Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 2 di 2

Nuova tartaruga

Discussione sull'argomento Nuova tartaruga contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Caro, ho una tartaruga da o o e non sono esperto in materia quindi posto delle foto su Gì (bel ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di C4B3R
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    trachemys

    Predefinito Nuova tartaruga

    Caro, ho una tartaruga da o o e non sono esperto in materia quindi posto delle foto su Gì (bel nome eeh) per chiedervi se riuscite a capire la specie, credo che sia una trachemis, ma non so se sia scripta o scripta scripta e sinceramente non conosco la differenza tra queste due.
    la tengo al momento in una vaschetta di dimensioni circa 35x50x25cm, riesco a mettere 10l d acqua tranquillamente.
    domanda, quando si asciuga sul carapace spuntano dei piccoli puntini bianchi e ovviamente diventa più opaco, è il cloro? Dovrò lavarla con lo spazzolino allora.
    inoltre, la parte più estrema del carapace ha perso nei giorni colore, da verde è diventata gialla, perchè? Nella foto si vede e sembra un riflesso, ma non lo è!






    Ultima modifica di C4B3R; 25-09-2015 alle 21:31

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,406
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuova tartaruga

    Citazione Originariamente Scritto da C4B3R Visualizza Messaggio
    Ciao, ho una tartaruga da o o e non sono esperto in materia quindi posto delle foto su Gì (bel nome eeh) per chiedervi se riuscite a capire la specie, credo che sia una trachemys, ma non so se sia scripta o scripta scripta e sinceramente non conosco la differenza tra queste due.
    Si, è effettivamente una Trachemys scripta scripta. La differenza nelle due dizioni è semplicemente che in una è specificata anche la sottospecie, se individuabile.

    la tengo al momento in una vaschetta di dimensioni circa 35x50x25cm, riesco a mettere 10l d acqua tranquillamente
    E già qui non ci siamo affatto.
    Una vasca da 10 litri è una miseria: partirei con 100 litri per i primi 3-4 anni, per poi passare ai 250-300 per una vasca per sempre.
    E se hai la possibilità, allestirei un laghetto o una vasca comunque all'aperto.
    Questa specie diventi di dimensioni medio-grandi, oltre comunque i 25 cm.

    domanda, quando si asciuga sul carapace spuntano dei piccoli puntini bianchi e ovviamente diventa più opaco, è il cloro? Dovrò lavarla con lo spazzolino allora.
    No, momento.
    Il cloro è un GAS, ti pare possibile che resti attaccato al carapace?
    Immagino tu faccia confusione con il CALCARE (che è carbonato di calcio) ma io di incrostazioni di calcare non ne vedo.
    Pulirle con lo spazzolino è una tortura di cui si può tranquillamente fare a meno.

    inoltre, la parte più estrema del carapace ha perso nei giorni colore, da verde è diventata gialla, perchè? Nella foto si vede e sembra un riflesso, ma non lo è!
    A me sembra un normale inizio di muta. Il carapace viene continuamente rinnovato e gli scuti si sollevano quando i sottostanti sono pronti, cadendo.


    Credo che tu debba migliorare TUTTO della sistemazione di questo animale, o non avrà vita lunga.
    Serve, oltre che molta acqua in cui nuotare, anche un filtro ESTERNO biologico per mantenerla pulita (CAMBIARE L'ACQUA E' UN ERRORE) oltre che ad una zona emersa ASCIUTTA su cui siano puntate DUE lampade: una UVB specifica per rettili (costo, circa 20 euro) e una spot opaca che fornisca calore (circa 4 euro al supermercato).
    Altra cosa su cui puntare molto: l'alimentazione.
    Se dai i gamberetti sei molto fuori strada, qui una guida all'alimentazione che sarebbe da imparare a memoria quanto prima: Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •