Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By perry70

Un consiglio per la scelta

Discussione sull'argomento Un consiglio per la scelta contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve a tutti, ultimamente mi sto documentando perchè vorrei allestire una vasca per tartarughe, e sono indeciso tra: Sternotherus Carinatus; ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di fab74
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    79
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    33
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Sternotherus Carinatus 1.2.0 kinosternon Cruentatum 0.0.1 Staurotypus Salvinii 0.0.1 Kinosternon Leucostomum Postinguinale 0.0.1 Mauremys Reevesii

    Predefinito Un consiglio per la scelta

    Salve a tutti,
    ultimamente mi sto documentando perchè vorrei allestire una vasca per tartarughe, e sono indeciso tra:

    Sternotherus Carinatus;
    Sternotherus Odoratus;
    Kinosternon Baurii; (per quest'ultima ho quasi rinunciato, in quanto a Napoli e dintorni sembrerebbe introvabile)

    Qualcuno che le alleva, mi può dire qualche caratteristica della specie, timidezza, aggressività, difficoltà di gestione, in breve qualche suggerimento per la scelta? Considerando che come acquario userei un 100x45x50 (che gia ho) o ne prenderei uno da 85x40x45 (da fare) allestito con piante e rami, colonna d'acqua di almeno 35 cm (naturalmente questa è un'idea estetica che mi piacerebbe, ma che eventualmente modificherei in base alle esigenze della tartaruga scelta).
    Grazie.

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    le esigenze sono praticamente simili per tutte e 3, quindi si tratta di scegliere quella che ti attrae di più esteticamente.
    personalmente, bauri, carinatus e odoratus.
    avendole tutte non posso dire che siano aggressive, però altri utenti hanno notato il contrario.. probabilmente come per noi umani, varia da soggetto a soggetto.
    difficoltà di gestione, minima.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di fab74
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    79
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    33
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Sternotherus Carinatus 1.2.0 kinosternon Cruentatum 0.0.1 Staurotypus Salvinii 0.0.1 Kinosternon Leucostomum Postinguinale 0.0.1 Mauremys Reevesii

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    Citazione Originariamente Scritto da perry70 Visualizza Messaggio
    le esigenze sono praticamente simili per tutte e 3, quindi si tratta di scegliere quella che ti attrae di più esteticamente.
    personalmente, bauri, carinatus e odoratus.
    avendole tutte non posso dire che siano aggressive, però altri utenti hanno notato il contrario.. probabilmente come per noi umani, varia da soggetto a soggetto.
    difficoltà di gestione, minima.
    Grazie Perry,
    Ma che hai uno zoo in casa?
    Quale delle tre è più attiva, meno timida e che ti da più soddisfazioni?

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    in effetti credo di aver una nuova malattia, la tartarughite
    odoratus e carinatus col tempo hanno perso tutta la timidezza, la bauri, invece, fin dal primo giorno ha preso il cibo dalle mie mani.
    come soddisfazioni, beh direi che tutte quelle che ho me ne danno... alla sera dopo una giornata di m. ti metti a guardare la loro tranquillità e serenità e ti ridesti

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    Io ho delle carinatus, non sono per niente timide e mi danno molte soddisfazioni!

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di fab74
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    79
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    33
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Sternotherus Carinatus 1.2.0 kinosternon Cruentatum 0.0.1 Staurotypus Salvinii 0.0.1 Kinosternon Leucostomum Postinguinale 0.0.1 Mauremys Reevesii

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    Grazie ragazzi mi avete tolto gli ultimi dubbi, opterò per le Carinatus che mi piacciono un pelino in più delle altre (anche se le Odoratus e le Baurii mi intrigavano di più caratterialmente, comunque soprattutto le seconde al momento non sono reperibili dalle mie parti, Napoli).
    Vi faccio un'altra domanda:
    Ho trovato un tizio dalle mie parti che ha 2 Carinatus delle dimensioni simili ad una moneta di 1 euro, dal quale però le dovrei prendere subito, posso tenerle per un mesetto, il tempo di allestire una vasca e far maturare il filtro, in una vasca con termostato, piante, pompa di piccole dimensioni, per il riciclo acqua e facendo dei frequenti cambi parziali d'acqua?
    Grazie
    p.s. cosa devo controllare delle Carinatus per appurare che stiano in salute, oltre la consistenza del guscio e la loro reattività?

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    controlla che mangino e che non abbiano ferite , tagli ,escoriazioni ...

    puoi metterle nella vasca provvisoria per un mesetto magari metti qualche appiglio una spot e sei apposto, ma occhio con i cambi parziali cerca di evitare sbalzi di temperatura
    Ultima modifica di Gimar; 15-10-2012 alle 15:18

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di fab74
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    79
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    33
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    0.2.0 Sternotherus Carinatus 1.2.0 kinosternon Cruentatum 0.0.1 Staurotypus Salvinii 0.0.1 Kinosternon Leucostomum Postinguinale 0.0.1 Mauremys Reevesii

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    Citazione Originariamente Scritto da Gimar Visualizza Messaggio
    controlla che mangino e che non abbiano ferite , tagli ,escoriazioni ...

    puoi metterle nella vasca provvisoria per un mesetto magari metti qualche appiglio una spot e sei apposto, ma occhio con i cambi parziali cerca di evitare sbalzi di temperatura
    Grazie Gimar, quindi mi consigli di fare cambi frequenti e di fare attenzione alla temperatura, o di farne meno frequenti stando sempre attento agli sbalzi?

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: Un consiglio per la scelta

    uno ogni due giorni basta e avanza , magari compra due termometri per acquari (costano un euro ) e misuri la temperatura dell acqua della vasca e dell'acqua dei cambi così non corri alcun rischio

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •