Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Leonida89

Alcune domande sulle Sterno Odoratus

Discussione sull'argomento Alcune domande sulle Sterno Odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve a tutti, ringrazio chi vorrà rispondere a queste mie domande. Tengo una baby di Sterno Oodoratus (placca di 2 ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di ipparcos
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    nessuna (per ora)

    Predefinito Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Salve a tutti, ringrazio chi vorrà rispondere a queste mie domande. Tengo una baby di Sterno Oodoratus (placca di 2 cm). Ecco le mie domande:


    1) Ho messo una luce spot... però mi sto accorgendo di una cosa: di giorno è abbastanza statica... ha trovato un posticino e se ne sta buona li (mi pare che siano tartarughe crepuscolari, quindi sono attive la mattina presto e sera, giusto?)... ebbene, tenere lo spot acceso nelle ore centrali della giornata a che serve? Lei per ora su quell'isola non ci è salita e la luce sta accesa inutilmente... attendo che cambi idea ed utilizzi lo stop o lo tolgo e basta? Oppure lo accendo la sera o la mattina presto?


    2) Ma le tarme della farina se le mangiano? Perchè la mia le snobba... è normale? Perchè in pratica sto cercando un alimento da affiancare ai lattarini. In pratica un giorno do lattarini e un giorno do gamberetti surgelati... pensavo di integrare con le tarme ben nutrite.... ma nada...


    3) Il termometro va messo vicino al termoriscaldatore oppure a lato opposto? perche se a lato opposto misura tipo 25 gradi di sicuro vicino al riscaldatore ci saranno anche 3 gradi in piu o sbaglio?

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di ipparcos
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    nessuna (per ora)

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Ah dimenticavo...

    4): potete consigliarmi un pellets (marca e tipo) per le Sterno?

    5): posso dare lattuga una volta a settimana (cioè nel giorno di digiuno)? Le altre verdure salvia, tarassaco ecc ecc sono meno immediate per me da trovare....
    Ultima modifica di ipparcos; 24-10-2015 alle 17:04

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di fabri
    Località
    Roma/Agropoli (SA)
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da ipparcos Visualizza Messaggio
    Ah dimenticavo...

    4): potete consigliarmi un pellets (marca e tipo) per le Sterno?

    5): posso dare lattuga una volta a settimana (cioè nel giorno di digiuno)? Le altre verdure salvia, tarassaco ecc ecc sono meno immediate per me da trovare....
    Io alimento la mia carinatus con alici, camole del miele, lombrichi, gamberetti decongelati, vongole decongelate, pellets marca saki hikari (una volta a settimana) e sporadicamente del surimi, (lo so che non è il massimo ma lo divora letteralmente).
    Le erbe le snobba, ma di tanto in tanto gradisce mordicchiare le foglie di anubias molto tenere.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Ciao ipparcos.

    1) utilizza comunque la spot, anche se non la vedi fare basking. Figurati che la mia sale sulla zona emersa solo durante la notte (a luci spente), mentre si gode spot ed uvb sostando a pelo d'acqua su un legno, lasciando emergere solo la parte alta del carapace.

    2) per l'alimentazione puoi prendere spunto dalla scheda in Home Page. No alla lattuga, meglio il radicchio, la scarola o l'indivia riccia. Osso di seppia sempre a disposizione.

    3) il termometro va posizionato dal lato opposto.

    4) come pellet io somministro "Turtelstick" della SHG.




  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di ipparcos
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    14
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    nessuna (per ora)

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Ciao Pollon77 e già sono tarta crepuscolari/notturne a quanto pare.... di giorno se ne stanno nel loro angolino... di notte (come sta facendo ora) girovaga...

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    quoto pollon.
    con la spot abbi pazienza, devono conoscere l'ambiente e capire dove c'è caldo, le mie hanno sempre gradito stare all'asciutto al caldo specie dopo i pasti, qua in una foto di repertorio



    il riscaldatore, se la vasca è in casa e non scende sotto i 18° o anche 17°, dopo i 6 mesi/1 anno puoi levarlo tranquillamente, basterà la spot a riscaldare leggermente zona emersa e acqua.
    per le tarme insisti, magari lasciandola un pochino a dieta: tutte le mie sterno preferiscono di gran lunga le tarme ai latterini, questi ultimi li mangiano solo se tenute un po' a dieta.
    altri pellet buoni e reperibili: tetra reptomin (anche all'esselunga) e sera reptil carnivor

  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Sono sul serio più attive nele ore crepuscolari, ma la spot resta sempre una risorsa... dopotutto sono rettili.

    Inutile cercare troppo di sorprendercele, ma se ci si riesce... (carrellata di immagini):




    Posso semmai suggerirti (qualora ci fosse) di abbassare il riscaldatore, in modo da aumentare di un paio di gradi il differenziale aria-acqua.

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di jonname84
    Località
    Pordenone
    Sesso
    Messaggi
    101
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    78
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.1 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    quoto pollon.
    con la spot abbi pazienza, devono conoscere l'ambiente e capire dove c'è caldo, le mie hanno sempre gradito stare all'asciutto al caldo specie dopo i pasti, qua in una foto di repertorio



    il riscaldatore, se la vasca è in casa e non scende sotto i 18° o anche 17°, dopo i 6 mesi/1 anno puoi levarlo tranquillamente, basterà la spot a riscaldare leggermente zona emersa e acqua.
    per le tarme insisti, magari lasciandola un pochino a dieta: tutte le mie sterno preferiscono di gran lunga le tarme ai latterini, questi ultimi li mangiano solo se tenute un po' a dieta.
    altri pellet buoni e reperibili: tetra reptomin (anche all'esselunga) e sera reptil carnivor
    Scusa gibo se mi intrometto, ma da quanti watt è la lampada sulla foto? Io già solo con la uvb arrivo ad una temperatura di 26 gradi, con la spot da 42w supero abbondantemente i 40!
    Scusatemi per l'OT

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Alcune domande sulle Sterno Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da jonname84 Visualizza Messaggio
    Scusa gibo se mi intrometto, ma da quanti watt è la lampada sulla foto? Io già solo con la uvb arrivo ad una temperatura di 26 gradi, con la spot da 42w supero abbondantemente i 40!
    Scusatemi per l'OT
    in foto è una lampada spot specifica jbl halodym da 28w e27, ma uso anche le normali philips ecoclassic da 28w e14.
    se la temperatura è eccessiva devi aumentare la distanza della lampada e misurare col termometro finché trovi la distanza corretta

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •