Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 28
Like Tree15Likes

Tarta sul balcone d'estate

Discussione sull'argomento Tarta sul balcone d'estate contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao ragazzi,volevo chiedervi se voi in estate mettete le vostre tarta in balcone. Io avrei pensato di realizzare una vasca ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Tarta sul balcone d'estate

    Ciao ragazzi,volevo chiedervi se voi in estate mettete le vostre tarta in balcone.
    Io avrei pensato di realizzare una vasca da usare solo di giorno e di rientrare le tarta la sera,secondo voi sarebbe stressante per loro?per la pulizia svuoterei la vasca una volta a settimana e la riempirei con acqua pulita che dite?è per far prendere del vero sole alle tarta dato che stanno tutto l'inverno chiuse in casa.
    Marika likes this.

  2. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di RICCARDO A.
    Località
    Roma, Italy
    Sesso
    Messaggi
    1,031
    Discussioni
    69
    Like ricevuti
    87
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    va bene,ma eviterei di trasferirle di sera,sarebbe troppo stressante a mio parere
    Babi80 likes this.

  3. #3
    Contributor
    L'avatar di turtlej
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    3,686
    Discussioni
    170
    Like ricevuti
    1269
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri, Testudo Marginata, Terrapene carolina carolina, Terrapene carolina triunguis, Terrapene carolina major, Cuora flavomarginata, Rhinoclemmys pulcherrima manni, Chelonoidis carbonaria, Geochelone elegans, Astrochelys radiata, Emys orbicularis, Clemmys guttata, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Pseudemys nelsoni, Mauremys reevesii, Chelodina siebenrocki
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Perchè non le lasci fuori in estate ?
    Per essere l'immacolato componente di un gregge bisogna innanzitutto essere una pecora.
    (Albert Einstein)

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    fino ad ora no.Sarebbe la prima estate,sinceramente vorrei dei consigli per sistemarle al meglio nei mesi estivi.
    dentro casa l'acqua l'anno scorso ha raggiunto 33 gradi! magari fuori questo si riesce ad evitare.Visto che si tratta di 5/6 mesi pieni metterei una grande vasca, però volevo evitare di spostare il filtro!voi come fate?
    Marika likes this.

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Babi80
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    157
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    2 TSE femmine (di 21 anni); 1 baby TSE nata il 06.09.2011 e 1 baby TSE nata il 19.08.2012, entrambe figlie delle mie adulte (la seconda nata un anno dopo la morte del padre); 2 Sternotherus Carinatus femmine (di 5 anni).

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Ciao

    Io le mie trachemys le metto sempre in una vasca sul balcone a marzo-aprile...dove restano fino ad ottobre (giorno e notte) e devo dire che le tarte apprezzano molto (oltre a ricevere benefici legati al sole diretto).

    Per la mia esperienza ti posso dire che sono necessari alcuni accorgimenti:

    1) Filtro

    la mia vasca ad esempio è posizionata in modo tale da poter mettere il bidoncino del filtro esterno al di sotto. Tieni conto che all'aperto d'estate (soprattutto se il sole arriva per buona parte della giornata) l'acqua è soggetta alle alghe, alle feci delle tarte (il cui metabolismo in estate è attivissimo) e ai microrganismi (es. larve di zanzara), quindi direi che un filtro è d'obbligo! Poi per quanto riguarda la tipologia di filtro, questa dipende da tanti fattori, tra cui numero, specie e dimensioni delle tartarughe oltre che dalle dimensioni della vasca.

    2) area emersa facilmente raggiungibile dalle tartarughe (un pezzo di sughero incollato o attaccato in qualche modo ai bordi è l'ideale)

    3) eventuale area deposizione (se le tartarughe sono femmine adulte)

    4) Recinzione della vasca

    Deve essere fatta bene!!! (io una volta avevo perso una carinatus, caduta dal balcone e fortunatamente ritrovata sana e salva in cortile dopo più di un mese). Per la vasca delle trachemys io uso una gabbia per cavie peruviane al di sopra. Ti metto una foto per farti capire:





    Spero di averti dato uno spunto
    Marika and CHia Ra like this.

  6. #6
    Contributor
    L'avatar di turtlej
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    3,686
    Discussioni
    170
    Like ricevuti
    1269
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri, Testudo Marginata, Terrapene carolina carolina, Terrapene carolina triunguis, Terrapene carolina major, Cuora flavomarginata, Rhinoclemmys pulcherrima manni, Chelonoidis carbonaria, Geochelone elegans, Astrochelys radiata, Emys orbicularis, Clemmys guttata, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Pseudemys nelsoni, Mauremys reevesii, Chelodina siebenrocki
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Bellissima soluzione Babi80. Complimenti !
    Marika and Babi80 like this.
    Per essere l'immacolato componente di un gregge bisogna innanzitutto essere una pecora.
    (Albert Einstein)

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Citazione Originariamente Scritto da Babi80 Visualizza Messaggio
    Ciao

    Io le mie trachemys le metto sempre in una vasca sul balcone a marzo-aprile...dove restano fino ad ottobre (giorno e notte) e devo dire che le tarte apprezzano molto (oltre a ricevere benefici legati al sole diretto).

    Per la mia esperienza ti posso dire che sono necessari alcuni accorgimenti:

    1) Filtro

    la mia vasca ad esempio è posizionata in modo tale da poter mettere il bidoncino del filtro esterno al di sotto. Tieni conto che all'aperto d'estate (soprattutto se il sole arriva per buona parte della giornata) l'acqua è soggetta alle alghe, alle feci delle tarte (il cui metabolismo in estate è attivissimo) e ai microrganismi (es. larve di zanzara), quindi direi che un filtro è d'obbligo! Poi per quanto riguarda la tipologia di filtro, questa dipende da tanti fattori, tra cui numero, specie e dimensioni delle tartarughe oltre che dalle dimensioni della vasca.

    2) area emersa facilmente raggiungibile dalle tartarughe (un pezzo di sughero incollato o attaccato in qualche modo ai bordi è l'ideale)

    3) eventuale area deposizione (se le tartarughe sono femmine adulte)

    4) Recinzione della vasca

    Deve essere fatta bene!!! (io una volta avevo perso una carinatus, caduta dal balcone e fortunatamente ritrovata sana e salva in cortile dopo più di un mese). Per la vasca delle trachemys io uso una gabbia per cavie peruviane al di sopra. Ti metto una foto per farti capire:





    Spero di averti dato uno spunto
    Ti ringrazio mi sei stato molto d'aiuto!ma quanto è grande la vasca?
    Marika likes this.

  8. #8
    MKJ
    MKJ è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di MKJ
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    idea fantastica!anch'io sto cercando una soluzione simile, anche se terrei le tarta solo nei mesi veramente caldi..pensavo alla samla ikea, visto che un acquario da 300 litri è difficilmente spostabile XD l'unico problema sarebbe creare una recinzione decente!
    Babi80 and Marika like this.

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Ma non è piccola come vasca?io vorrei mettere qualcosa di più ampio altrimenti credo che l'acqua riscaldi troppo!avevo pensato ad una di quelle vasche che si usano per lavare i pomodori quando si fa la salsa in casa,ha un diametro di quasi un metro e circa 50 cm di profondità.un filtro interno e cambi settimanali d'acqua!

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Babi80
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    157
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    2 TSE femmine (di 21 anni); 1 baby TSE nata il 06.09.2011 e 1 baby TSE nata il 19.08.2012, entrambe figlie delle mie adulte (la seconda nata un anno dopo la morte del padre); 2 Sternotherus Carinatus femmine (di 5 anni).

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    ops...adesso non ricordo le dimensioni ma calcola che quello che si vede è in tutto un metro (larghezza del balcone) e la profondità circa 40 cm....purtroppo ho dovuto calcolare un'area deposizioni bella ampia (che non è mai abbastanza ampia...dovresti vedere come la conciano durante le prove di scavo!!! per non parlare della terra che portano in acqua!) a discapito della parte acquatica...ma naturalmente più grande è, meglio è!!! se riesci a reperire qualcosa come 100x50 direi che fai una vasca super!!! (occhio al discorso peso...accertati che il balcone regga ) , poi però devi anche ingegnarti per coprire il tutto (a meno che mantieni una profondità dell'acqua minore e i bordi della vasca mooolto alti (tieni conto anche della zona emersa)

    Sono proprio curiosa di sapere cosa realizzerai!
    Marika likes this.

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Babi80
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    157
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    2 TSE femmine (di 21 anni); 1 baby TSE nata il 06.09.2011 e 1 baby TSE nata il 19.08.2012, entrambe figlie delle mie adulte (la seconda nata un anno dopo la morte del padre); 2 Sternotherus Carinatus femmine (di 5 anni).

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    ah! dimenticavo! calcola che per una vasca del genere ci vuole per forza un filtro esterno (che andrà sotto la vasca)....quindi avrai bisogno anche di un mobile che sostenga tutta la struttura (e che all'esterno regga alle intemperie)....
    Ultima modifica di Babi80; 26-02-2013 alle 17:52
    Marika likes this.

  12. #12
    MKJ
    MKJ è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di MKJ
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Citazione Originariamente Scritto da Babi80 Visualizza Messaggio
    ops...adesso non ricordo le dimensioni ma calcola che quello che si vede è in tutto un metro (larghezza del balcone) e la profondità circa 40 cm....purtroppo ho dovuto calcolare un'area deposizioni bella ampia (che non è mai abbastanza ampia...dovresti vedere come la conciano durante le prove di scavo!!! per non parlare della terra che portano in acqua!) a discapito della parte acquatica...ma naturalmente più grande è, meglio è!!! se riesci a reperire qualcosa come 100x50 direi che fai una vasca super!!! (occhio al discorso peso...accertati che il balcone regga ) , poi però devi anche ingegnarti per coprire il tutto (a meno che mantieni una profondità dell'acqua minore e i bordi della vasca mooolto alti (tieni conto anche della zona emersa)

    Sono proprio curiosa di sapere cosa realizzerai!
    Babi quella che hai postato è una vasca tipo quelle in plastica dell'ikea?perchè io ho l'acquario delle tarta (2trachemys) in casa, però d'estate mi piacerebbe molto lasciarle fuori a respirare e prendersi il sole naturale..e stavo pensando ad una samla ikea da 300litri da piazzare in balcone..insomma, scopiazzare un po' la tua idea in modo tale da garantire una sistemazione decente estiva alle mie trachemys

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    ma dato che è per periodi brevi non basterebbe un filtro interno,considerando che settimanalmente cembierei buona parte dell'acqua?

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Babi80
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    157
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    2 TSE femmine (di 21 anni); 1 baby TSE nata il 06.09.2011 e 1 baby TSE nata il 19.08.2012, entrambe figlie delle mie adulte (la seconda nata un anno dopo la morte del padre); 2 Sternotherus Carinatus femmine (di 5 anni).

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Citazione Originariamente Scritto da MKJ Visualizza Messaggio
    Babi quella che hai postato è una vasca tipo quelle in plastica dell'ikea?perchè io ho l'acquario delle tarta (2trachemys) in casa, però d'estate mi piacerebbe molto lasciarle fuori a respirare e prendersi il sole naturale..e stavo pensando ad una samla ikea da 300litri da piazzare in balcone..insomma, scopiazzare un po' la tua idea in modo tale da garantire una sistemazione decente estiva alle mie trachemys
    Ricordo che per trovare quella vasca ho girato un sacco di posti, ma alla fine non ricordo dove l'avevo presa Comunque sì, il genere è quello dell'ikea...ma sicuramente è meno di 300 litri. Nonostante ciò le tarte si muovono abbastanza tranquillamente, perciò figurati con una vasca come quella che menzioni tu:andrebbe benone! (soprattutto se le tue trachemys non sono adulte e non hanno quindi bisogno dell'area emersa).

    Ovviamente una soluzione sul balcone non sarà mai come un laghetto, ma credo che le tartarughe risentano dei benefici, oltre che del sole, anche dell'alternanza naturale giorno/notte, degli sbalzi di temperatura naturali (che secondo me le rendono meno cagionevoli) e ad esempio del senso di "cacciagione" (non sai che bella scorpacciata di mosche e cimici).


    Come "recinzione" cosa pensi di usare?
    Dai dai, ingegnati per bene...sicuramente uscirà bellissima

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di Babi80
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    157
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    2 TSE femmine (di 21 anni); 1 baby TSE nata il 06.09.2011 e 1 baby TSE nata il 19.08.2012, entrambe figlie delle mie adulte (la seconda nata un anno dopo la morte del padre); 2 Sternotherus Carinatus femmine (di 5 anni).

    Predefinito re: Tarta sul balcone d'estate

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Visualizza Messaggio
    ma dato che è per periodi brevi non basterebbe un filtro interno,considerando che settimanalmente cembierei buona parte dell'acqua?
    Con le mie belve un filtro interno è impossibile ma se le tue non sono adulte e non hai intenzione di mettere l'area emersa con la terra, potresti provare

    Il fatto è che io sono dell'idea che meno si tocca poi la vasca con le tartarughe, meglio è per loro (perché si sentono più tranquille e anche perché la temperatura dell'acqua non subirebbe sbalzi improvvisi ad ogni cambio sostanzioso, ma graduali, legati alla temperatura ambiente).

    Insomma, se hai già un filtro esterno ti consiglio di usarlo (per i suddetti motivi), anche se un filtro interno potente (per tartarughe non adulte) potrebbe riuscire a mantenere l'acqua pulita e in più ti eviterebbe il problema del sollevamento della vasca....

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •