Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree2Likes
  • 2 Post By gibo

Differenza tartarughe acquatiche e palustri

Discussione sull'argomento Differenza tartarughe acquatiche e palustri contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao ragazzi potreste spiegarmi la differenza tra queste due tipologie di tartarughe? Le seconde hanno abitudini più terrestri?...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Tarty17
    Località
    Palermo
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    12
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Tartarughe in possesso

    Al momento nessuna
    Altri rettili in possesso

    Hydrosaurus Weberi

    Predefinito Differenza tartarughe acquatiche e palustri

    Ciao ragazzi potreste spiegarmi la differenza tra queste due tipologie di tartarughe?
    Le seconde hanno abitudini più terrestri?

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,080
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3111
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Differenza tartarughe acquatiche e palustri

    le tartarughe dette "palustri" in genere vivono in aree acquitrinose e paludose, quindi non in acque aperte.
    detto questo i termini "acquatica" e "palustre" restano indicazioni molto di massima, che non possono riassumere le caratteristiche della specie in termini di habitat, capacità natatorie etc.
    Ti faccio un esempio: le trachemys e le kinosternon sono tartarughe "acquatiche", ma hanno abitudini e capacità di nuoto ben diverse, e molte specie del genere kinosternon frequentano le sponde fangose e i canneti degli specchi d'acqua.
    Allo stesso modo le Emys Orbicularis o le Mauremys Reevesii sono dette "tartarughe palustri" (europea / cinese) così come le C. Flavomarginata o le Terrapene, ma mentre le prime sono sostanzialmente tartarughe acquatiche (che predilogono acqua basse), le secondo sono sostanzialmente tartarughe terresti che frequentano foreste o ambienti umidi e non disdegnano sguazzare nel fango e in acque bassissime.
    EvaSabineJulia and Leonida89 like this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Tarty17
    Località
    Palermo
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    12
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Tartarughe in possesso

    Al momento nessuna
    Altri rettili in possesso

    Hydrosaurus Weberi

    Predefinito Re: Differenza tartarughe acquatiche e palustri

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    le tartarughe dette "palustri" in genere vivono in aree acquitrinose e paludose, quindi non in acque aperte.
    detto questo i termini "acquatica" e "palustre" restano indicazioni molto di massima, che non possono riassumere le caratteristiche della specie in termini di habitat, capacità natatorie etc.
    Ti faccio un esempio: le trachemys e le kinosternon sono tartarughe "acquatiche", ma hanno abitudini e capacità di nuoto ben diverse, e molte specie del genere kinosternon frequentano le sponde fangose e i canneti degli specchi d'acqua.
    Allo stesso modo le Emys Orbicularis o le Mauremys Reevesii sono dette "tartarughe palustri" (europea / cinese) così come le C. Flavomarginata o le Terrapene, ma mentre le prime sono sostanzialmente tartarughe acquatiche (che predilogono acqua basse), le secondo sono sostanzialmente tartarughe terresti che frequentano foreste o ambienti umidi e non disdegnano sguazzare nel fango e in acque bassissime.
    Un ultima cosa per la emys orbicularis quanto deve essere alta l'acqua e quanto deve essere la percentuale di terra emersa?

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,080
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3111
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Differenza tartarughe acquatiche e palustri

    acqua bassa per esemplari piccoli, esemplari adulti possono stare anche in un grande laghetto profondo un metro o anche più, a patto che le sponde abbiano dei gradini di altezza ridotta oppure siano molto degradanti e con molte piante acquatiche, radici di piante palustri e tronchi in acqua che dal fondo salgano sulle rive, in modo che le tartarughe abbiano sempre degli appigli per aggrapparsi e riuscire agevolmente a risalire le sponde, arrivando alle zone di acqua bassa, che dovrebbero essere ampie.
    In pratica puoi anche fare un laghetto profondo se puoi farlo molto ampio, in modo che sia molto degradante.
    Come zona terrestre puoi lasciare attorno al laghetto una "fetta" di almeno 50 cm tra stagno e recinzione, questo anche per poterti muovere agevolmente per le operazioni di manutenzione, per il basking delle tartarughe basterà.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Tarty17
    Località
    Palermo
    Sesso
    Messaggi
    25
    Discussioni
    12
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Tartarughe in possesso

    Al momento nessuna
    Altri rettili in possesso

    Hydrosaurus Weberi

    Predefinito Re: Differenza tartarughe acquatiche e palustri

    Grazie gentilissimo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •