Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 67
Like Tree71Likes

Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

Discussione sull'argomento Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da Silvia81 Ciao Excaly! Ho una bella notizia! Il 23 dicembre anche la mia Amelia è andata in ...

  1. #16
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Citazione Originariamente Scritto da Silvia81 Visualizza Messaggio
    Ciao Excaly! Ho una bella notizia! Il 23 dicembre anche la mia Amelia è andata in letargo nel suo rifugio
    .
    evvvvaaaaiiii
    Silvia81 likes this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  2. #17
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,760
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    973
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Come avevamo supposto, sta andando tutto per il verso giusto, basta avere pazienza.
    Silvia81 likes this.

  3. #18
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Ciao amici! Aggiornamento primaverile. ..
    Le mie adorate horsfieldii si sono svegliate oggi tutte insieme, hanno mangiato e pare stiano tutte bene

    Nei prossimi giorni procederò con le pesate e le misurazioni, ma "a mano" mi sembrano pesantucce
    Quindi, almeno per ora, posso dire che la soluzione adottata per il letargo sia stata ottima!��
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,687
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2371
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Che bel trio!! è sempre un'emozione rivederle dopo il letargo!!
    Silvia81 likes this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di _NerAzzurrA_
    Località
    Corbetta (MI)
    Sesso
    Messaggi
    197
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    34
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta 1 horsfieldii 2 sternotherus odoratus 1 testudo marginata

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Che belle! Mi sa che anche la mia inizia a svegliarsi! 0ggi l'ho vista zampettare per qualche attimo!

  6. #21
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Grazie mille!
    Oggi ho pesato tutte e 3 e sono rimasta soddisfatta, Amelia è rimasta invariata ed Alina ed Ivan hanno perso solo 2 grammi.
    Però non capisco una cosa, quando ho misurato Ivan mi sono accorta che era 0.5 cm più lungo della misurazione di novembre (l'ultima prima del letargo). .. È possibile che durante il letargo sia cresciuto in lunghezza? Io uso sempre lo stesso calibro...
    Magari a novembre ero sbronza quando l'ho misurato...
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  7. #22
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,760
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    973
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Citazione Originariamente Scritto da Silvia81 Visualizza Messaggio
    Grazie mille!
    Oggi ho pesato tutte e 3 e sono rimasta soddisfatta, Amelia è rimasta invariata ed Alina ed Ivan hanno perso solo 2 grammi.
    Però non capisco una cosa, quando ho misurato Ivan mi sono accorta che era 0.5 cm più lungo della misurazione di novembre (l'ultima prima del letargo). .. È possibile che durante il letargo sia cresciuto in lunghezza? Io uso sempre lo stesso calibro...
    Magari a novembre ero sbronza quando l'ho misurato...
    O magari lo sei adesso.
    Il metabolismo durante il letargo si arresta completamente, quindi è normale che fisiologicamente avvenga una perdita di qualche grammo, ma che addirittura aumenti in lunghezza....................
    Dai, hai toppato nella prima, o seconda misura.

  8. #23
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Salve amici, purtroppo ho una brutta notizia. Quasi un mesetto fa, Alina, la horsfieldii kazakstanica più piccola è morta. Un tardo pomeriggio di giovedì sono andata a controllare come sempre, che le piccole fossero entrate nel rifugio. Fuori c'era solo Alina e mentre mi avvicinavo ho notato che aveva un pochino di bava schiumosa dalla bocca. Lì per lì ho pensato "ha mangiato un'altra lumaca", ma quando l'ho presa ho visto che ogni tanto alzava la testa verso l'alto e apriva la bocca emettendo un lamento. Inoltre aveva le mucose della bocca violacee, come se fossero cianotiche. L'ho sistemata subito in un cartone ed ho chiamato la vet. Non era a studio, le ho descritto i sintomi e mi ha detto che poteva essere un'infezione respiratoria anche se le pareva strano, visto che appena 3 settimane prima aveva visitato tutte le mie tarte per il controllo post letargo. Mi ha detto cosa fare fino all'indomani mattina, quando sarei dovuta andare da lei. Mi ha detto anche che se nei giorni precedenti non avevo notato sintomi, non era una cosa molto grave...
    La mattina successiva ho trovato Alina morta
    Era capovolta, oltre alla bava c'era anche parecchio vomito e della diarrea maleodorante. Ho chiamato la vet prima di andare da lei, mi ha detto subito che poteva essere un avvelenamento. .. A distanza di tempo i test sui campioni prelevati hanno confermato l'avvelenamento da metaldeide. La stessa vet era incredula. Dice che non le era mai capitato con una tartarughina, con cani e gatti sì e anche parecchi purtroppo. .. mi ha detto che anche portandola da lei la sera stessa, probabilmente Alina non ce l'avrebbe fatta. Non avrei mai immaginato che mi potesse morire una tarta per una cosa del genere, ma purtroppo intorno a casa ci sono parecchi contadini... e Alina ha pagato con la vita la sua passione per le lumache.
    Fortunatamente Ivan e Amelia non le considerano proprio, però ho preso comunque delle precauzioni per metterle in sicurezza.

    Vi lascio qualche immagine delle hors che mi sono rimaste:
    Amelia rustamovi (almeno così mi hanno detto all'acquisto )


    Ed Ivan kazakstanica
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,500
    Discussioni
    1184
    Like ricevuti
    6144
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Oh mannaggia Silvia, che peccato

    Avrà mangiato qualche granulo o dici che ha assunto le sostanze tramite le lumache?

  10. #25
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Credo più tramite le lumache, di sicuro più d'una. Lei ne era ghiotta e se tieni presente che io l'ho trovata così nel tardo pomeriggio e le lumache, che io sappia escono di mattina...
    Comunque girando per il giardino ed intorno al muretto che copre 2 parti del recinto delle hors, ho trovato parecchie lumache morte. Ora ho paura anche per le mie anatre...
    Le hermanni dovrebbero essere abbastanza al sicuro, perché si trovano al lato est del giardino. ..
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  11. #26
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Salve amici, vi aggiorno sul letargo 2015.
    Era circa una settimana che Ivan ed Amelia erano passati dallo scavare i loro fantastici tunnel, a creare buche santissime ... Mi son detta "vuoi vedere che quest'anno stanno provando ad interrarsi all'esterno del loro rifugio?" Bene, mi ero già preparata con picchetti e teli vari (per riparare eventualmente il sito di interramento dalle piogge), quando ho notato che le mie hors abbandonavano puntualmente i loro scavi al calar del sole e tornavano a dormire nel loro rifugio, ma senza interrarsi...
    Dopo qualche giorno passato ad osservare come riducevano il recinto




    ... mi son detta che forse c'era qualcosa che non andava. Le mie russe non si alimentavano più, scavavano, scavavano, scavavano... stavano cercando di andare in letargo, ma perché non ci andavano? Perché tornavano al riparo nel rifugio, ma lì non si interravano?
    Stai a vedere che mi trovavo di fronte al "paradosso russo" ... le mie horsfieldii avevano bisogno di più umidità e il loro rifugio era troppo arido??
    Beh, a rigor di logica, anche nel loro areale di provenienza sarebbero andate in letargo conseguentemente ad un calo termico e dell'umidità. .. Bingo! Il loro rifugio era troppo secco! La terra era talmente sabbiosa, che solo sfiorandola diventava polvere!
    Così ho attuato la "genialata" : ho preso della terra umida dal mio giardino e ne ho posizionati circa 15 cm sullo strato di terra sabbiosa che già c'era. .. ho dato una mescolatina ed ho ottenuto uno strato superiore umido, ma non troppo.
    Appena ho finito mi hanno assalita i sensi di colpa... terra umida per mandare le russe in letargo? Sembrava una barzelletta! Eppure il giorno seguente (domenica ) Ivan non è uscito e Amelia si è fatta qualche giretto e poi è tornata in casa... Da lunedì delle mie russe non c'è traccia!



    Spero di non aver fatto una cavolata! La cosa positiva è che la terra che ho aggiunto già si sta asciugando e comunque sotto il terreno è arido.
    Comunque se la "genialata" andrà a buon fine, avrò anticipato di un mese per Ivan e di 2 mesi per Amelia il letargo.
    Staremo a vedere...
    Anche quest'anno resterò in ansia fino in primavera!
    Ultima modifica di Silvia81; 11-11-2015 alle 11:55
    marconyse, lillaghe and Eurydice like this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  12. #27
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Ciao! Aggiornamento : a distanza di tre settimane, posso dire, con "traboccante" orgoglio, che la genialata/intuizione ha funzionato! !! Sono riuscita ad anticipare il loro letargo in terra (in rifugio protetto) di un mese per Ivan e quasi 2 per Amelia!!!
    Ci rivedremo in primavera (clima permettendo)
    marconyse, Eurydice and vittitarte like this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  13. #28
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Proprio questa mattina stavo parlando del loro letargo in terra in un altro topic... vado a controllarle e sorpresa! Le mie horsfieldii si sono svegliate insieme!



    A occhio non mi pare di vedere problemi e a "mano" non sembrano aver perso peso, comunque procederó alla pesa ed al controllo accurato appena si saranno "svegliate" per bene.
    Tirando le somme si sono fatte 2 mesi e mezzo di letargo continuato in terra all'esterno, non posso lamentarmi!
    Ultima modifica di Silvia81; 16-02-2016 alle 12:03
    marconyse and vittitarte like this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  14. #29
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    679
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    832
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Errata corrige : le mie horsfieldii si sono fatte 3 mesi e mezzo di letargo in terra all'esterno! Quindi direi di poter essere soddisfatta

    A distanza di più di una settimana dal loro risveglio le ho pesate:
    Amelia peso preletargo 658 g , ora 633g.
    Ivan peso preletargo 210g , ora 176g.
    Ivan ha rischiato... per ora non mi allarmo, anche perché non vedo segni di problemi respiratori o apatia (e faccio i dovuti scungiuri...) inoltre hanno iniziato a mangiare entrambe





    Per gestirle meglio e visto che non sono ancora molto attive, ho creato un piccolo recinto nel recinto, sempre con un suo "microclima", dalla zona arida a quella umida. Appena diventeranno più attive e girandolone, avranno tutta l'area a loro dedicata.
    Devo dire che queste russette mi sorprendono sempre con i loro comportamenti, secondo me hanno capito come comportarsi nella loro casa italiana
    Guardate durante una giornata di pioggia




    Che intelligenti!!!
    Ultima modifica di Silvia81; 25-02-2016 alle 08:44
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  15. #30
    Simpatizzante
    L'avatar di luana77
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    29
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    10
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Horfieldi

    Predefinito Re: Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Ciao Silvia! Ma che bello vedere gironzolare ancora le tarte... Sei stata bravissima a creare un ambiente ottimale per loro! Qui ancora non si vede nessuno in giro...

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •