Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 46
Like Tree10Likes

Acquaterrario outdoor per graptemys

Discussione sull'argomento Acquaterrario outdoor per graptemys contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da archer 80 cm... sei sicuro?? 3.3 Sistemazione vasca Per realizzare un letargo controllato dentro una vasca dopo ...

  1. #16
    Appassionato
    L'avatar di Castiglio
    Località
    Romagna
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    215
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    qualcuna

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da archer Visualizza Messaggio
    80 cm... sei sicuro??

    3.3 Sistemazione vasca

    Per realizzare un letargo controllato dentro una vasca dopo aver esaminato le temperature per tutto l'inverno precedente:
    - si dovrà scegliere un posto tranquillo e possibilmente buio;
    - inserire nella vasca 4/5 cm di sabbia fine di granulometria che non superi i 0.3 mm per fornire alla tartaruga l'opzione di insabbiarsi se lo gradirà;
    - inserire la stessa acqua presente nell'acquaterrario fino ad un paio di centimetri sopra il carapace della bestiola, così che possa respirare fuori dall'acqua senza far fatica;
    - inserire un filtro preferibilmente biologico e già maturato, esterno o interno non fa differenza. Suggerisco questa opzione per non disturbare la tartaruga nel corso del letargo. In alternativa si potrà inserire un filtro interno meccanico (solo spugne) facendo, nel corso del letargo, dei piccoli cambi parziali di acqua declorata misurando prima la temperatura dell'acqua che si andrà a inserire nella vasca e rovesciandola delicatamente per non disturbare la bestiola. Tutto questo dopo aver sifonato il fondale. Questo procedimento andrà fatto almeno una volta alla settimana;
    - fissare sempre un retino sopra la superficie della vasca per evitare che qualche topo possa entrare in vasca e mangiare la coda della tartaruga.
    Il letargo "controllato" avviene appunto in un ambiente dai parametri controllati al chiuso, (frigoriferi, garage, cantine). Qualsiasi ambiente esposto alle intemperie e alle escursioni termiche esterne necessità di tutt'altri criteri di realizzazione, in primis come ti hanno detto, serve una bella colonna d'acqua che mantenga uniforme la temperatura al fondo.
    Ma qui stiamo parlando di un balcone, e dubito che una vasca su un balcone per quanto profonda abbia lo stesso profilo di temperature di un laghetto opportunamente interrato (la soluzione classica per il letargo all'aperto)

    Ti consiglio di vedere per il prossimo inverno che temperature hai in garage con una sonda che registri massime e minime raggiunte, costano pochi euro in più rispetto ai termometri normali e ti evitano di correre su e giù per tutto il giorno
    Ultima modifica di Castiglio; 04-06-2012 alle 15:12
    Zine likes this.

  2. #17
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da archer Visualizza Messaggio
    Io vorrei piazzare fuori le mie graptemys tutto l'anno e farle fare anche il letargo... qualche aiutino su come organizzarmi?
    Però vedi che non sono io il rimbam.bito?
    Tu chiedevi se si poteva fare il letargo fuori...ed io ho risposto di no e confermo di esserne sicuro!

    Poi se ci pubblichi l'articolo del letargo controllato ci tiri fuori un'altro discorso, cioè vuol dire che hai una struttura interna da poter provare questa opzione.

    A questo punto ti auguro che il garage mantenga le temperature adatte ma lascia perdere il terrazzo, a Roma d'inverno non si va sotto zero?
    Gianni83 and Sterny like this.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  3. #18
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da Zine Visualizza Messaggio
    Però vedi che non sono io il rimbam.bito?
    Ho sbagliato a scrivere, sembra che ti dò del rimbambito, non era mia intenzione
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  4. #19
    Appassionato
    L'avatar di archer
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Graptemys

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    nono il rimbambito sono proprio io !!
    Ho capito tutto meno il livello dell'acqua da tenere: voi mi dite 80 cm, ma sul manuale c'è scritto che devono avere la possibilità di respirare alzando semplicemente la testa, e quindi di tenere il livello dell'acqua appena sopra il carapace...

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di Gianni83
    Località
    Palmi
    Sesso
    Messaggi
    150
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    4 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    80 cm di profondità servono solamente quando si tengono in letargo all'aperto...perchè la profondità e il fondo fangoso permettono il mantenimento della temperatura adeguata...se fai un letargo controllato al chiuso gli 80 cm di profondità non servono...
    Zine likes this.

  6. #21
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da archer Visualizza Messaggio
    nono il rimbambito sono proprio io !!
    Ho capito tutto meno il livello dell'acqua da tenere: voi mi dite 80 cm, ma sul manuale c'è scritto che devono avere la possibilità di respirare alzando semplicemente la testa, e quindi di tenere il livello dell'acqua appena sopra il carapace...
    Tranquillo, siamo qui apposta per dare le giuste spiegazioni...

    Come ha scritto Gianni l'altezza dell'acqua di almeno 80cm serve per un laghetto adatto per ospitare delle tartarughe anche d'inverno in quanto potranno letargare sul fondale senza rischiare di congelare visto che questa profondità aiuterà la temperatura a non scendere sotto lo zero a differenza della superficie.

    Discorso diverso invece per un letargo controllato in quanto la temperatura dell'aria non dovrà mai scendere sotto lo zero quindi il livello dell'acqua potrà e dovrà essere alto tanto quanto possa bastare alla bestiola di respirare appoggiando le zampe posteriori nel fondale, questo nel caso non sia ancora del tutto in letargo.
    Questo è un procedimento abbastanza delicato, bisognerà tenere la bestiola sotto controllo quotidianamente.

    Diciamo che in entrambi i casi si rischierà qualcosa, ogni inverno leggo tantissime perdite a causa del letargo, sia per colpa dell'animale non in salute, sia perchè non è stato alimentato correttamente durante l'anno o per altri motivi...
    Meglio sempre portare le tartarughe dal veterinario per un controllo prima di far affrontare l'inverno a loro

    Spero di aver chiarito tutto.
    Gianni83 and Castiglio like this.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  7. #22
    Appassionato
    L'avatar di Gianni83
    Località
    Palmi
    Sesso
    Messaggi
    150
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    4 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da Zine Visualizza Messaggio
    Diciamo che in entrambi i casi si rischierà qualcosa, ogni inverno leggo tantissime perdite a causa del letargo, sia per colpa dell'animale non in salute, sia perchè non è stato alimentato correttamente durante l'anno o per altri motivi...
    Zine dicendo così mi metti paura

  8. #23
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da Gianni83 Visualizza Messaggio
    Zine dicendo così mi metti paura
    Bene bene....è con la paura che si ottengono i migliori risultati!
    Gianni83 likes this.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  9. #24
    Appassionato
    L'avatar di archer
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Graptemys

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    ok credo di avere assorbito abbastanza nozioni, a roma raramente scendiamo sotto lo zero, al massimo abbiamo dei picchi di freddo durante la notte, ma il prossimo inverno pubblicherò le temperature registrate e solo allora si vedrà.
    Per quanto riguarda l'acquaterrario outdoor, pensavo di prendere 2 vasconi dell'ikea uno più piccolo dell'atro, in modo tale che uno verrà riempito di terra ( non completamente ovviamente ), l'altro, più piccolo, verrà riempito d'acqua e verrà interrato.
    Uso la terra o la sabbia?

  10. #25
    Appassionato
    L'avatar di Gianni83
    Località
    Palmi
    Sesso
    Messaggi
    150
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    4 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Citazione Originariamente Scritto da Zine Visualizza Messaggio
    Bene bene....è con la paura che si ottengono i migliori risultati!
    si però non so se me la sentirò a sto punto tra 2 anni di mandarle in letargo...

  11. #26
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Sempre meglio usare sabbia, quella edile va benone, fine, praticamente quella che usano i muratori per intonacare i muri, non dovrebbe superare i 0.3mm di granulometria.

    Ma per questa specie non è poi cosi fondamentale la sabbia o terra, si puo anche creare una zona emersa normale fuori dalla vasca, cosi l'acqua ti rimarra' più pulita facilitando la manutenzione visto che sono tartarughe che sporcano parecchio.
    A te la scelta.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  12. #27
    Appassionato
    L'avatar di archer
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Graptemys

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    " normale " in che senso?
    io vi stavo chiedendo cosa mettere nella zona emersa, il fondale lo lascio così com'è, le graptemys non ne hanno bisogno come hai già detto giustamente

  13. #28
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Se riempirai l'altra vasca di terra o sabbia obbligatoriamente andra' a finire pure nella vasca acquatica, non trovi?

    Normale nel senso una piattaforma di vetro con dell'erbetta sintetica o semplicemente del sughero trattato.
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  14. #29
    Appassionato
    L'avatar di archer
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Graptemys

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    Io pensavo di prendere la vasca dell'acqua con il bordo più alto di quella con la sabbia, in modo tale che le tarta possano arrivare all'acqua tramite o un pezzo di sugero o una piccola lastra di pietra in "salita".
    Così la sabbia non trasborderà nell'acqua, al massimo le zampe sporche delle tartarughe potranno portarne un po'... ma credo sia fattibile

  15. #30
    Appassionato
    L'avatar di Gianni83
    Località
    Palmi
    Sesso
    Messaggi
    150
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    4 Trachemys Scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario outdoor per graptemys

    il problema secondo me non consiste nelle zampette che portano sabbia/terra in acqua...ma quando loro usciranno dall'acqua(quindi saranno bagnate) e se ne andranno sulla sabbia/terra...metti caso che tornino dopo poco tempo in acqua?essendo tutte bagnate di conseguenza porteranno con sè molta sabbia/terra in acqua...non credi??

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •