Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19
Like Tree1Likes

aiuto per piccola trachemys

Discussione sull'argomento aiuto per piccola trachemys contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve a tutti, è un pò che non scrivo nel forum, questo post non è per la mia tarta ma ...

  1. #1
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito aiuto per piccola trachemys

    Salve a tutti,
    è un pò che non scrivo nel forum, questo post non è per la mia tarta ma per la tartarughina di alcuni miei amici. L'hanno presa giovedì, e per il momento, essendo ancora piccolina la tengono nel piccolo acquario che io usavo prima per la mia con zona emersa, lampade e un piccolo riscaldatore " newattino". La tarta da quando è uscita dal negozio è un pò apatica, credo si trovi in un misto di stress e semiletargo. O sta attaccata al riscaldatore o sta sulla zona emersa, nuota poco e non mangia. Il primo aiuto mi servirebbe in merito al riscaldatore. Gli hanno venduto quello perchè l'acquario è piccolo e a differenza dei termoriscaldatori alza la temperatura di 3/4 gradi e la mantiene costante. Il problema è che la notte ovviamente la temperatura scende. Avendo letto sulla scheda delle trachemys che 4/5 gradi in meno di notte sono normali per loro non so se posso permettermi di tranquillizzarli oppure no. E per il fatto che non mangia non so se possono essere utili le vitamine sciolte nell'acqua. E nel caso non saprei magari quali consigliargli.
    Mi servirebbero consigli. grazie.

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di Angie
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    3 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    Allora se è così empatica forse è perchè è sul punto di andare in letargo. Non trovi proprio un riscaldatore più "forte"? Probabilmente è quello il problema!
    Angie,Punto,Virgola e Trattino

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Monkey
    Località
    Follonica
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    0
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    1 tssXtst

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    quanti litri è la vasca?non hai la possibilità di mettere un termometro per controllare la temperatura?

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Angie
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    3 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    Sono d'accordo con Monkey, la temperatura deve stare su i 25° altrimenti è ovvio che voglia andare in letargo!
    Angie,Punto,Virgola e Trattino

  5. #5
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    rettifico...credo stia male. Li ho sentiti ieri sera e dicono che respira a bocca aperta fuori dall'acqua e affannosamente. Secondo me quel cavolo di riscaldatore non va assolutamente bene...alza la temperatura dell'acqua ma la temperatura dell'acqua stessa risente di quella dell'ambiente e come dite voi avrebbe bisogno di una temperatura costante. Io nel frattempo ho guardato la lista dei veterinari esperti in rettili e gliene ho trovato uno vicino..ora sta a loro. L'acquario cmq è molto piccolo, è un 22*22 che anche io ho usato per la mia all'inizio, con roccia emersa e tutto, in vetro. Possibile non ci sia un riscaldatore che vada bene al di sotto dei 10 litri d'acqua che mantenga una temperatura costante???

  6. #6
    L' arrogante
    L'avatar di Mauro
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    147
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    38
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    - Nullatenente -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    Citazione Originariamente Scritto da Angie Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con Monkey, la temperatura deve stare su i 25° altrimenti è ovvio che voglia andare in letargo!
    La temperatura non deve per forza stare a 25°C...
    21°C bastano, le mie le tenevo a 22°C (costanti).

    Ad ogni modo fai controllare a che temperatura è l'acqua, se è sotto i 20 e sopra i 10 la tarta vive in una situazione molto debilitante per il suo metabolismo. Oltretutto digli di stare molto attenti alle correnti d'aria ed agli sbalzi termici durante i cambi d'acuqa (visto che la vasca è molto piccola)

    Chiedi ai tuoi amici di controllare se ha muco nelle vie orali e se quando nuota lo fa storta... Potrebbe avere un raffreddore, le tarta son molto sensibili a queste patologie che non devono essere sottovalutate, se degenerano in polmonite la tarta rischia di morire. Io coniglio un salto dal veterinario.

  7. #7
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    oggi le prendevano cmq delle vitamine da mettere nell'acqua perchè non mangia e gli ho cmq consigliato di prendere un termoriscaldatore, per me tutti questi sbalzi di temperatura le fanno solo male. Un'amica che ha lavorato in un negozio di animali dice che un 25w va bene anche se l'acquario è piccolo. Sono convinta che già non stesse bene quando è stata presa..io l'ho vista e aveva gli occhi leggermente gonfi, ma da essendo anche io nuova nell'allevamento di tartarughe ed avendo avuto la mia che già era più grande non ero sicura fosse una cosa anomala. Quel pò che ho potuto osservarla prima che partissero non aveva muco dal naso, ma teneva un occhietto semichiuso e ho notato che aveva del liquido bianco nel lato dello stesso occhio dalla parte interna. Però una volta messo il riscaldatore il liquido non l'ho visto più e sembrava che l'occhio stesse meglio. Non nuota, non mangia, se dalla zona emersa viene spostata in acqua non muove un muscolo per svariati minuti....dopodichè nuota verso la zona emersa e ci risale. Inoltre ogni tanto si sfregava l'occhio con la zampa. Ho provato a guardare i sintomi della congiuntivite, del raffreddore....ha un pò di uno e un pò dell'altro..però quando galleggia non lo fa storta, non so se cambia rispetto al nuotare.
    Ultima modifica di Pat; 17-10-2012 alle 15:29

  8. #8
    L' arrogante
    L'avatar di Mauro
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    147
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    38
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    - Nullatenente -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    La regola generale è che il riscaldatore va preso di almeno 1W x ogni litro d'acqua. Hai detto che è in un acquario 22*22, ipotizzando 15cm d'acqua -> ~7.5L (oddio son proprio pochi) quindi quello da 25W basta e avanza.

    Ad ogni modo digli di stressarla il meno possibile, quindi digli di non disturbarla se non è inevitabile, e fagli procurare al più presto una spot se non l'hanno già (basta una portaampada da scrivania con una spot da 40W puntata sull area emersa).

    Però insisto, un viaggio dal veterinario mi sembra sia richiesto.... mi pare presenti troppi sintomi di malessere.
    Il raffreddore non è assolutamente da sottovalutare, spesso si aggrava e si trasforma in polmonite la quale ha frequente esito fatale sulle "tartine" giovani..

  9. #9
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    lo so anche io penso che senza veterinario sia difficile. La domanda a questo punto sarebbe perchè nel negozio gli hanno consigliato quel riscaldatore che cmq non mantiene una gradazione costante..secondo me ha contribuito a farla peggiorare. Gli ho già detto intanto di prendere un termo 25w almeno possono impostarle una temperatura che la tenga calda e che sia costante. Grazie per l'aiuto!!

  10. #10
    L' arrogante
    L'avatar di Mauro
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    147
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    38
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    - Nullatenente -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    Ormai ho acquari da circa 10 anni e la risposta è questa: negozianti seri se ne trova uno su 100 ... Tutti gli altri o non sanno nulla sugli animali che stanno vendendo oppure lo sanno ma seguono i propri interessi.

    Sarò drastico ma purtroppo è così...
    Ugo likes this.

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    per avere accenni di letargo, la temperatura dovrebbe essere nettamente più bassa di quella che si ha in un acquario in casa, anche in assenza di termoriscaldatore.
    dai sintomi descritti e dagli sbalzi temperatura che ha subito, propenderei per una polmonite.
    veterinario necessario, non per fare l'uccello del malaugurio ... potrebbe comunque essere già troppo tardi

  12. #12
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    approfitto della vostra cortesia per un'ulteriore domanda....gironzolando in cerca di notizie ho letto che la temperatura ottimale per una trachemys è 23/24 gradi..me lo confermate? io la mia la tengo a 26 è troppo?? e per la tartina malata, a quanto è il caso di impostarla per esserle d'aiuto? ( sempre che serva ancora a qualcosa... )
    Ultima modifica di Pat; 17-10-2012 alle 17:02

  13. #13
    L' arrogante
    L'avatar di Mauro
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    147
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    38
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    - Nullatenente -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    la temperatura corretta per una Trachemys in salute è dai 21-24°C circa (non significa che può variare in continuazione tra questi valori)
    Per una tarta malata spesso si può consigliare un lieve e graduale aumento della temperatura per stimolare il metabolismo ma non è sempre la prassi corretta. Nel tuo caso lo è, quindi lascerei a 26 però è importante che anche fuori dall'acqua ci sia caldo a sufficienza (spot).

    Inoltre potrebbe esser tutto inutile senza veterinario......

  14. #14
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    a 26 gradi tengo io la mia che sta bene..allora gliel'abbasserò gradualmente fino a 23/24 così non avrà troppi sbalzi se le capita di mettersi sulla zona emersa a lampade spente. E per la tartina malata non so cosa hanno deciso di fare...io ho aiutato come potevo...spero davvero che se la cavi, mi dispiace un sacco. Se servisse davvero a qualcosa denuncerei il negozio lager dove è stata presa

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di perry70
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    458
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    180
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSE-NELSONI-TROOSTI-OCADIA-GORZUGI-ODORATUS-CARINATUS -GRAPTEMYS-KINO BAURII-KINO CRUENTATUM-REEVESI-MUTICA KAMY-PICTA DORSALIS-PICTA BELLI-EMYDURA-EMYS-MACROCHELODINA-CONCINNA
    Altri rettili in possesso

    L'ex moglie fino al divorzio :-)

    Predefinito Re: aiuto per piccola trachemys

    nei negozi funziona così, basti dire che tengono negli stessi contenitori ts con pelomedusa e apalone con sternotherus..
    per la tarta del tuo amico, da baby una polmonite è già ardua da curare, senza veterinario ... non può che passare a miglior vita.
    concordo con tutto quello che ha detto Mauro, il primo anno di vita conviene sui 24/25, poi man mano scendi e ti attesti a 22°

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •