Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 42 di 42

Acquario Trachemys: dentro o fuori?

Discussione sull'argomento Acquario Trachemys: dentro o fuori? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da narfra un amico che me le ha date che le alleva da 10 anni ovviamente senza tante ...

  1. #31
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Citazione Originariamente Scritto da narfra Visualizza Messaggio
    un amico che me le ha date che le alleva da 10 anni ovviamente senza tante informazioni per correttezza e' vero che la sua vasca e' piu' grande e quindi piu' acqua della mia ma anche piu' affollata. lui mi ha consigliato il riscaldatore tenendolo basso (non i 20/23 gradi che si legge in giro in casa) bensi mi parlava di 15/16 perche' se l'acqua in inverno scende sotto 10 rischi il letargo e nella tua vaschetta e' pericoloso perche' piccola senza terra e rischiano anche il congelamento. cosi mi ha detto poi di testa mia per fargli le terme pensando che stessero meglio ho fatto gli errori. pero' anche io ho letto che sotto 10 e' pericoloso e da me in inverno scende si sotto 10 l'acqua, ma allora in inverno volessi tenerli li fuori senza ammazzarle il riscaldatore non ci vuole ma non succede che gli ghiaccia l'acqua? da me quando fa' freddo scende anche a -5 fuori, poi ci posso fare anche un coperchio con materiale isolante per la sera pero' i buchi per respirare devo farceli e quindi comunque l'aria da fuori entra.
    L'amico è male informato.
    Anche se gli è sempre andata bene un periodo lungo come quello invernale va affrontato in 3 modi:
    - in casa, con temperatura al di sopra di 20 gradi in acqua, con 2 lampade (UVB+spot)
    - fuori di casa o in un luogo non riscaldato in cui la temperatura vada al di sotto dei 12-10 gradi ma non sotto ai 4 gradi.
    Una cantina, un garage, una soffitta vanno benissimo. In questo caso si parla di letargo controllato ed è necessario che l'acqua sia bassa, in maniera che l'animale riesca a tirare fuori la testa per respirare, senza difficoltà. L'animale non mangia, dorme per lunghi periodi ma non rischia l'annegamento
    - fuori di casa, in un laghetto con profondità congrua, in modo che la temperatura sul fondo non scenda mai sotto la soglia dei 4 gradi (che si rischia il congelamento dell'animale).
    Non i tutti i luoghi d'Italia è necessario un metro.
    Leggo "lucca", più precisamente? Da me sulla costa bastano 70 cm di profondità... però vale sempre la regola numero 1: l'animale deve poter respirare.
    E questo può esser garantito soltanto tramite un laghetto con varie profondità e con pareti non ripide.
    Il freddo rallenta ed indebolisce l'animale che non riesce a nuotare come d'estate, più che altro si trascina; ergo senza una rampa facile da risalire rischia l'annegamento.

    Detto ciò ti dico che un vascone in cemento alto 2 metri non è proprio il caso, a meno di attrezzarlo bene con risalite semplici. ma il rischio rimane.

  2. #32
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Sviato dalle temperature di casa.
    Posso utilizzare il caso 2. Acqua bassa fuori vcasa con 4-12 gradi. E quando e' freddissimo e andasse a 4 lacqua cosa faccio? Risc al minimo o altro? In estate fuori poi solo pompa accesa? Va bene 2h si 1h no?

  3. #33
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    4-12 parli sempre dell'acqua non dell'aria? L'aria la notte fa -4 il giorno fa 12 non e' regolare

  4. #34
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Aspetta, fatico a seguirti.

    Il letargo controllato si fa in un luogo a temperatura abbastanza stabile. Per cui se l'oscillazione è tra 8 e 11 va benissimo, meglio ancora se sta sempre ferma. L'aria e l'acqua andranno ad allinearsi, se nell'acqua non c'è un riscaldatore.
    Io sfrutto la soffitta non riscaldata, con temperature mede invernali di 9-10 gradi.
    Comunque basta un termometro digitale per vedere a che temperatura arriva un determinato luogo.
    Prima è buona norma PROVARE le temperature, POI metterci l'animale.
    Se l'acqua va sotto ai 4 gradi significa che il luogo scelto non è idoneo ad un letargo controllato. Ti faccio notare che ho scritto sempre e solo luoghi CHIUSI (garage, cantina, soffitta) in cui è difficile che una gelata notturna faccia congelare ogni cosa.

    Comunque non ho ancora capito di che zona della Lucchesia stiamo parlando.
    Se si parla di Barga o Castelnuovo ti sconsiglio un letargo all'aperto e anzi, anche il luogo per un letargo controllato va scelto con cura.
    Se invece si tratta della Versilia o zone limitrofe, un garage va benissimo, una cantina non riscaldata è ottima.

    In estate fuori poi solo pompa accesa? Va bene 2h si 1h no?
    Perdonami, cosa significa?
    In estate l'animale sta meglio fuori, con FILTRO (e non solo una pompa) acceso 24 ore al giorno.

  5. #35
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Minucciano quindi dentro ora devo trovare il posto. Senza lampade vero. Ok in estate fuori con 24h fissa pompa con filtri

  6. #36
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    riscaldatore spento.

    vi posso fare un riassunto sulle condizioni di tutto l'anno che ho in mente e ditemi se qualcosa non torna.

    fuori da aprile a ottobre senza riscaldatore in acquario con zona emersa al sole e pompa e filtri sempr accesi. controllo il termometro acqua e se dovesse andare sotto 5/6 gradi le porto dentro. in agosto esiste una temperatura massima dell'acqua che devo controllare? se dovesse scaldare troppo che devo fare?

    dentro in cantina non riscaldata nel periodo freddo quando scende sotto i 5 l'acqua. senza riscaldatore, senza lampade e senza sole. con acqua ad altezza carapace in modo che possono respirare. in cantina ci saranno 10/12 gradi forse quando fuori e' -5 anche meno, durante il giorno pero' puo' andare anche a 14 in inverno. In questo periodo mangiare come mi comporto? (adesso per esempio do' un giorno si e uno no come da letture fatte) presumo che quando sono in cantina devo diminuire.

    torna tutto o ci sono ancora errori?

  7. #37
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Ok, Minucciano.. Ho una casa ad Agliano e una a Castagnola, quindi so di che temperature parliamo.
    Fa freschino d'inverno, scegli bene dove metterle.
    D'inverno vasca in cantina allora senza riscaldatore e con filtro opzionale. Io, quando si stanno preparando per il letargo (svuotano l'intestino e non mangiano) tolgo gli escrementi e tengo il filtro. Dopo lascio acqua ferma e ambiente buio (da più tranquillità all'animale). Se esistono dei picchi a 14 gradi in cantina fa niente, basta che la temperatura media sia intorno a 9-11 gradi.
    Durante il periodo invernale NON mangiano. Io mensilmente le peso per vedere se stanno perdendo peso o meno. Durante tutto il periodo di letargo possono perdere fino al 10% del loro peso pre-letargo.
    Se perdono oltre questo limite é bene interrompere il letargo e metterle in casa con riscaldatore e lampade.

    Per l'estate: da aprile (inoltrato, fa ancora freddo la notte per ora) a ottobre in vasca esterna più grande possibile con zona emersa esposta al sole per più ore possibili. L'acqua può essere anche in ombra, ci saranno meno alghe. Sopportano tranquillamente un'acqua a 33 gradi... Hanno solo una fame da lupi .
    Filtro biologico ben maturo sempre, mi raccomando.
    Per l'alimentazione, un giorno si e due no per gli esemplari adulti va benssimo. Cosa mangiano di base e qual'é il rapporto vegetali-prodotti animali?

  8. #38
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    allora sei di zona e conosci, sono di pieve san lorenzo verso il mare....... un pochino piu' mite.

    inverno capito tutto. cantina abbastanza al buio, con filtri, acqua ferma intendi con la pompa ferma e quindi il filtraggio funziona lo stesso? io ho un simil roccia vuoto dove ho spugna, lana di vetro e carboni attivi(si chiamano cosi?) + pompa, se fermo la pompa continua a pulire. le pesero' e controllero' la temperatura acqua. la cosa e' semplice e chiara, non ha bisogno di molto.

    estate: le ho messe fuori sabato ormai ce le lascio? sono riparate. esposta al sole. 33gradi da noi la vedo dura che la superi anche se non sono molti litri dovesse accadere un'ombrellone riparatore.... fame da lupi, io al momento gli do' latterini decongelati 2 a testa poi salto un giorno e poi verdura (ma al momento mi han mangiato solo il radicchio rosso il resto lo sputano...) alternati, a volte ho un composto in pellet comprato, pero' il mi suocero da maggio in poi ha quintali di verdure di tutti i tipi e vorrei farle diventare un po' piu' vegetariane... sara' dura.

    filtro: come ti ho detto ho uno scoglio vuoto dove entra l'acqua, primo step di filtro la spugna blu, secondo step lana, 3o step sacchettino di carboni comprato al negozio animali poi pompa. vedo dei cannolicchi ora mi informo e se li trovo li metto come 4o step con immersa la pompa, ok?

  9. #39
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    Se sono fuori oramai lasciale lì... Però per la filtrazione mi sa che dovresti cambiare qualcosa.
    Un'isola filtro é quasi inutile, sinceramente ti consiglio un vero filtro esternoe una vasca grande e con tanta acqua.
    Presente quei grossi contenitori neri per l'edilizia? Ci sono anche da 500 litri e sono sicuramente meglio che una vasca con isola filtro. Sono col telefono e non posso metterti link, ma appena sono a casa mi spiego meglio. Per l'inverno invece potrai usare quella vasca, avendo cura di togliere tutti i materiali filtranti e la pompa. L'acqua rimarrà pulita.
    Ok l'alimentazione, anche perché un animale alimentato male non va lasciato andare in letargo.

  10. #40
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    ok grazie

  11. #41
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    E come promesso ti metto quello che intendevo:
    una vasca del genere

    180 litri lordi, che come inizio non sono male... sicuramente un altro pianeta rispetto alla tartarughiera.
    Al brico da me costa 28 euro.
    Messa questa in giardino con una zona emersa esterna accessibile con una rampa (occhio alla recinzione che a scappare ci mettono un vento) oltre che un filtro esterno vero
    e per l'estate sei a posto.

    Se vuoi fare una cosa ancora migliore ci sono contenitori anche più grandi come cargopallet o mastelli:
    Mastello: Mastelli di varie misure ,vasi air pot, Vasi quadrati -i-grow- Roma
    Cargopallet: CARGOPALLET 600 LT.

  12. #42
    Simpatizzante
    L'avatar di narfra
    Località
    lucca
    Sesso
    Messaggi
    60
    Discussioni
    10
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario Trachemys: dentro o fuori?

    bella la vasca e in giardino estivo un posticino lo troverei anche, per l'inverno dentro invece dovrei di nuovo ripiegare sull'acquarietto 60x40 ma va bene per la cantina no? il filtro come mi indichi si trova in giro mi consigli qualcosa da non svenarmi. la zona emersa la farei in legno appoggiata sulla vasca. colui che me le ha date mi ha detto che poi sarei passato a vasca piu' grossa
    pero' devo attrezzarmi e prepararla e nel frattempo devono accontentarsi del 40x60 e devo adattare il filtro ad oggi in maniera da non fargli danni. oggi ho solo un filtro meccanico (spugna blu+ lana + carboni attivi + pompa) ho capito che i carboni servono per pulire ma a nient'altro e hanno gia' 10 giorni quindi posso buttarli, che mi ci vogliono i cannolicchi ma van fatti maturare e io non ho tempo le tarta sono dentro, quindi mi ci vuole un attivatore batterico, torna tutto? alla stazione c'e' un negozio di acquari di pesci oggi posso passarci avra' cannolicchi e batteri? se si compro vado a casa tolgo i carboni e metto i cannolicchi e ci metto una pillola di batteri va bene? poi sabato dai 60lt tolgo 6lt e ci metto 6lt nuovi decantati in annafiatoio 2 giorni ok?
    vediamo se miglioro col tempo

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •