Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree2Likes
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By gibo

La mia prima tartaruga

Discussione sull'argomento La mia prima tartaruga contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, sono Carmelo da Biella (piemonte) e non sono un granchè ad usare i forum perchè mi perdo ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di olemrac92
    Località
    biella
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    ocadia

    Predefinito La mia prima tartaruga

    Ciao a tutti,
    sono Carmelo da Biella (piemonte) e non sono un granchè ad usare i forum perchè mi perdo nelle sezioni.
    Questa è la mia prima esperienza di tartarughe. Posso dire che sono una persona che quando si prende un impegno, lo mantiene fino in fondo.
    Percui mi sono documentato un poco ed ecco il risultato:http://prnt.sc/b25a72
    questa è la tartarughiera che ho preso: 90x60x 50 (dietro) 35 (davanti). Una persona se la era fatta fare da un commerciante, il vetro è spesso 1cm e dalla parte destra l' acqua del filtro viene tramite cascata.
    di dietro ho un filtro esterno per acquario di 100 litri. Sopra ho posizionato una luce spot alogena (purtroppo non l' ho trovata opaca) di 42w posizionata a circa 30 cm dalla zona emersa e un' altra luce per uva e uvb 5% sempre a 30cm di distanza dalla zona emersa. Le luci le ho messe abbastanza vicine fra loro.
    Nel fondo non ho messo ne' ghiaia ne' niente così da rendere più veloce la pulizia.
    Ho un riscaldatore di 75w impostato a 26.5 gradi
    L' acqua l' ho messa dal rubinetto ed è ad un'altezza di circa 12 cm dal fondo per garantire un raggiugimento semplice della parte emersa. L'ho trattata con questo prodotto per il cloro e metalli pesanti Tetra Aqua Safe | zooplus
    Come cibo ho preso questo: http://www.zooplus.it/shop/pesci/cibo_pesci/tartarughe/160221

    Ovviamente integrero' con verdura fresca in piccole quantità.
    Le lampade sono anche impostate per avere 8 ore di spot e 11 di uvb

    La mia domanda e se sto facendo tutto abbastanza corretto, ovviamente sto continuando a documentarmi anche su altro.
    Ah, l' acquario è allestito per l' acquisto di ocadia sinensis (temperatura, cibo, livello acqua ecc). Volevo prendere le sternatherus ma ho letto che mordono e poi non piace tanto stare nella zona emersa........ma visto l' acquario che mi ritrovo mi sembrava sprecato per le sternatherus.

    Volevo sapere se per un acquario di queste dimensioni con la zona emersa che ha anche un grande spazio, l' acquisto di 3 ocadia sinensis fosse esagerato. Ovviamente prendo le taiwan che ho letto raggiungono i 20cm da adulti e no quelle chinese che arrivano a 30.

    Grazie per il vostro tempo.

    Carmelo

    Per favore non modificare caratteri e dimensioni dei caratteri, grazie
    Ultima modifica di marconyse; 10-05-2016 alle 08:33

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1815
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: La mia prima tartaruga

    avendo il vetro frontale basso, il livello dell'acqua non potrà essere alzato, pertanto ti consiglio di orientarti su specie che vogliono un livello di acqua modesto, come le kinosternon, sternotherus, pelusius, pelomedusa.
    devi considerare anche la possibilità di far fare il letargo o meno, in quanto per le specie che eseguono letargo in natura, questo andrebbe simulato anche in cattività per il benessere degli animali.
    Personalmente valuterei delle kinosternon che non necessitano di letargo, come k. baurii, k. scorpioides e k. leucostomum. Eviterei le ocadia/mauremys sinensis, che raggiungono grandi dimensioni e sono ottime nuotatrici richiedendo acqua alta, per le quali la tua vasca a mio parere è inadatta.
    Le lampadine alogene opache si trovano agevolmente (philips o osram ecoclassic).
    30 cm mi pare una distanza eccessiva, va raggiunta una temperatura di 30 / 33 gradi (misuri con termometro e regoli la distanza).
    Io sul fondo metterei sabbia fine di fiume.
    Non sono necessari biocondizionatori, basta acqua di rubinetto lasciata decantare almeno 12 ore in un secchio o tanica.
    La temperature dipende dalla specie.

    Ultima modifica di gibo; 10-05-2016 alle 07:48
    Solenoide likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di olemrac92
    Località
    biella
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    ocadia

    Predefinito Re: La mia prima tartaruga

    nella zona in cui sono hanno tutti le stesse tartarughe anche chiamando torino e novara.
    solo le classiche scripta, le sternatherus, le pelomedusa e alcune con guscio molle.
    ho letto che le ocadia sono le uniche che fra di loro vanno d' accordo e che sono pressochè erbivore crescendo.
    Io volevo una specie di tartaruga che fosse socievole sia con altri esemplari che, cmq, anche con l' uomo (certo non è come avere un cane o un gatto) e allo stesso modo visto la tartarughiera che ho che piaccia fare basking e anche nuovare.
    Posso arrivare benissimo anche a 20/25cm di altezza dell' acqua e, se necessario, posso fare qualcosa per evitare che la tartaruga scavalca il vetro anteriore portando l' acqua anche a 28cm.
    E mi sarebbe piaciuto visto che non ho la classica isoletta piccola, tenerne almeno 2 se non addirittura 3.
    Farei anche 1 ora e mezza di strada in macchina per prenderle.
    Grazie

    Carmelo

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1815
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: La mia prima tartaruga

    le sternotherus mi sembrano la scelta più indicata, puoi prenderne anche 2 o 3 esemplari.
    per le trachemys scripta vale quanto detto per le ocadia, le guscio molle (pelodiscus sinensis?) richiedono vasche più profonde, la pelomedusa potrebbe essere una buona scelta ma andrebbe inserita nella vasca una vaschetta piena di sabbia per aumentare la zona emersa e consentire l'infossamento a terra... mentre con le sternotherus la vasca va bene così com'è.
    per le ocadia ripeto che la vasca a mio parere è troppo bassa, inoltre la superficie della vasca ti consentirebbe di tenere un solo esemplare, quanto alla "socievolezza" tutte le tartarughe acquatiche non sono animali che socializzano, al massimo si sopportano, quanto all'interazione con l'uomo, tutte le specie ti identificano come fonte di cibo e al passaggio si fiondano a reclamare cibo.
    jonname84 likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di olemrac92
    Località
    biella
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    ocadia

    Predefinito Pronti partenza e via

    Ciao a tutti, avevo scritto anche qualche giorno fa, ora ho bisogno di alcuni suggerimenti.


    1) ricordo che questa è la mia vasca:
    Screenshot by Lightshot


    ed ecco vista dall' alto smontata cosi' da vedere quanto occupa la zona d' acqua e quanto quella terrestre
    Screenshot by Lightshot
    Le uniche zone d' acqua non calpestabili sono la parte a destra e sinistra negli angoli superiori.


    Alla fine su vari suggerimenti ho optato di prendere le sternatherus odoratus. Considerato che ho una vasca lunga 90 e larga 60 e il livello dell' acqua lo portero' a 25 cm, pensate che possa andare bene per 4 tartarughe considerando che raggiungono i 10/13 cm? Oppure meglio 3? vi dico la verità che mi sarebbe piaciuto prenderne 4............


    2) ho appena rotto il filtro hydor prime 20 forzando la chiusura e allora ne ho preso uno nuovo ed in ogni caso ne avrei preso uno nuovo perchè il prime non mi convinceva tanto. Io sono il tipo che quando fa una cosa o la fa bene o non la fa. stessa cosa per il filtro che mi è stato venduto insieme alla tartarughiera e quindi momentaneamente usavo il prime. Leggendo tante guide ho fatto che prendere quello che secondo me è il migliore per le mie esigenze:
    Eheim 2273 Filtro Esterno Professionel 4+ 350 per acquari fino a 350lt


    leggendo altri post e le varie filtrazioni da comprare, penso che quelli inclusi dentro siano i migliori in circolazione:
    Substrat Pro e il Mech pro e il BioMech.


    Dite che debba cambiare quakche elemento o posso tenere questi? inoltre questi elementi ogni quanto tempo devo cambiarli?


    3) la tartarughiera è provvista di 2 cascate. per averle entrambe pero' dovrei azionare un secondo filtro. Percui la mia domanda è se metto 2 filtri uno che aspira di sotto a sinistra e butta fuori l' acqua nella cascata in alto a destra e l' altro che aspira in basso a destra e butta fuori l' acqua nella cascata in alto a sinistra, è una cosa che puo' funzionare?
    l' unica cosa è che il secondo filtro vorrei prendere qualcosa di scarsa qualità perchè tanto il primo filtro eheim fa il suo lavoro mentre l' altro dovrebbe solo far girare l' acqua. cosa mi consigliate?


    4) mi sono accorto che l' acqua che viene aspirata si trova dentro queste rocce:
    Screenshot by Lightshot
    il filtro attraverso dei buchi in superficie va a finire qua sotto, ma riesce la sporcizia ad entrare dai buchini?
    inoltre, il filtro riesce ad aspirare la sporcizia depositata ssul fondo da li' dentro?


    NUove domande dopo aver risolto con queste


    Grazie

    - - - Aggiornato - - -

    ah, un' altra domanda, invece di prendere un secondo filtro, pensavo se è possibile e se esiste una cosa che mi aspira l' acqua e me fa salire di circa 10/15cm in verticale. come si chiama se la vendono? così evito di avere 2 filtri.

  6. #6
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Pronti partenza e via

    Si chiama pompa, certo che esiste
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Pronti partenza e via

    Citazione Originariamente Scritto da olemrac92 Visualizza Messaggio
    Alla fine su vari suggerimenti ho optato di prendere le sternOtherus odoratus. Considerato che ho una vasca lunga 90 e larga 60 e il livello dell' acqua lo portero' a 25 cm, pensate che possa andare bene per 4 tartarughe considerando che raggiungono i 10/13 cm? Oppure meglio 3? vi dico la verità che mi sarebbe piaciuto prenderne 4............
    La specie è Sternotherus, non sternAtherus. Visto che più che un refuso sembra una costante, te lo scrivo.
    Vorrei essere piuttosto chiaro: non andarti a complicare la vita.
    4 esemplari sono un numero troppo elevato per questa specie, anzi per qualunque specie in una vasca così piccola.
    Io ne ho 6, 5 femmine e un maschio e sono piazzate in una vasca all'aperto 120X60X55 con più di 400 litri dentro, questa -> Una nuova casa per Sternotherus? Si, grazie!!!
    Questa è la configurazione dello scorso anno, quest'anno il livello dell'acqua è molto maggiore.

    E nonostante le piante, gli ostacoli visivi e la sabbia in cui si nascondono... ci sono scaramucce, morsi e inseguimenti.

    Come penseresti di gestirle con quello spazio ridotto?
    Sono animali che non fanno gruppo, a malapena si tollerano e quando si tratta di mangiare, non c'è abbondanza che tenga. Perchè andarsi a rendere la vita impossibile con 4 esemplari?
    Io ce ne piazzerei uno o due e valuterei nei prossimi anni.
    Capisco da un lato il volere l'effetto "vasca piena" ma prima sarebbe anche da pensare a come gli animali interagiscono tra loro.

    E a volte le situazioni sono tanto insostenibili da doverle separare comunque, anche solo due esemplari. Tienilo a mente quando prenderai gli animali.

    2) ho appena rotto il filtro hydor prime 20 forzando la chiusura e allora ne ho preso uno nuovo ed in ogni caso ne avrei preso uno nuovo perchè il prime non mi convinceva tanto. Io sono il tipo che quando fa una cosa o la fa bene o non la fa. stessa cosa per il filtro che mi è stato venduto insieme alla tartarughiera e quindi momentaneamente usavo il prime. Leggendo tante guide ho fatto che prendere quello che secondo me è il migliore per le mie esigenze:
    Eheim 2273 Filtro Esterno Professionel 4+ 350 per acquari fino a 350lt
    Peccato per l'Hydor, in una vasca così e con qualche materiale migliore di quelli con cui esce di fabbrica, avrebbe potuto far qualcosa.
    il 2273 è una belva, ti toccherà variare la portata della pompa, altrimenti creerà tsunami in vasca.
    Sarà per sempre, non c'è dubbio, ma attenzione alla corrente troppo violenta, specie con animali piccoli (se prenderai dei baby).
    Vista la scarsa altezza dell'acqua rispetto al bordo posteriore, potresti avere qualche difficoltà nell'innescare il filtro per la prima volta.
    Nel caso, spiegheremo a fondo cosa fare.


    leggendo altri post e le varie filtrazioni da comprare, penso che quelli inclusi dentro siano i migliori in circolazione:
    Substrat Pro e il Mech pro e il BioMech.
    Corretto

    Dite che debba cambiare qualche elemento o posso tenere questi? inoltre questi elementi ogni quanto tempo devo cambiarli?
    Ovviamente puoi e devi tenere quelli in dotazione, sono ottimi.
    NON vanno mai cambiati, l'unica cosa che dovrai cambiare tra qualche anno è la spugna di testa del filtro. Non è necessario un ricambio originale, basta che sagomi un pezzo di spugna con gli stessi fori e la stessa forma.

    3) la tartarughiera è provvista di 2 cascate. per averle entrambe pero' dovrei azionare un secondo filtro. Per cui la mia domanda è se metto 2 filtri uno che aspira di sotto a sinistra e butta fuori l' acqua nella cascata in alto a destra e l' altro che aspira in basso a destra e butta fuori l' acqua nella cascata in alto a sinistra, è una cosa che puo' funzionare?
    l' unica cosa è che il secondo filtro vorrei prendere qualcosa di scarsa qualità perchè tanto il primo filtro eheim fa il suo lavoro mentre l' altro dovrebbe solo far girare l' acqua. cosa mi consigliate? ah, un' altra domanda, invece di prendere un secondo filtro, pensavo se è possibile e se esiste una cosa che mi aspira l' acqua e me fa salire di circa 10/15cm in verticale. come si chiama se la vendono? così evito di avere 2 filtri.
    Credo che tu stia cercando una pompa di movimento.
    Eviterei di metterla io sinceramente ma se desideri anche la seconda cascata non c'è alternativa.
    Una cosa del genere:


    Evita una portata (litri/ora) troppo elevata, ti creerebbe una doppia corrente oltre a quella del filtro stesso.

    Altra cosa: non so quanto ti sarà possibile installare la rimessa del filtro 2273 in quelle cascatelle di roccia. Non credo tu abbia presente che potenza di getto ha quel filtro nè che diametri di tubo utilizza (16-22 mm). Eventualmente rimetterai in vasca senza la cascata.


    4) mi sono accorto che l' acqua che viene aspirata si trova dentro queste rocce:
    Screenshot by Lightshot
    il filtro attraverso dei buchi in superficie va a finire qua sotto, ma riesce la sporcizia ad entrare dai buchini?
    inoltre, il filtro riesce ad aspirare la sporcizia depositata ssul fondo da li' dentro?
    I filtri fanno tanto, ma non sono aspirapolvere: servirà che tu tenga il fondo in condizioni guardabili con un sifone:
    https://www.youtube.com/watch?v=FCF1...SWUAWAmqfdNTH8
    Ultima modifica di Leonida89; 16-05-2016 alle 10:29

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di olemrac92
    Località
    biella
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    ocadia

    Predefinito Re: Pronti partenza e via

    Ciao, ti ringrazio per la risposta.

    1) ho letto di tante persone che ne hanno tanti di esemplari sternatherus e se comprati insieme "dovrebbero" sopportarsi piu' agevolmente. magari ne prendo 3 e bom. ovviamente li sto prendendo baby

    2) ecco nel mentre, devo prendere necessariamente delle piante? se si quali? io volevo lasciare tutto vuoto per facilitare la pulizia. neanche ghiaia e sabbia sto mettendo...... tu cosa dici?

    3) turbolenze con l'eheim non si creeranno perchè dalla foto non si vede ma l' uscita dell' acqua è in alto a destra e va a cadere come cascata che sbatte su un pezzo di roccia. in ogni caso si puo' variare il flusso e mettero' un po' meno. dell' hydor ho solo rotto il cestello che costa 25 euro cambiarlo....ma è il modelli vecchio blu di 15 anni fa. i materiali dentro sono buoni e me li terro' da parte. a proposito, adesso che l' ydor era in funzione per 10 giorni, ho perso tutta la flora batterica o devo fare qualcosa di particolare per velocizzare i tempi di passaggio dal vecchio al nuovo?

    4) si, ho preso la pompa di movimento ehim porta 300l all' ora quindi poca cosa......e se non sbaglio posso variare la portata a 120 l all' ora. cmq la pompa va in una parte dove le tartarughe non hanno accesso quindi non rubo spazio e la faro' partire solo mezza giornata.

    5) qauando arrivera' il filtro vedro' che fare per la cascata, purtroppo sono ignorante in materia.al momento i solchi per far passare i tubi prime erano di circa 1cm

    6) gia' comprato sifone 7 euro all' arcaplanet molto bello.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1815
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: La mia prima tartaruga

    ciao, per continuità ho unito le discussioni.
    per quanto riguarda il filtro, hai valutato un ricambio per l'hydor?
    quanto al numero di esemplari, la superficie della vasca è notevole (la superficie è maggiore di una vasca da 100x50), ma se ti capita un esemplare aggressivo c'è poco da fare: io ho tre Sternotherus Carinatus che ho provato ad unire in una vasca di dimensione contenuta (zoomed turtle tub) senza rilevare nessun problema (salvo normali scaramucce quando c'è del cibo di mezzo), mentre ho un maschietto proprio di Odoratus che è altamente territoriale ed aggressivo, e che devo allevare separato perchè, anche con uno spazio discreto e anche messo "fuori casa" (nella vasca della femmina) parte ad attaccare in maniera malevola e pericolosa...
    va considerato che le sternotherus hanno una forza di morso notevole, in grado di infliggere seri danni a conspecifici e non (una mia carinatus, presso il precedente proprietario, aveva amputato una zampa ad una pelusius stupidamente spostata copn le carinatus durante un cambio di acqua).
    va detto che, sentendo altre persone, le Odoratus in linea di massima riescono a convivere senza troppi problemi, devi comunque essere consapevole che potresti avere problemi ed essere costretto a separare o cedere un esemplare.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •