Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4

Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi!

Discussione sull'argomento Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi! contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, sono nuova di questo forum e mi sono iscritta perché ho bisogno di moooolti consigli per la ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di monique10
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Info Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi!

    Ciao a tutti, sono nuova di questo forum e mi sono iscritta perché ho bisogno di moooolti consigli per la mia nuova avventura.

    Premessa: ho due tarta già da 2 anni e stanno benissimo, una è una trachemys scripta scripta, mentre l'altra è una graptemys.

    Le ho sempre tenute in casa, in un bell'acquaterrario grande, con lampada raggi uv, termostato, filtro/pompa da 200 l e lampada per riscaldare la zona emersa.

    Adesso sono diventate grandicelle e mi piacerebbe inserirle in un laghetto in giardino.
    Mi sono già documentata su moltissimi siti, ma mi stanno sorgendo una marea di dubbi.

    So che si può costruire con un telo in pvc oppure con laghetti preformati, ma che non vanno oltre i 50 cm di profondità massima.

    Fino ad oggi non sono mai andate in letargo ovviamente, ma mettendole fuori è ovvio che dovranno avere il modo di farlo e di sopravvivere durante l' inverno. A tal proposito, so che devono avere un laghetto di profondità di 1 metro in modo tale da poter andare in letargo nascondendosi nella sabbia che metterei sul fondo.

    E a questo punto mi servirà il telo in pvc e non il laghetto preformato. Abito in Emilia Romagna e non dovrebbero esserci delle temperature bassissime in inverno, ma comunque sotto lo 0 ci andranno sicuramente.

    Se invece volessi utilizzare un laghetto preformato in vetroresina, dovrei fare in modo da mantenere una temperatura abbastanza alta per le mie tarta.
    Stavo pensando..se utilizzassi un termostato anche per il laghetto, si potrebbe risolvere il problema?

    Qualcuno di voi ha optato per questa soluzione??


    Ho bisogno del vostro aiuto! Ho le idee molto confuse

    Grazie mille in anticipo,
    Monica

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi!

    Ciao, bisognerebbe sapere se disponi di un locale chiuso ma non riscaldato, come una cantina, un garage, un solaio, un box per gli attrezzi ecc. ecc. perchè in questo caso puoi effettuare il cosiddetto "letargo controllato", ovvero prelevi le tartarughe dal laghetto a novembre, le metti in una vaschetta di plastica con poca acqua, e le poni nel locale freddo, preferibilmente oscurando la vasca, in questo modo le tartarughe effettueranno il loro letargo in sicurezza.
    Con questa soluzione puoi realizzare il laghetto utilizzando una vasca preformata, con una recinzione sicura e preferibilmente un impianto di filtraggio.
    Realizzare un laghetto per il letargo è più complesso, serve una superficie di almeno 3x2 metri, in modo che si possa raggiungere la profondità di 1 metro con sponde non troppo ripide, e bisogna inserire tronchi o rampe di rete metallica per garantire alla tartarughe di poter risalire anche col freddo e col metabolismo rallentato dal letargo... e comunque un letargo in laghetto non è mai privo di rischi, personalmente ti consiglio letargo controllato e vasca in plastica

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di monique10
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi!

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Ciao, bisognerebbe sapere se disponi di un locale chiuso ma non riscaldato, come una cantina, un garage, un solaio, un box per gli attrezzi ecc. ecc. perchè in questo caso puoi effettuare il cosiddetto "letargo controllato", ovvero prelevi le tartarughe dal laghetto a novembre, le metti in una vaschetta di plastica con poca acqua, e le poni nel locale freddo, preferibilmente oscurando la vasca, in questo modo le tartarughe effettueranno il loro letargo in sicurezza.
    Con questa soluzione puoi realizzare il laghetto utilizzando una vasca preformata, con una recinzione sicura e preferibilmente un impianto di filtraggio.
    Realizzare un laghetto per il letargo è più complesso, serve una superficie di almeno 3x2 metri, in modo che si possa raggiungere la profondità di 1 metro con sponde non troppo ripide, e bisogna inserire tronchi o rampe di rete metallica per garantire alla tartarughe di poter risalire anche col freddo e col metabolismo rallentato dal letargo... e comunque un letargo in laghetto non è mai privo di rischi, personalmente ti consiglio letargo controllato e vasca in plastica
    grazie mille per la risposta.
    purtroppo non ho un locale dove poterle fare il letargo controllato. Ho un garage, ma che non si trova vicino a casa mia quindi non saprei come fare a "controllarle".
    Stavo pensando... Se prendessi un laghetto preformato quindi non molto profondo, e in inverno coprissi il tutto con un telo, una sorta di serra.. Dovrei riuscire a non fare andare sotto zero la temperatura, no? cosa ne dite?
    altrimenti l'altra soluzione sarebbe tenerle in casa e costruire un acqua terrario ancora più grande di quello che ho... Però Boo, non mi convince molto la cosa.
    ho bisogno di un vostro consiglio, grazie!!
    Monica

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Laghetto in giardino, non so cosa fare! Aiutatemi!

    ciao, se il garage è privo di riscaldamento, io le metterei lì, il fatto che non sia vicino a casa non è un problema, controllare quotidianamente non serve a nulla (le vedresti ferme o in lento movimento), ti basterà contrallarle una volta ogni 10 giorni circa, rabboccando eventualmente l'acqua, lasciando una tanica nel garage in modo che sia alla stessa temperatura.
    E' consigliato pesarle con una bilancina digitale all'inizio del letargo, e poi prendere nuovamente il peso ogni 30 giorni, verificando che non calino più del 10%.
    Per quanto riguarda la copertura al laghetto, io non mi fiderei

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •