Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 11 di 11

Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

Discussione sull'argomento Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; ciao a tutti, come da titolo ho acquistato un filtro esterno askoll pratiko 400 e un termoriscaldatore Hydor ETH 300W ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di phoen1x84
    Località
    Trapani
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    ciao a tutti,
    come da titolo ho acquistato un filtro esterno askoll pratiko 400 e un termoriscaldatore Hydor ETH 300W solo che non ho ben capito come agganciare il riscaldatore al filtro. ho visto che si deve connettere sul tubo in uscita dal filtro tagliando il tubo corrugato in dotazione al filtro ma non ho trovato guarnizioni da mettere sui raccordi del riscaldatore. bisogna attaccarlo così? sapete darmi qualche suggerimento?

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Ciao,mi sono velocemente documentato e credo che dovrai fare delle piccole modifiche per connettere i tubi in sicurezza, in quanto i tubi corrugati hanno bisogno di un raccordo /gommino come terminale.
    Una possibilità é comprare i raccordi originali askoll.. Li trovi nei negozi online di acquaristica .. Tipo acquariomania.. Costo 2/3 euro.
    Questi:

    In alternativa puoi cambiare i tubi corrugati con dei tubi siliconici diametro 16/22 ..

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di veladoppia
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Ciao,
    ho anch'io un riscaldatore Hydor ETH300W e l'ho collegato tagliando solamente il tubo di mandata all'acquario.
    Non mi risulta siano necessari particolari raccordi in quanto le estremità del tubo vanno semplicemente innestate sull'entrata e l'uscita dell'Hydor e il riscaldatore viene serrato tramite i due dadi di colore bordeaux montati di serie sull'apparecchio stesso.
    L'assemblaggio e la tenuta sono perfetti.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Ma infatti il problema è che a differenza degli eheim, che vengono forniti con i più pratici, tubi siliconici, i filtri askoll serie pratico, hanno in dotazione dei tubi corrugati.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di veladoppia
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Giusto, hai ragione, mi era sfuggito che il tubo di phoen é corrugato.

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Hai fatto benissimo a postare le foto veladoppia!!
    Quindi, phoen1x84 , puoi mantenere il terminale che hai e procurarti un piccolo spezzone di tubo di gomma...
    Guarda QUI
    Ultima modifica di Solenoide; 07-03-2016 alle 01:05

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di phoen1x84
    Località
    Trapani
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    eh si purtroppo i tubi che ho io sono corrugati quindi avrebbero bisogno di un adattatore e mi sa che a questo punto opto per il tubo in gomma come spiegato nel link postato da Solenoide. e comunque grazie a tutti ragazzi per le veloci ed esaustive spiegazioni

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Mi raccomando prendi un tubo siliconico anti alghe per acquari del diametro giusto e assicurati di fare a dovere le connessioni...

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di phoen1x84
    Località
    Trapani
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    scusami veladoppia ma il riscaldatore a te consuma molto in termini di energia elettrica? perchè mi padre da quando ha visto la scritta 300W non la smette più di lamentarsi dicendo che consumerà più di quello che consumiamo noi in totale giornalmente...

  10. #10
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Il consumo ovviamente dipende da due fattori:
    - Il tempo di funzionamento
    - il Delta di T che deve affrontare (fattore che determina quello sopra).

    Ovvero: se l'acqua deve avere un differenziale di un grado rispetto alla temperatura ambiente (mettiamo 22 vs 21) si accenderà molto poco e con un tempo di funzionamento minimo; se viceversa il delta è di 10 gradi (22 vs 12) allora probabilmente il riscaldatore sarà acceso costantemente, con un notevole consumo elettrico.
    Puoi fare due conti comunque e ti renderai conto che non influisce più di tanto sui consumi domestici: sono 0,3 KW, moltiplicato le ore di funzionamento, moltiplicato per i giorni di funzionamento.

    Considerato anche che in estate sarà spento, non è una spesa preoccupante.

  11. #11
    Nuovo iscritto
    L'avatar di veladoppia
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    0
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Pratiko 400 e riscaldatore esterno Hydor ETH 300W

    Phoen,
    é da un mese che ho installato questo riscaldatore con la temperatura a 25 fissa per due graziosissime sternotherus odoratus baby.
    La temperatura in casa varia dai 17/18 gradi ma ora è presto per fare considerazioni di carattere economico e, sinceramente, non mi pongo molto il problema in quanto concordo con quanto scritto da Leonida a cui, peraltro, mi sono ispirato per la realizzazione dell'acquario.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •