Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 6 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 89
Like Tree29Likes

Sternotherus odoratus info

Discussione sull'argomento Sternotherus odoratus info contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buona sera, Da una settimana ho preso due sternotherus odoratus di circa 3,5 cm. In questo momento le sto tenendo ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus

    Predefinito Sternotherus odoratus info

    Buona sera,
    Da una settimana ho preso due sternotherus odoratus di circa 3,5 cm. In questo momento le sto tenendo in una vaschetta piccola con riscaldamento ma sto preparando la tartarughiera di 100x40x50 con un filtro askoll pratiko 200, lampada uvb exoterra, isoletta e termoriscaldatore. Poi un po alla volta vedo di allestire la vasca. Al momento ho dei dubbi su quale acqua utilizzare per l acquario dato che si tratta di quasi 160 litri. Si può utilizzare acqua da rubinetto o c è bisogno di un biocondizionatore? Alternativa decantare ma i litri sono tanti e non saprei dove far decantare tutta quest acqua. Qualcuno ha dei consigli per me? Inoltre quante volte cambiate l acqua è come funziona? Sempre tutta l acqua o solo in parte? Come fondale per l acquario meglio sabbia fine o nulla, dato che c è il rischio che potrebbero mangiarlo. Come cibo al momento stanno mangiando sera raffy baby gran. Qualcuno sa darmi indicazioni su quante volte devono mangiare. Mi è stato detto come quantità circa quanto è grande la loro testa... Grazie mille
    Ultima modifica di Leonida89; 14-10-2015 alle 21:25

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di Daniele
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Ciao. Metti pure acqua di rubinetto il cloro andra via da solo, poi dopo qualche giono ,ma non troppi fai funzionare il filtro completo con i relativi cannolicchi interni e con tutto quello che c'e dentro. Da quel giono in un mese cominceranno a formarsi le colonie batteriche che permetteranno all'acqua di funzionare come se fosse un ecosistema. Per attivare con sicurezza questa macchina prodigiosa e sufficente un puntino di cibo per pesci da mettere nella prima settimana.Poi ogni tre giorni. La formazione di alghe nei mesi successivi è normale devi semplicemente con un raschietto apposito toglierle dai vetri. Il filtro se il sistema funziona, puliscilo ogni sei mesi, ma solamente la prima parte che sarà una spugna che trattiene lo sporco. Il resto è vita. Avendo le tarta piccole il cambio del'acqua dovrà essere fatto ogni due settimane e saranno sufficenti 10 litri. Poi dopo il primo anno anche trenta litri ogni quindici giorni. Comunque l'equilibrio lo troverai tu. Io uso delle taniche per l'acqua che erano per il ferro da stiro che tengo sempre piene cosicchè il cloro evapora e quando mi servono sono pronte. La sabbia va benissimo, si divertiranno a scavare. Usa grana piccola. In natura trovano di tutto.
    Se giri nel forum trovi tutte le dicussioni su ogni argomento.. divertiti..

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    2,459
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    1231
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    puoi usare acqua del rubinetto e metterla direttamente nell'acquario, visto che le tartarughe sono nella vaschetta, mentre il filtro matura.
    Nella vasca definitiva aggiungerei un fondo di sabbia fine ed una radice per acquario di grossa misura che arrivi in superficie, inoltre comincerei con 15 cm di acqua e aumenterei successivamente al livello definitivo.
    Come alimentazione, il mangime andrebbe utilizzato una volta a settimana, mentre giornalmente dovresti dare pesce (latterini o pesce ghiaccio decongelato - tagliati a pezzettini finchè sono piccole), e se possibile cibo vivo come tarme della farina e lombrichi
    kurtino likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Grazie a tutti e due delle vostre risposte. Scusatemi ma sul discorso acqua sono proprio confusa. Secondo voi acqua da rubinetto senza biocondizionatore va bene anche se non fosse decantato? C'è chi dice inoltre di utilizzare circa un terzo di acqua osmotizzata per evitare il calcare.
    Per quanto riguarda il fondale meglio senza niente o meglio la sabbia finissima a questo punto?
    Graize mille

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    2,459
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    1231
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    L’acqua di rubinetto va bene, ma deve riposare 24h per consentire l’evaporazione del cloro: la prima volta puoi riempire direttamente l’acquario, il cloro evaporerà lì. Poi per i cambi parziali ti basta un secchio o innaffiatoio o tanica, in cui lascerai riposare l’acqua di rubinetto per un giorno prima di introdurla nell’acquario, in modo che il cloro evapori e l’acqua prenda la temperatura ambiente.
    Per il fondo io preferisco mettere sabbia fine (uso quella per edilizia che costa una miseria, dopo averla lavata a lungo), da un aspetto migliore e più naturale all’habitat e viene usata dalle sternotherus per insabbiarsi.
    Leonida89 likes this.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Daniele
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Concordo ..sabbia fina. Se non ci sono pesci usa acqua tenuta a riposo da un paio di giorni almeno. Uno è un po pochino. Senza pesci va bene acqua di rubinetto. Con pesci è tutto più complesso.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Grazie delle risposte. Ho optato per la sabbia fine. Un po' alla volta però mi vengono altri dubbi sull allestimento dalla vasca definitiva. Ho comprato la lampada turtle uvb della exoterra che punterò sulla parte emersa ma sarà necessario anche la lampada riscaldante? Se si potete darmi qualche consiglio su quale prendere? Inoltre per il momento sto tenendo le tartarughe in una vasca piccola con termoriscaldatore e sasso come zona emersa e una cosa temporanea fino a quando non ho l acquario completamente pronto. Mancheranno circa due settimane credo dato che sto aspettando il mobile. Secondo voi è un problema se stanno senza luce per intanto? Grazie dell aiuto.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di pintu1981
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    71
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    le ho viste per la prima volta dal vivo sabato in un negozio di zona e ne avrei volute prendere 2...peccato che abbia già di TSS

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Daniele
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    93
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Le mie non muoiono anche se le lascio senza riscaldatore per un po'. L importante è che stiano in un ambiente caldo. Sono peggio gli sbalzi di temperatura e le correnti d aria se sono fuori dalla vasca. La luce solare diretta può essere peggio. Tanto più se passa attraverso dei vetri.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    2,459
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    1231
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Citazione Originariamente Scritto da EvaSabineJulia Visualizza Messaggio
    Grazie delle risposte. Ho optato per la sabbia fine. Un po' alla volta però mi vengono altri dubbi sull allestimento dalla vasca definitiva. Ho comprato la lampada turtle uvb della exoterra che punterò sulla parte emersa ma sarà necessario anche la lampada riscaldante? Se si potete darmi qualche consiglio su quale prendere? Inoltre per il momento sto tenendo le tartarughe in una vasca piccola con termoriscaldatore e sasso come zona emersa e una cosa temporanea fino a quando non ho l acquario completamente pronto. Mancheranno circa due settimane credo dato che sto aspettando il mobile. Secondo voi è un problema se stanno senza luce per intanto? Grazie dell aiuto.
    la vasca definitiva va bene (fondo in sabbia con zona emersa e uvb) aggiungerei una grossa radice per acquario che arrivi in superficie (se puoi scegline una di forma stabile e pesante).
    molto utile anche una tana che puoi realizzare con vasi tagliati, qui vedi come ho fatto io:
    Turtle room
    la lampada spot ti serve, puoi usare una lampada alogena opaca come le ecoclassic osram e philips (io le trovo a coop e esselunga) montata su portalampada a pinza in ceramica (per rettili) o anche normale del brico purchè con wattaggio molto sovradimensionato (es. portalampada che regge 60w con lampadina da 28w) questo per sicurezza (surriscaldamento con accensione prolungata). la lampada spot va regolata come distanza dalla piattaforma affinchè questa raggiunga 30/32 gradi

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Daniele Visualizza Messaggio
    Le mie non muoiono anche se le lascio senza riscaldatore per un po'.
    quoto daniele, anzi se la vasca è in casa (quindi non scende sotto 17/18 gradi) dopo i 6 mesi / 1 anno puoi togliere riscaldatore definitivamente

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    la vasca definitiva va bene (fondo in sabbia con zona emersa e uvb) aggiungerei una grossa radice per acquario che arrivi in superficie (se puoi scegline una di forma stabile e pesante).
    molto utile anche una tana che puoi realizzare con vasi tagliati, qui vedi come ho fatto io:
    Turtle room
    la lampada spot ti serve, puoi usare una lampada alogena opaca come le ecoclassic osram e philips (io le trovo a coop e esselunga) montata su portalampada a pinza in ceramica (per rettili) o anche normale del brico purchè con wattaggio molto sovradimensionato (es. portalampada che regge 60w con lampadina da 28w) questo per sicurezza (surriscaldamento con accensione prolungata). la lampada spot va regolata come distanza dalla piattaforma affinchè questa raggiunga 30/32 gradi

    - - - Updated - - -


    quoto daniele, anzi se la vasca è in casa (quindi non scende sotto 17/18 gradi) dopo i 6 mesi / 1 anno puoi togliere riscaldatore definitivamente
    Buongiorno a tutti,
    ho finalmente terminato le preparazioni della vasca definitiva compresa di Isola galleggiante, lampada ivb, piante (finte) e sabbia di quarzo. Ma ho ancora due dubbi. La sabbia di quarzo con granulometria di circa 1mm va bene? Ho provato con quella finissima di fiume ma ho fatto un vero disastro.
    Mentre una delle due tartarughe nuota e va in giro per l acquario, l altra da quando ho inserito la pianta non fa altro che stare li attaccata. Per il resto sembra però che stia bene ovvero mangia e se le parli ascolta...ma non si muove più che tanto. La temperatura la tengo sui 26 gradi. Qualcuno riesce a tranquillizzarmi? Vorrei solo che stessero bene! Grazie del vostro aiuto

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,090
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1644
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    La sabbia meglio con granulometria 0,3...1mm, se ingerito, potrebbe essere rischioso.

    Sul comportamento: ogni esemplare ha un'indole differente. Una può essere timida e l'altra no, etc. Sul fatto del "parlarci", mi dispiace deluderti ma loro non ci ascoltano: si limitano ad osservarci (dopotutto, per loro, siamo dei "giganti dispensatori di cibo").
    Lo stare aggrappata a qualcosa (pianta, ramo, roccia etc.) per loro è normale. Sfruttano gli appigli per poter riposare, allungare il collo e respirare, senza dover fare su e giù in vasca, per raggiungere la superficie. In questo sono un po' pigre.

    Temperatura: 26 gradi sono un po' troppi. Cerca d'impostare sui 23-24, è più che sufficiente.

    Per l'alimentazione: Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche

    Aspettiamo una (o più) foto della loro nuova casa

    - - - Aggiornato - - -

    Dimenticavo, procurati della lemna (lenticchia d'acqua), è una pianta galleggiante. Costa poca, rende parecchio in vasca in termini di colore e loro la mangiano, così risolvi (in parte) anche il discorso vegetali da somministrare.
    Leonida89 likes this.




  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    2,459
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    1231
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    concordo con pollon, cambia il ghiaino con sabbia fine, e possibilemnte inserisci nella vasca una grossa radice per acquario che salga alla superficie

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    75
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    Ciao a tutti. Ho sentito dire che sarebbe meglio che circa un terzo dell acqua sia senza calcare. Posso utilizzare acqua pura prodotta in questo modo: addolcitore a resine De Vecchi IV12 seguito da impianto osmosi Forwater osmo HE? Grazie delle vostre risposte...

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    2,459
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    1231
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.3 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus info

    per le sternotherus l'acqua di rubinetto va benissimo, purché decantata per almeno 24h.
    se vuoi meno calcare sui vetri è un'altra questione, ma per le sternotherus non c'è differenza
    pollon77 likes this.

Pagina 1 di 6 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •