circa 120x120 cm i lati lunghi, profondo 70 cm), un regalo anch'esso...temo che sia proprio piccolo
    lillaghe likes this.

  4. #4
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2832
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuove Amiche

    No, decisamente inadatto anche per un solo esemplare.

    Anche le recinzioni sono fatte male: la fuga è una cosa sicura.

    Se vuoi tenerle tutte, serve un investimento non proprio da poco, specialmente se vuoi fare una cosa definitiva. Oppure anche un laghetto solo estivo con letargo controllato può andare, ma i rapporti tra gli animali non vanno bene.

    Questo è il mio laghetto estivo per Trachemys: Laghetto in Trasferta 2.0

    E' un preformato in PE da 1000 litri.

    Per darti un'idea dei costi, questo è quanto spesi io nel 2013:
    - Preformato Heissner 1000 litri 220 euro
    - Pompa Solare 107 euro
    - Vasi per piante acquatiche 22 euro
    - Recinzione 48 euro
    - Piante varie (esterne e acquatiche) 37 euro

    Ma a te, in tutta onestà, serve qualcosa di più grande, anche solo per l'estate.
    Se cedi un maschio e prendi una femmina, può bastarti probabilmente, negli altri casi, pensa a realizzare qualcosa con un telo in EPDM che dura per sempre.
    Questo è un eccellente esempio (anche se ci abitano 1.2 carinatus):
    Cosa succede se una tartaruga non riesce a deporre?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •