Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 45 di 67
Like Tree27Likes

Inserimento Sternotherus, Si Accettano Consigli!

Discussione sull'argomento Inserimento Sternotherus, Si Accettano Consigli! contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; in realtà i kinosternidae non necessitano strettamente di uvb per la sintesi della vitamina d3, in quanto la traggono direttamente ...

  1. #31
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    in realtà i kinosternidae non necessitano strettamente di uvb per la sintesi della vitamina d3, in quanto la traggono direttamente dall'alimentazione, tanto che anche allevatori rinomati le allevano senza uvb; al contempo è necessario fornire un'alimentazione varia e corretta, che includa se possibile anche cibo vivo... comunque tenendole sempre all'interno direi che hai fatto bene a prendere una lampada con emissione di uvb, io uso solo lampada spot ma tengo le mie all'aperto per 4 mesi all'anno, e da quest'anno stanno facendo letargo in penombra, quindi i mesi "reali" senza uvb sono pochi.
    per il basking devi aspettare, da piccolissime anche le mie non lo facevano (? istinto per proteggersi da predatori ?), poi hanno cominciato a farlo, soprattutto dopo che hanno mangiato.
    Come piante galleggianti potresti mettere "pistia stratiotes" o "limobium laevigatum", e come ulteriori succhiatori di inquinanti puoi fissare ai bordi della vasca dei rametti di pothos col gambo in acqua e le foglie all'aria, io per fissarli usavo dei reggi fascette adesivi (li trovi ai brico o in ferramenta) con una fascetta da elettricista

  2. #32
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Grazie per la spiegazione! ��
    Come cibo vivo vanno bene tarme e simili o dovrei aggiungere magari qualche pesciolino di piccola taglia come gambusie (poverine)?


    Per le piante provvederò al più presto ad inserirle, intanto sto effettuando dei cambi d'acqua al 50% ogni 3 giorni finché non si abbassano in modo significativo i fosfati. Sperando che la flora batterica non abbia un collasso!

  3. #33
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    come cibo vivo puoi reperire facilmente tarme della farina e lombrichi, io nella bella stagione do un po' tutto quello che trovo in giardino come cavallette, locuste, larve di maggiolino, lumache senza guscio.
    per le tartarughe puoi stare tranquillo, provengono da ambienti palustri anche eutrofizzati, quei valori dell'acqua non creano a loro nessun tipo di problema, semmai tieni spente le luci, prosegui coi cambi (anche in % inferiore) e attendi che vasca e filtro maturino per bene. So che questi prodotti non fanno granché, ma io quando avvio le vasche inserisco un attivatore batterico per filtri, se non ti scoccia spendere qualche euro, puoi provare ad inserirlo per velocizzare la maturazione
    Ultima modifica di gibo; 17-11-2015 alle 09:50

  4. #34
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Il filtro penso sia maturato abbastanza bene, è già 3 mesi che gira e i nitriti e nitrati sono nella norma. L'attivatore batterico (sera bio nitrivec) lo uso solamente quando faccio cambi sostanziosi o pulizia del filtro.

  5. #35
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    benissimo, direi che puoi ridurre l'illuminazione, inserire le piante e fare meno caso a questi valori, se non dal punto di vista estetico della vasca
    andrea13 likes this.

  6. #36
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Con i piccoli accorgimenti attuati (riduzione periodo illuminazione, inserimento lemna minor) in pochi giorni le alghe rosse sono scomparse quasi totalmente.

    Faccio una domanda qui prima di aprire una discussione nel reparto malattie, essendo forse niente di grave.
    Sono un po di giorni, che qualche volta mi capita di vedere una delle tartarughe o forse entrambe (ancora non riesco a distinguerle) strofinarsi l'occhio, in modo molto leggero, simile a come fanno i miei cani quando si svegliano. È una cosa normale?

  7. #37
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Se non ci sono sintomi particolari, mangia ed è arzilla, non stare a preoccuparti, avendole sott’occhio nell’acquario - specie ai primi tempi - è facile allarmarsi per nulla. Io ad es. ho una femmina che già l’anno scorso a settembre aveva smesso di mangiare e per diverso tempo non aveva mangiato, e non capivo perché, quest’anno ha fatto lo stesso e ho temuto avesse qualcosa, dopo un consulto col gentilissimo MatteoV che me l’aveva data, ho dedotto che non ha nulla che non va, e penso di aver capito che sente la stagione prima delle altre e smette di mangiare per l’inverno, seguono le 2 carinatus, per ultimo il maschio di odoratus che va avanti a mangiare fino a 15 gradi, e ancora adesso si muove mentre le altre sono scomparse completamente infossate nel fondale sotto le radici o nei vasi. In altre parole mi sono preoccupato per nulla e ho rischiato di stressare l’animale portandolo dal veterinario per nulla. Certo se l’animale sta male va fatto visitare e curare, ma in genere le Odoratus sono robuste ed è molto raro che, se allevate correttamente, abbiano problemi
    andrea13 likes this.

  8. #38
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Come consigliato da Gibo oltre alla lemna ho inserto anche un po' di pistia.



    Le piccole sembrano gradire, viene usata sia come riparo sia come fonte di cibo!





    Ho una curiosità: il piastrone ha una colorazione nella norma?

    pollon77, Leonida89 and Alessi0 like this.

  9. #39
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    ciao, molto bene.
    il colore è molto variabile nelle s. odoratus, comunque belle

  10. #40
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Buongiorno a tutti,
    In un momento di tempo libero mi sono costruito una semplice plafoniera con supporti in pvc e tubo led da 6000k.

    I supporti sono stati costruiti con un angolare in pvc nero tagliati a misura e avvitati l'uno a l'altro fino a creare una T, sulla quale sono stati fatti dei tagli, che sono andati a incastrasi agli angoli della vasca.
    Il neon a led è uno di quelli che si usa per la normale illuminazione e le cuffie per il neon le ho recuperare dal vecchio impianto di illuminazione che stava sul coperchio dell'acquario qui presente.
    Un po di silicone qua e là per rendere il tutto a prova di acqua e il gioco è fatto!
    Sicuramente non sarà bella come una comprata, ma il fai da te da sempre soddisfazioni (quando riesce!).
    Il tutto ad una cifra che si aggira intorno ai 13€ (compreso il neon).

    La cosa è sta fatta inizialmente solo per un fattore estetico, ma adesso mi sto accorgendo che porta beneficio anche alle piante che ho in vasca. La formazione di alghe non sembra esserci.
    La luce rimane accesa per adesso 6 ore al giorno.

    L'unico cambiamento di comportamento che ho notato nelle due piccole, è il fatto che adesso con tutta quella luce si nascondo molto di più, hanno molta più paura ad emergere e quando lo fanno scappano subito sul fondo. Però devo dire che quando è spenta sono molto interattive!

    Inoltre ho legato con del filo da pesca le due Anubias Barteri, una al tronco e una al sasso sulla destra, perché ho notato che le Odoratus le facevano alzare ogni giorno.
    La terza Anubias sembra aver preso bene sul fondo.

    Questo il risultato:





    Buone feste!
    jonname84 and Solenoide like this.

  11. #41
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Buongiorno, da un po' di giorni mi sto accorgendo che una delle due odoratus cerca di mordere la coda dell'altra, la quale per non farsela staccare infossa il posteriore nella sabbia.
    Secondo voi è già ora di attrezzargli una vasca definitiva più grande o posso muovermi in un altro modo, così da spostare di circa un anno il trasloco?

    Ps: in questi casi devo aprire una nuova discussione o va bene continuare ad usare questa?

  12. #42
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    ciao, va benissimo proseguire su questa discussione.
    per il momento tienile d'occhio, lo spazio dovrebbe essere sufficiente, ti cosiglio di inserire due tane separate che puoi ricavare tagliando a metà longitudinalmente un vaso di coccio diametro 20.
    purtroppo i kinosternidae hanno spesso una certa aggressività anche intraspecifica, pertanto capita di dover tenere esemplari separati, io ad es. ho un maschio e una femmina che non si tollerano e ho dovuto separarle, le riuniscom solo nel laghetto dove c'è molto spazio e molte tane costituite da piante acquatiche

  13. #43
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Grazie per il consiglio, proverò ad inserire metà vaso nel unico spazio rimasto libero, creando così un ulteriore nascondiglio.

    Il mio progetto sarà comunque tra circa un anno, di acquistare un acquario usato di 150cm (tipo juwel 400), creando una zona emersa sabbiosa di circa 20-30 cm, con un vetro che divide acqua dalla sabbia, simile a quelle che hai proposto tu in altre discussioni.
    Il tutto in previsione di un trio (2 femmine e 1 maschio). La grandezza descritta potrebbe essere una cosa definitiva per 3 S.Odoratus adulte?

    Comunque per adesso ho aumentato il livello dell'acqua a circa 20-25cm, così da aumentare lo spazio per il nuoto (devo dire che nuotano veramente bene), e aggiunto un altro legno per la risalita sulla zona emersa, visto che da quando le ho prese non ci sono salite neanche una volta!

  14. #44
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    la vasca da 150 cm sarebbe veramente una sistemazione ottima e molto spaziosa!
    probabilmente già una vasca da 120 cm di cui 20 terra e 100 acqua sarebbe ottima, ma se hai spazio, ben venga!
    se inserisci il maschio a fini riproduttivi, considera che dovrai far effettuare agli animali un periodo di letargo al freddo, cosa che per questa specie è importante a partire dal secondo/terzo anno di vita, anche indipendentemente dalla riproduzione.
    intanto tieni d'occhio le femmine perchè il morso di questa specie è molto potente e può infliggere ferite serie o amputazioni (una delle mie carinatus ha staccato la zampa ad un'altra tartaruga presso il precedente proprietario), e personalmete con le mie odoratus ho dovuto procedere alla separazione perchè la convivenza era impossibile, fatta di continui morsi inseguimenti ecc.

  15. #45
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Inserimento Carinatus, Si Accettano Consigli!

    Diciamo che per ora ancora non sono sessate, avendo ancora 7/8 mesi circa, sono di circa 4cm, e crescono molto in fretta!
    Già che ci sono potresti dirmi se la crescita di peso e lunghezza del carapace è idonea?
    Posto una foto (ho preso spunto da un post di Leonida per il grafico! )



    Ho a disposizione però ancora pochi valori avendole da soli 3 mesi e mezzo.
    Ancora non hanno nome un ben preciso, quindi da non far caso a quello che è scritto nel grafico!

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •