Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 61
Like Tree76Likes

[Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

Discussione sull'argomento [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017 contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da erosretanda Complimenti, a che temperatura/umidita' le stai incubando...!? Seguo il tuo post considerato che ho anch'io 16 ...

  1. #16
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da erosretanda Visualizza Messaggio
    Complimenti, a che temperatura/umidita' le stai incubando...!? Seguo il tuo post considerato che ho anch'io 16 uova odoratus, incubate a partire dal 25 maggio... solo non riesco ad alzare l'umidità oltre il 67%...
    Temperatura impostata 28, ma spesso arriva a 30 considerando che la temperatura ambientale ha toccato i 40 la scorsa settimana (e credo tu te ne sia accorto anche 200 km più a nord). Fortunatamente la borsa frigo... fa da borsa frigo, isolando abbastanza bene anche dall'eccessivo calore della stanza.

    Per quanto riguarda l'umidità, siamo sopra all'80%. E vedendo le pareti della tua incubatrice, direi che anche te stai sopra a quella soglia... sicuro che l'igrometro segni correttamente?
    Sopratutto, sicuro che la sonda sia anche igrometrica?
    Perchè un igrotermometro a sonda lo avevo preso anche io, soltanto che la lettura dell'umidità nel mio modello avviene direttamente sul corpo e non sulla sonda.

    Fai una prova, metti qualche ora l'intero strumento in incubatrice e vedi che lettura ti da.

    Hai messo una protezione contro la condensa? Io preferisco averla, altrimenti piove letteralmente sulle uova.

  2. #17
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,412
    Discussioni
    163
    Like ricevuti
    1296
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Scusate la domanda da perfetto inesperto ma le uova, è impossibile farle schiudere senza incubatrice? Magari avendo la possibilità di sostituire la zona emersa con un'altra?

  3. #18
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Se le lasci nella zona emersa è difficile che si schiudano perche questa , essendo piccola e ristretta , è soggetto a variazioni di umidità e temperatura importanti .. se invece le deponessero direttamente nel terreno è molto probabile che si schiudano , salvo che non vengano prima mangiate dalle formiche
    darietto, Leonida89 and jonname84 like this.

  4. #19
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Temperatura impostata 28, ma spesso arriva a 30 considerando che la temperatura ambientale ha toccato i 40 la scorsa settimana (e credo tu te ne sia accorto anche 200 km più a nord). Fortunatamente la borsa frigo... fa da borsa frigo, isolando abbastanza bene anche dall'eccessivo calore della stanza.

    Per quanto riguarda l'umidità, siamo sopra all'80%. E vedendo le pareti della tua incubatrice, direi che anche te stai sopra a quella soglia... sicuro che l'igrometro segni correttamente?
    Sopratutto, sicuro che la sonda sia anche igrometrica?
    Perchè un igrotermometro a sonda lo avevo preso anche io, soltanto che la lettura dell'umidità nel mio modello avviene direttamente sul corpo e non sulla sonda.

    Fai una prova, metti qualche ora l'intero strumento in incubatrice e vedi che lettura ti da.

    Hai messo una protezione contro la condensa? Io preferisco averla, altrimenti piove letteralmente sulle uova.
    È un igrometro da due soldi... spero che tu abbia ragione in merito alla percentuale di umiditá... sulle temperature concordo, anche qui siamo alti... io ho impostato sui 28°, ma come vedi resta sui 30...

    Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Ps: delle nascite 2016 avevi sessato qualche maschio...!?

    Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

  6. #21
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da erosretanda Visualizza Messaggio
    È un igrometro da due soldi... spero che tu abbia ragione in merito alla percentuale di umiditá... sulle temperature concordo, anche qui siamo alti... io ho impostato sui 28°, ma come vedi resta sui 30...


    Ps: delle nascite 2016 avevi sessato qualche maschio...!?
    Io la prova allora la farei... mettilo dentro a fianco delle uova e vedi che lettura ti da a distanza di un'ora circa.
    Se leggi 85% o più, vai tranquillo e rimetti lo strumento fuori... sai che con l'umidità ci siamo.
    Oltretutto le uova di questa specie sono piuttosto resistenti all'essiccazione, quindi non temono qualche giorno di secco.

    Sui maschi 2016... intendi per temperatura? Perchè morfologicamente ovviamente no, li ho dati via tutti nell'arco di 7 mesi.

  7. #22
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Il mio maschio (cb 10/2013) a sei mesi era 47 mm... e gia con un bel codone... te lo chiedevo perchè ti contattai in passato su subito.it.. che sarei stato interessato a un maschietto gia sessato...

  8. #23
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da erosretanda Visualizza Messaggio
    Il mio maschio (cb 10/2013) a sei mesi era 47 mm... e gia con un bel codone... te lo chiedevo perchè ti contattai in passato su subito.it.. che sarei stato interessato a un maschietto gia sessato...
    Ah scusa, ma non ricordavo...
    Certo che a sei mesi quasi 5 cm, lo avevi allevato te? Cosa mangiava e quanto?

  9. #24
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Avevo preso un blocco di 12 baby (2013)sperando in un maschio che non avevo mai posseduto... misure dai 18mm ai 23mm... le ho monitorate per il primo anno, due le ho perse per mia negligenza. da subito con alimentazione varia ma non piu di 3 volte a settimana... macinato di bovino, albume d'uovo sodo, merluzzo, latterini e pellet tetramin.... le 3/4 piu robuste tenevano un ritmo di crescita di 5mm al mese nel primo semestre... 3 di loro hanno deposto lo scorso anno a 2anni1/2.... 11 uova di cui 5 fertili ma non andate avanti (...sempre per mia negligenza...)... quest'anno seguo un gruppo riproduttivo 1.4 delle piu grosse (10cm le femmine, 8,5cm il maschio) mentre le altre piu piccole, son separate per non esagerare con le uova... non mangiano regolarmente ma in linea di massima 1 ogni 5gg... ultimamente integro con albume d'uovo comprensivo di guscio per il calcio...

    - - - Aggiornato - - -

    Avevo letto il tuo post e vista la tua deposizione avuta a cagliari il 22/5, incuriosito, dopo un paio di giorni le ho spostate dalla vasca esterna in foto, nell acquario in casa.... la sera stessa ho avuto le prime 2uova, e l'indomani in differita, un terzo uovo dalla stessa... il giorno 17/6 ho addirittura trovato una deposizione di 7uova tutte insieme e ho il sospetto che sia un unica femmina ad averle deposte... comunque, vista l'incubazione in parallelo e la tua gia' provata esperienza, seguo e sono aperto.ad ogni consiglio...

  10. #25
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da erosretanda Visualizza Messaggio
    Avevo preso un blocco di 12 baby (2013)sperando in un maschio che non avevo mai posseduto... misure dai 18mm ai 23mm... le ho monitorate per il primo anno, due le ho perse per mia negligenza. da subito con alimentazione varia ma non piu di 3 volte a settimana... macinato di bovino, albume d'uovo sodo, merluzzo, latterini e pellet tetramin.... le 3/4 piu robuste tenevano un ritmo di crescita di 5mm al mese nel primo semestre... 3 di loro hanno deposto lo scorso anno a 2anni1/2.... 11 uova di cui 5 fertili ma non andate avanti (...sempre per mia negligenza...)... quest'anno seguo un gruppo riproduttivo 1.4 delle piu grosse (10cm le femmine, 8,5cm il maschio) mentre le altre piu piccole, son separate per non esagerare con le uova... non mangiano regolarmente ma in linea di massima 1 ogni 5gg... ultimamente integro con albume d'uovo comprensivo di guscio per il calcio...

    - - - Aggiornato - - -

    Avevo letto il tuo post e vista la tua deposizione avuta a cagliari il 22/5, incuriosito, dopo un paio di giorni le ho spostate dalla vasca esterna in foto, nell acquario in casa.... la sera stessa ho avuto le prime 2uova, e l'indomani in differita, un terzo uovo dalla stessa... il giorno 17/6 ho addirittura trovato una deposizione di 7uova tutte insieme e ho il sospetto che sia un unica femmina ad averle deposte... comunque, vista l'incubazione in parallelo e la tua gia' provata esperienza, seguo e sono aperto.ad ogni consiglio...
    Eh beh, insomma, le hai pompate un tantinello...
    Macinato, uovo e pellets... alimenti ultraproteici che anche se dai solo 3 volte a settimana [dipende sempre dalla quantità] hanno il loro bell'effetto. Oltretutto il merluzzo immagino solo a filetti, mentre fossi in te passerei a qualcosa di più completo, tipo pesce di piccola taglia, intero. Oltre a crostacei e qualche insetto.
    Sullo sviluppo sessuale precoce, nessuna sorpresa: è dimostrato che la presenza di entrambi i sessi in un ambiente limitato promuove la differenziazione sessuale e in due parole: sono riproduttive in meno tempo.
    Anche se 2 anni e mezzo (seppur senza letargo immagino) sono davvero pochi.

    Per il calcio usa l'osso di seppia, non aggiunge proteine ma è una fonte molto apprezzata di calcio. Le spiagge di questa regione, sopratutto in autunno se sono sature. Io stesso ne ho due grossi sacchetti che mi basteranno per almeno 2 anni.

    Arrivando alle deposizioni e successiva incubazione: non so esattamente su che fondo le stai incubando (perlite?) , basta che abbia un minimo di proprietà igroscopiche per conservare umidità e cederla in periodi più secchi.
    Io uso con ottimi risultati la vermiculite, la trovi nei magazzini edili o in agrarie fornite. C'è l'eventualità che ti propongano i sacchi da MILIONI di litri, ma c'è anche chi la vende sfusa.
    La temperatura va bene, l'umidità, come ho già scritto, va verificata all'interno, secondo me quell'igrometro ti sta segnando l'umidità della stanza.

    Rispetto alle mie deposte a Maggio, quelle segnate 25/5 e 25/6 sembrano un po' indietro, ma la fascia bianca riesco a distinguerla chiaramente almeno su due delle tre.
    Altre mi pare che invece non la abbiano proprio.
    Abbi cura di eliminarle al primo segno di deterioramento, se ammuffiscono e scoppiano, rischi di perdere anche qualche uovo buono.

  11. #26
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    -nonostante tutto non le ho mai viste sovrappeso mentre ho potuto riscontrare una crescita repentina del carapace...
    -Effettivamente piu che merluzzo I latterini sono il loro pasto piu comune... insetti, quando pesco qualche coleottero in terrazzo, ma spesso gli butto dentro qualche chiocciola. Non so le tue, ma le mie sono delle divoratrici di piante acquatiche... lo scorso anno mi hanno consumato tutta la vallisneria nonchè rosicchiato una decina di lucky bamboo e la pista... quest'anno avevo la bacopa caroliniana, due echinodorus, elodea densa fluttuante e tanta lemna minor... hanno divorato tutto in un mesetto...
    -l'osso di seppia non lo toccano e rimane li a fare alghe, anche in passato l'ho usato senza successo, mentre la buccia d uovo sparisce in un paio d'ore...
    - se saltano il letargo, come tempi di sviluppo non sono anormali... due anni fa un altro utente (paoloruga) aveva avuto deposizioni arrivate a compimento, da animali addirittura sotto I due anni.
    -Come substrato d'incubazione sto usando sabbia e argilla espansa in rapporto 1:1... l'unica soluzione alternativa alla vermiculite che non ho trovato da nessuna parte qui... vedro' di prenderla online eventualmente per stare più sereno.
    -la foto è del 19/06... ancora non erano partite, attualmente vedo la macchia bianca un po in tutte, persino sulle due minuscole del 18/06... su tuo consiglio ho eliminato una delle prime tre che iniziava ad ammuffire...
    Se riesco più tardi faccio una foto della situazione attuale cosi mi dai un tuo parere....

  12. #27
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Citazione Originariamente Scritto da erosretanda Visualizza Messaggio
    -nonostante tutto non le ho mai viste sovrappeso mentre ho potuto riscontrare una crescita repentina del carapace...
    Non vedrai mai obesità in un esemplatre ad attiva crescita, ma soltanto una crescita esageratamente veloce. Io personalmente, a meno di esigenze particolari, preferisco una crescita moderata.

    -Effettivamente piu che merluzzo I latterini sono il loro pasto piu comune... insetti, quando pesco qualche coleottero in terrazzo, ma spesso gli butto dentro qualche chiocciola. Non so le tue, ma le mie sono delle divoratrici di piante acquatiche... lo scorso anno mi hanno consumato tutta la vallisneria nonchè rosicchiato una decina di lucky bamboo e la pista... quest'anno avevo la bacopa caroliniana, due echinodorus, elodea densa fluttuante e tanta lemna minor... hanno divorato tutto in un mesetto...
    Ottimo così allora, la dieta che hai scritto qui sopra è molto buona. Eviterei del tutto la carne, o la limyterei a quella bianca e solo una volta al mese o meno.
    Le Sternotherus mangiano anche piante acquatiche, è noto. Ma apunto, preferiscono le acquatiche immerse che quelle emerse o galleggianti.
    Trovo qualche morso sui giacinti e tante radici staccate, ma le piante sono immensamente più rapide a crescere.
    Certamente all'aumentare della popolazione in una sola vasca, crescono anche i danni. Ma in generale la vegetazione regge bene il colpo.
    -l'osso di seppia non lo toccano e rimane li a fare alghe, anche in passato l'ho usato senza successo, mentre la buccia d uovo sparisce in un paio d'ore...
    Osso di seppia sempre consumato e nei giorni di digiuno, proprio sgranocchiato. Io riproverei.
    - se saltano il letargo, come tempi di sviluppo non sono anormali... due anni fa un altro utente (paoloruga) aveva avuto deposizioni arrivate a compimento, da animali addirittura sotto I due anni.
    Ni, nel senso che in natura non si assiste a questi fenomeni e non abbiamo idea di quali conseguenze ci siano nel lungo periodo. In ogni caso si, è possibile avere femmine pronte molto più velocemente avendo anche il sesso opposto e facendo saltare il letargo (le due cose sono additive in un qualche modo)
    -Come substrato d'incubazione sto usando sabbia e argilla espansa in rapporto 1:1... l'unica soluzione alternativa alla vermiculite che non ho trovato da nessuna parte qui... vedro' di prenderla online eventualmente per stare più sereno.
    Ho visto schiudere uova anche sulla sabbia, va va tenuta più umida rispetto a perlite e vermiculite, ha un potere di regolazione dell'umidità più scarso.
    -la foto è del 19/06... ancora non erano partite, attualmente vedo la macchia bianca un po in tutte, persino sulle due minuscole del 18/06... su tuo consiglio ho eliminato una delle prime tre che iniziava ad ammuffire...
    Ottimo e peccato per le ammuffite.
    Ma le percentuali di uova buone non sono fisse, quindi esisteranno sempre uova che o non sono feconde o si arrestano ad un certo punto

  13. #28
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,761
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3233
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    eros, anche a me pare che tu le abbia "pompate" parecchio... alimenti come macinato di bovino e uovo sono bombe di proteine e grassi, oltretutto la carne rossa è sconsigliabile (al massimo si può dare carne o interiora di pollame/coniglio una volta al mese), anche il pesce in filetti io lo sopprimerei a favore di pesciolini interi (oltre ai latterini puoi dare acciughe, pesce ghiaccio, sperlani).
    la crescita dei tuoi esemplari è tremendamente accelerata rispetto alle mie, anche la maturità sessuale - come anticipato da Giulio - è stata veramente molto precoce... io ho preso una femmina che ha avuto una crescita smodata in 2 anni perchè il precedente proprietario la teneva tutto l'anno in uin acquario per pesci tropicali sempre riscaldato, saltando il letargo, ed evidentemente sovralimentandola, posso dire che da quando è con me (vasche di acqua fredda, letargo a basse temperature minima +5°C, alimentazione sempre molto parca) la crescita si è totalmente arrestata e l'esemplare risulta in perfetta salute, non ha avuto problemi ad affrontare il cambio di condizioni di allevamente ed il letargo.
    ovviamente tornare indietro non è possibile, ma, come nel mio caso per questa femmina, rivedrei decisamente sia la tipologia di cibo sia la frequenza di alimentazione... io ora outdoor do un pasto a settimana, grossomodo mezzo latterino a testa e qualche stick di pellet.
    il mio maschio è di inizio 2014, sempre letargato ed alimentato in modo parco (è un mangione e tende comunque ad ingrassare nonostante la dieta stretta) eppure al momento non dimostra una maturità sessuale completata, posto con le femmine le aggredisce ferocemente ed accenna a montarle ma poi passa ai morsi, credo che riproverò a breve ed in caso di esito negativo rimanderò nuovamente tutto al post-letargo 2017/2018

  14. #29
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Eppure le mie hanno saltato solo il primo letargo...a onor del vero, il secondo é trascorso regolarmente seppur riscontrata una discreta attività a circa 10° e digiuno totale da dicembre a inizi marzo... mentre l'ultimo inverno lo hanno trascorso in garage a temperature non inferiori a 12°, semi attive e mangianti 3/4 volte al mese... questo è il maschio, 86mm, fermo da circa un anno con la crescita


    Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

  15. #30
    Simpatizzante
    L'avatar di erosretanda
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    69
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    57
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    pseudemys concinna pseudemys nelsoni graptemys ouachitensis sternotherus odoratus sternotherus carinatus emydura subglobosa mauremys sinensis pelomedusa subrufa pelusios castaneus

    Predefinito Re: [Sardegna] Prima deposizione S.odoratus 2017

    Una delle femmine riproduttive...

    Inviato dal mio CHC-U01 utilizzando Tapatalk

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •