Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19
Like Tree1Likes

Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

Discussione sull'argomento Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti!Sono tornato da qualche ora dalla fiera rettili dal mondo a Bari con un nuovo acquisto, una sternotherus ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Ciao a tutti!Sono tornato da qualche ora dalla fiera rettili dal mondo a Bari con un nuovo acquisto, una sternotherus odoratus maschio adulto!Ci sono andato proprio per trovare un maschio, volevo un subadulto ma pazienza.
    Adesso è in vasca con le tre femmine che ho già ed è tranquillissimo, nessun segno di aggressività ed ha subito mangiato!
    Era l'unico maschio di odoratus in tutta la fiera!L'unico!!Fortuna che sono arrivato molto presto, all'apertura..
    Allora, secondo me non è CB ma WC perchè lo vedo molto vissuto...Ha dei segni sul carapace e sul piastrone come dei cerchietti, tutti cicatrizzzati ovviamente, roba passata..Le foto spiegheranno meglio il concetto..
    Era li con altre femmine di odoratus, faccia buffissima..L'ho controllato un po, rispondeva bene agli stimoli, era attivo e mi sembrava in forma così ho deciso di prenderlo.Tra l'altro ho colto l'occasione al volo dato che trovare maschi di odoratus è un impresa non facile..E poi mi piaceva troppo Il tizio mi ha detto che ha sicuramente sui 6-7 anni al massimo, non di più..Dalle foto potreste riuscire a capire (mediamente mi sembra ovvio) che età possa avere più o meno?
    E' 10,5 cm.
    Ecco le foto:
    http://i40.tinypic.com/14tvehj.jpg
    http://i42.tinypic.com/5z2otj.jpg
    http://i43.tinypic.com/351fzg4.jpg
    http://i43.tinypic.com/975xxc.jpg
    http://i39.tinypic.com/21j9hg1.jpg
    http://i42.tinypic.com/faojyr.jpg
    http://i39.tinypic.com/2pyt5ro.jpg
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  2. #2
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    è sicuramente un esemplare WC adulto e riproduttivo, è improbabile riuscire ad accreditargli un'età ma secondo me passa i 10 anni.

    fossi in te lo avrei messo in una vasca a parte e lo avrei quarantenato tenendo sotto controllo le necrosi del carapace e del piastrone e tenendo disinfettato il dito della zampa anteriore sinistra.

    controlla che mangi e somministragli lumachine acquatiche per aumentare il rapporto di calcio.
    turtlej likes this.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di archer
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Graptemys

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Bello!
    Quanto lo hai pagato!

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    è sicuramente un esemplare WC adulto e riproduttivo, è improbabile riuscire ad accreditargli un'età ma secondo me passa i 10 anni.

    fossi in te lo avrei messo in una vasca a parte e lo avrei quarantenato tenendo sotto controllo le necrosi del carapace e del piastrone e tenendo disinfettato il dito della zampa anteriore sinistra.

    controlla che mangi e somministragli lumachine acquatiche per aumentare il rapporto di calcio.
    Grazie per i consigli..Mi sa proprio che lo terrò in quarantena.Per il dito sembra essere una vecchia questione, cicatrizzato ormai da tempo.
    Bello!
    Quanto lo hai pagato!
    Grazie!L'ho pagato 60 euro.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  5. #5
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    60? caspita si son rivalutati parecchio gli wild, ho un patrimonio in casa quindi ...

    scherzi a parte occhio perchè quel dito è bianco come se avesse una micosi o un'infezione batterica in corso, non fa nulla se manca l'unghia o la falange, curalo perchè è un attimo appestare anche le altre.

    se ti fidi di notte lascialo all'asciutto e una volta asciugato spennellagli il betadine sul dito, di giorno sciacqualo e rimettilo in acqua.

    per le necrosi non soprassedere, portalo da un veterinario che conosca questi rettili e fagliele controllare, alle volte un misero buchino di meno d'un millimetro nasconde dei crateri nel guscio che arrivano fino alla carne e agli organi interni con nefaste conseguenze.

    mangia?sia fresco che pellettato?

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Cavolo platy, mi stai facendo preoccupare
    Ma, in fiera non ci dovrebbero essere solo esemplari sani?C'erano anche veterinari e forestale che controllavano i tavoli.
    Per il dito è super cicatrizzato.Per le necrosi non saprei, ma a me sembrano cicatrizzate anche quelle.Comunque farò un salto dal veterinario come mi hai consigliato, per sicurezza.
    Non appena l'ho messo in vasca ha cominciato a rincorrere i corydoras.Poi ha mangiato due latterini decongelati.
    Stamattina ha mangiato 6-7 tarme della farina e un gamberetto decongelato, anche se ho notato che preferiva molto di più le tarme, ma va bhe si sa.Gli ho dato anche due piccolissime ampullarie e me le ha mangiate tranquillamente, più che altro le ha ingoiate.
    A me sembra che stia benissimo.Sono certo che quelli siano segni di qualcosa ormai passata (per il dito sono certissimo, dalle foto non si vede bene ma dal vivo è palese che sia ormai cicatrizzato da tempo).Vedremo cosa dirà il veterinario.
    Per il prezzo, sinceramente io non mi sono sorpreso, anzi mi aspettavo qualcosina in più dato che di odoratus maschi davvero non se ne trovano in giro.L'ho cercato ovunque in questi mesi ma niente e addirittura in fiera l'unico era quello che ho preso io.
    Il fatto che possa avere una decina d'anni non credo sia un problema dato che possono raggiungere un massimo di 50-54 anni.
    Per l'accoppiamento credo che dovrò però aspettare oltre il periodo di quarantena, un periodo in cui si ambienti in vasca.
    Ha subito un notevole stress sia per i trasporti che per la fiera stessa e adesso il tragitto dal veterinario pure.
    Inoltre, le mie femmine sono subadulte, due di un anno e mezzo (seppure di 8 cm) e un altra di un anno.Non credo siano ancora riproduttive.Ho letto che sono riproduttive intorno al terzo anno.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  7. #7
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Ciao, sei sicuro che il dito sia cicatrizzato?
    Io temo che abbia ragione platy, mi sembra che il dito sia anche parecchio gonfio. Ho gia' visto e curato alcuni esemplari con ferite identiche(sono abbastanza comuni con queste tartarughe).
    Dalle foto non vedo bene ma mi pare che al centro del piastrone ci siano macchie sospette.
    Come diceva platy in questi casi e' consigliabile quarantenare gli animali in vasche di facile pulizia e prive di arredi, questo perche' con le tartarughe spesso si introducono in vasca anche i batteri ambientali che possono creare questo tipo di infezioni.
    La situazione non mi sembra tragica ma ti consiglio un controllo, per me avra' perlomeno bisogno di medicazioni con betadine e acqua cambiata giornalmente.

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Ciao Matteo!Per il dito sono certissimo, se riesco faccio una foto più chiara.Tra l'altro me ne sarei accorto anche in fiera quando l'ho controllato.Per le macchie sul piastrone, certo le avevo notate e le noto ancora e sembra siano roba passata ma un controllo glielo faccio comunque fare dal veterinario.
    Adesso è in quarantena intanto.Mi sembra stia bene, mangia, ogni tanto esce per respirare, ma sta sempre nascosta sotto il cespuglietto di muschio che gli ho messo.Sembra essere abbastanza spaventato e stressato.Credo sia normale dopo tutti gli sballottamenti che ha dovuto sopportare per i trasporti e per il fatto che molta gente stava vicino la vasca durante la fiera.
    Infondo si sa che i rettili soffrono un notevole stress durante le fiere.Speriamo si ambienti il prima possibile.
    Mi spiace per l'ennesimo sballottamento per la visita dal veterinario.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  9. #9
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Meglio così, dalle foto, seppur non chiarissime avrei detto il contrario.
    Per quanto riguarda la timidezza è assolutamente normale e non preoccupante, le mie(di cattura) che ho da anni tutt'ora escono dell'acqua solo alle prime ore della mattina e vanno a nascondersi non appena vedono qualcuno arrivare, nel mio caso però hanno pochissimi contatti umani.

  10. #10
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    La prossima volta, se questa non lo hai fatto, quarantenalo assolutamente... In particolare per i wild!!
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Torno con una spiacevole notizia.
    L'odoratus mi è morta oggi.
    Li in fiera sembrava stesse bene e reagiva agli stimoli.Le ferite e i segni sembravano essere cicatrizzati.Le necrosi erano l'inico dubbio ma il tizio di minizoo che le vendeva mi disse che era in perfetta salute.Sarei andato dal veterinario mercoledì, dopo il ponte del primo maggio, a fare un controllo, ma a quanto pare non è rimasta viva più di una settimana.
    Portata a casa ha rincorso per un po i corydoras e ha mangiato, non voracemente, ma ha mangiato tarme e pesci.
    Era sempre nascosta e non molto attiva, pensavo fosse questione di ambientamento, pensavo che dopo alcuni giorni sarebbe stata attiva.Dopo quel giorno ha smesso di alimentarsi ed era sempre nascosta.Camminava ogni tanto, sembrava non stesse così male.Prendo appuntamento con il veterinario per oggi ma mi dice che ci saremmo dovuti vedere mercoledì.
    Intanto la tartaruga diventa sempre più debole e non si alimenta.Non avrei però mai immaginato che sarebbe morta di li a poco.
    Oggi per la prima volta è salita sulla zona emersa ed è rimasta li un oretta.Dopo un po mi sono accorto che la tartaruga era morta.
    Va bhe, più che altro mi dispiace per l'esemplare, non tanto per i soldi.
    Una cosa è certa, minizoo ha fatto una pessima figura, e ha perso certamente un cliente, oltre alla credibilità come azienda.
    In fiera si dovrebbero realmente portare esemplari sani, soprattutto per la tutela degli animali stessi.
    Grazie per l'attenzione.
    Ciao a tutti!
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  12. #12
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    con gli esemplari wild purtroppo è così, tutto ad un tratto posson morire anche dopo mesi e senza dare alcun sentore di malessere.

    con i CB hai molte più garanzie.

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    Già...Ma dove lo trovo un maschio di odoratus CB?
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  14. #14
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    mi spiace su questo non ti posso aiutare, ho solo wild.

    vai al Chelonian?

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Sternotherus odoratus maschio finalmente a casa

    No, purtroppo al Chelonian non ci sono
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •