Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 25
Like Tree8Likes

Salute a rischio!!

Discussione sull'argomento Salute a rischio!! contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao ragazzi! Ho appena notato questa protuberanza sulla guancia della più piccola tra le due. ... vi è mai capitato? ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Tracherto
    Località
    Bari
    Sesso
    Messaggi
    212
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 entrambe di 1 anno circa

    Warning Salute a rischio!!

    Ciao ragazzi! Ho appena notato questa protuberanza sulla guancia della più piccola tra le due. ... vi è mai capitato? Sapete di cosa so tratta o devo rivolgermi ad un veterinario?


    Ultima modifica di Tracherto; 29-02-2016 alle 17:39

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Le foto sono troppo piccole per vedere bene di cosa si tratta ma, in base alla descrizione, potrebbe trattarsi di ascesso auricolare. Se così fosse, solo un veterinario (inutile specificare esperto in esotici) può risolvere il problema.




  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Tracherto
    Località
    Bari
    Sesso
    Messaggi
    212
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 entrambe di 1 anno circa

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Ho verificato su internet casi analoghi ed effettivamente è così. ..
    domani contatto il veterinario, spero che l'intervento non mi costi molto xke ho una serie infinita di spese...........

    Mi sembra cmq strano xke la loro situazione ed alimentazione mi sembrano regolari... l'alimentazione ammetto di averla variata poco ultimamente, nel senso che sono circa 2 mesi che non do loro insetti, ma ricevono pesce e verdure e di tanto in tanto fegatini.... lampade e zona emersa a parte
    Qualche giorno fa ho eseguito la pulizia dei tubi, del filtro e del fondale, con in aggiunta del carbone attivo; in questi giorni i valori degli no3 sono altini ... circa 100...
    Pensate possa dipendere da quello?
    Domani provvedo al cambio parziale.

    Ho letto online che se trascurato questo ascesso è causa di morte....... e che ad ogni modo porta via tanto tempo per far si che si riprenda... mannaggia poverina nn ci voleva.

    - - - Aggiornato - - -

    Il mio ultimo test dell'acqua riporta
    nitrati sicuramente sopra i 100
    Nitriti assenti
    Acqua troppo dura GH >21°
    carbonato e acidità un po più alti della norma
    Cloro assente

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Un intervento tempestivo di un veterinario (esperto in esotici) è sicuramente la soluzione migliore al problema.

    Nella scheda sulle patologia, che abbiamo in Home Page, tra le varie probabili cause c'è una temperatura non adeguata, carenza di vitamina A ed acqua sporca.

    Se somministri latterini e fegatini (oltre alle verdure), non credo sia causato da carenza di vitamina A...così come l'acqua sporca, a meno che tu non abbia una "palude" in vasca.
    Probabilmente, nel tuo caso, può essere stato provocato da qualche sbalzo termico...a volte basta anche una banalissima corrente d'aria nella stanza, soprattutto durante il periodo invernale.

    Tienici aggiornati.
    Ultima modifica di pollon77; 01-03-2016 alle 06:46
    Solenoide likes this.




  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Io non so esperto in patologia riguardanti le tartarughe e sicuramente il fatto dei nitrati molto alti all'interno della vasca non sono la causa principale di quello che ha la tua.
    Però posso dirti che comunque avere un elevato tasso di nitrati in vasca, come ben saprai è nocivo sopra i 50mg/l, sicuramente per i pesci che hai in vasca, la condizione non è per niente ottimale, forse la tartaruga ne risente di meno ma comunque a mio parere potrebbe risentirne anche lei.
    Il motivo può essere o che il filtro non c'è la fa a sopportare il carico di sporcizia del tuo acquario o che l'acqua di rubinetto che usi e già ricca di nitrati (sicuramente non così tanto da farti arrivare i nitrati a 100mg/l, sennò non sarebbe potabile) o che serve fare più cambi parziali per tenere bassi i nitrati, almeno 3/4 al mese.
    Naturalmente usando solo acqua del rubinetto non puoi riuscire ad abbassare il KH, valore che dà fastidio principalmente hai pesci che hai in vasca.
    Io per sicurezza farei dei test dell'acqua di casa, se già non li hai fatti.
    Comunque speriamo che tu riesca a risolvere il problema che ha la tua trachemys!

    Facci sapere!
    Ciao

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di franzisko78
    Località
    Ravenna
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    Peppa & Giorge (trachemys ss)

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Al mio Giorge (Trachemys ss) è successa la stessa cosa bilaterale
    Il veterinario gli ha fatto sue piccole incisioni ed ha ripulito l'interno
    Dopo due settimane è tornato tutto a posto!!
    Tracherto and Cenere like this.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di gloriabuccheri78
    Località
    Lecco
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    due tartarughine d'acqua

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Anche la mia ha avuto due ascessi da entrambi le parti... Uno è scoppiato da solo, l'altro ha dovuto inciderlo... Cmq in ogni caso gli va somministrato un antibiotico x fermare l'infezione... Il tutto mi è costato 80€ compresi i diversi controlli... Ma la tartaruga è stata bene da subito... Nei giorni dopo l'incisione ho dovuto solo disinfettare la ferita ma lei stava benissimo... Facci sapere!
    Cmq anche io le tengo seguendo tutte le raccomandazioni sull'alimentazione e l'habitat... Ma può essere che si ammalino lo stesso come a noi può venire l'influenza... L'importante è intervenire al più presto possibile, anche se non ti sembra sofferente x diversi giorni...
    rughis likes this.

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Tracherto
    Località
    Bari
    Sesso
    Messaggi
    212
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 entrambe di 1 anno circa

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Citazione Originariamente Scritto da pollon77 Visualizza Messaggio
    Un intervento tempestivo di un veterinario (esperto in esotici) è sicuramente la soluzione migliore al problema.
    Probabilmente, nel tuo caso, può essere stato provocato da qualche sbalzo termico...a volte basta anche una banalissima corrente d'aria nella stanza, soprattutto durante il periodo invernale.
    Ho appuntamento domani pomeriggio con la veterinaria; Per quanto riguarda gli sbalzi di temperatura, purtroppo le ho posizionate vicino alla finestra... non avevo altro posto in cui metterle.... apriamo quotidianamente per cambiare l'aria... da un anno a questa parte non era mai capitato

    Citazione Originariamente Scritto da andrea13 Visualizza Messaggio
    Il motivo può essere o che il filtro non c'è la fa a sopportare il carico di sporcizia del tuo acquario o che l'acqua di rubinetto che usi e già ricca di nitrati (sicuramente non così tanto da farti arrivare i nitrati a 100mg/l, sennò non sarebbe potabile) o che serve fare più cambi parziali per tenere bassi i nitrati, almeno 3/4 al mese.
    Naturalmente usando solo acqua del rubinetto non puoi riuscire ad abbassare il KH, valore che dà fastidio principalmente hai pesci che hai in vasca.
    Il mio filtro da 200L lavora su 120L attualmente; L'acqua del rubinetto non e' potabile purtroppo, dato che attraversa una serie di cisterne di raccolta!; i pesci fortunatamente sembrerebbero stare benissimo, almeno in apparenza!
    Aumenterò la frequenza dei cambi paziali, da 10 gg a 7, e valutero' l'utilizzo di acqua demineralizzata..... che ne pensi?

    Citazione Originariamente Scritto da franzisko78 Visualizza Messaggio
    Al mio Giorge (Trachemys ss) è successa la stessa cosa bilaterale
    Il veterinario gli ha fatto sue piccole incisioni ed ha ripulito l'interno
    Dopo due settimane è tornato tutto a posto!!
    Citazione Originariamente Scritto da gloriabuccheri78 Visualizza Messaggio
    Anche la mia ha avuto due ascessi da entrambi le parti... Uno è scoppiato da solo, l'altro ha dovuto inciderlo... Cmq in ogni caso gli va somministrato un antibiotico x fermare l'infezione... Il tutto mi è costato 80€ compresi i diversi controlli... Ma la tartaruga è stata bene da subito... Nei giorni dopo l'incisione ho dovuto solo disinfettare la ferita ma lei stava benissimo... Facci sapere!
    Tutto cio' mi rassicura, anche se spero di non arrivare a spendere quella sommetta, ammetto di avere notevoli difficolta' economiche in questo periodo... spero mi faccia spendere un pochino di meno

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di gloriabuccheri78
    Località
    Lecco
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    due tartarughine d'acqua

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Citazione Originariamente Scritto da Tracherto Visualizza Messaggio
    Ho appuntamento domani pomeriggio con la veterinaria; Per quanto riguarda gli sbalzi di temperatura, purtroppo le ho posizionate vicino alla finestra... non avevo altro posto in cui metterle.... apriamo quotidianamente per cambiare l'aria... da un anno a questa parte non era mai capitato


    Il mio filtro da 200L lavora su 120L attualmente; L'acqua del rubinetto non e' potabile purtroppo, dato che attraversa una serie di cisterne di raccolta!; i pesci fortunatamente sembrerebbero stare benissimo, almeno in apparenza!
    Aumenterò la frequenza dei cambi paziali, da 10 gg a 7, e valutero' l'utilizzo di acqua demineralizzata..... che ne pensi?




    Tutto cio' mi rassicura, anche se spero di non arrivare a spendere quella sommetta, ammetto di avere notevoli difficolta' economiche in questo periodo... spero mi faccia spendere un pochino di meno
    Se glielo chiedi vedrai che puoi darglieli anche un po alla volta 😉

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Citazione Originariamente Scritto da Tracherto Visualizza Messaggio
    Il mio filtro da 200L lavora su 120L attualmente; L'acqua del rubinetto non e' potabile purtroppo, dato che attraversa una serie di cisterne di raccolta!; i pesci fortunatamente sembrerebbero stare benissimo, almeno in apparenza!
    Aumenterò la frequenza dei cambi paziali, da 10 gg a 7, e valutero' l'utilizzo di acqua demineralizzata..... che ne pensi?
    Diciamo che il filtro potrebbe andare bene, anche se un po al limite, mettici anche che lo hai avviato da poco (dimmi se sbaglio), quindi la colonia batterica ancora sta trovando il suo equilibrio, sicuramente un cambio parziale del 10/15% aiuterebbe.

    Per quanto riguarda l'acqua del rubinetto se hai la possibilità, fai o fatti fare dei test a reagente e vedi se i valori NO3,PH,KH non sono gia alti a priori (ci sarebbero anche altri valori da analizzare, essendo l'acqua non potabile, ma per adesso i più importanti sono quelli elencati).

    Riguardo all'utilizzo dell'acqua osmotica, essendo l'acqua di casa non potabile, presumibilmente con valori alterati e avendo voluto inserire dei pesci in vasca, ti consiglierei di utilizzarla, naturalmente se non l'hai mai usata prima, è meglio che ti informi bene su internet o se hai un negoziante di fiducia, come si utilizza. A grandi linee posso dirti che l'acqua osmotica va tagliata con l'acqua del rubinetto (sempre se utilizzabile) in base ai valori che vuoi ottenere in vasca.

    Ps: come le tartarughe anche i pesci possono sembrare vivere bene per anni anche in acque non idonee, magari però invece di vivere 5 anni ne vivono 2.

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    per le tartarughe acquatiche rustiche come le trachemys, a mio parere misurare i valori dell'acqua non serve, in natura vivono spesso in habitat paludosi e in acque stagnanti senza ricambio idrico, spesso con elevata eutrofizzazione, pertanto un idoneo filtraggio che non crei torbidità e odore - unito ai cambi d'acqua - è sufficiente.
    la vicinanza della finestra potrebbe invece essere problematica, specie se l'apertura determina corrente di aria
    gloriabuccheri78 and pollon77 like this.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Fai bene a specificare che per le trachemys non serva misurare valori, io infatti ritengo che come le tartarughe anche i pesci dovrebbero avere una vita dignitosa, e quindi credo opportuno cercare di farli vivere nel miglior modo possibile.
    Poi certo se si pensa al pesce solo come fonte di cibo per la tartaruga, allora li è tutto un altro discorso.

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    Citazione Originariamente Scritto da andrea13 Visualizza Messaggio
    Fai bene a specificare che per le trachemys non serva misurare valori, io infatti ritengo che come le tartarughe anche i pesci dovrebbero avere una vita dignitosa, e quindi credo opportuno cercare di farli vivere nel miglior modo possibile.
    Poi certo se si pensa al pesce solo come fonte di cibo per la tartaruga, allora li è tutto un altro discorso.
    il discorso era ovviamente limitato alle tartarughe rustiche come ho specificato, tra cui trachemys, pseudemys, sternotherus, ecc escludendo quindi specie particolarmente sensibili quali potrebbero essere le "guscio molle", le matamata, ecc.
    ovviamente se si hanno pesci in vasca il discorso - come giustamente dici - cambia, ma partivo dal presupposto che l'utente non avesse pesci in vasca, considerando anche che in una convivenza trachemys/pesci, l'ultimo problema dei pesci sono i valori dell'acqua... visto che difficilmente scamperebbero alle fauci delle tarte
    andrea13 and gloriabuccheri78 like this.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Tracherto
    Località
    Bari
    Sesso
    Messaggi
    212
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 entrambe di 1 anno circa

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    ragazzi non sottovalutate le capacita' elusive dei corydoras e quella di mimetizzazione di un plecostomus....

    Ci tengo tanto alle tartarughe quanto ai miei 3 pesciolini. prima di prenderli mi sono informato sulle loro capacita' di adattamento e sulla loro resistenza e proprio queste due razze sono particolarmente flessibili in merito all'habitat.

    Partiamo dal filtro che e' attivo da circa 7 mesi, pero' ho effettuato nel weekend una pulizia profonda dello stesso... tubi spugna e quant'altro... andando per cui a ridurre le colonie batteriche.
    Per quanto riguarda il taglio dell'acqua osmotica....... aiuto....... non mi si era mai prospettata sta cosa... ma se dovesse essere necessario lo farei!

    staro' piu' attendo d'ora in poi alle correnti d'aria! promesso.

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Salute a rischio!!

    non avevo capito tu avessi i pesci... perdonami...
    francamente per il futuro non li vedo benissimo, ho un amico che ha una TSE e l'ho vista predare pesci vivi, messi in vasca hanno pochi secondi di vita

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •