Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 24 di 24
Like Tree12Likes

Tartaruga e rane, situazione paradossale.

Discussione sull'argomento Tartaruga e rane, situazione paradossale. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Introdurre in un habitat specie alloctone è sempre fonte di problemi perchè si altera un equilibrio che si è creato ...

  1. #16
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Introdurre in un habitat specie alloctone è sempre fonte di problemi perchè si altera un equilibrio che si è creato in tempi lunghissimi e quasi mai , anche con il tempo, si ripristina lo status originario.

  2. #17
    Simpatizzante
    L'avatar di gattoplano
    Località
    Trevignano Romano
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    May 2017
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Vi aggiorno sulla situazione: negli ultimi giorni la tartaruga ha continuato a mangiare rane, in media una/due al giorno, e (credo) pesci a man bassa.

    Il fontanile non era fattibile perché lontano dalle zone di attività della casa e difficile da impermeabilizzare bene (è vecchio e malandato). Ho provato a foderarlo di PVC, ed era un'impresa persa in partenza.

    Così ho imbracciato il piccone, e ho fatto un buco vicino al laghetto principale, l'ho foderato e impermeabilizzato, riempito con la stessa acqua del laghetto, e ho spostato la tartaruga...



    Il laghetto non è granché, ma dato il mio tempo libero (pochissimo...) non ho potuto per ora far meglio di così. Sono circa 120 litri, 40-45 cm di profondità nel punto piu' fondo, spondine per salire su e un'ampia zona per uscire (se uscirà).
    Il recinto è per ora molto sommario con mattoni di tufo, vorrei fare qualcosa di meglio ma sinceramente non so bene cosa, perché vorrei impattare meno possibile sull'ambiente e la vista. Pensate che davvero la tartaruga possa e voglia darsi alla macchia?

    Ora non ho idea di come continuare. Le rane sono salve, ma questo micro-laghetto chiaramente non ha filtro né niente... Stavo pensando di riempirlo completamente di lemna minor, e rabboccarlo ogni giorno con l'acqua del laghetto principale.

    ...la poveretta aveva appena iniziato a prendere confidenza con me, veniva a mangiarmi dalle mani, mi seguiva quando mi muovevo. Ora è terrorizzata e rimane sul fondo, e quando mi avvicino si ri-immerge...
    ogni consiglio è ben accetto

    Aldo
    Gabriella1love likes this.

  3. #18
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    643
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Non sarà una reggia ma sicuramente riesce a nuotarci e a prendere il sole .. magari per questa estate la puoi tenere li e il prossimo anno valuti una soluzione alternativa , una valida soluzione sarebbe comunque interrare un laghetto preformato , ne trovi di tanti modelli e a tutti i prezzi ..

    .la poveretta aveva appena iniziato a prendere confidenza con me, veniva a mangiarmi dalle mani, mi seguiva quando mi muovevo. Ora è terrorizzata e rimane sul fondo, e quando mi avvicino si ri-immerge...
    ogni consiglio è ben accetto
    Falla ambientare e vedrai che riprenderà a essere meno schiva .. unica cosa attenzione a garantire un p'ò di ombreggiatura al laghetto
    gattoplano likes this.

  4. #19
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Non mi sembra a prova di evasione, andava meglio la solita rete ripiegata.

  5. #20
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,121
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3131
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Se riesci a ricavare del tempo libero, sarebbe meglio darle un pochino di spazio in più, potresti interrare un mastellone agricolo sui 300 litri e fare un recinto con rete ripiegata di 90 gradi, eventualmente abbinata ad uno steccato in legno autoclavato, vedi laghetti dell'utente Leonida.

  6. #21
    Simpatizzante
    L'avatar di gattoplano
    Località
    Trevignano Romano
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    May 2017
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Grazie per i consigli, vedo che in molti consigliate di comprare un mastello, laghetto precostruito, etc... ma il telo PVC per laghetti secondo voi non va bene? Mi permette di dare al laghetto esattamente la forma che voglio.
    Il minilaghetto attuale però ha un difetto, gli ho fatto le sponde troppo ripide e la tartaruga ci scivola e non riesce ad arrampicarsi fino alla zona emersa.

    A parte questo per ora sembra stare bene, mangia lattarini, fa basking su una tavola di legno che ho sospeso a livello acqua...

  7. #22
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,121
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3131
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    personalmente consiglio un mastellone perchè unisce la robustezza di una vasca preformata (anzi, è molto più robusto) ad un costo esiguo, inoltre la posa è facilitata dal fatto che può essere messo a bolla in modo rapido e preciso con un'asse e una livella.
    il telo resta una possibilità, ma solitamente per tartarughe si consiglia qualcosa di robusto, ovvero pvc da 1 millimetro (e non da 0,5) oppure epdm.

  8. #23
    Simpatizzante
    L'avatar di gattoplano
    Località
    Trevignano Romano
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    May 2017
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    Non mi sembra a prova di evasione, andava meglio la solita rete ripiegata.
    in effetti è appena evasa e si è rituffata nel laghetto grande.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    personalmente consiglio un mastellone perchè unisce la robustezza di una vasca preformata (anzi, è molto più robusto) ad un costo esiguo, inoltre la posa è facilitata dal fatto che può essere messo a bolla in modo rapido e preciso con un'asse e una livella.
    il telo resta una possibilità, ma solitamente per tartarughe si consiglia qualcosa di robusto, ovvero pvc da 1 millimetro (e non da 0,5) oppure epdm.
    Uno così 90x90x73 (320 litri) andrebbe bene?



    O meglio uno così 110x110x35 (275 litri) piu' largo ma meno profondo?


  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,121
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3131
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartaruga e rane, situazione paradossale.

    Io propendo per il secondo
    Leonida89 likes this.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •