Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7

Help! Laghetto poco ossigenato?

Discussione sull'argomento Help! Laghetto poco ossigenato? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, avrei urgente bisogno del vostro aiuto. Un mesetto fa circa, ho costruito il laghetto per le mie ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di monique10
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Help! Laghetto poco ossigenato?

    Ciao a tutti,
    avrei urgente bisogno del vostro aiuto.
    Un mesetto fa circa, ho costruito il laghetto per le mie tartarughe.
    Si tratta di un laghetto di 800 litri circa e ho due tartarughe (graptemys scripta scripta e trachemys) e 5 pesci rossi.
    Vanno d'amore e d'accordo, le mie tartarughe sono molto pacifiche e non provano nemmeno a rincorrere i pesci quindi convivono benissimo.
    ho solo un problema: domenica vedevo i pesci molto molto agitati e li per li non capivo come mai...poi ho pensato: ma non è che non hanno più ossigeno?? Così ho cambiato metà acqua e subito dopo si sono calmati.
    Nel laghetto si sono formate alghe, che ovviamente è normale essendo a nord.
    Per ovviare, ho già ,messo il prodotto che le elimina, senza molti risultati, ma probabilmente ci vorrà più costanza.
    Per quanto riguarda le piante invece, ci sono due piantine che ho inserito nel primo livello (il più basso per intenderci) e basta. Secondo voi, come devo fare per fare si che l'acqua sia maggiormente ossigenata? Devo inserire una fontanella al centro che muova ancora di più l'acqua? Ovviamente, per ossigenare il più possibile, ho inserito il tubo di uscita della pompa tra due sassi in modo da creare una vera cascata.
    Inoltre, utilizzo acqua dell'acquedotto, che presenta sicuramente un livello di cloro non indifferente. Dovrei mettere dei prodotti che eliminino i metalli nell'acqua? È forse meglio utilizzare l'acqua del pozzo a questo punto?
    Cosa ne dite?
    Grazie in anticipo!!!
    Moni

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,618
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1817
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    ciao, riesci ad inserire qualche foto del laghetto?
    che tipo di filtro e pompa utilizzi?
    L'esposizione solare come è?
    comunque vanno bene sia l'acqua della rete sia quella del pozzo, lasciandola però decantare 24h in modo che il cloro evapori (acquedotto) e comunque l'acqua si porti alla temperatura ambiente senza creare sbalzi termici quando la inserisci

  3. #3
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    La discussione sul laghetto era questa: Laghetto pronto ma......

    Già lì si parlava della necessità di metterlo in ombra e di piantumarlo bene.

    Il comportamento dei pesci pare proprio quello tipico del deficit di ossigeno. Parlavi anche di un filtro da 2000 litri.
    La rimessa in acqua è fatta in modo che l'acqua cada all'interno dello specchio muovendo e rimescolando la superficie?

    Direi che quel che puoi fare è: muovere meglio la superficie dell'acqua, con una simil cascatella, inserire tante piante palustri che anche dalle radici emettono ossigeno e provare anche qualche ossigenante vera, che però potrebbe avere vita breve con gli stessi pesci rossi e le tartarughe che le mangiano senza problemi.

    Da ultimo: 5 pesci rossi... sono un po' tantini viste le dimensioni che raggiungono. Sporcano quasi quanto una trachemys.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di monique10
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    Ciao ragazzi, innanzitutto grazie per avermi risposto! Esattamente, si tratta del laghetto di cui parlavo nella discussione precedente.
    Il problema è che non riesco ad inserire le foto! Ho provato ma non c'è niente da fare ��
    ho una pompa filtro da 2000 litri e l'acqua entra nel laghetto attraverso una cascata rialzata, creando quindi molto movimento nel laghetto.
    inizialmente avevo messo 2 piante in acqua ossigenanti, peccato però che siano durate mezza giornata!! Non saprei quali piante non piacciono alle tartarughe!
    Ogni quanto bisogna cambiare l'acqua di norma? Perché cambiandola ho visto che si è ossigenata subito e i pesci stavano subito meglio!
    Grazie ancora!

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    Se navighi da PC ---> Guida inserimento immagini da IMGUR.COM
    Se navighi da Mobile ---> Tapatalk (dal tuo store, disponibile per tutte le piattaforme)

    Devi mettere delle palustri in vaso. Ti butto lì 4 nomi di piante ultra-semplici e facilmente reperibili:
    - Falso papiro (cyperus alternifolius)
    - Iris pseudacorus
    - Thypha (canna palustre)
    - Pontederia

    Tutte queste vivono FUORI dall'acqua, per cui se ben sistemate non potranno essere aggredite dalle trachemys. Le radici delle piante emetteranno ossigeno, che si discioglierà in acqua. Inoltre aspirano sostanze nocive, contribuendo all'equilibrio biologico del laghetto.
    Insomma, sono quasi indispensabili.

    Credo che non sia allora solo un problema di deficit di ossigeno... mi sa che il laghetto non è ancora maturo e che quindi si stiano accumulando sostanza nocive per i pesci. L'acqua in realtà non va cambiata, va solo rabboccato l'evaporato.
    Ma i pesci sono sensibili all'inquinamento delle'acqua, alle tartarughe fa poco o nulla.

    Devi migliorare la qualità dell'acqua per risolvere del tutto il problema.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di monique10
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    ok, due piante ci sono all' interno, e sono bellissime! Hanno che si chiamanoVALLISNERIA SPIRALI Sono ossigenanti?
    Stasera ho misurato il ph ed è 8.2. Cosa dite, troppo alto?
    Grazie ancora

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,618
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1817
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Help! Laghetto poco ossigenato?

    ciao, il ph credo sia irrelevante per le tartarughe, per quanto riguarda i pesci ti segnalo che esistono anche ossigenatori (aeratori) per laghetto nel caso la cascata non risulti sufficiente.
    la Vallisneria è sicuramente una pianta ossigenante, ma potrebbe essere mangiata dalle tartarughe, sarebbe meglio usare piante palustri (falso papiro, iris, typha, ecc.) messe in vasi posti in acqua bassa, in modo che il vaso resti solo per metà in acqua
    Ultima modifica di gibo; 10-07-2016 alle 20:22

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •