Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 18

Trachemys venusta

Discussione sull'argomento Trachemys venusta contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, 5 mesi fa ho acquistato una piccola tartaruga. Al momento dell'acquisto misurava circa 3 cm e visto ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Trachemys venusta

    Ciao a tutti, 5 mesi fa ho acquistato una piccola tartaruga. Al momento dell'acquisto misurava circa 3 cm e visto il rapido aumento di dimensioni (adesso è di quasi 10 cm di lunghezza e 7 di larghezza), ho deciso di fare l'allestimento definitivo e vorrei chiedervi qualche consiglio.
    Innanzitutto mi confermate che si tratta di una Trachemys venusta?

    Z https://imgur.com/gallery/9cLKnHE

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,041
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3293
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Ciao, sembra effettivamente una Trachemys venusta, consiglio di aggiungere qualche foto della testa e dei disegni del carapace per conferma.
    La tartaruga sembra presentare piramidalizzazione e ritenzione degli scuti: dispone di una lampada Solar raptor???
    Comunque la T. venusta raggiunge dimensioni molto importanti, la vasca definitiva deve essere di minimo 600 litri netti.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    1) La lampada è questa spero vada bene lo stesso
    https://www.amazon.it/dp/B00YSHR3GU/...ing=UTF8&psc=1

    2) La piramidalizzazione da cosa è dovuta? Ho letto un po' in giro e sembra essere dovuta ad una dieta troppo proteica. Nel caso fosse così nell'arco della settimana la alimento 3 giorni con pesce( latterini e qualche volta pesce di mare come merluzzo o salmone), 3 giorni verdura( radicchio e lattuga romana) e 1 giorno di digiuno.

    3) Vorrei sistemarla in un mastello da 1000l, il problema è che non vorrei metterlo in casa perché abito a terzo piano e non vorrei sollecitare troppo il pavimento, quindi avrei optato per metterlo in garage con riscaldatore e filtro esterno. Ora le mie domande sono: esistono riscaldatori in grado di mantenere stabile a 25 c° un mastello di 1000l? Il garage non è riscaldato, è un problema o va bene lo stesso?

    Grazie in anticipo per le risposte

    - - - Aggiornato - - -

    Scusate mi sono dimenticato di inserire le foto.
    Ecco a voi:

    Turtle https://imgur.com/gallery/N4CEYqj

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,041
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3293
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    ciao, confermo l'identificazione, a me pare una Trachemys venusta.
    Rispondo punto per punto.

    1. è una lampada ai vapori di mercurio, in teroria dovrebbe andare bene ma è senz'altro meglio passare ad una solar raptor, trovi qui tutte le indicazioni:
    Video tutorial collegamento ballast HQI (Solar Raptor e analoghe)

    2. nel caso delle tartarughe acquatiche, la ritenzione e la piramidalizzazione sono normalmente dovute a mancata esposizione solare o lampade assenti / di cattiva qualità, questo impedisce una corretta muta degli scuti che tendono a stratificarsi. vedi punto precedente.

    3. sicuramente usando uno più riscaldatori di adeguata potenza riesci a scaldare l'acqua, il problema risiede nella temperatura invernale del garage, in quanto se la temperatura del locale è fredda hai 2 problemi: il primo che per scaldare spenderai molto in bolletta, perché dovrai usare uno o più resistenze per acquario di notevole potenza (600 watt o più) che potrebbero restare accese quasi 24 ore su 24. Inoltre rischieresti che la differenza di temperatura tra acqua e aria sia notevole, con rischio di problemi polmonari e difficoltà nello scaldare l'area di basking. SE invece il garage ha circa le stesse temperature di casa (18/20 gradi) allora non avrai nessun problema

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Buongiorno, riprendo questa discussione così conoscete già specie e condizione della tartaruga. Per quest'estate volevo costruire un allestimento in balcone, in un mastello da 250l, in modo tale da esporre la tarta al sole e quindi migliorare la condizione del carapace. Normalmente,qui da me, nei mesi di Aprile-Maggio le temperature massime variano dai 20 ai 25° mentre le minime sono ancora troppo basse per poterla tenere fuori tutto il giorno. Eventualmente per questi due mesi posso metterla fuori nelle ore più calde ed entrarla dentro casa nelle ore più fredde?? Si può fare o creerei troppo stress alla tartaruga?

    P.S. la tartaruga ha 8 mesi circa, ma è già lunga più di 10cm, è troppo presto per individuare il sesso?
    http://imgur.com/gallery/qVLO8PK

    Grazie in anticipo per le risposte

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di fedebombo
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Citazione Originariamente Scritto da TartaPiero Visualizza Messaggio
    Buongiorno, riprendo questa discussione così conoscete già specie e condizione della tartaruga. Per quest'estate volevo costruire un allestimento in balcone, in un mastello da 250l, in modo tale da esporre la tarta al sole e quindi migliorare la condizione del carapace. Normalmente,qui da me, nei mesi di Aprile-Maggio le temperature massime variano dai 20 ai 25° mentre le minime sono ancora troppo basse per poterla tenere fuori tutto il giorno. Eventualmente per questi due mesi posso metterla fuori nelle ore più calde ed entrarla dentro casa nelle ore più fredde?? Si può fare o creerei troppo stress alla tartaruga?

    P.S. la tartaruga ha 8 mesi circa, ma è già lunga più di 10cm, è troppo presto per individuare il sesso?
    http://imgur.com/gallery/qVLO8PK

    Grazie in anticipo per le risposte
    Ciao, leggo che sei di Lecce. Se abiti lì puoi metterla già fuori tranquillamente, l'importante è che il mastello sia esposto alla luce diretta del sole per qualche ora al giorno, preferibilmente non in quelle più calde. Ti sconsiglio di maneggiare l'animale ogni giorno, per loro è fonte di stress, quindi è meglio che siano sistemati stabilmente. Per il sesso, bisogna attendere il raggiungimento della maturità sessuale ma di solito gli indicatori sono i seguenti: unghie delle zampe anteriori (più lunghe se è maschio), coda (più grossa e lunga se maschio) e concavità del piastrone (piatto se femmina, concavo se maschio). A me dalla foto sembra una femminuccia, crescerà molto, il mastello da 250 lt presto sarà insufficiente, ti consiglio di valutare se puoi almeno un 500 lt, previa verifica tramite amministratore di condominio della portata della soletta.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,041
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3293
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    E' sconsigliabile trasferire continuamente la tartaruga dentro/fuori, meglio attendere che le minime lo consentano, secondo me verso la fine di maggio potrai metterla fuori, nel frattempo puoi installare la lampada Solar Raptor - se non l'hai già fatto - e cominciare ad introdurre maggiormente cibi vegetali (cicoria, radicchio, indivia, valerianella) riducendo la quantità di cibi proteici.
    Per il sesso, io al momento non vedo caratteristiche maschili, ma lascio la parola agli esperti del genere Trachemys che personalmente non allevo.
    ciao

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da fedebombo Visualizza Messaggio
    Ciao, leggo che sei di Lecce. Se abiti lì puoi metterla già fuori tranquillamente, l'importante è che il mastello sia esposto alla luce diretta del sole per qualche ora al giorno, preferibilmente non in quelle più calde. Ti sconsiglio di maneggiare l'animale ogni giorno, per loro è fonte di stress, quindi è meglio che siano sistemati stabilmente. Per il sesso, bisogna attendere il raggiungimento della maturità sessuale ma di solito gli indicatori sono i seguenti: unghie delle zampe anteriori (più lunghe se è maschio), coda (più grossa e lunga se maschio) e concavità del piastrone (piatto se femmina, concavo se maschio). A me dalla foto sembra una femminuccia, crescerà molto, il mastello da 250 lt presto sarà insufficiente, ti consiglio di valutare se puoi almeno un 500 lt, previa verifica tramite amministratore di condominio della portata della soletta.
    Ciao, sicuro che posso metterla fuori per tutto il giorno? Ho letto che la questa specie è originaria del centro America e che quindi soffre il freddo. Le temperature minime variano dai 10 ai 12°.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    E' sconsigliabile trasferire continuamente la tartaruga dentro/fuori, meglio attendere che le minime lo consentano, secondo me verso la fine di maggio potrai metterla fuori, nel frattempo puoi installare la lampada Solar Raptor - se non l'hai già fatto - e cominciare ad introdurre maggiormente cibi vegetali (cicoria, radicchio, indivia, valerianella) riducendo la quantità di cibi proteici.
    Per il sesso, io al momento non vedo caratteristiche maschili, ma lascio la parola agli esperti del genere Trachemys che personalmente non allevo.
    ciao
    Nell'arco della settimana, 3 giorni pesce, 3 giorni verdura e 1 giorno di digiuno va bene?

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di fedebombo
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    May 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Citazione Originariamente Scritto da TartaPiero Visualizza Messaggio
    - - - Aggiornato - - -



    Ciao, sicuro che posso metterla fuori per tutto il giorno? Ho letto che la questa specie è originaria del centro America e che quindi soffre il freddo. Le temperature minime variano dai 10 ai 12°.

    - - - Aggiornato - - -



    Nell'arco della settimana, 3 giorni pesce, 3 giorni verdura e 1 giorno di digiuno va bene?
    Non pensavo che le minime fossero così basse a Lecce. Allora ti conviene aspettare maggio. In ogni caso, scusa la domanda ma chi è che ti ha venduto una trachemys venusta? E soprattutto ti ha detto che una femmina può raggiungere quasi i 50 cm? Sarà una bella sfida tenerla.
    La dieta va bene finchè è baby, progressivamente cerca di alimentarla più con erbe di campo con tarassaco e cicoria, meno proteine e più digiuno.Due volte al mese integra la dieta con un buon pellettato (Tetra reptomin e Sera carnivor). Se riesci a sistemare il laghetto all'aperto gradisce anche piante acquatiche galleggianti che ti serviranno inoltre anche come aiuto per la filtrazione della vasca.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    L'ho presa da un venditore di pesci e tartarughe qui a Lecce, ne aveva una ventina della stessa specie sparse nel negozio. Si mi ha avvertito che sarebbe diventata grande, ma non pensavo così tanto sinceramente. Purtroppo ho commesso l'errore di non cercare quale specie stessi per acquistare. Secondo voi tra quanto tempo la vasca da 250l diventerà piccola per lei? Ho letto che l'ideale per una tartaruga sarebbe 15-20l per ogni centimetro di lunghezza. Quindi fino a 17-18 cm la posso tenere nella vasca da 250l?

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,041
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3293
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Citazione Originariamente Scritto da TartaPiero Visualizza Messaggio
    L'ho presa da un venditore di pesci e tartarughe qui a Lecce, ne aveva una ventina della stessa specie sparse nel negozio. Si mi ha avvertito che sarebbe diventata grande, ma non pensavo così tanto sinceramente. Purtroppo ho commesso l'errore di non cercare quale specie stessi per acquistare. Secondo voi tra quanto tempo la vasca da 250l diventerà piccola per lei? Ho letto che l'ideale per una tartaruga sarebbe 15-20l per ogni centimetro di lunghezza. Quindi fino a 17-18 cm la posso tenere nella vasca da 250l?
    Secondo me la vasca da 250 litri può essere sufficiente per un paio di anni abbondanti... dopo di che ti converrà passare alla vasca definitiva che dovrà contenere minimo 600 litri per una femmina, 450 litri per un maschio.

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Buon pomeriggio, questo mastello va bene?
    https://www.manomano.it/p/stefanplas...7-nero-7738970
    Per il sistema di filtrazione cosa mi consigliate? Piante filtranti o filtro esterno?

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,041
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3293
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Citazione Originariamente Scritto da TartaPiero Visualizza Messaggio
    Buon pomeriggio, questo mastello va bene?
    https://www.manomano.it/p/stefanplas...7-nero-7738970
    Per il sistema di filtrazione cosa mi consigliate? Piante filtranti o filtro esterno?
    Questo mastello contiene 250 litri, considerando che non puoi riempirlo completamente, andrà bene ma ti basterà per meno tempo.

    Le piante filtranti possono funzionare in vasche all'aperto e le Trachemys distruggono le piante.
    Ti serve quindi un buon filtro che copra almeno 500 litri, considera però che i filtri per acquario lavorano bene solo le vasca è rialzata col filtro più basso (come avviene con gli acquari con il filtro posto nel mobiletto sotto la vasca), se decidi di posare la vasca a terrà devi optare per un filtro a caduta o per un filtro passivo.

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Si penso che la poserò a terra. Sapreste dirmi un modello preciso di filtro a caduta o filtro passivo? Non vorrei sbagliare e ordinare un modello non idoneo. Grazie

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di TartaPiero
    Località
    Lecce
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Tartarughe in possesso

    Trachemys venusta
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Trachemys venusta

    Scusate per l'insistenza ma non sono molto esperto di filtri. Il filtro Newa Pratico 3000 senza UV va bene?
    https://www.amazon.it/Filtro-laghett.../dp/B072N5DTD8

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •