Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 12 di 12
Like Tree4Likes
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By Lavinia
  • 2 Post By gibo

Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

Discussione sull'argomento Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, riassumo in breve la situazione: sto costruendo un laghetto per le mie due TS baby, una signora ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

    Ciao a tutti, riassumo in breve la situazione: sto costruendo un laghetto per le mie due TS baby, una signora che conosco mi dice che ha due TS di 10 anni quasi di cui si vuole liberare. Nel post chiedo consiglio, mi viene sconsigliato di mettere due baby con due adulte e la complessità generale di quattro TS insieme. Sapendo che non sono animali tenuti con amore mi è però rimasto il pensiero di queste due piccoline ( di cui stanno solo attendendo la morte). Incontro nuovamente la signora la quale mi chiede se voglio le sue tartarughe e a mia volta le faccio delle domande per capire il livello di disagio che possono vivere queste due: allora, in nove anni e mezzo queste due miracolate non hanno mai mangiato altro che i mix in vendita, non hanno mai fatto un letargo xchè tenute in casa vicino al termosifone, mai avuto una zona emersa o una lampada o qualsiasi altro accessorio!!! La signora (la cito direttamente) esclama:"io gli cambio solo l'acqua, e lo faccio solo perché puzzano troppo". Ora, pensando a loro due che non possono stare all'asciutto a stiracchiarsi al sole neanche un minuto, come posso abbandonarle al loro tristissimo destino!!! Devo ristudiare il progetto del giardino e adattarlo.... magari le divido con una recinzione... dividere il laghetto è complicato 😥... consigli?!?!

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Crisi esistenziale!!

    Ma no dai.. Non è una crisi.. É un bellissimo gesto... Anche noi abbiamo salvato 2 Trachemys ... Salvate da una vita in 15 litri di acqua sporca a mangiare gammarus senza lampade.. Spesso al buio.. In un bagno ... Sopra la lavatrice... Per circa 5 anni...
    Stendiamo un velo..
    Passando alla pratica... Badile!! Piccone!!
    Ti consiglio di fare un laghetto come da progetto.... non so se prendi una vasca preformata o lo farai con il telo,comunque, ricorda che 4 Trachemys adulte, avranno bisogno di spazio,quindi,esagera pure con le dimensioni.
    Inizialmente potresti creare un perimetro recintato.. E dedicare una parte di laghetto per le piccole e la restante parte per le adulte.. Per dividere la parte acquatica, potresti incollare col silicone al fondo della vasca una fila di quelle piastre forate di plastica " salva prato " messe in verticale, alle quali poi potrai attaccare una rete per arrivare fino al perimetro recintato... É la prima cosa economica e sicura che mi viene in mente,ci possono essere tante altre soluzioni.
    Ricorda che se vorrai far fare il letargo nel laghetto,dovrà essere profondo almeno circa 1 metro,altrimenti dovrai organizzarti con un locale freddo per il letargo controllato.
    Quando le baby cresceranno la divisoria non servirà più...
    Scusa ho visto adesso che sei in Sicilia, penso che il problema ghiaccio sia un problema che non esiste...
    Coraggio,ti aiuterà anche la stagione che sta arrivando.

    http://www.tartarugando.it/content/3...artarughe.html
    Ultima modifica di Solenoide; 03-03-2016 alle 01:27 Motivo: Link

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,612
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!!

    ciao,
    per 4 trachemys sarebbe opportuno un laghetto abbastanza capiente, come l'AL-KO da 1000 litri, dotato di un buon filtro esterno per laghetto e di una recinzione sicura.
    per far crescere le 2 piccole separatamente, a mio parere la soluzione migliore è predisporre un grosso mastello all'aperto in zona di mezz'ombra per evitare surriscaldamento, con una zona emersa, dove allevarle per il tempo necessario a ridurre il divario di dimensioni, così da poter inserire tutte nel laghetto, esempio:
    http://www.tartarugando.it/tartarugh...tml#post200830
    Leonida89 likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!!

    Grazie!!! Penso proprio che farò alle baby una sistemazione temporanea per poi unirle tutte e quattro nei 5mt di aiuola a loro dedicata!

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!!

    Non potrei essere più d'accordo con Paolo: laghetto in previsione per tutte e 4 (bene 1000 litri) ma sfruttato per adesso per le due da salvare; mastello temporaneo per crescere al meglio le due baby.

    NON metterle insieme.

    Ti evito foto che potrebbero urtare la sensibilità, ma una subadulta è già in grado di uccidere in un colpo solo una baby.

    P.S: cambio il titolo, per chi entra nella sezione vuol dire poco o nulla.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Ciao Gibo, nel video che hai postato usano una vasca rettangolare, per caso sai dove posso trovare quei modelli .. per il mio laghetto ho molto spazio in lunghezza, ma pochissima larghezza (5mt di lunghezza x 70 cm larghezza profondità 60 cm).. tutti i vasconi che ho visto (lo vorrei da 600 lt) sforo di larghezza, dovrò per forza usare il telo e farlo su misura, nel video quel modello (troppo piccolo x me da come sembra nel video) se più lungo e profondo sarebbe perfetto!
    Era nata per essere un'aiuola, mio marito ha mattonellato tutto il resto a mosaico per non avere problemi di terra bagnata d'inverno ed avere agibile il giardino tutto l'anno (io avrei optato per più terra e meno mosaico, ma lui concepisce il verde solo se in vaso!!!)

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

    Grazie mille ancora per tutti i consigli preziosi! Le baby crescono a vista d'occhio.. ho iniziato a pesarle dedicando loro un diario (come ho fatto per mia figlia)... ho iniziato a preparare il terreno, francamente sto ancora sperando di trovare un vascone performato, ma dubito che ci riuscirò, quindi quando il resto sarà pronto e non lo avrò trovato lo farò su misura con il telo 😧
    Io ho sempre avuto cavalli, cani e gatti, mi ero ripromessa di non adottarne (o comprare per quanto riguarda i cavalli) più per il dolore che si prova quando muoiono, decenni in un paio di casi... pensavo che una coppia di tartarughe sarebbe stato differente, i rettili non sono come i mammiferi... invece anche loro sono diventate parte integrante della famiglia! È io ho il dovere di farle vivere nel miglior modo possibile 😀
    P.s. il primo giorno nel sito ho letto che loro ci vengono in contro SOLO perché da noi ricevono il cibo, però una (la più grande e impertinente) mentre spiccio le faccende si mette sul bordo e fa un verso strano un fischio a mezz'acqua con bollicine annesse... lo fa anche se ha mangiato e non mi chiede niente... sono davvero così ingorde e non ci riconoscono oltre che per emissari di cibo? Le vostre che fanno di strano dopo anni di allevmento?

    - - - Aggiornato - - -

    Ho letto le schede per i filtri, io onestamente cercavo una soluzione con il fotovoltaico (vivo in Sicilia, qui sole tutto l'anno praticamente) ho trovato questo, cosa ne pensate?

    Prodotto Progettato e realizzato in EU;
    Ideale per laghetti di 2000 litri;
    Dimensioni Scatola filtro : 29x21x27cm ;
    3 spugne filtranti e 2 recipienti a rete senza materiale filtrante;
    Profondità acqua: min. 30 cm max. 35 cm (a filtro stagno inferiore impostati su pietre);
    Pannello Fotovoltaico da 10 Wp;
    Pompa C.C. 17 V;
    Tecnologia sommergibile o galleggiante;
    Senza Batterie, nessun costo di funzionamento;
    Portata massima: 610 l / h (a pieno carico);
    Prevalenza max: 150 cm (a pieno carico);
    Lunghezza del cavo: 5 m;
    Protezione: IP 68;
    Protezione contro il funzionamento a secco;
    Attacco tubo flessibile: 13 mm;
    Pannello fotovoltaico indipendente;
    Include puntale per il fissaggio del pannello sul terreno;
    Fornita di differenti spruzzi e di tubicini di raccordo;
    Completo di manuale installazione;
    Oggetto Nuovo mai usato.
    Solenoide likes this.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Ho progettato un ibrido (sono sempre stata un "muratore mancato" faccio tutto io in casa) userò delle vasche preformate uso agricolo (le ho trovate a poco e di buon materiale), ne taglio il lato corto di entrambe e le unisco (la buca la dovrò fare molto più grande e non sarà una passeggiata!!) Così avrò uno scheletro che sosterrà le pareti di terra ( misurerà 2mt x 60cm profondità dell'acqua 60 cm) sarà definitiva, preferisco molto lavoro oggi, ma non doverci rimettere le mani... sarà più facile adagiare il telo (lo userò perché oltre il bacino di due metri dà un lato avranno una scalinata a gradoni fino alla spiaggia emersa... in totale occuperò tre metri in lunghezza) anche perché vorrei usare molto papiro (amo questa pianta) con vasi semisospesi dal fondale e accuratamente recintato in rete gommosa.

  9. #9
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

    I rettili una volta che hanno associato l'uomo ad una fonte di nutrimento, difficile scrollarseli di dosso.
    Non smetterebbero mai di mangiare e ti assicuro anche anche dopo un lauto pasto continuano a ronzarti intorno... mangerebbero anche me se potessero.
    Ma ogni esemplare è ovviamente unico, alcuni miei esemplari sono molto schivi, difficili da avvistare e solo quando la fame li forza, si avvicinano; altri invece sono uno stress continuo, è impossibile lavorare in pace nelle loro vasche/laghetti.

    Cosa fanno di strano? Mangiano o meglio dire "assaltano" il cibo anche da un bicchiere: https://www.youtube.com/watch?v=2eK1MBq8Q54

    Solo le Trachemys però si dimostrano così sfacciate, le altre specie che allevo sono molto più diffidenti, anche per il fatto che sono facili prede in natura.

    Io ho avuto per un paio d'anni una pompa fotovoltaica (trovi tutto qui: Laghetto in Trasferta 2.0 ) che purtroppo ha dato forfait a fine estate scorsa pochi mesi dopo la fine della garanzia. Non so cosa le sia successo, fatto sta che anche dandole alimentazione, nulla si muove. E il corpo è pressofuso, quindi anche di aprirla non se ne parla.

    Il suo lavoro sporco l'ha sempre fatto egregiamente, anche se per quanto mi riguarda, il pannello da 10Wp è un po' troppo giusto... basta una velatura in cielo che la corrente generata non basta a spingere l'acqua... e il tutto si ferma.
    Se il laghetto lo farai ben ombreggiato e con tante tante piante palustri... potresti anche non aver bisogno di pompa e filtro.
    Chiariamoci: è sempre bene averli, ma per particolari casi in cui la vegetazione sia MOLTO superiore alla fauna... si può anche fare tutto al naturale.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,612
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da Lavinia Visualizza Messaggio
    Ciao Gibo, nel video che hai postato usano una vasca rettangolare, per caso sai dove posso trovare quei modelli .. per il mio laghetto ho molto spazio in lunghezza, ma pochissima larghezza (5mt di lunghezza x 70 cm larghezza profondità 60 cm).. tutti i vasconi che ho visto (lo vorrei da 600 lt) sforo di larghezza, dovrò per forza usare il telo e farlo su misura, nel video quel modello (troppo piccolo x me da come sembra nel video) se più lungo e profondo sarebbe perfetto!
    Era nata per essere un'aiuola, mio marito ha mattonellato tutto il resto a mosaico per non avere problemi di terra bagnata d'inverno ed avere agibile il giardino tutto l'anno (io avrei optato per più terra e meno mosaico, ma lui concepisce il verde solo se in vaso!!!)
    Quelle sono vasche della "waterland tubs" ma sono fatte per restare fuori terra, non vanno interrate.
    Se vuoi usare una vasca preformata, forse la soluzione migliore e' rimuovere una porzione di mattonelle sufficiente a posare la vasca, altrimenti e' meglio orientarsi sul telo, avendo cura di fare un lavoro ben fatto: livellamento dei bordi dello scavo, strato di sabbia edile su fondo e pareti della buca, strato di tessuto-non-tessuto, telo in epdm oppure in pvc da 1 millimetro.


    Citazione Originariamente Scritto da Lavinia Visualizza Messaggio
    Ho progettato un ibrido (sono sempre stata un "muratore mancato" faccio tutto io in casa) userò delle vasche preformate uso agricolo (le ho trovate a poco e di buon materiale), ne taglio il lato corto di entrambe e le unisco (la buca la dovrò fare molto più grande e non sarà una passeggiata!!) Così avrò uno scheletro che sosterrà le pareti di terra ( misurerà 2mt x 60cm profondità dell'acqua 60 cm) sarà definitiva, preferisco molto lavoro oggi, ma non doverci rimettere le mani... sarà più facile adagiare il telo (lo userò perché oltre il bacino di due metri dà un lato avranno una scalinata a gradoni fino alla spiaggia emersa... in totale occuperò tre metri in lunghezza) anche perché vorrei usare molto papiro (amo questa pianta) con vasi semisospesi dal fondale e accuratamente recintato in rete gommosa.
    Lavinia, ho spostato i tuoi messaggi sotto la tua discussione per dare ordine e continuità al tuo post.

    Tornando al tuo progetto, mi sembra ottimo, anche se non sono convinto che lo "scheletro" sotto il telo sia indispensabile, un amico per fare laghetti con il telo ha semplicemente "spalmato" lo scavo con cemento fine in modo da dare supporto e impedire forature accidentali, piuttosto investirei in un buon telo in epdm come il firestone pond-liner, che a fronte di un costo elevato ti garantisce robustezza, elasticità e durata nel tempo.
    Per la pompa fotovoltaica io approfondirei perchè ritengo interessante un laghetto a consumo zero, a quanto ho letto le pompe buone costano (vedasi esperienza di Leonida)... considera che la sola pompa per il laghetto alimentata dall'impianto domestico avrebbe comunque un ridotto consumo e potresti anche temporizzarla in modo che non funzioni h24
    Ultima modifica di gibo; 07-03-2016 alle 08:57

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Lavinia
    Località
    Messina
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Feb 2016
    Tartarughe in possesso

    2 d'acqua baby

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

    Ti ringrazio per la sistemazione del post 😅

    Ho trovato del materiale per costruire un laghetto completamente autosufficiente, anche se il mio avrà una misura inferiore rispetto a quello consigliato e quindi dovrò esponenzialmente arricchirlo di piante, dovrei riuscirci!!!
    Invece mi preoccupa un fattore che non avevo calcolato: se le mie tartarughe risulteranno un maschio e una femmina dovrò separarle? Quando avevo quelle di terra erano tre femmine e un maschio, quindi lo "sopportavano" ma una contro uno sarebbe uno stress per lei, e poi se nascono vanno denunciate le piccoline? Come funziona? Quelle di terra dovevamo dichiarale e certificarle, ci facevano anche controlli ogni tanto per scongiurare l'allevamento con fine di vendita!! (Vivevo in Umbria, dubito che a Messina ci sia tanto controllo visto che sono diventata pazza per trovare un numero attivo per denunciare un negozio di animali che sulla statale vendeva tranquillamente gufi e civette!!!)

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,612
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Crisi esistenziale!! Come allevare 4 Trachemys di differenti taglie?

    realizzare una laghetto autosufficiente con delle Trachemys non è semplice, dovresti progettare una zona del laghetto inaccessibile alle tartarughe con un gran numero di piante palustri per fitodepurazione, come falso pairo, iris, pontederia, typha ecc.
    a mio parere, specie se il laghetto è vicino alla casa e vuoi anche ottenere una buona estetica, valuterai la presenza di un buon filtro per laghetto, in modo da avere acqua movimentata, ossigenata e pulita.
    Una cascatella rocciosa potrebbe rimandare l'acqua nel laghetto creando anche un effetto gradevole.

    prima di fare ragionamenti sulla riproduzione conviene sessare con certezza gli animali, considera comuqnue che per questa specie sarebbe preferibile evitare la riproduzione, essendo una specie invasiva, altamente inflazionata e oggetto - purtroppo - spessissimo di maltrattamento e di abbandono in natura con conseguenze molto negative sui nostri ecosistemi
    Ultima modifica di gibo; 07-03-2016 alle 11:29
    Leonida89 and jonname84 like this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •