Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 23
Like Tree6Likes

Chinemys reevesii

Discussione sull'argomento Chinemys reevesii contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti sono una new entry del forum...ho sempre avuto una passione per questi piccoli animaletti verdi a 4 ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito Chinemys reevesii

    Ciao a tutti sono una new entry del forum...ho sempre avuto una passione per questi piccoli animaletti verdi a 4 zampe e li ho avuti fin da quando ero piccolo. All'inizio possedevo 2 trachemis comprate al mercato ma dopo alcuni anni una di loro ha scavalcato la vaschetta e si è buttata dal balcone, mentre l'altra dopo circa 15 anni è fuggita anch'essa e nn l'ho più trovata ;(. Ora ho comprato una chinemys revesii e l'ho sistemata in vaschetta in plastica 50x30 con termostato e lampada spot. Spero si trovi bene, l'unica cosa che mi preoccupa è che, la piccola, non riuscendo a salire sull'isoletta parzialmente emersa dall'acqua, trova un comodo posto all'asciutto sul termostato e lì rimane per ore per poi tuffarsi, fare una nuotata e tornare nuovamente sul termostato. Secondo voi è corretto che rimanga lì?

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Benvenuto, qualche domanda : per termostato intendi il riscaldatore? E perche' non riesce a salire all'asciutto? Ha una lampada UVB?
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    si, per termostato intendo il riscaldatore; non riesce a salire sull'isoletta (in realtà a volte ci sale, ma molto raramente) perchè fa molta fatica quindi preferisce arrampicarsi sul riscaldatore che, per esigenze di spazio ho dovuto mettere inclinato nella vaschetta. Per ora ho solo una lampada spot riscaldatrice, ma non uvb. Il tipo che me l'ha venduta mi ha detto che non aveva bisogno per ora, di una lampada uvb ma solo della spot.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di MatteoTSS
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Ciao phill ...anch'io sono nuovo ma posso raccontarti la mia esperienza. Ho avuto lo stesso problema con la mia Baby Trachemys...niente di preoccupante credimi. Forse la tua chynemys è un po timida, ma con il tempo si abituera come ha fatto la mia. Alcuni piccoli accorgimenti: se sta sempre vicino al riscaldatore è perché le piace il caldo, sei sicuro che la zona emersa sia più calda dell acqua? Xkè altrimenti nn è invogliata ad andarci. Poi potresti usare come zona emersa un bel sasso levigato, che nn sia molto più alto del livello dell acqua, così che la tartaruga riesca a salirci facilmente. In piú prova a coprire il vetro intorno alla zona emersa con un cartoncino nero o con qualsiasi altra cosa. La tarta si sentirà piú al sicuro. cmq tranquillo deve soltanto trovare confidenza con il nuovo habitat.
    In ogni caso nn conosco le necessità della tua specie quindi il mio voleva solo essere un racconto della mia esperienza. Per quanto riguarda la lampada aspettiamo risponda qualcuno di piú competente, anche se sinceramente mi sembra un po' strano non necessiti dei raggi uvb. Spero di esserti stato d aiuto
    turtlej likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    grazie per aver descritto la tua esperienza matteo, mi è stata utile, ora vediamo cosa mi consigliano i guru del forum!

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Tricky
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    232
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Nessuna

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    La lampada uvb è fondamentale per lo sviluppo e la sintesi della vitamina d3. Se proprio non puoi comprartene una potresti tenerla fuori al sole nelle ore piu calde in modo che vada a fare basking e sintetizzi la vitamina, ma onde evitare sbalzi termici e conseguente rischio di polmonite potresti rimpiazzare temporaneamente con delle vitamine specifiche in gocce da versare in acqua o sul cibo in determinati periodi (modalità nel libretto di istruzioni). le trovi nei negozi di animali sufficientemente forniti in quanto ad allevamento di tartarughe. Ottime le calciofix della raff. Mia morosa le usa da un anno con la sua trachemys senza aver mai avuto la lampada uvb ed è sempre cresiuta sana e forte senza alcun problema

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    ti ringrazio, terrò a mente il tuo consiglio; ma per il fatto che la mia tartaruga va a riposare sul riscaldatore cosa mi dite? La lascio fare o meglio che le compri un qualche rialzo specifico? Vi posto qualche foto del suo attuale habitat? Grazie.

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Tricky
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    232
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Nessuna

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    in generale non dovrebbero esserci problemi, anzi è molto comune che si fermino sul termoriscaldatore. È anche vero peró che senza una zona emersa adeguata la tartaruga non potrà uscire completamente dall'acqua, e a volte ne hanno bisogno, specialmente durante il basking, al fine di un riscaldamento ottimale tramite lampada spot. Qualche foto comunque aiuterebbe

  9. #9
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Questa specie e' piu' terricola di quanto si possa credere, consiglio di allestire una zona emersa bella grande.

  10. #10
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Citazione Originariamente Scritto da Tricky Visualizza Messaggio
    La lampada uvb è fondamentale per lo sviluppo e la sintesi della vitamina d3. Se proprio non puoi comprartene una potresti tenerla fuori al sole nelle ore piu calde in modo che vada a fare basking e sintetizzi la vitamina, ma onde evitare sbalzi termici e conseguente rischio di polmonite potresti rimpiazzare temporaneamente con delle vitamine specifiche in gocce da versare in acqua o sul cibo in determinati periodi (modalità nel libretto di istruzioni). le trovi nei negozi di animali sufficientemente forniti in quanto ad allevamento di tartarughe. Ottime le calciofix della raff. Mia morosa le usa da un anno con la sua trachemys senza aver mai avuto la lampada uvb ed è sempre cresiuta sana e forte senza alcun problema
    Tricky quello che hai scritto non è corretto. Le vitamine in gocce non possono e non devono sostituire la lampada UVB. Possono essere somministrate (e in ogni caso non versate in acqua, modalità con cui non vengono assunte quasi per niente!) saltuariamente con il cibo come "ricostituente" in determinate situazioni (post letargo, post deposizione, convalescenza) ma non svolgono la stessa funzione dei raggi UVB soprattutto a lungo termine. L'unica eccezione può essere la sommistrazione di vit d3+vit A (sempre con il cibo) durante l'inverno in esemplari che per tutta l'estate sono allevati all'esterno ed usufruiscono quindi dei raggi del sole per l'intera stagione estiva. In tutti gli altri casi è necessaria na lampada a raggi UVB.
    Ti prego per il futuro di non dare consigli se non sei sicuro della validità di ciò che scrivi.
    marconyse likes this.

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Grazie a tutti per i molteplici consigli. Comunque vi posto una foto della mia chinemys revesii intenta a fare basking (si dice così quando si riposa fuori dall'acqua vero?) sul termoriscaldatore in basso a destra (messo in obliquo per motivi di spazio). Come potete notare in alto vi è la lampada spot a circa 30 cm di altezza dal pelo dell'acqua, inoltre, la vaschetta è coperta perche non molto tempo fa la biricchina è salita sullo scivolo giallo e, senza coperchio è saltata fuori ed è fuggita per la camera; l'ho ritrovata in un angolino remoto della stanza, poverina. Allora, cosa mi consigliate di fare?



    Uploaded with ImageShack.us

  12. #12
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Secondo me è proprio la vaschetta che non va bene troppo piccola e la zona emersa troppo artificiale e liscia...sei sicuro che riesca a salirvi senza troppa fatica??? Cmq io opterei per un acquario un po' più grande così che possa sguazzare liberamente senza il rischio che scappi...ed una zona emersa più ruvida e naturale. Per quanto riguarda la lampada uv sono d'accordo con quanto detto sopra cioè essenziale!!! Nessuna vitamina può sostituire i benefici della lampada a meno che non prenda il sole diretto tutti i giorni senza filtraggio dei vetri.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Per la zona emersa ti do ragione...fa un pò schifo; si, in realtà fa fatica a salirci e forse per questo preferisce il termoriscaldatore. Tuttavia, per la vaschetta, non credo sia troppo piccola dato che misura 50x30 cm e la mia tartaruga arriva a poco più di 3cm (escluso la testa). Prendergliene una più grande non sarebbe esagerato?

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Tricky
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    232
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Nessuna

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Tricky quello che hai scritto non è corretto. Le vitamine in gocce non possono e non devono sostituire la lampada UVB. Possono essere somministrate (e in ogni caso non versate in acqua, modalità con cui non vengono assunte quasi per niente!) saltuariamente con il cibo come "ricostituente" in determinate situazioni (post letargo, post deposizione, convalescenza) ma non svolgono la stessa funzione dei raggi UVB soprattutto a lungo termine. L'unica eccezione può essere la sommistrazione di vit d3+vit A (sempre con il cibo) durante l'inverno in esemplari che per tutta l'estate sono allevati all'esterno ed usufruiscono quindi dei raggi del sole per l'intera stagione estiva. In tutti gli altri casi è necessaria na lampada a raggi UVB.
    Ti prego per il futuro di non dare consigli se non sei sicuro della validità di ciò che scrivi.
    Premettendo che ho scritto "sostituite temporaneamente"..Chiedo scusa, il mio consiglio era comunque basato sull'esperienza che ho da un anno a questa parte e da ció che ho letto in altri forum a proposito dell'argomento. Non voleva comunque essere un'affermazione certa ma un semplice suggerimento. Quindi andrebbero sostituite queste vitamine? Perchè per ora sembrano aver funzionato, la tartaruga è sana e non ha problemi di alcun tipo legati alla carenza di D3, ma non essendoci nell'acquario lampade uvb, non capisco come possa non sorgere il danno. E in quanto alla modalità e quantità di somministrazione è tutto scritto nel manuale
    Ultima modifica di Tricky; 25-05-2013 alle 08:10

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di phill
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    98
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    chinemys revesii

    Predefinito re: Chinemys reevesii

    Tricky, non preoccuparti, ho capito benissimo che gli integratori che mi hai indicato possono sostituire solo occasionalmente i benefici di una lampada uvb e ringrazio anche maura72 per aver sottolineato l'importanza della suddetta lampada per la mia tartaruga; detto questo, avendo visto la mia foto (e sapendo che per tutta l'attrezzatura ho speso circa 100 euro ad un negozio specializzato), che modifiche mi consgliate di apportare a questo habitat (a parte aggiungere una lampada uvb)?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •