Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19
Like Tree3Likes

Filtro "sottodimensionato"

Discussione sull'argomento Filtro "sottodimensionato" contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Più di un anno fa, quando decisi di allevare la fogna corazzata, avevo rimediato un acquario da 70L, e mi ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Filtro "sottodimensionato"

    Più di un anno fa, quando decisi di allevare la fogna corazzata, avevo rimediato un acquario da 70L, e mi ero quindi munito di un Hydor prime 10 (80-150L), solo che ora l'acquario mi sembra un po' limitato e sto "attrezzando" una vasca esterna da 130L, mi può bastare il 10 o rischio di peggiorare la situazione?
    E in che proporzioni devo mettere la spugna a grana grossa e i cannolicchi?
    Grazie un anticipo a tutti!
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Per esterna intendi che la userai solo d'estate?in ogni caso Abbonda sempre con i cannolicchi che sono il cuore del filtro le spugne servono a bloccare lo sporco visibile e logicamente più sporco c'è prima si intasano,e prima vanno pulite,con un filtro risicato dovrai fare una pulizia delle spugne più frequente e secondo me deciderai di cambiare filtro prima o dopo....Se ho ben capito comunque tu hai una sola tarta,quindi secondo me spostandola in una vasca più grande avrai solo benefici anche utilizzando lo stesso filtro certo con un 250 litri saresti più tranquillo...io ho visto su acquariomania eheim 2213 a 49 euro potresti farci un pensiero....
    Gius86 likes this.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Sisi, solo d'estate, l'inverno prossimo le farò fare il primo letargo.
    Ho appena visto il filtro che mi dici, tutti commenti più che positivi su vari siti, però se è fattibile usare il vecchio filtro, per quest'anno mi risparmierei la spesa, visto che la tarta è singola e ancora non arriva ai 7cm di carapace...
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Andrea D
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    837
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    257
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1 TSS

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Citazione Originariamente Scritto da Gius86 Visualizza Messaggio
    Sisi, solo d'estate, l'inverno prossimo le farò fare il primo letargo.
    Ho appena visto il filtro che mi dici, tutti commenti più che positivi su vari siti, però se è fattibile usare il vecchio filtro, per quest'anno mi risparmierei la spesa, visto che la tarta è singola e ancora non arriva ai 7cm di carapace...
    se usi una vasca tipo ikea avrai il problema delle alghe che intaseranno il filtro quindi forse sarebbe meglio avere qualcosa di piu "potente"!
    il filtro eheim che ti hanno linkato io lo uso per una tinozza da 200 lt con una trachemys di 3 anni. insieme a quello, nella stessa tinozza uso anche un vecchio filtro (eden 501) piu piccolo. mi trovo molto bene con entrambi e richiedono cure davvero minime.
    secondo me, anche nel tuo caso vale la pena investire in un secondo filtro (specialmente se eheim) e usarli tutti e 2 insieme!
    prova a usare solo quello vecchio per un po' poi se vedi schiumetta in superficie o acqua torbida ti compri il filtro nuovo!

    P.s se ho capito bene tu hai una emys, giusto? se ti attrezzi bene con una vasca grande e profonda, puoi tenerla fuori tutto l anno non solo in estate!
    Ultima modifica di Andrea D; 16-03-2013 alle 18:33

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Insomma conviene comunque prendere un filtro bello massiccio...
    Tenere l'emys in acqua anche in inverno non so se mi convenga, in un altro 3d avevo letto che dovrebbero fare letargo nella torba umida... anche se ormai è un problema che mi porrò tra qualche mese.
    Ma c'è un modo per pulire le spugne o vanno cambiate una volta "piene"?
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di Andrea D
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    837
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    257
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1 TSS

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Citazione Originariamente Scritto da Gius86 Visualizza Messaggio
    Ma c'è un modo per pulire le spugne o vanno cambiate una volta "piene"?
    basta sciacquarle bene fino a che strizzandole esce acqua pulita e non piu "melma"

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea D Visualizza Messaggio
    basta sciacquarle bene fino a che strizzandole esce acqua pulita e non piu "melma"
    Giusto,ma mi raccomando per farlo usa acqua della vasca e non acqua del rubinetto ,così facendo non comprometterai i batteri formatesi e il filtro lavorerà sicuramente meglio.....lava sempre e solo le spugne e mai dico mai i cannolicchi!

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Perfetto, grazie mille a entrambi
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  9. #9
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Ma un caterva di piante? dubito che mangi qualcosa e il filtro gioisce di sicuro.

    Scusate ma le spugne si possono lavare anche sotto l'acqua corrente... è vero che i batteri saranno persi (in maggioranza) ma chissenefrega: hai tutto lo scomparto biologico che dopo 24 ore le ricolonizzerà al 100%.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    non c'è motivo di sciacquarle sotto l'acqua corrente,se usi l'acqua del cambio che comunque andrebbe buttata,ti accorgerai che lo sporco va comunque tutto via,l'unica cosa che cambia è che non togli i batteri ,ma le spugne escono comunque pulite,fidati!

  11. #11
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Citazione Originariamente Scritto da Edward Visualizza Messaggio
    non c'è motivo di sciacquarle sotto l'acqua corrente,se usi l'acqua del cambio che comunque andrebbe buttata,ti accorgerai che lo sporco va comunque tutto via,l'unica cosa che cambia è che non togli i batteri ,ma le spugne escono comunque pulite,fidati!
    Vuoi mettere la differenza di un risciacquo in pressione?
    Comunque ognuno fa come meglio crede, ma non mi venite a dire che vi si sballa l'equilibrio della vasca a lavare le spugne sotto al rubinetto perchè NON ci credo.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Non te lo dico ma è così!se hai un filrto sovradimensionato magari non incide tantissimo,ma tra i cambi dell'acqua e la pulizia delle spugne sotto il rubinetto,se non si integrano batteri ,i valori sballano!Hai mai provato a misurare i valori nella tua vasca? sicuramente le trachemys non sono creature schizzinose o delicate come i pesci,ma anche loro a lungo andare risentono della mal composizione dell'acqua.E' quindi molto importante avere i nitriti a 0 ed i nitrati il più bassi possibile!
    Poi spiegami quale sarebbe il vantaggio di pulire le spugne sotto il getto a pressione!
    io con un pauio di secchiate,che tolgo dalla vasca ti assicuro che porto le spugne perfettamente bianche e pulite senza residui di alcun tipo,le immergo e le spremo e dopo due secchi che escono completamente neri,il terzo si colora a stento e sono pronte a stare altri 15/20 giorni nel filtro senza problemi!

  13. #13
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Non è che "non incide tantissimo", non incide per nulla!
    Un tempo la filtrazione si basava soltanto sulla presenza di colonie nelle spugne e si aveva una resa infima, visto il poco spazio disponibile all'insediamento.
    Con l'arrivo dei materiali sinterizzati c'è stata una vera e propria rivoluzione nell'acquariologia e anche filtri normali riescono a trattare grandi quantitativi di acqua. Un litro di prodotto sinterizzato ha dai 240 ai 270 metri quadri di insediamento disponibile... prova a fare un conto di quanti metri quadri può avere una spugna.

    Mettiamoci anche la cinetica biologica dei batteri: si libera spazio? ci sono nutrienti? Allora mi moltiplico e mi insedio.

    Non ho nemmeno questi filtri così sovradimensionati: Eheim EccoPro 2034 e Eheim Classic 2013 su vasche Ikea 130 litri. Piante dentro reti protettive e cibo finemente razionato. Materiali interni 2213: prefiltro a spugna grossa, lana perlon (da gettare a cadenza mensile o bimestrale), cannolicchi ceramici, cannolicchi sinterizzati. Nell'EccoPro i materiali sono quelli di confezione, nell'ordine di Eheim (perfetti). Ho solo aggiunto un po' di sinterizzato che mi avanzava dal 2213.

    Invece di togliere secchiate d'acqua io mi affido al caro e vecchio rubinetto, poi ognuno faccia come desidera.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Bene allora tu fai come desideri ,ma non dare informazioni sbagliate.
    Anche io inizialmente aggiungevo solo l'acqua dal rubinetto ma con l'esperienza ,ho imparato che nell'acqua i sali in essa disciolti non evaporano ma ben si si accumolano agni volta che si aggiune acqua senza toglierne altrettanta.
    Se tu hai sempre aggiunto acqua senza togliere le secchiate di cui ti parlo credo che avrai valori alti di no3 e concentrazione di sali altrettanto alta.
    Non importa quello che ognuno di noi fa a casa propria,l'importante quando si da un'informazione,a mio avviso,è darla nel modo corretto,poi ognuno fa come crede!

  15. #15
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro "sottodimensionato"

    Che l'informazione che ho dato sia sbagliata é una tua opinione, dimostramelo scientificamente e ti do piena ragione.
    Nitrati alti? Con filtri ben caricati e avviati la reazione di nitrificazione e denitrificazione si conclude con azoto gassoso, che lascia la reazione sbilanciandola continuamente. In più ci sono le piante, che con i nitrati ci fanno gli amminoacidi, base della sintesi proteica.
    Io non sto sostenendo che lavare i materiali meccanici con acqua della vasca sia errato, ma dico soltanto che si può fare prima e meglio con l'acqua di rubinetto, senza buttare decine di litri dell'acqua della vasca senza incidere negativamente sul pool batterico del filtro. Ovvio che se uno ha un filtro la cui base biologica sia incentrata sulle spugne (un po' datata come concezione ma plausibile), non dovrebbe nemmeno lavarle le spugne, in quanto i batteri utili sono assolutamente fotofobi.
    fab74 likes this.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •